PDA

Visualizza Versione Completa : obesit - dieta o operazione ?



cucciolotta100
24-11-06, 12:52
ciao a tutti mi chiamo cristina ho 36 anni sono paraplegica da 4 anni prima pesavo 60kg ora ne peso 100kg per maggiorparte presi da antidepressivi . ho fatto diverse diete ma senza risultato,ora st? pensando di fare un intervento di gastroplastica verticale .


Che ne pensate? C'? qualcuno che la fatto?


Un bacione a tuttihttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif

scuba 61
24-11-06, 16:24
Ciao cucciolotta, che ne dici di dieta e sana attivita' sportiva fatta in allegria che potrebbe aiutarti anche per quanto riguarda gli antidepressivi ?


alberto

buasaard
24-11-06, 19:43
scuba,

io credo che come dice lei stessa abbia gia' provato a fare diete, il problema non e' che le diete non funzionano e' che solitamente non vengono seguite, ci si auto-imbroglia. Vedi? Tira in ballo gli anti-depressivi...che c'entrano gli anti-depressivi? Se non mangi non ingrassi, il fatto e' che la depressione puo' indurre a mangiare per compensare i problemi che si hanno.

In questo senso forse questi antidepressivi non funzionano, perche' se funzionassero non mangerebbe cosi' tanto da arrivare a 100 Kg. Inoltre tu giustamente suggerisci attivita' fisica, ma il depresso non ha la volonta' di fare attivita' fisica e inoltre il suo peso probabilmente la condiziona pesantemente nella sua autonomia e che attivita' fisica puo' fare una paraplegica che pesa 100kg? Avra' una carrozzina con una seduta troppo grande, con le braccia che girano le ruote troppo distanti dal corpo per poter fare forza, e inoltre il peso stesso non la fa muovere.

Io dico cucciolotta che se hai provato a fare diete seguita da un bravo dietologo e nonostante questo non sei riuscita a dimagrire, ritengo che l'intervento chirurgico non sia una ipotesi da scartare del tutto. Certo l'ideale sarebbe che tu riuscissi a seguire una dieta seria, ma se non ce la fai forse l'intervento chirurgico potrebbe risolvere.

scuba 61
25-11-06, 03:12
La mia era un po' una provocazione, volevo che cucciolotta spiegasse e raccontasse un po' meglio la sua situazione. Credimi, se una persona che pesava 60 kg 4 anni fa, si alimenta in modo corretto e senza esagerare anche se la sua vita diventa improvvisamente sedentaria non puo' arrivare a 100 kg. Come dici tu c'e' il problema della depressione, tutto giusto, per carita', ma allora il probema e' proprio qui. Io credo che se aiutata ad inserirsi in un gruppo e sostenuta da una terapia adeguata le cosa potrebbero cambiare. Ma non ne sappiamo abbastanza x darle consigli. Claudio,io saro' anche fissato, ma il nuoto lo puo' praticare benissimo x esempio, li il peso non importa. L'intervento chirurgico lo lascerei come ultima spiaggia. Cucciolotta, fatti sentire, dacci piu' informazioni....


bacione, alberto.

buasaard
25-11-06, 05:16
Ah ma sono d'accordo anche io che l'intervento chirurgico deve essere l'ultima spiaggia, anche perche' non si torna indietro e credo che abbia anche i suoi effetti collaterali, come ad esempio diarrea, perche' se uno mangia e il cibo arriva non digerito (perche' questo fa l'intervento, fa arrivare i grassi non digeriti nel colon cosi' che vengono eliminati), si ha diarrea.

Insomma, dovrebbe sicuramente fare una dieta ferrea e senza "barare", poi giustamente fare anche esercizio fisico.
Hai ragione, non avevo pensato all'effetto positivo sulla depressione, se uno va in piscina (o in qualsiasi altro posto dove si fa sport), si incontra gente, magari diminuisce pure la depressione e si e' pure lontani dal frigorifero http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif

Ma se dopo un certo periodo non risolve allora non scarterei nemmeno l'ipotesi dell'intervento chirurgico, perche' gli anni persi anche quelli non si recuperano piu'.

BILANCINETTA85
25-11-06, 05:25
Ho due sorelle che hanno perso 30 kg(ciascuna) in un centro obesit? dove oltre alla dieta si fanno massaggi e saune 3 gg alla settimana


Ci son persone che hanno perso fino a 50 kg e poi si son dovute sottopor


re ad un "lifting" per rimodellarsi.


Non ho l'indirizzo ma il centro a Cazzago di Pianiga(Ve).

scuba 61
25-11-06, 05:51
Ciao Bila, forza Cucciolotta, fatti sentire.....


alberto

BILANCINETTA85
25-11-06, 07:00
Mi son informata, ilcentro per l'obesit? presente anche a Milano in via Fontana,18 si chiama <<No Basis>> ho anche il recapito telefonico di questa sede se t'interessa fammi sapere.

tersicore62
25-11-06, 22:39
Io sono del parere che, per prima cosa,deve eliminare gli antidepressivi.


E' probabile che su di lei abbiano effetto sul metabolismo.


L'intervento davvero l'ultima spiaggia, oltre ad essere rischioso.

Patty53
26-11-06, 03:53
Ciao Crisatina io sono stata operata di gastroplastica come dici tu all'ospedale Molinette di Torino ma devo essere uno dei pochi casi in cui nn ha funzionato...xk? vero che all'inizio avevo perso un sacco di kg. ma poi con il tempo si riprendono xk? vedi anche se nn ci passano i cibi solidi.. o perlomeno nn ce ne passa un quantit? minima e ancora oggi nn arrivo mai a fare un pasto completo...per? ci passa la nutella, la gazzosa, insomma tutte cose nn solide che ingrassano... infatti la dietologa dell'ospedale mi diceva sempre che lintervento da solo nn basta ci vuole anche la testa... insomma basta un momento di crisi x mandare a monte tutti i sacrifici fatti!!</span><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;">Cmq x quanto riguarda il dopo operazione devo dire che nn ho patito x niente ed stata semplice!</span></font>

buasaard
26-11-06, 05:57
Credo pero' Patty che nel frattempo abbiano affinato le tecniche. Non credo proprio che sia una questione di "grandezza" del cibo anche perche' nello stomaco il cibo viene frantumato alle dimensioni di poltiglia, e la nutella e una noce di coccohttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif assumono la stessa forma.

Le ultime tecniche credo che facciano un bypass per cui il cibo viene assorbito su una quantita' inferiore di villi intestinali per cui non viene proprio assorbito, credo inoltre che venga bypassato il tratto deputato all'assorbimento dei grassi.
Non so quanto tempo fa tu l'abbia fatto ma ho sentito parlare di varie tecniche ...

Patty53
26-11-06, 08:20
Io l'ho fatto nel 1999 e prima di farmi uscrire dall'ospedale mi hanno fatto un'esame che si chiama transito dove si vede appunto i cm. di passaggio dello stomaco e ce l'ho tuttora anche se reversibile.. quindi se voglio potrei anche rimuoverlo... nn so le tecniche di oggi come sono xk? x ora va tutto bene anche se dovr? seguire un'altra dieta...infatti sto aspettando una visita al Niguarda e l'appuntamento x febbraio!!!</span></font>

cucciolotta100
26-11-06, 10:23
Ciao e grazie a tutti di avermi risposto ed avviato questa discussione. Io ho una depressione maggiore trascinata dietro da 14 anni per un infanzia negata, e non sono mai riuscita a togliere del tutto gli anti depressivi, alternando periodi + e - .Poco prima dell'incidente mi hanno somministrato per un periodo, il Litio che mi ha veramente distrutta.Vi assicuro che io con la depressione ci devo convivere come devo convivere con la parapleggia.Vi assicuro che ho provato seriamente a dimagrire in questi ultimi tre anni, ma dopo una discesa di max 8-9 Kg ritorna tutto come prima. Devo dire che conoscendo adesso meglio la gastroplastica verticale non la considererei l'ultima spiaggi, ansi un valido aiuto ad una buona dieta. Esistono diversi tipi di interventi allo stomaco, quello che dici tu BUASSARD e il Bay Pas Gastrico, ed effettivamente quel tipo di operazione per noi non assolutamente consigliato, Mentre Cara PATTY 53 non ho capito bene da i tuoi due messaggi se hai fatto la gastroplastica verticale o il bendaggio gastrico che come dici t? e reversibile ma non consigliata. Mentre la Gastroplastica Verticale si tratta di effettuare una riduzione della capienza dello stomaco in un prima sacca piccola e lasciare il passaggio con il resto dello stomaco con una piccola apertura.Questo fa in modo di farti sentire subito sazia senza la possibilit? di continuare a mangiare altrimenti Vomiti. Ma purtroppo devi stare attento con una dieta e autocontrollo a non ingannare tutti ingerendo in modo sproporzionato vitamineln forma liquida.Cara PATTY53 scusami ma ti chiedo di potermi spiegare meglio.BILANCETTA 85 mi metter? in contatto con il centro per saperne di pi.


Ciao http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gifscuba 61,http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gifalberto,http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gifbuassard,http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gifbilancinetta85,http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.giftersicore62,http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gifpatty53.

Patty53
26-11-06, 11:07
Ho fatto la gastroplastica verticale quella che dici tu..infatti io ancora oggi dopo anni se mangio troppo dopo 10 minuti mi sento soffocare e devo vomitare altrimenti sto male.</span></font>

Guests
26-11-06, 12:27
LA DIETA PERSONALIZZATA E' OTTIMA. SEMPRE SOTTO CONTROLLO. http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

elisa1
27-11-06, 12:55
cucciolotto l'intervento lo fanno solo in casi gravissimi di obesit?e deve essere il medico che stabilisce se puoi farlo o meno

cucciolotta100
27-11-06, 14:43
Cara Paty53, mi farebbe piacere conoscere le motivazioni che ti Hanno portata all'operazione,come l' hai vissuta, quali sono state le Tue gioie e delusioni dopo l'operazione. QuestaTua esperienza per me e inportante per maturare una giusta decisione, Te ne sarei infinitamente grata.http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif


Cara Elisa1http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif il prof.Picardi di Roma mi ha consigliato di farlo perche io st? lievitando continuamente e fra un p? non riuscir? a fare pi neanche i passaggi, e anche lo psichiatra me la consigliata.


Per tutti gli altri chiedo se avete mai dovuto confrontarvi realmente con la Vostra bilanciahttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley9.gif


Un bacio a tutti ciao.

Patty53
27-11-06, 15:21
Ciao Cristina i motivi x cui ho fatto l'intervento erano simili ai tuoi.. cio ero lievitata tantissimo...ero arrivata a 120 kg. e poi avevo sempre fame e quando ho fatto gli esami preliminari mi avevano trovato lo stomaco ingradito al massimo.. cmq le motivazioni x cui ero ingrassata nn ho mai capito cosa fossero realmente o forse sono un p? di cose messe insieme.. quando sono rimasta sola con i figli da crescere mi sentivo un p? depressa ma nn potevo farlo vedere ai miei figli e cos tutte quelle finzioni mi portavano alla sera a rimpizzarmi di cibo davanti alla TV con le conseguenze che puoi immaginare!!
Cmq ora il 19 dicembre vado a fare la visita al Niguarda di milano poi ti so dire...xk? anche se nn ho mai + ripreso tutti quei kg. (ora sono 82) all'inizio ne avevo perso di pi quindi vorrei riprendere la dieta!

ermione
27-11-06, 15:37
ciao a tutti mi chiamo cristina ho 36 anni sono paraplegica da 4 anni prima pesavo 60kg ora ne peso 100kg per maggiorparte presi da antidepressivi . ho fatto diverse diete ma senza risultato,ora st? pensando di fare un intervento di gastroplastica verticale .


Che ne pensate? C'? qualcuno che la fatto?


Un bacione a tuttihttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif





dopo la gravidanza di mio figlio avevo preso 5kg ero 60kg..dopo qualche anno ho preso degli antidepressivi ..e ho messo su 20kg...che mi pesano tantissimo...dimagrire credo che sia questione di testa..sono contraria a qualsiasi intervento...ero andata da un dietologo sopratutto per seguire una dieta per il colesterolo.primo mese persi7kg mi sgonfiai..i tre mesi successivi persi circa 3/4kg al mese..ma poi smisi e mi ripresi i kili con gli interessi...http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley7.gif


cmq sono per la dieta personalizzata...vorrei mettermi a dieta..ma nn ci riesco..http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley7.gifeppure sono riuscita a smettere di fumare ...mi sento a disagio in un corpo che nn sento mio...sopratutto perche' fisicamente ne risento,schiena,gambe circolazione...

elisa1
28-11-06, 05:24
Allora cucciolotta fidati del medico e in bocca al lupo

cucciolotta100
28-11-06, 06:53
cara Patty mi fa piacere che mi hai risposto e non preoccuparti se ti sei fermata con il peso a Milano sappranno come aiutarti.Ame hanno aiutato per l'intestino ed ora st? meglio.Ti far? sapere la mia decisionehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

cucciolotta100
29-11-06, 15:07
io mi sono convinta oggi dell' operazione perch mi arrivata la carrozzina nuova ed bruttaaaaa http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley7.gif.La voglia di dimagrire forte ma non manca anche la paura per? devo farcela, questa forza mi ha gi regalato un 1? traguardo,prima di adesso non avevo usato mai il compiutere neanche internethttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley9.gif, il mio 2? obbiettivo sar? l'operazionehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley19.gif e il 3? DIMAGRIREEEEhttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley32.gif

Patty53
29-11-06, 15:12
E vai cucciolotta!!!!... poi fammi sapere come va!!... io vado alla visita il 19/12 nn ci credo molto ma ci provo.. poi ti so dire se funziona!!</span><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;"><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;">ciaoooooooo e in bocca al lupo!!</span></font>

buasaard
29-11-06, 19:44
io mi sono convinta oggi dell' operazione perch mi arrivata la carrozzina nuova ed bruttaaaaa http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley7.gif.La voglia di dimagrire forte ma non manca anche la paura per? devo farcela, questa forza mi ha gi regalato un 1? traguardo,prima di adesso non avevo usato mai il compiutere neanche internethttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley9.gif, il mio 2? obbiettivo sar? l'operazionehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley19.gif e il 3? DIMAGRIREEEEhttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley32.gif

Poi mettici un 4? e un 5?....diventare una paraplegica attiva e indipendente, perche' temo che con questo peso tu non lo sia, prendere la patente speciale se gia' non ce l'hai...http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley2.gif

cucciolotta100
30-11-06, 16:53
Grazie Patty53, credi di pi in te stessa, come lo st? facendo io adesso, anche se non sar? una passeggiata, ti mando un grande bacio, in bocca al lupo anche a t?, a presto.http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley2.gif


Sai cosa, mi viene quasi da pensare che questo problema " obesit? " mi stia dando una bella scrollata, per il momento mi accontento di arrivare a 3, poi spero anche di riuscire al tuo 4? e 5?, ma adesso non voglio sognare.http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley9.gifCiao Buassard.

buasaard
30-11-06, 22:48
Sognare aiuta cucciolotta, ti da un motivo per tirare avanti, e piu' sogni hai e ti applichi per farli diventare realta' e piu' ti scordi la depressione...http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif Ovviamente ci saranno dei momenti duri, dei piccoli fallimenti, l'importante e' non scoraggiarsi.

Sogna cucciolotta, sogna http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

cucciolotta100
01-12-06, 06:45
grazie Claudio per avermi risposto,io vorrei veramente iniziare a sognare e forse questo un buon inizio cio dialogare con voi un abbracciohttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley36.gif

cucciolotta100
08-12-06, 13:51
la data dell'operazione dovrebbe essere il 9 gennaio,ho chiesto a quello che andr? incontro e il PROF.PICARDI ha detto che l'unica sua preoccupazione il fatto che non mi muovo ,allora c' qualche rischio di trombosi per? lui mi far? fare degli anticoagulanti e fisioterapia per prevenire.Sar? un lungo percorsohttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley19.gif ma lo devo farlo per la mia salutehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

Patty53
09-12-06, 11:46
Ciao cucciolotta... quando l'ho fatta io mi avevano fatto mettere delle calze elastiche strettissimi subito dopo l'intervento..anche se io mi muovevo ma le mettevano a tutti x prevenire danno un p? fastidio ma servono!!!
In bocca al lupo x l'intervento!!

cucciolotta100
11-12-06, 06:46
grazie Patty ,lo dir? al Prof.anche perch lo portate quando mi successo l'incidente ed andato tutto bene ti abbraccio http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif

cucciolotta100
13-12-06, 16:21
oggi sono stata dallo pschiatra e durante la visita abbiamo parlato che l'operazione non sar? una passeggiata ma mi ha visto convinta e ha dato ok per farla .Adesso c' solo da aspettare gennaio e che tutto vadi benehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

Akela
15-12-06, 17:43
Cara Cucciolotta,


personalmente mi sento di dirti che non condivido molto questa tua o vostra scelta, per intenderci l'intervento chirurgico. Lo trovo un rischio esagerato a fronte di un non sicuro risultato terapeutico che non deve essere identificato solo nel dimagrimento. Il rischio di trombosi elevatissimo, data la tua condizione, e non bastano anticoagulanti o calze elastiche a scongiurarlo. Complicanze come l'embolia polmonare o l'ictus ischemico darebbero il colpo di grazia alla tua qualit? di vita. Quel che mi chiedo perch si cerchi di curare un sintomo ( l'obesit?) senza ricercarne la causa ed agire di conseguenza su questa. Hai fatto esami immunologici, d'assimilazione o assorbimento? Il metabolismo conta molto e magari qualcosa si inceppato. Le diete prescritte sono state consigliate da chi? Un dietista, un dietologo o altro medico? Molti farmaci o patologie emergenti agiscono sul metabolismo a tua insaputa. La situazione ormonale, se variata rispetto a prima, potrebbe avere avuto il suo peso sul tuo incremento ponderale.


Sicuramente la tua obesit? influisce negativamente, aggravando la tua depressione, ma credo anche che quest'ultima non si risolver? perch dimagrirai.


Pensaci bene, tenendo presente che l'intervento chirurgico lo puoi rimandare dando spazio ad accertamenti pi approfonditi tra i quali ti ricordo lo screening sulla trombofilia, patologia della quale potresti essere tranquillamente affetta senza saperlo e condizione di rischio estrema per complicanze trombotiche oltre a quelle di cui se gi titolare.


Un abbraccio, Bruno

ermione
15-12-06, 18:16
cucciolotta100 tantissimi in bocca al lupo efacci saperehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

Patty53
16-12-06, 02:14
oggi sono stata dallo pschiatra e durante la visita abbiamo parlato che l'operazione non sar? una passeggiata ma mi ha visto convinta e ha dato ok per farla .Adesso c' solo da aspettare gennaio e che tutto vadi benehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif


Anche a me avevano detto che nn era una passeggiata anche x colpa delle sigarette.. infatti sono l'unica che ha dovuto mettere la maschera ad ossigeno dopo l'intervento..ma a parte questo come dolore nn si sente niente..solo un p? di fastidio appunto x via delle calze..e del tubicino al naso che a me hanno tolto dopo 3 gg.... prima fanno un'esame che si chiama transito e poi se tutto va bene lo tolgono!!
E poi a casa devi fare una dieta molto rigida x un mese.. a me avevano dato omogeneizzati e passati di verdura.. ma ripeto di dolore vero e proprio nn ne ho sentito!!


ciaooooooooooooEdited by: Patty53

buasaard
16-12-06, 03:45
Cara Cucciolotta,


personalmente mi sento di dirti che non condivido molto questa tua o vostra scelta, per intenderci l'intervento chirurgico. Lo trovo un rischio esagerato a fronte di un non sicuro risultato terapeutico che non deve essere identificato solo nel dimagrimento. Il rischio di trombosi elevatissimo, data la tua condizione, e non bastano anticoagulanti o calze elastiche a scongiurarlo. Complicanze come l'embolia polmonare o l'ictus ischemico darebbero il colpo di grazia alla tua qualit? di vita. Quel che mi chiedo perch si cerchi di curare un sintomo ( l'obesit?) senza ricercarne la causa ed agire di conseguenza su questa. Hai fatto esami immunologici, d'assimilazione o assorbimento? Il metabolismo conta molto e magari qualcosa si inceppato. Le diete prescritte sono state consigliate da chi? Un dietista, un dietologo o altro medico? Molti farmaci o patologie emergenti agiscono sul metabolismo a tua insaputa. La situazione ormonale, se variata rispetto a prima, potrebbe avere avuto il suo peso sul tuo incremento ponderale.


Sicuramente la tua obesit? influisce negativamente, aggravando la tua depressione, ma credo anche che quest'ultima non si risolver? perch dimagrirai.


Pensaci bene, tenendo presente che l'intervento chirurgico lo puoi rimandare dando spazio ad accertamenti pi approfonditi tra i quali ti ricordo lo screening sulla trombofilia, patologia della quale potresti essere tranquillamente affetta senza saperlo e condizione di rischio estrema per complicanze trombotiche oltre a quelle di cui se gi titolare.


Un abbraccio, Bruno

Bruno,

sono d'accordo con te (del resto sei tu il maestro non potrei non esserlo http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif) sul fatto che debba essere l'ultima spiaggia. Ma il rischio cardiovascolare indotto dall'aumento di peso, il rischio di diabete indotto dall'aumentato apporto di zuccheri, non controbilancia il rischio derivante dall'intervento chirurgico?

Insomma, se non riesce proprio a dimagrire, si tratta di scegliere come suol dirsi fra la peste e il colera. Oltre tutto la qualita' della vita di cucciolotta immagino che sia decisamente scadente a causa del peso, e tra l'altro un dimagrimento potrebbe portarla a iniziare un percorso di attivita' fisica che potrebbe in parte ridurre quel rischio vascolare...

Spero che prima di arrivare all'intervento come dici tu le abbia provate tutte.....

giulietta
16-12-06, 09:45
Cucciolota, ascolta bene Akela!!!!

cucciolotta100
16-12-06, 17:19
akela grazie per il tuo parere e suggerimenti,spero di continuare questa discussione con t?, e tutti gli altri.


la mia prima preoccupazione come t? giustamente dici, e il rischio di trombosi, ma questo rischio lo avuto anche quando ho dovuto togliere l'utero per gravi problemi, in quel caso prima dell'operazione sono stata sottoposta allo screnning e dopo alle punture addominali anti coagulanti e alla fisioterapia, e anche questa volta seguir? la stessa trafila,esami immunologici, d'assimilazione o assorbimento non li ho fatti, di questo ne prendo nota, ma le tre diete che ho provate sono state sempre prescritte da dietologi, tralaltro a pagamento.Prima del trauma che mi ha costretta sulla carrozzella ero magra pesavo solo 61 kg. ed ero tremendamente depressa tantoda odiare me stessae tutta la mia vita, invece ora da quando sono in carrozzella tranne un primo periodo, ho incominciato ad amare lamia vita e quella degliatri. Ma la carrozzella mi st? facendo ingrassare in continuazione perche' mangio tanto,( anche se come prima)per quello che faccio, ultimamente, ha volte, ho addirittura degli attacchi bulemici, ma oltre al peso adesso hoanche problemi con il diabete prendo tre pasticche al giorno dopo un primo periodo di insulina.


Comunque essere grassa per m? significa come dice buassard, limitare troppo i miei movimenti e mettere indifficolt? chi mi deve aiutare, considerando poi il diabete, problemi cardiovascolari e il pensiero diuna spero possibile vecchiaia voglio che tutto migliori per m? e per chi mi st? vicino.un grosso bacio a tutti

giulietta
16-12-06, 22:23
Ma Cucciolotta, se hai attachi bulemici , non indicata per niente l'operazione!!!!


Il dietologo non medico. Devi fare assolutamente tutti gli accertamenti consigliati da Akela e vedere un medico specilizzato per la nutrizione.


Stai attenta!!


Poi quest'intervento molto criticato.


E vero che gli antidepresivi possono fare ingrassare. Non tutti, per?. Che dice il tuo psichiatra ?

cucciolotta100
19-12-06, 10:48
Mi ha consigliato anche lui l'itervento anche perch se dimagrisco posso forse tornare a deambulare un p?,o fare meglio i passaggi.Comunque anche se un p? di paura c' io voglio farlo perch in questo corpo non mi ci trovo benehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley11.gifmi sento molto affaticata un grosso bacio

ilcontemirko
04-01-07, 02:56
non credo cucciolotta sia andata da gelatai o pasticceri per chiedere informazioni.


pertanto, anche se forse e' un paliativo rischiosoe non una soluzione definitiva (a meno che dopo raggiunta una forma fisica ok non si mantenga con dieta e palestra), credo che abbia meditato parecchio sul da farsi e abbia parlato con vari specialisti(psichiatra compreso).


cucciolotta ti auguro che tutto proceda sena complicazioni, che la tua scelta sia stata quella piu giusta e un consiglio (da un non medico), poi fai palestra e una dieta equilibrata rendendoti anke molto indipendente!http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley2.gif


che la vita ti sorrida http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley17.gif

idrogeno
04-01-07, 06:42
Hai fatto esami immunologici, d'assimilazione o assorbimento? Il metabolismo conta molto e magari qualcosa si inceppato. in cosa consistono questi esami? li consiglieresti a tutte quelle persone che provano a fare diete e non riescono a dimagrire?
dopo questi esami in genere vengono prescritti dei farmaci o vengono dati consigli sull'alimentazione tipo alimenti che sarebbe meglio evitare o da assumere con parsimonia?
hai mai sentito parlare di dieta in base al gruppo sanguigno?
ciao grazie

buasaard
04-01-07, 07:16
Quella sul gruppo sanguigno l'ho sentita io.

Parte dal presupposto che gli esseri umani derivino da gruppi etnici che originariamente avevano abitudini alimentari particolari. C'era un dietologo dell'Universita' di Tor Vergata a Roma (che ne era un fautore) che quasi fa a cazz.otti con il Prof. Calabrese. Siccome Calabrese non lo posso vedere tendevo a dare ragione all'altro http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif

Ad esempio diceva che chi ha il gruppo zero proviene da antiche etnie di cacciatori e pertanto e' piu' adatto a mangiare carne. L'avrei baciato visto che adoro la carne. Pero' poi ha detto di mangiare poca pasta e poco pane perche' sembrerebbe che assimiliamo male il glutine e quindi consigliava riso. Per carita'...basta riso fritto http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif

Akela
04-01-07, 07:58
Caro Idrogeno,


normalmente, l'obesit? determinata da una concausa di fattori di cui, uno, preminente. Molto conta l'et, le abitudini quotidiane ed alimentari. le eventuali patologie concomitanti e le rispettive terapie. Non facile eliminare la causa dell'obesit?, di solito si offrono sistemi palliativi che inducono al dimagrimento. La strada da seguire quella della valutazione immunologica e gastroenterologica al fine di identificare il problema prendendolo tra due fuochi e stabilire se si tratta di un disturbo di tipo "meccanico" intestinale o di interferenza metabolica. Le terapie, per essere efficaci, devono agire sulla causa. A volte pu? bastare una dieta, se il disturbo causato dal disordine alimentare, a volte bisogna regolare il metabolismo e quando, non si capito un tubo, si ricorre alla chirurgia.


Caro Claudio, a me la teoria della dieta "sanguigna" pare una gran cavolata il cui scopo quello di fare pubblicit? a chi l'ha teorizzata. L'essere umano onnivero, ma con prevalenza carnivora. Noi siamo strutturalmente costituiti per mangiare carne, tant'? vero che gli irriducibili vegetariani, se lo fossero realmente, sarebbero gi estinti se non integrassero l'alimentazione con integratori farmacologici od altri alimenti d'origine animale. Ammesso che esistesse un fondo di verit utile ricordare che dai tempi della preistoria, l'essere umano stato sottoposto alle leggi dell'evoluzione, adattandosi e modificandosi al contesto ambientale in cui si trovato a vivere. Tale dieta, se dovesse ritornare agli albori delle nostre origini, non sarebbe efficace e soprattutto potrebbe essere deleteria a causa del non corretto bilanciamento degli elementi nutrizionali che, col nostro tempo, non avrebbero niente a che fare.


Un abbraccio, Bruno

buasaard
04-01-07, 08:09
Si si anche secondo me lo e' , da profano. Ci siamo talmente tanto mescolati nel corso della storia che dire che uno deriva da una stirpe di cacciatori non ha senso. Tutto deriviamo da una stirpe di cacciatori....

Abbasso i vegetariani! Abbasso i vegetariani! http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif Come dice un mio ex collega, son sempre incavolati, ma si facessero una bella bistecca...http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gif

O.T

domani parto per la Malaysia, quando torno vado subito a comprarmi una bistecchiera elettrica quella che si mette l'acqua che vengono buone. Poi vado a un supermercato che so avere delle buone bistecche http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley2.gif Ho provato ad andare alle "Steak Houses" ma hanno quel brutto vizio di marinare la carne prima di cuocerla.
Ho preso in tre volte 3 tipi di carne diversa : agnello, maiale, manzo. Sapore assolutamente uniforme sapevano solo di marinatura...http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley5.gif

Edited by: buasaard

idrogeno
04-01-07, 08:22
ok, se fosse un problema d metabolismo che tipo d terapie bisognerebbe affrontare?
quello che mi chiedo se tramite questi esami si possa venire a conoscenza delle problematiche che fanno rallentare il metabolismo, mi chiedo se c sono dei particolari alimenti che possano rallentarlo da persona a persona oppure se una questione d modo sbagliato di assumere vari alimenti: ci sono diete che consigliano di mangiare a pranzo un primo, carboidrati, e a cena un secondo, proteine, accompagnati da verdure, fibre, o frutta.
altre diete che raccomandano invece d fare + pasti a piccole porzioni durante il giorno..ecc..ecc..
questi tipi d diete sono + efficaci a seconda del metabolismo della persona?
il metabolismo pu? "rallentare" nel corso d una vita ed essere + funzionale ad un certa et piuttosto che un'altra? se cos perch capita questo?

ne appoffitto per soddisfare delle mie curiosit http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif grazie per le risposte, idro.

cucciolotta100
07-01-07, 11:37
sono tornata dalle vacanze nataliziehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gife ho trovato un bel dibattito,ma volevo dirvi che domani mi ricovero per fare l'operazione perch proprio non c' la faccio pi a vivere in queste condizioni ,voglio tornare al mio peso che ho sempre avuto prima dell'incidente cio tra i63 a 65 anche se il Prof ha messo come traguardo 70.vorrei sapere perch siete cosi contrari all'operazione?lo so non una passeggiata ma ho sentitole ragioni di persone che l'hanno fatto e sono rimasti sodisfattihttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley4.gifcomunque vi far? sapere.anzi vi terr? aggiornati mio marito.http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley17.gif

idrogeno
07-01-07, 14:45
in bocca al lupo!

mammamarina
07-01-07, 18:42
AUGURI

cucciolotta100
13-01-07, 16:43
Un abbraccio a Tutti Voi, io sono Roberto, marito di cucciolotta100.


La mia cucciolotta Vi manda a dire che l'operazionee andata bene, come programma eseguita marted? 08/01/07 alle 08,00 ed terminata alle 12,00. Il risveglio stato tranquillo e lento ben distribbuito e controllato dall'anestesista ( questa era la cosa di cui mi preoccupavo tantissimo ricordando l'ultimo, all'utero). Il sondino nel naso stato l'unica cosa che le h? dato tanto fastidio e che non riuscita a sopportare, tanto da toglierselo da sola questa mattina alle 01,00 anche se gli sarebbe stato tolto sempre questa mattina alle 09,00. Attualmente e debole, stanca e con un piccolo principio di piaga da decupido,causata per mia distrazione e per presuntuosa ignoranza dell'infermiera, ma felicee con tanta voglia di andare avanti. Per il seguito sar? lei stesso ad aggiornarvi, un abbraccio e un bacio da parte sua atutti Voi.


P.S.


Io Amo mia moglie, amo il suo coraggio la sua forza..................Vi chiedo scusa se mi intrometto, ma in questa Vostra discussione dovreste considerare e separarei vari stadi dell'obesit? e delle persone.Tante volte una insistente dieta pu? alterare e compromettere un delicato equilibrio farmacologico o biologico personale. Penso che la dieta o una operazione a certi livelli si fanno non solo per motivi semplicemente estetici, tral'altro molto importante ai fini psicologici, ma anche per motivi correlate a patologgie coesistenti.


Con stima, roberto.

ermione
13-01-07, 17:13
ciao Roberto porta il mio saluto a tua moglie e mille grazie per averci dato sue notizie


ciao Paola

buasaard
13-01-07, 21:31
Ciao Roberto,

un caro saluto a entrambi da parte mia.http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

Patty53
16-01-07, 07:51
Ciao Roberto salutami la tua mogliettina e dille che l'avevo avvisata che il sondino era la cosa + fastidiosa!!.. infatti il giorno che dovevano togliermelo rincorrevo il medico xk? nn si dimenticasse!!!</span>http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley36.gif<br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;"><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;">Vedrai che andr? tutto benissimo!!</span>http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif<br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;"><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;">Un'abbraccio</span><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;"><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;">Patty</span></font>

cucciolotta100
21-01-07, 12:10
Ciao a tutti sono tornatahttp://www.disabiliforum.com/forum%2Ddis1/smileys/smiley1.gifl'intervento andato bene, devo per? abbituarmi a questa nuova vita,http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley2.gif ho perso gi 5Kg e sono felicehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley17.gif, Ma c' ancora tanta strada da fare.


Vi mando un grosso bacio Vostra Cucciolotta.

Patty53
24-01-07, 08:24
Ciao e bentornata vedrai che ti abitui presto... a me avevano dato tanti piccoli pasti e ancora oggi nn posso mangiare tutto un pranzo completo!!</span><br style="font-family: Verdana,Arial,Helvetica,sans-serif;">Auguroni e facci sapere come va!!</span>http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley2.gif</font>

buasaard
24-01-07, 09:29
Ciao Cucciolotta, forza ....http://www.disabiliforum.com/smileys/smiley1.gif

cucciolotta100
28-01-07, 13:24
ciao a tutti sono ancora un p? stanca ma vado avanti per ilmio percorso anche se non una passeggiata e voi me lo avevate detto ma io devo riuscire a dimagrirehttp://www.disabiliforum.com/smileys/smiley5.gifvi mando un bacio a tutti