PDA

Visualizza Versione Completa : bisogno di aiuto



marjka
13-02-06, 13:00
Sono una donna Campana di 60 anni affetta dalla nascita di tetraparesi spastica.<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-com:office:office" />
Sono stata sempre abbastanza autosufficiente fino a tre anni fa.
Ho cominciato a non camminare più e a perdere l'autonomia agli arti,e del tronco
Ho fatto degli accertamenti e poich? ho sempre avuto problemi al collo mi sono sottoposta a risonanza magnetica con il seguente risultato:
"Alterazione della statica del tratto cervicale, con scomparsa della lordosi fisiologica.
Fusione somatica C6-C7, fulcro di lieve cifosi del tratto, con impronta sul midollo ad opera del muro posteriore vertebrale.
A livello C3-C4, evidente artrosi interaposifaria, più marcata a sinistra, cui si associa netto ispessimento del legamenti gialli.
Coesiste disco.artrosi posteriore, con stenosi canalare a tale livello e compressione della corda midollare che presenta, nel suo contesto, areola di ipersegnale in T2 da riferire a sofferenza parenchimale."
Sto facendo terapia motoria,che mi sembra mi stia aiutando o è solo vana illusione?





Egregio Direttore,prima che intervenisse il peggioramento,diciamo,così del mio stato,circa un mese prima mi sono state praticate 3 punture di botulina nei muscoli del collo,dalla parte sinistra.ora sar? una semplice coincidenza,ma dopo una decina di giorni ho incominciato a strascinare la gamba destra,a non sentire la padronanza del tronco,ed a non poter alzare la testa dal cusciino,sino al rilassamento generale.


Ho consultato diversii specialistii,? le dico la verità,nessuno si è interessato,sia pure per curiosità scientifica del mio caso,come se il fatto di essere già handicappata nn potesse essere una spinta verso un possibile aiuto,ma io 3 anni f? vivevo,sia pure con molti limiti,ora non vivo più


Mi scusi per lo sfogo e la ringrazio della sua attenzione

dnamercurio
14-02-06, 00:38
Cara Marjca</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">certamente il problema da risolvere non è semplice.</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">Per risolverlo completamente non ti so dire poich? non sono un medico.</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">Ti posso quindi dare dei semplici consigli.</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">Anche se sono pagliativi, secondo la mia esperienza funzionanano lo stesso:</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">assumere una volta al giorno, la sera un ora prima di dormire, la MELATONINA, ma quella coniugata con Zinco e Selenio, non quella semplice. Dopo qualche mese [medicina a lento effetto] dovresti avere i primi risultati.</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">Contemporaneamente cerca di fare qualche minuto di movimento in scalare. In altre parole, se puoi usare una cicletta fai due minuti il primo giorno sino ad arrivare dove puoi.</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">Certamente se ci sono saldature vertebrali i giovamenti non saranno eccessivi, comunque tentar non nuoce.</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">Aggiungo che la melatonina non ha controindicazioni</span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">Saluti a presto. </span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">dna/mercurio</span></font>

Akela
15-02-06, 05:40
Cara Marjka,


la risonanza magnetica cervicale è stata valutata da un neurochirurgo?


Il tuo peggioramento potrebbe essere determinato dalla problematica cervicale. La scomparsa della lordosi fisiologica potrebbe essere imputabile anche alla sola contrattura muscolare, ma il problema principale è determinato dal processo artrosico instauratosi a livello delle vertebrecervicali e la conseguente stenosi midollare. Il consiglio è di rivolgerti al neurochirurgo, non all'ortopedico, in quanto la possibile sofferenza midollare potrebbe essere la possibile causa del peggioramento.


Un abbraccio, Bruno

marjka
15-02-06, 06:04
Ho fatto tutta la trafila neurologica,ma nessun tipo di aiuto...ricambio l'abbraccio.Marilena

pinky
15-02-06, 15:21
A cosa serve la melatonina? Grazie, Pinky

cappuccino
16-02-06, 12:35
Ciao Pinky


Sono 2 anni che la prendo con un p? di latte caldo e dormo 7.8 ore


di solido la prendo verso le 11.00 verso mezzanotte crollo


Da quel che so non crea disturbi di nessun genere e non ci vuole la ricetta

pinky
16-02-06, 16:41
Allora serve per dormire? Ma si pu? dare anche ai bambini? e, se sò, di quale età e a quale dosaggio? Scusa per la raffica di domande, ma ne ho sentito parlare in altre occasioni e volevo saperne di più. Ciao ciao e grazie!http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif Pinky

cappuccino
17-02-06, 06:50
Ciao Pinky


La melatonina è una sostanza antiossidante che gioca un ruolo fisiologico, nella relazione dei bioritmi corporei,come il ciclo sono veglia.


USO: L a compressa al giorno per uso corretto la sera prima di coricarsi


Per? ice anche per un uso corretto è consigliabile consultare il medico.


Il mio uso personale è di:Melatonina 3mg dietetico costo euro 15,00


Per uso bambino parlane con il tuo medico di fiducia


ciaohttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley2.gif

pinky
17-02-06, 11:24
GRAZIE CAPPUCCINO!!!!!http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif


Pinky

Akela
18-02-06, 08:31
Cara Pinky,


alcune considerazioni di tipo scientifico:


La melatonina è un ormone e come tale trova giustificata somministrazione in caso di deficit di produzione naturale della ghiandola pineale.


Trova giustificata somministrazione in persone di età superiore ai 40 anni in quanto la sua produzione naturale va fisiologicamente diminuendo.I bambini ne hanno in quantit? notevole.


Essendo un ormone e se somministrata per via esogena, è da considerarsi un farmaco. Tale farmaco interagisce con altri farmaci quali le benzodiazepine e gli antidepressivi, nonch? con la nifedipina che è un ipotensivo, conosciuto anche come antiipertensivo, facendo emergere effetti collaterali che, anche se prevedibili, potrebbero essere poco controllabili.


In sostanza, la melatonina, nonostante le numerose ipotesi sui suoi vantaggi, attualmente viene utilizzata solo per regolare l'insonnia, come discutibile integratore alimentare, e se utilizzata localmente per la ricrescita dei capelli. Quindi prima di decidere se somministrarla a tuo figlio varrebbe la pena fare un approfondimento diagnostico in merito alla sua utilit?.


Un abbraccio, Bruno

pinky
18-02-06, 10:40
Caro Bruno


Noto che il nick che ti sei scelto ti calza alla perfezione (Akela, il "vecchio" lupo saggio del Richiamo della foresta...).


A parte gli scherzi grazie per le preziose informazioni, anche se avevo intenzione di chiedere lumi ai medici che seguono Davide poich? non d? nulla al mio bambino se non sono sicura degli effetti che potrebbe dare anche un semplice integratore (cosa che la Melatonina non ?....)


Avevo solo bisogno di chiarimenti poich? ne ho sentito molto parlare e non sapevo nemmeno di cosa si trattasse....


Ricambio l'abbraccio, Pinky