PDA

Visualizza Versione Completa : Default area euro. Perché c’è rischio sistemico? - IBTimes Italia



silverf0x0
13-11-11, 17:55
Quando si parla di Grecia, Italia o Spagna non parliamo di nazioni, bensì di organi facenti parte di un unico corpo che è l'Europa.

Nel corpo umano scorre il sangue che va all'interno dei vari organi i quali, pur lavorando in modo autonomo, sono interdipendenti: se si ammala un organo, immediatamente, il corpo reagisce e modifica il suo funzionamento in base al difetto riscontrato, il tutto per limitare il danno che l'organo malato può recare al corpo, o meglio, al suo funzionamento.

Tratto da IBTimes Italia : Default area euro. Perché c?è rischio sistemico? - International Business Times (http://it.ibtimes.com/articles/25009/20111102/default-area-euro-perch-c-rischio-sistemico.htm)

SkaTTa
17-11-11, 20:06
NOn sono pienamente d’accordo con l'articolista, è vero della diversità dei popoli che compongono l'Europa, ma l'Euro nonostante tutto, ci ha garantito ben 10 anni di STABILITA' , i governi più virtuosi hanno approfittato di questi anni di stabilità monetaria e BASSI TASSI di INTERESSE per investire sulla crescita economica.

Ricordo che prima dell'Euro i tassi erano erano ben oltre il 10% ed infatti l'Europa è cresciuta, solamente l'Italia nel decennio 2000-2010 ha avuto una CRESCITA NEGATIVA ponendosi nel mondo al penultimo posto, dietro di noi c'è solo Haiti.

Di chi sarebbe la colpa dell'Euro oppure dei governi che si sono succeduti negli anni 2000-2010?

Certamente una crisi finanziaria mondiale come l'attuale ha colpito l'Europa nel suo insieme, invece che le singole nazioni, ma questo (almeno per noi in Italia) è un bene, immaginate di affrontare la crisi con la nostra LIRETTA svalutata, tassi alle stelle, DEFAULT assicurato, mentre oggi abbiamo la coperta e l'aiuto dell'Europa intera che ha tutto l’interesse di evitare il default dell’Italia che significherebbe la morte dell’Euro.