PDA

Visualizza Versione Completa : Nuovo Day Hospital ematologico a Treviso



walb
17-10-05, 08:59
Alla presenza del Sottosegretario al Ministero della Salute Elisabetta Alberti Casellati, stato inaugurato all'Ospedale Ca' Foncello di Treviso, il nuovo Day Hospital Ematologico dell'Azienda Ulss 9 della Regione Veneto. "In questa giornata - ha detto il sottosegretario - mi piace sottolineare tutto il mio orgoglio di cittadina veneta". "Le nostre strutture sanitarie, infatti, - ha proseguito la senatrice Casellati - sono indicate dall'Oms come modello. Qui a Treviso, inoltre, oggi si realizza ancora una collaborazione fattiva tra pubblico, privato e volontariato nel dare una risposta ai bisogni della popolazione; quel volontariato che di solito si considera come un qualcosa in pi all'operato istituzionale in questi casi dimostra di essere un vero partner". La struttura destinata al ricovero giornaliero dei pazienti affetti da patologie ematologiche ed stata realizzata dall'Azienda sanitaria trevigiana con determinante contributo dell'AIL (Associazione Italiana contro le leucemie).
Il Day Hospital ematologico, infatti, - allestito nell'ambito del reparto di Ematologia diretto dal dottor Filippo
Gherlinzoni - dispone di sei posti letto ed stato realizzato grazie alla stretta sinergia in atto da alcuni anni tra l'Azienda Ulss 9 della sezione trevigiana dell'Ail.
Quest'ultima ha donato all'Ulss 9 per la nuova struttura 430.000 Euro, compresi i 40.000 che sono stati impiegati per
l'efficace soluzione temporanea che ha assicurato il servizio fino all'apertura dei nuovi locali. "La nostra gratitudine verso l'Ail e la sua presidente - sottolinea Claudio Dario, Direttore generale dell'Azienda Ulss 9 - sempre grande. Sia per il contributo finanziario che ci ha concesso di realizzare numerosi progetti, sia per l'esempio di sinergia con il
nostro ente che continua a dare. Solo qualche anno fa, i trevigiani colpiti da malattie ematologiche per avere una risposta dovevano rivolgersi altrove. Ora al Ca' Foncello il reparto di ematologia si affermato ed stato riconosciuto struttura complessa dalla Regione Veneto". "Il nuovo day hospital - ha concluso Dario - sar? una ulteriore tappa di un cammino di cui
l'Azienda e l'Ail possono andare fieri". All'evento erano presenti inoltre l'assessore regionale Fabio Gava (Presidente onorario dell'Ail di Treviso), il Sindaco di Treviso, on. Gian Paolo Gobbo, il presidente vicario della Provincia, dott.
Leonardo Muraro, oltre a Maria Grazia Carraro, Direttore Medico del Presidio Ospedaliero, e Teresa Pelos, presidente provinciale Ail. (ANSA).