Cookie Policy Privacy Policy A "LA RADIO NE PARLA" SI PARLA DI TE!



Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    178
    Thanked: 0

    Predefinito



    Dove andrai in vacanza questa estate?
    In base a cosa scegli una meta pittosto di un'altra?
    E in fatto di accessibilit?, dove incontri le maggiori difficolt??


    Di questo e di molto altro si parler? a "La radio ne parla", la trasmissione di Radio1 che marted? si dedicher? proprio ai disabili in vacanza. E hanno chiesto la tua collaborazione, la tua testimonianza.
    Raccontala in questo forum, La radio ne parla" potr? parlare proprio di te...Edited by: Franci
    Franci


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di yankee
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,434
    Thanked: 6

    Predefinito



    Cara Franci, dopo tanti anni di soprusi, violenze e soldi spesi per stare molto male in vacanza, con mia moglie ci siamo comprati una barca a vela, l'abbiamo adattata artigianalmente al sottoscritto (paraplegico) e alla faccia del Ministro dei Trasporti e della Navigazione, che mi vorrebbe a letto, affronteremo il mare amico. La patente me l'ha tolta lo Stato nel 1999, da allora le promesse dei variMinistri di modificare la legge incivile e in violazione dei diritti umani, è rimasta una presa in giro. I traghetti non sono attrezzati, gli alberghi non sono attrezzati, le spiagge e i campeggi non sono attrezzati, la gente non è attrezzata e allora sai che vi dico... non sono attrezzato neanche io e quindi far? il piratae ...grazie a tutti. Un bacio





    hasta siempre la libertad



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Uff...io mercoledi' dovevo partire per Londra.
    Se fosse stato piu' in la sarei partito, ma con i trasporti nel caos
    non me la sento di rischiare di trovare problemi con la metro o gli
    autobus. Anche se per mercoledi' credo che la metro sia riattivata , ma
    temo i falsi allarmi e il panico. Vabe' l'anno prossimo....



    Certo non posso lamentarmi visto che c'e' gente che e' morta. Tutto sommato a me gia' e' andata bene....



    Comincio a pensare di portare un po' jella o io o mia moglie, prima lo
    tsunami , adesso Londra, mi sa che e' meglio che non mi muovo di casa...






    Claudio



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,908
    Thanked: 24

    Predefinito

    E sei un pericolo pubblico allora!!!



  6. #5
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    114
    Thanked: 0

    Predefinito



    Mi sembra fiato sprecato, vacanze senza barriere!!! Si fa un gran parlare di barriere architettoniche, tutte le strade ne sono piene, in tutte le citt?, in tutti i locali, anche nella mente della gente e delle istituzioni. Se parcheggi in un parcheggio con la striscia bluo davanti un divieto di sostati fanno subito la contravvenzione, se qualcuno (tutti) parcheggiano davanti agli accessi per i disabili, scivoli o parcheggi, non vengono neanche i vigilio!!!! Non parliamo degli ospedali, dove ci sono rampe dapertutto, e non esiste uno straccio di lettino elettrico che si abbassi o si alzi per un disabile. Anche i disabili devono essere visistati, o fare ecografie, eppure sembra che non esistano. Magari il problema fosse solo andare in vacanza!!!!





    ciao



  7. #6
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    44
    Thanked: 0

    Predefinito



    Dani sono d'accordissimo con te . Le barriere architettoniche sono dovunque e quelle per strada sono solo un aspetto. In ospedale ci sono stata di recente. Salire e scendere da quei letti per quelli come me con le gambe fuori uso è impresa titanica. Sono stati tre giorni di assoluta immobilit?. Per non parlare dei bagni dove la carrozzina non poteva passaree a lavarmi ha dovuto pensare un'infermiera, fortunatamente disponibile e gentilissima. Dovrei andare dal dentista ma non riesco a trovarne uno il cui studio sia accessibile e senza gradini. Lasciamo perdere il penosissimo discorso ginecologo: una donna disabile come accidenti si arrampica su quel lettino?


    Altro che vacanze, utili quanto si vuole, ma ci sono problemi insormontabili un p? dappertutto. Mezzi pubblici per disabili? Nella mia zona non ce ne sono. Ristoranti dove non ci siano gradini,ci siano bagni accessibili e spazio sufficente dove poter girare con una carrozzina? La mia amica ha avuto ragione: il mondo non è per quelli come noi, è per i sani,noi siamo solo un impiccio. L? per l? le ho dato torto...a ripensarci, per?...


    Stormy
    Stormy



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •