Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: drenaggio in testa

  1. #1
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito

    Qualcuno ha un drenaggio in testa come me? Vorrei sapere se serve ancora dopo tanti anni o si pu? toglierlo


  2.      


  3. #2
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    115
    Thanked: 4

    Predefinito



    Ciao Evy, se per drenaggio intendi la valvolina che viene impiantata per correggere l'idrocefalo, io ce l'ho (anzi ne ho addirittura 2, visto che la prima che mi avevano messo ha smesso di funzionare 20 annio fa procurandomi serissimi problemi) e credo che dovr? rassegnarmi atenerla con meper tutto il resto della vita augurandomi che funzioni sempre bene. Dicendoti questo, non voglio per? che tu rimanga troppo delusa anche perchè una risposta del genere credo che possa dartela soltanto un medico e quindi ti posso solo consigliare di rivolgerti a qualcuno di tua fisucia.


    In ogni caso, ti faccio i miei migliori auguri.


    Crazyhorse64








  4. #3
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,159
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cara/ Evy,


    probabilmente ti stai riferendo al drenaggio ventricolo-peritoneale posizionato per correggere l'idrocefalo iperteso. Tale drenaggio ha una funzione importantissima e per tale motivo non viene rimosso. Normalmente la condizione di stabilit? pressoria idrocefalica è proprio garantita da tale drenaggio che svolge bene il proprio compito. Quindi se non hai problemi è grazie al drenaggio.


    Un abbraccio, Bruno



  5. #4
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito

    Vorrei farmi togliere il drenaggio per poter mettere l'impianto uditivo del tronco encefalico dallo stesso lato destro dove ho già la paralisi facciale e non vedo dall'occhio... (c'è il rischio di paralisi facciale e perdita della vista)



  6. #5
    Junior Member L'avatar di Lorena
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Reggio Emilia Italy
    Messaggi
    2,966
    Thanked: 19

    Predefinito



    Anche Fabrizio ha il drenaggio ventricolo-peritoneale, anzi ne ha due, uno solo con la valvolina per?. Cinque anni f? è stato male perchè il tubicino è uscito dal peritoneo causa la crescita naturale di Fabrizio e quindi è stato necessario fare un'allungamento. Lui è stato molto male in quella occasione e anch'io che pensavo di toglierlo un giorno, ho abbandonato l'idea.


    Bisogna imparare a conviverci, e se ti fa stare bene, non è poi così grave. Nemmeno si nota.


    Per il tuo problema specifico dovrai chiedere a un neurochirurgo credo.


    Intanto auguri.



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,213
    Thanked: 119

    Predefinito



    Si muore entro breve se smette di funzionare il drenaggio ventricolo-peritoneale e non s'interviene entro poche ore.


    Subentra una compressione cerebrale, difficolt? di respirazione, ecc.


    Quando per? si è in presenza di una gravissima disabilit? con totale mancanza di autonomia e scarsissime capacit? cognitive, io applicherei il concetto dell'eutanasia e non darei l'assenso ai medici ed è quello che far? con mio figlio, anche lui portatore di derivazione ventricolo-peritoneale, quando arriver? quel momento.Edited by: tersicore62
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62

    Si muore entro breve se smette di funzionare il drenaggio ventricolo-peritoneale e non s'interviene entro poche ore.


    Subentra una compressione cerebrale, difficolt? di respirazione, ecc.


    Quando per? si è in presenza di una gravissima disabilit? con totale mancanza di autonomia e scarsissime capacit? cognitive, io applicherei il concetto dell'eutanasia e non darei l'assenso ai medici ed è quello che far? con mio figlio, anche lui portatore di derivazione ventricolo-peritoneale, quando arriver? quel momento.
    Madonna...come si f? ad arrivare ad odiare il proprio figlio fino a questo punto?



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,213
    Thanked: 119

    Predefinito



    Semmai ad amarlo a tal punto da non volere per lui una vita di sopravvivenza, legata indissolubilmente all'aiuto di terze persone e con la consapevolezza che nessun genitore è eterno.


    La Madonna lasciala stare, soprattutto da una che si considera atea come te.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  10. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Non si possiede</span> la vita della persona che si ama.
    Nessun genitore è enterno: un genitore ha solo il compito di accompagnare il proprio figlio per un breve tratto della sua sua vita rispettandola in tutte le sue manifestazioni. Non credo esisterebbero più esseri umani se i genitori, che giudicano inadeguata la vita dei propri figli, preferissero sceglier per loro quando devono morire.....




  11. #10
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,213
    Thanked: 119

    Predefinito

    Non cambio la mia opinione e rimango favorevole all'eutanasia in tutte le sue forme.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  12. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,151
    Thanked: 0

    Predefinito

    sono con te tersi
    quando il gioco si fa duro,i duri iniziano a giocare...



  13. #12
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    3
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da crazyhorse64 Visualizza Messaggio
    Ciao Evy, se per drenaggio intendi la valvolina che viene impiantata per correggere l'idrocefalo, io ce l'ho (anzi ne ho addirittura 2, visto che la prima che mi avevano messo ha smesso di funzionare 20 annio fa procurandomi serissimi problemi) e credo che dovr? rassegnarmi atenerla con meper tutto il resto della vita augurandomi che funzioni sempre bene. Dicendoti questo, non voglio per? che tu rimanga troppo delusa anche perchè una risposta del genere credo che possa dartela soltanto un medico e quindi ti posso solo consigliare di rivolgerti a qualcuno di tua fisucia.


    In ogni caso, ti faccio i miei migliori auguri.


    Crazyhorse64
    ciao , anche io ho una dvp dall'eta malfuzionamento. il mio medico a di 12 anni sostituita all'età di 21.il mio medico dice che tra 4-5 anni ci sarà bisogno di una sostituzione nn della valvola, bensi del drenaggio in quanto potrebbe ingottarsi e infettare anche la valvola e quindi in seguito impiantare un'altra valvola lasciando quella vecchia in sede .ora mi chiedo , cm faccio ad accorgermi se il tubicino si ingotta?quali fastidi si avvertono.la mia paura è proprio quella di sentirmi male e magari dover metter un 'altra valvola senza che si possa togliere quella vecchia



  14.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •