PDA

Visualizza Versione Completa : Cerco aiuto disperatamente.....



Venere85
03-01-07, 18:16
Salve a tutti, mi kiamo Valentina, ho 21 anni. Da circa 3 settimane ho un forte bruciore intimo interno, ho provato il tantum rosa, il Novaderm ma nn ho avuto risultati, adesso da 5 giorni prendo delle pillole e mi lavo con il Candinet in quanto il medico mi ha detto ke si tratta di un fungo e mi ha consigliato di fare una visita ginecologica ma ho troppa paura ke il ginecologo mi faccia troppo male. Qualcuno ke stato da un ginecologo pu? dirmi se fa troppo male, pu? raccontarmi la sua esperienza? Vi ringrazio anticipatamente vi auguro un buon 2007! Aiutatemi vi prego sn preoccupatissima.http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley19.gif

buasaard
03-01-07, 20:04
Immagino che tu sia ancora vergine se ti preoccupi del dolorehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif Dillo al ginecologo che evitera' di perforare l'imene.

Comunque se si tratta di un fungo o del trichomonas, non c'e' bisogno di una visita interna perche' il ginecologo si accorge di cosa puo' essere dai fludi, e poi credo sia il caso di fare una ecografia per escludere cose piu' serie.

Ma vai tranquilla dal ginecologo..http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

mammamarina
04-01-07, 07:51
Vai tranquilla dal ginecologo, anzi corri per non peggiorare la situazione e non aver timore , se poi hai problemi ad andare da un ginecologo uomo ci sono anche ginecologhe che nulla hanno da invidiare ai maschietti come professionalit?

buasaard
04-01-07, 08:03
Infatti, Nampu' ormai si fa controllare qui in Thailandia da una ginecologa.

L'anno scorso ha iniziato ad avere qualche problema dovuto alla menopausa che si avvicina (non si fermavano le mestruazioni). Dopo aver verificato che non c'era altra ragione ha prescritto una medicina e si sono fermate. Poi le ha dato gli ormoni sostitutivi.

Tornata in Italia e' andata dal dottore che la segue da molti anni e che l'ha anche operata 20 anni fa asportandole una ovaia, che non ha fatto altro che confermare la terapia...

Akela
04-01-07, 08:29
Cara Venere,


il tuo problema pu? essere causato da diverse infezioni e non necessariamente vaginali. l'ipotesi del tuo medico curante potrebbe essere vera, se ne fosse sicuro. Invitandoti ad andare dal ginecologo mi lascia intendere che abbia solo teorizzato dandoti una terapia che potrebbe anche aver complicato il problema. in assenza di una diagnosi precisa la lavanda disinfettante (tantum rosa) la miglior cosa da fare. L'assunzione di antimicotici in assenza di sovrinfezione fungina pu? favorire l'infezione batterica o virale, viceversa l'assunzione di antibiotici in assenza d'infezione batterica, pu? favorire l'infezione fungina. Il tampone vaginale pu? scoprire la causa in maniera precisa, ma deve essere effettuato in assenza di terapie per poter essere affidabile.


La visita ginecologica non dolorosa, anche se non hai mai avuto rapporti sessuali, ma in presenza di infezione probabile che un po' di male lo sentirai, ma tranquillamente sopportabile. Vai al pi presto dal ginecologo e se pensi che l'imbarazzo possa avere il suo peso, puoi scegliertelo donna. Dipende solo da te.


Un abbraccio, Bruno