PDA

Visualizza Versione Completa : bimbo con 2 madri.



hansjonas
09-09-05, 06:29
non sono esperto di medicina,ma mi incuriosiscono gli aspetti etici e giuridici ad essa legati.La repubblica di oggi,pubblica un articolo sugli esperimenti dell'universit? di newcastel(inghilterrra)dove per evitare la trasmissione di malattie genetiche,come la slerosi multipla,si estrae il nucleo dell'ovulo fecondato di una donna contenente MATERIALE GENETICO DIFETTOSO, E LO si impianta nell'ovulo di una donna sana.in conclusione:il nascituro avr? 1 papa' e due madri.Monsignor sgreccia,grande esperto di bioetica,ha bollato questi esperimenti come illeciti e in tutto e per tutto assimilabili alla clonazione di esseri umani.cosa ne pensate?

uno1
09-09-05, 06:59
la chiesa soffre, a mio avviso, di secolarizzazione dasempree in più dei vari squilibriecontraddizioni che si creanoal suo internoper itentativi che fa per stare al passo coi tempi...http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley5.gif


che ho detto è qualcuno sa spiegarmelo è http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley5.gif


mi sono incartato è http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley5.gifEdited by: uno1

fire73
09-09-05, 08:19
Ci sono ricerche rese pubbliche di cui possiamo discutere all'infinito, per il loro valore etico ma, a me , spaventano quelle che si continuano a fare senza renderle pubblichehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley11.gifA forza di cercare il neonato sano, forte, col DNA senza tare...nessuno si sta accorgendo che i bimbi disabili aumentano, che le mallattie genetico-metaboliche sono sempre più difficili da individuare e non parliamo delle cure...potrei continuare ma potrei somigliare a GAIA(il Pianeta che vive)http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley36.gifCiao a tutti Cris

hansjonas
09-09-05, 13:40
in effetti cris,uno degli obiettivi di chi è a favore della clonazione umana,? quello di riprodurre esseri eccellenti,come einstein o galilei.ma chi dice che fossero anche i piu' feliciòe se in realta',non lo erano?cmq,condivido cio' che hai scritto.

uno1
09-09-05, 14:22
per non parlare di esperimenti su cavie umane inconsapevoli...http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley5.gif

Akela
09-09-05, 17:47
Personalmente ritengo questo passo un passo più lungo della gamba.


Sostanzialmente ritengo inutile clonare un embrione al fine di ottenere un embrione sano. Questo perchè nelle migliaia di informazioni genetichepresenti nel DNA pu? annnidarsi, tranquillamente, la probabilit? di trasmissione di un errore genetico naturale. Lo scopo per cui è stata autorizzata questa sperimentazione è quello di trasferire il nucleo di una cellula con mitocondri patologici un una cellula con mitocondri sani. Per fare ciò deve essere sacrificato il nucleo della cellula sana per fare posto al nuovo arrivato. In pratica si tratta di eliminare una cellula embrionale sana per permettere la sopravvivenza di una cellula malata, che non offre garanzie al 100%, di replicarsi poi in maniera corretta. La logica vorrebbe si cercasse la modalit? di sostituire gli eventuali mitocondri malati, così come correggere gli eventuali difetti genetici delle altre malattie.


Una precisazione scientifica in merito al concetto di perfezione. Nessun individuoal mondo nasce perfetto. Anche se apparentemente sani, siamo tutti portatori di una innumerevole combinazione di errori genetici che il più delle volte passano inosservati perchè non influiscono in maniera decisa sulla nostra salute. Il fenotipo troppo chiaro della cute, l'elevato numero di nevi (nei), la presenza di sacche aneurismatiche sui vasi sanguigni, per esempio, sono tutte cose non previste nel disegno teorico della creazione dell'individuo. Per questo ritengo assurdo sperimentazioni di questo tipo quando sarebbe più utile investire tempo e denaro in ricerche mirate a tentare di correggere gli eventuali difetti genetici piuttosto che a sostituirli.


Bruno