Cookie Policy Privacy Policy il neo eletto presidente iraniano



Risultati da 1 a 12 di 12
  1. #1
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Ora che l'Iran ha un nuovo presidente, dichiaratamente antiamericano cosa accadr? agli americani? Proprio oggi sentivo al tg che alcuni americani (che nel 1979, in seguito alla rivoluzione degli ayatollah e all'occupazione di oltre un anno, dell'ambasciata americana a Teheran, furono presi in ostaggio), hanno riconosciuto nel neoeletto presidente, uno dei responsabili dei fatti del 1979. Non potevano accorgersene prima, o davano per scontata la vittoria dell'altro contendente? Ora, se Iran e Iraq si alleassero per cacciare dal Golfo gli americani? Se a loro si aggiungesse anche la Siria? A me sembra che quella zona non sia affatto tranquilla. C'? da preoccuparsi secondo voi?
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Eheheh, ma lo si diceva da tempo che Bush stava creando una potenza
    integralista nella regione .... La Siria non credo, perche' e' uno
    stato laico e avrebbe da perdere in una alleanza con potenze religiose.



    Credo sia giunto il momento per il mondo di rendersi il piu' indipendente possibile dal petrolio.



    Beh, a questo punto gli americani non possono andarsene dall'Irak










    Claudio



  4. #3
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mr. Bean
    Ora che l'Iran ha un nuovo presidente, dichiaratamente antiamericano cosa accadr? agli americani? Proprio oggi sentivo al tg che alcuni americani (che nel 1979, in seguito alla rivoluzione degli ayatollah e all'occupazione di oltre un anno, dell'ambasciata americana a Teheran, furono presi in ostaggio), hanno riconosciuto nel neoeletto presidente, uno dei responsabili dei fatti del 1979. Non potevano accorgersene prima, o davano per scontata la vittoria dell'altro contendente? Ora, se Iran e Iraq si alleassero per cacciare dal Golfo gli americani? Se a loro si aggiungesse anche la Siria? A me sembra che quella zona non sia affatto tranquilla. C'? da preoccuparsi secondo voi?
    Secondo me se l'America dice che il presidente iraniano è stato un terrorista dice solo la verità e le prove ci sono tutte.
    Non credo che l'America sia preoccupata più di tanto perchè è una grande nazione e poi devono essere gli altri a preoccuparsi dell'America e di Bush, e sono tanti i terroristi e dittatori.
    Ma si dovranno nascondere tutti nei tombini.Edited by: valter2005



  5. #4
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Il neo eletto presidente iraniano è stato un terrorista e guarda caso è amatissimo dai comunisti.
    Thanks mr President Bush



  6. #5
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    570
    Thanked: 0

    Predefinito



    VALTER COSA TI ASPETTAVI DAI SINISTRUCOLI PACIFISTI CHE DORMONO CON IL QUADRETTO DI BIN LADEN SUL COMODINO?


    PERCHE' NON HANNO CONSIDERATO L'EVENTUALITA' CHE TRA IRAN E IRAK SCOPPAISSE LA PACE DOPO TANTI ANNI DI GUERRA? CHE IMPORTANZA AVREBBE AVUTO SE QUESTA PACE FOSSE STATA COSTRUITA DAGLI AMERICANI?


    credere obbedire combattere



  7. #6
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    La pace tra Iran e Iraq non pu? essere costruita dagli USA! Semmai gli USA debbono iniziare a tremare. Con tutto ciò che hanno insabbiato fino ad oggi per il solo fatto di essere gli USA... W la libert? dagli USA!
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  8. #7
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Domanda,domandina,Sadam prende il potere,la prima cosa che f? è quella di fare fuori tutti i comunisti Iracheni,Komeini prende il potere,la prima cosa che f?, far fuori tutti i comunisti Iraniani,ora visto che il feroce dittatore irakeno,il terrorista iraniano,il teocon americano ed il puffo blu vogliono tutti far fuori i comunisti,non è che gli unici alleati dei terrosti siete voi due fasciò
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  9. #8
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Io non sono fascio e tu sei un comunista, quindi prima di salire sulla cattedra e tenere una conferenza sul concetto di libert? e democrazia dovresti quanto meno avere rispetto di tutte le persone che in questo momento il tuo amico Castro sta torturando nelle prigioni.
    Le lezioni di democrazia non dovrebbero essere permesse a coloro che strizzano l'occhio a terroristi e dittatori.



  10. #9
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    570
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Io non sono fascio e tu sei un comunista, quindi prima di salire sulla cattedra e tenere una conferenza sul concetto di libert? e democrazia dovresti quanto meno avere rispetto di tutte le persone che in questo momento il tuo amico Castro sta torturando nelle prigioni.
    Le lezioni di democrazia non dovrebbero essere permesse a coloro che strizzano l'occhio a terroristi e dittatori.

    NON CI SAREBBE SOLO CASTRO, MA ANKE LA COREA DEL NORD, IL VIETNAM. LA CINA. ECC. ECC. QUI KI DISSENTE DAL COMUNISMO VIENE ARRESTATO O FUCILATO. COME FANNO I COMUNISTI A PARLARE DI DEMOCRAZIA INTESA COME POTERE DEL POPOLO SE NON C'E' LIBERTA'????


    SONO STATO ETIKETTATO COME "FASCIO" E MI E' ANDATA BENE RISPETTO AD ALTRE VOLTE CHE MI HANNO APOSTROFATO COME "FRO.CIO".


    CMQ MEGLIO ESSERE "FASCIO" (FASCISTA ANKORA MEGLIO)CHE COMUNISTA.
    credere obbedire combattere



  11. #10
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito



    Questo è quanto ha raccolto l'associazione delle donne iraniane...
    <H3>Iran-Italia: Un responsabile iraniano annulla il suo viaggio a Roma in reazione ad un accusa di "frode elettorale" </H3>


    L'Iran ha reagito vivamente alla critica di governo italiano sull'elezione presidenziale ed ha annullato una visita a Roma del presidente del Parlamento della th?ocrazia.


    Iran Focus, Roma, 29 giugno ?
    La decisione è venuta dopo che il primo ministro italiano Silvio Berlusconi ha annunciato che non riceverebbe il presidente del Majlis (parlamento iraniano) Gholam-Ali Haddad Adel. La figlia di Adel è sposata con il figlio della guida suprema Ali Khamenei, Mojtaba, che ha svolto un ruolo principale, secondo fonti informate a Teheran, nell'organizzazione delle forze di sicurezza per trattare le elezioni e dare la presidenza a Mahmoud Ahmadinejad.
    Il quotidiano di Teheran Shargh riporta oggi che Adel ha annullato la sua visita in Italia ed in Belgio. L'ufficio di Adel ha più tardi segnalato, in un comunicato mercoled?, che il suo viaggio in Belgio avrebbe luogo. "il viaggio è stato annullato all'ultimo minuto, dopo che Berlusconi ha rifiutato di ricevere Adel", indica il giornale. "l'Italia fa parte dei paesi europei che hanno reagito negativamente all'elezione presidenziale in Iran".
    In un discorso minaccioso di rappresaglie economiche, Hamid-Reza Assefi il portavoce del ministero iraniano degli affari esteri ha invitato le autorit? italiane a pensare ai loro interessi nazionali, secondo l'agenzia di stampa IRNA.
    I mass media ufficiali in Iran hanno dato la preminenza alle opinioni dei capi di Stato francesi e tedeschi, dicendo che l'elezione recente era "democratica e rifletteva la volont? del popolo".
    L'Unione europea ha invitato l'Iran ad indagare "sulle irregolarit? nell'elezione in modo rapido e trasparente". Il commissario europeo dell'Italia, franco Frattini, ha dichiarato in un'intervista con quotidiano Repubblica che "l'Unione europea potrebbe andare fino a rompere le sue relazioni con l'Iran, se il nuovo presidente d? risposte negative". Ha qualificato la posizione di Ahmadinejad sulla questione nucleare come "una posizione estremista".
    <H3>Una fotografia di Ahmadinejad accanto all'ostaggio all'ambasciata americana di Teheran</H3>


    Iran Focus Londra, 29 giugno-
    Iran Focus ha ottenuto una fotografia del nuovo presidente Mahmoud Ahmadinejad, che tiene il braccio di un ostaggio americano, una benda sugli occhi, all'ambasciata degli Stati Uniti a Teheran nel 1979.
    Prima del primo giro presidenziale del 17 giugno, Iran Focus era stato il primo servizio di stampa da rivelare il ruolo di Ahmadinejad nella presa dell'ambasciata americana a Teheran. La fotografia è stata fornita ad Iran Focus da una fonte a Teheran, di cui non si pu? rivelare l'identit? per timore di rappresaglie. Iran Focus non sa chi ha preso la fotografia o la data esatta della presa, ma sarebbe in novembre o dicembre 1979 all'ambasciata degli Stati Uniti in Iran.
    Poco dopo la rivoluzione nel 1979, Ahmadinejad che studiava all'universit? scienze e di tecnologia di Teheran, è diventato membro del Consiglio centrale dell'"Ufficio del consolidamento dell'unit? tra le universit? ed i seminari teologici" (BCU), il principale organo studentesco khomeinista.
    Articolo completo
    <H3>Iran: giornale ceco accusa Ahmadinejad per morte leader curdo</H3>


    PRAGA - Il presidente eletto iraniano Mahmud Ahmadinejad sarebbe coinvolto nell'assassinio del politico dell'opposizione curda Abdel Rahman Ghassemlou, ucciso assieme ad altri due curdi a luglio del 1989 a Vienna. Lo scrive oggi il quotidiano di Praga "Pravo", rifacendosi ad informazioni di Hossein Yazdan Panah, un rappresentante dell'opposizione curda in Iran che vive in esilio in Iraq.
    Si tratta della seconda accusa di atti terroristici contro il neo-eletto ultraconservatore, dopo le accuse emerse a Washington su un suo ruolo chiave nel sequestro di ostaggi americani a Teheran nel 1979.
    "Ahmadinejad - scrive il giornale - era un comandante delle guardie di rivoluzione (Pasdaran) nell'Iran occidentale ed era responsabile delle operazioni all'estero. Pochi giorni prima dell'uccisione di Ghassemlou era a Vienna e il suo incarico era quello di consegnare le armi provenienti dall'ambasciata iraniana al commando omicida".
    <H3>Iran, nuove accuse al presidente: giustiziava i detenuti </H3>


    Il Giornale, 2 luglio. Di Gian Micalessin



    Se Washington si lamenta, Teheran non ride. I primi a mettere in discussione l'immagine di Mahmoud Ahmadinejad, il discusso ex ufficiale dei pasdaran nuovo presidente della Repubblica Islamica, sono stati i servizi segreti del suo Paese. Prima ancora che sei ex ostaggi americani incominciassero a riconoscere il loro aguzzino i funzionari dell'intelligence iraniana avevano inviato al ministro Al? Younessi una serie di veline in cui si segnalava l'inopportunit? della candidatura di Ahmadinejad.
    E l'informatissimo sito Baztab, controllato dal potente ex capo dei pasdaran Mohsen Rezai, da una settimana cita uno scottante dossier attribuito agli uomini del presidente uscente Khatami.
    Il documento, ripreso da Baztab senza confermarlo, accusa Ahmadinejad d'aver guidato i plotoni d'esecuzione all'interno del carcere d'Evin e d'essersi guadagnato il soprannome di ?terminator? per il vezzo di infliggere personalmente il colpo di grazia ai condannati a morte. Ora l'allarme dei servizi segreti iraniani e le insinuazioni messe in rete dal ?rivale? conservatore Moshen Rezai sembrano trovare una sponda sul fronte internazionale.
    Articolo completo


    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  12. #11
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da peakweek

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Io non sono fascio e tu sei un
    comunista, quindi prima di salire sulla cattedra e tenere una
    conferenza sul concetto di libert? e democrazia dovresti quanto meno
    avere rispetto di tutte le persone che in questo momento il tuo amico
    Castro sta torturando nelle prigioni.
    Le lezioni di democrazia non dovrebbero essere permesse a coloro che strizzano l'occhio a terroristi e dittatori.

    NON CI SAREBBE SOLO CASTRO, MA ANKE LA COREA DEL NORD, IL VIETNAM.
    LA CINA. ECC. ECC. QUI KI DISSENTE DAL COMUNISMO VIENE ARRESTATO O
    FUCILATO. COME FANNO I COMUNISTI A PARLARE DI DEMOCRAZIA INTESA COME
    POTERE DEL POPOLO SE NON C'E' LIBERTA'????


    SONO STATO ETIKETTATO COME "FASCIO" E MI E' ANDATA BENE RISPETTO AD ALTRE VOLTE CHE MI HANNO APOSTROFATO COME "FRO.CIO".


    CMQ MEGLIO ESSERE "FASCIO" (FASCISTA ANKORA MEGLIO)CHE COMUNISTA.








    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  13. #12
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Io non sono fascio e tu sei un comunista, quindi prima di salire sulla cattedra e tenere una conferenza sul concetto di libert? e democrazia dovresti quanto meno avere rispetto di tutte le persone che in questo momento il tuo amico Castro sta torturando nelle prigioni.
    Le lezioni di democrazia non dovrebbero essere permesse a coloro che strizzano l'occhio a terroristi e dittatori.

    Walter ti chiedo scusa,dimenticavo che a Cuba si stanno torturando prigionieri politici,a Guantanamo credo,azz scusa,quella è una base U.S.A
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  14.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •