Cookie Policy Privacy Policy VOI SPARERESTE? - Pagina 10



Pagina 10 di 22 PrimaPrima ... 8910111220 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 200 di 439

Discussione: VOI SPARERESTE?

  1. #181
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Bene...allora viva la pulizia etnica? Cos'erano le pulizie di primavera?



    E cosa facevano quelli dell'UCK, lanciavano fiori ai soldati serbi? O
    organizzavano rappresaglie nei villaggi serbi? E non era allora
    una guerra?



    Nossignore, ora stanno proteggendo anche i serbi, tanto e' vero che hanno disarmato gli albanesi e l'UCK si e' sciolto.

    Fiero paese comunista? Puah! Definire comunista un macellaio come Milosevic e' un insulto ai comunisti veri.










    Claudio


  2.      


  3. #182
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Vatican City State
    Messaggi
    97
    Thanked: 0

    Predefinito



    GUERRA CIVILE LOCALE DICIAMO PURE.GLI ALBANESI ERANO CORPO ESTRANEO IN KOSSOVO DAL PUNTO DI VISTA DEI SERBI CHE CONSIDERANO IL KOSSOVO LORO PATRIA D'ORIGINE.COME STANNO A TESTIMONIARE GLI INNUMEREVOLI MONASTERI ORTODOSSI PRESENTI SUL TERRITORIO CHE GLI ALBANESI CERCANO DI FAR SALTARE MAN MANO IN ARIA ATTUALMENTE.DA LI' COME NEL RESTO DEI BALCANI PRECEDENTEMENTE E' NATA LA PULIZIA ETNICA.NIENTE CHE GIUSTIFICASSE IL PESANTE BOMBARDAMENTO DELLA SERBIA,KOSSOVO COMPRESO,COI PROIETTILI ALL'URANIO CHE FARAN MORIRE LA GENTE IN FUTURO CHISSA' FINO A QUANDO.L'INQUINAMENTO DELLA FALDA FREATICA E DEL TERRENO IN GENERE FARA' PIU' MORTI DI QUALSIASI PULIZIA ETNICA.QUESTA E' LA COSIDETTA GUERRA MODERNA,CHE FARA' MAGARI MORTI PER SECOLI.


    LASCIANDO STARE LA PARENTESI MILOSEVICH LA JUGOSLAVIA DI TITO ERA PAESE COMUNISTA,PRIMARIO RAPPRESENTANTE DELLA TERZA VIA, RISPETTATO OVUNQUE NEL MONDO.STALIN VOLEVA SOTTOMETTERE TITO.MA IL CROATO TITO SE NE FREGAVA DI RUSSI E AMERICANI.AVEVA, PER CHI NON LO SAPESSE, IL QUARTO ESERCITO CONVENZIONALE DEL MONDO.CON TITO LE POPOLAZIOINI JUGOSLAVE ERANO COESE.AVESSE VOLUTO IL CIELO CHE NOI POVERI ITALIANI AVESSIMO AVUTO UN GENERALE EUN UOMO POLITICO COSI'.GLI JUGOSLAVI MAI HAN DOVUTO RINGRAZIARE SUPPOSTI BENEFATTORI CHE LI AVREBBERO LIBERATI.HAN CACCIATO DA SOLI NAZISTI E FASCISTI DAL LORO TERRITORIO. DOPO LA VITTORIA CI SONO STATE LEPULIZIE ETNICHE CONTRO GLI ITALIANI.MA NESSUNO ALLORAHA OBIETTATO NIENTE NE' IN ITALIA NE' ALTROVE.ANZI SE NE ERA PURE PERSA LA MEMORIA STORICA.E TUTTORA NESSUNO CHIEDE AI VARI STATI SORTI DALLA SCOMPARSA DELL'JUGOSLAVIA DI RIFONDERE I DANNI AGLI SCACCIATI ITALIANI, COME "CONDICIO SINE QUA NON, AL LORO INGRESSO NELL'UE".


    COMUNQUE ALLORA ANCHE QUELLA IN ULSTER E NEI PAESI BASCHI E' GUERRA?BOMBARDIAMO ALLORA L'IRLANDA DEL NORD E LA SPAGNA?E PERCHE' NON BOMBARDIAMO ANCHE GERUSALEMME?


    ccliccare prego


    http://www.sottovoce.it/conflitti/chomsky.htmEdited by: scoiattola
    spacco le noci appaiate e poi le magno



  4. #183
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,690
    Thanked: 0

    Predefinito



    io penso che questo discorso si possa chiudere qua i due accusatori sono secondo me due che neanche aprendo il cervello si pu? dire quello che è giusto.


    siamo anche soldati (di fantasia...) ma quando c'è da distribuire del cibo siamoi primi. ma pensate che le associazioni umanitarie diano il loro aiuto senza l'esercito???


    quando succede qualcosa anche in italia (alluvioni,teremoti,ecc.) chi è il primo corpo a intervenire??? l'esercito!


    quindi non potete dire che siamo soldati pronti per ammazzare la gente così sparando come se fosse un gioco farlo.


    le missioni sono stanziate dallo stato con i nostri soldi... dico i nostri perchè anche noi soldati paghiamo... non pensate che noi militari siamo esentati dal pagare delle tasse.


    inoltre è inutile prendersela con i soldati ... le guerre sono dettate dai politici... se il governo italiano dice che bisogna andare in missione si deve andare e basta non ti puoi rifiutare altrimenti violi l'articolo dell'RDM e quindi sei punito sia militarmente che anche in ambito civile.


    inoltre e con questo concludo come mai ora c'è 'avete tanto con i militari volontari che partono in missione e quando invece partivano i ragazzi di leva (che prendevano uguale) non si diceva nulla???


    ciao


    Il silenzio + eloquente:quello di due bocche che si baciano.Non è apprezzabile chi è troppo facile all\'amicizia né chi troppo vi esita x amore dell\'amicizia bisogna anke rischiare il proprio amore



  5. #184
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    rckfor......io non ho nulla contro i militari.



  6. #185
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,690
    Thanked: 0

    Predefinito

    sibilla nn c'è l'ho con te
    Il silenzio + eloquente:quello di due bocche che si baciano.Non è apprezzabile chi è troppo facile all\'amicizia né chi troppo vi esita x amore dell\'amicizia bisogna anke rischiare il proprio amore



  7. #186
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    rckfor si lo so, parlavo in generale. Attraverso te sto conoscendo un mondo che noi vediamo solo in tv.......e poi vediamo quello che ci vogliono fare vedere. In te leggo tanta sincerita' nell'esporre le cose i fatti. E credo in te. Se ti va di dire altro, ti leggo volentieri. Ciao



  8. #187
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rckfor


    io penso che questo discorso si possa chiudere qua i due accusatori sono secondo me due che neanche aprendo il cervello si pu? dire quello che è giusto.


    siamo anche soldati (di fantasia...) ma quando c'è da distribuire del cibo siamoi primi. ma pensate che le associazioni umanitarie diano il loro aiuto senza l'esercito???


    quando succede qualcosa anche in italia (alluvioni,teremoti,ecc.) chi è il primo corpo a intervenire??? l'esercito!


    quindi non potete dire che siamo soldati pronti per ammazzare la gente così sparando come se fosse un gioco farlo.


    le missioni sono stanziate dallo stato con i nostri soldi... dico i nostri perchè anche noi soldati paghiamo... non pensate che noi militari siamo esentati dal pagare delle tasse.


    inoltre è inutile prendersela con i soldati ... le guerre sono dettate dai politici... se il governo italiano dice che bisogna andare in missione si deve andare e basta non ti puoi rifiutare altrimenti violi l'articolo dell'RDM e quindi sei punito sia militarmente che anche in ambito civile.


    inoltre e con questo concludo come mai ora c'è 'avete tanto con i militari volontari che partono in missione e quando invece partivano i ragazzi di leva (che prendevano uguale) non si diceva nulla???


    ciao





    Dott? ce sei o ce fai?Prima dici che sei volontario,poi che non puoi rifiutarti se ti ordinano di andarci,ti consiglio di cercarti sul vocabolario le parole volontario e comandato perche mi sa che stai a f? un po de ca. si. no tra le due parole,sempre per tua informazione le organizazioni umanitarie o ONG sono sempre sul posto prima di voi militari, il guaio è che devono andarsene quando arrivate voi uomini di pace coi fucilini,poi lo sappiamo tutti che l'arma è il prolungamento del pene no?Uno che viene in sto sito usa come nick la missione di guerra che lui sta facendo e si proclama pure soldato di pace che spara era ancora da vedere in sto forum,sono molto contento di non essere nelle tue simpatie sarei molto piu preucapato se lo fossi, basta solo vedere chi sono i tuoi estimatori per desiderare di non farne parte
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  9. #188
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Vatican City State
    Messaggi
    97
    Thanked: 0

    Predefinito

    Rockfor tu sei l'esatto contrario di un obiettore.Spero che lo ammetterai.L'obiettore era obbligato dalle leggi della leva a dichiararsi tale.Tu invece non sei obbligato da nessuna legge.Solo dal tuo volere.Valutato tutto non sei l'esatto contrario.C'e' una spoporzione in tuo favore.L'obiettore era costretto tu invece no.
    spacco le noci appaiate e poi le magno



  10. #189
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    scoiattola.....e' o no l'esatto contrario? Se cio' fosse importante, perche' non e' l'analisi di Rockfor l'argomento.



  11. #190
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Vatican City State
    Messaggi
    97
    Thanked: 0

    Predefinito



    Sibilla quanto e' scritto sopra segue un processo logico.E' pure scritto in un ottimo italiano.Se non capisci che scrivo non so proprio che farci.


    Per quanto riguarda il richiamo all'argomento iniziale perche' non lo hai fattoi anche agli altri utenti?


    Aggiungo,leggendo il tuo argomento-- MAI UN DISABILE DIRIGENTE?


    Guarda che scrivi tu nell'ultimo post !


    yankee..........ormai lavorare e' piu' che importante. Nel percorso della vita, il lavoro diventa a volte come una droga. E' successo anche a me. Anch'io ora ho rallentato.......e mi sembra di rinascere!!


    __________________
    Sibilla l'amica virtuale per sempre


    Anche tu li' sei fuori tema. Dovresti richiamarti da sola a questo punto.Non ti pare a questo punto di contraddirti un pochino?Edited by: scoiattola
    spacco le noci appaiate e poi le magno



  12. #191
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito

    Comunque.....non hai risposto



  13. #192
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Vatican City State
    Messaggi
    97
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ti traduco in semplicissimo linguaggio.


    Obiettore +1


    Rockfor-100


    Rockfor e' in posizione opposta all'obiettore.Pero' l'obiettore era,per colpa delle vecchie leggi di leva,costretto a dichiararsi.Rockfor invece non lo ha obbligato nessuno a fare il militare.E' una sua libera scelta.perche' non ha fatto piuttosto l'operatore ecologico. Professione molto piu' nobile di quella del volontario del'esercito.Il primo imbraccia una scopa e maipotrebbe fare male a nessuno con tale arma.Il secondo un fucile.E i fucili sparano e feriscono o ammazzano.


    Quindi i discorsi sulla nobilla' del giuramento alla patriasono pura bugia.Come i discorsi su chi arriva prima sul luogo delle catastrofi.Vigili del fuoco e protezione civile non esistono piu'?Edited by: scoiattola
    spacco le noci appaiate e poi le magno



  14. #193
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Romania
    Messaggi
    487
    Thanked: 0

    Predefinito



    ...io sparerei?





    SIII!!!!!!!Edited by: KorVeleno



  15. #194
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Romania
    Messaggi
    487
    Thanked: 0

    Predefinito

    [QUOTE=robilun]


    "ieri uno ha sparato alla vigilessa xch? arrabiato della multa ricevuta. lei rischia la paralisi."





    E HA FATTO BENE!!!!! ..sta zozza; fai le multe fai... Edited by: KorVeleno



  16. #195
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Romania
    Messaggi
    487
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sibilla522
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=6 width="100%" background=http://imgfarm.com/images/webmail/rt/bgi/bgi0306a.jpg><T><T><T>
    <T>
    <TR vAlign=top height=200>
    <TD></MYMAILSTATI&#079;NERY>
    <DIV>E' PASSATA LA LEGGE.........ORA SI PUO' PUNTARE L'ARMA AL LADRO E PAM PAM.....SI SPARA!!!.MAGARI PER UN PAIO DI EURI, UN CELLULARE UNA COLLANA D'OR0...VOI SPARERESTE?</DIV></TD></TR></T></T></T></T></TABLE>


    </MYMAILSTATI&#079;NERY>




    Non giustifico il furto ne la violenza specie quando arriva al punto da seminare cadaveri, per? umanamente e cristianamente, riflettendoci un attimo, la fame, la precarietàe la povert? dilagano, anche i poveracci hanno diritto a mangiare e a condurre una vita dignitosa, e quando qualcunoarriva al punto dipensare difregare un p? di "grasso a qualche maiale", almeno, dato che adesso è in vigore st? legge, che si studi la cosa più attentamente e scrupolosamente ed entri in azione con estrema prudenza perchèoggii rapinatihanno il permesso disparare (giustamente difendono i loro averi) Edited by: KorVeleno



  17. #196
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    24,937
    Thanked: 0

    Predefinito



    ...................anche i poveracci hanno diritto a mangiare,


    certamente. Questo gli da il diritto di scippare? Di rapinare? Di rapire? Di uccidere?



  18. #197
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,690
    Thanked: 0

    Predefinito



    Le truppe della Kfor hanno scoperto fosse comunie stanze di tortura e hanno raccolto documentazione di atti delittuosi compiuti dai serbi. Questi documenti hanno confermato sul terreno probatorio le accuse di crimini contro l'umanit?contro Milosevic, ma hanno anche rivelato fatti ed episodi diversi da quelli finora contestati. Secondo il procuratore capo del Tribunale dell'ONU per la ex-Jugoslavia, Luoise Arbour, si prevede si possa delineare l'accusa di genocidio.Sonoarrivatiin Kosovo agentidella F.B.I.per raccogliere documenti e testimonianze.





    questo è quello che succede qua in missione


    riflettete
    Il silenzio + eloquente:quello di due bocche che si baciano.Non è apprezzabile chi è troppo facile all\'amicizia né chi troppo vi esita x amore dell\'amicizia bisogna anke rischiare il proprio amore



  19. #198
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,690
    Thanked: 0

    Predefinito

    Le truppe internazionali hanno scoperto in Kosovo molte fosse comuni, in cui si trovano centinaia di corpi di albanesi, a testimonianza di rappresaglie e massacri fatti dai serbi e molti campi minati, provocano vittime tra gli abitanti dei luoghi e tra i profughi che ritornano. Le mine sono state collocate anche in oggetti di uso comune.
    A Pristina, in una scuola requisita dalla polizia serba, sono stati rintracciati luoghi e strumenti di tortura: catene, fruste, cavi elettrici e preservativi usati dai soldati per gli stupri di massa.
    A Prizen è stato scoperto un centro di tortura dell'UCK contro i serbi. E così in altri luoghi.
    Dopo la tregua si verificano molti episodi di rappresaglia e di ritorsione violenta degli albanesi contro gli abitanti serbi del Kosovo. Si contano parecchi scontri a fuoco e molti morti.
    I bombardamenti Nato e le distruzioni operate dai Serbi e dalle truppe paramilitari hanno raso al suolo la maggior parte delle case del Kosovo. La ricostruzione sar? lunga e molto costosa.
    Il 27 giugno il governo di Belgrado ha cominciato a rilasciare i primi prigionieri kosovari (166 persone), consegnati al Comitato internazionale della Croce Rossa. Secondo fonti albanesi i prigionieri sarebbero 5000, mentre l?Alto Commissariato dell?Onu per i diritti umani valuta tra i 2000 e i 3000.
    Le forze di pace continuano a scoprire fosse comuni di albanesi uccisi e non riescono a neutralizzare in modo efficace le rappresaglie dell?UCK contro i serbi.
    Il responsabile dell?Amministrazione civile dell?Onu, il francese Bernard Kouchner, ha reso noto il 2 agosto 1999 le indagini degli investigazioni delle Nazioni Unite, che fanno presumere circa 11.000 vittime nelle fosse comuni.
    Lo stesso Kouchner, per?, ha autorizzato la forza di pace della Kfor a impedire manifestazioni e a fermare per 12 ore chiunque ritenga necessario, espellendolo eventualmente dalla sua citt? di origine e anche dal Kosovo, "per mantenere l?ordine pubblico". Con questo provvedimento si fornisce una copertura legale alla Kfor, che deve fronteggiare continue esplosioni di violenza degli albanesi contro i Serbi.
    In una intervista a un quotidiano greco, Bernard Kouchner, capo dell?amministrazione Onu in Kosovo ha dichiarato:
    <DL>
    <DT>La mia pazienza è agli sgoccioli. Non permettermo più che vengano fatte saltare in aria le case dei serbi, anche a costo di entrare in conflitto con l?esercito di liberazione del Kosovo. L?ho detto chiaramente a Hasim Thaci. Sfortunatamente non siamo in grado di proteggere i serbi al cento per cento. C?? un odio tale che occorrerebbe un poliziotto per ogni serbo. (?)
    Se i serbi lasceranno il Kosovo la guerra non sar? servita a niente. Noi vogliamo costruire un Kosovo multietnico che non dimenticher? la sua storia, pur senza essere incatenato al passato.(?)
    Il ritorno di Rugova è un segno incoraggiante. Speriamo che la sua presenza porti un equilibrio e blocchi l?epurazione etnica che colpisce ora i serbi e gli zingari.
    </DT></DL>
    Il silenzio + eloquente:quello di due bocche che si baciano.Non è apprezzabile chi è troppo facile all\'amicizia né chi troppo vi esita x amore dell\'amicizia bisogna anke rischiare il proprio amore



  20. #199
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,690
    Thanked: 0

    Predefinito

    "E' la pace per la quale abbiamo incessantemente lavorato con determinazione e coerenza. Sono grato al Parlamento, alle forze di maggioranza e dell'opposizione per la maturit?, il senso di responsabilit? e di coesione nazionale che in questo difficile passaggio hanno dimostrato, sostenendo l'azione del governo".
    Il silenzio + eloquente:quello di due bocche che si baciano.Non è apprezzabile chi è troppo facile all\'amicizia né chi troppo vi esita x amore dell\'amicizia bisogna anke rischiare il proprio amore



  21. #200
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,690
    Thanked: 0

    Predefinito

    Carlo Azeglio Ciampi, presidente della Repubblica (10 giugno):
    <DL>
    <DT>"Siamo giunti al punto di svolta. Abbiamo gettato le basi per il ritorno della pace nei Balcani. le persecuzioni contro gli inermi sono finite. Le armi tacciono: Eppure ci attende ancora un compito enorme. Di presenza attiva con le nostre forze armate nel martoriato territorio del Kosovo, perchè l'accordo di pace venga realizzato appieno, perchè si creino quelle condizioni necessarie a rassicurare le popolazioni indifese ea indurle a tornare con fiducia nelle loro terre e di concorso alla ricostruzione". </DT></DL>
    Il silenzio + eloquente:quello di due bocche che si baciano.Non è apprezzabile chi è troppo facile all\'amicizia né chi troppo vi esita x amore dell\'amicizia bisogna anke rischiare il proprio amore



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •