Cookie Policy Privacy Policy Centrali nucleari........



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 39
  1. #1
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    799
    Thanked: 0

    Predefinito

    Vorrei sapere cosa ne pensate. Chi di voi è favorevole chi contrario/a e perchè.</font>

    beh che dire io in teoria sarei contraria, ma trovandocele nei paesi confinanti se succede qualche catastrofe ne paghiamo anche noi le conseguenze,Tanto vale rimettere in funzione le nostre! Anche per nuovi posti di lavoro no?


    Angela
    Quello che sorprende gli altri non è tanto quello che facciamo, ma il vedere che ci sentiamo felici di farlo e sorridiamo facendolo.\"di Madre Teresa di Calcutta\"


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Io votai contro la chiusura. Strano da parte di un "sinistrorso"...



    Proprio per quello che dici tu, bisogna pero' fare molta molta molta
    attenzione. Inoltre a me sembra che le centrali nucleari siano meno
    inquinanti di quelle a idrocarburi.

    Si pensa sempre all'incidente nucleare tipo Chernobyl, ma
    l'inquinamento prodotto dalle centrali a idrocarburi ha ucciso molte
    piu' persone e sta distruggendo il pianeta.



    Insomma, secondo me bisognerebbe riaprirle ma con giudizio, e
    sopratutto evitare i clientelismi nell'assegnazione delle cariche. Che
    ci siano i migliori a dirigere le centrali nucleari.








    Claudio



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Comunque si stanno preparando le centrali a fusione nucleare invece che
    a fissione. Non si ancora quanto dovremo attendere ma quel giorno forse
    sara' la salvezza dell'umanita'.






    Claudio



  5. #4
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Sarei stato favorevole ai tempi,adesso penso siano un p? superate.


    Qundo si vot? contro,si pensò ci saremmo dedicati ad altro,cosa che puntualmente non facemmo,pagando lo scotto del caro petrolio ed importando energia dal nucleare estero che cmq,come hai detto tu,si trova anche vicino ai nostri confini.


    Come abbiamo fatto per il recente referendum,ficchiamo la testa sotto la sabbia più che decidere a ragion veduta.


    Non voglio le centrali,ma compro il risultato.


    Non voglio le staminali embrionali,ma le compro dall'estero,tanto sono embrioni non italiani,che me frega...


    Ciao Solebella
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,215
    Thanked: 119

    Predefinito



    Sono favorevole alle centrali nucleari.


    Avremmmo l'energia che ci necessita senza doverla importare e con costi nettamente più bassi.


    Confermo quanto hai detto in merito ai rischi poich? appena poco dopo i nostri confini ci sono varie centrale nucleari e se, malauguratamente, dovesse succedere un incidente, le conseguenze sarebbero le stesse che averle sul nostro territorio.


    Ricordati per? che anni fa ci fu un referendum il cui esito costrinse a farle chiudereo convertirle alla produzione di altro tipo di energia con costi iperbolici per la conversione.


    Le solite idiozie mady Italy!


    Maria LauraEdited by: tersicore62



  7. #6
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,152
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari Angela e Claudio,


    le centrali a carbone uccidono piano piano, avvelenando l'aria ogni giorno, e chi se ne va, lo fa in silenzio. Di solito un tumore, un'insufficienza respiratoria e a volte si muore prima per un incidente stradale. Quelle nucleari uccidono con un bel botto e sai quanti di meno? Tanti.


    Comunque, visto che di qualcosa bisogna morire, anch'io sono favorevole alle centrali nucleari, inoltre la fusione fredda offre ottime garanzie per il futuro. E che ci piaccia o no bisogna andare avanti.


    Bruno



  8. #7
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito

    Io non so bene se sono favorevole...certo, credo sia una delle uniche soluzioni...

    Anche se mi domando, l'energia solare, non sarebbe sufficiente e più sana?

    Certo, io non me ne intendo affatto, ma nucleare è una parola che mi fa un po' paura...




    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  9. #8
    Guest

    Predefinito

    BENE
    ALLA FINE
    CI
    TROVEREMO
    IN CASA
    TANTE
    BELLE
    CHERNOBYL.
    DOMANDA SERIA
    IL NOSTRO PAESE E' AD ALTO RISCHIO SISMICO.
    DOVE LE POSIZIONERESTE LE CENTRALI?
    MAGARI VICINO AL VESUVIO O ALL'ETNA?
    E
    CON CHE FIUME LE RAFFREDERESTE?
    I
    COSTI DI FABBRICAZIONE?



  10. #9
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Quanti di quelli che hanno postato hanno mai visto una centrale nucleare in funzione?Quanti ne conoscono i costi di gestione,i tempi di utilizzo,e di costruzione?In Italia esiste pocchisimo uranio e di conseguenza bisogna importarlo piu alta la domanda piu alto il prezzo,poi anche quello finir? tra qualche diecina di anni,delle centrali e sue enormi scorie che ne facciamo?L'unica centrale funzionante in Italia era un modello vecchio di venti anni gia quando l'avevamo aquistata, calcolando che sono occorsi 16 anni per metterla a regime quanto pensate avrebbe potuto ancora funzionare? anche senza un referundum contro il nucleare?Altra domanda,le centrali nucleari neccesitano di quantit? considerovoli di acqua,dove le mettiamo sui litorali?Nel po che ormai non ha piu acqua nemeno per le centrali convenzionali?Ha questo ci pensate mai?
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  11. #10
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ivaldo,



    non sono mai stato nel nocciolo del reattore
    Pero' se nel mondo ci sono tante centrali nucleari e di incidenti seri
    ce ne sono stati due o tre in tutto (oltre a Chernobyl piu' grave , uno
    in Inghilterra e uno a Three Miles Island in USA meno "eclatanti") mica
    saranno tutti scemi....



    Per quanto riguarda la sismicita' vi ricordo che uno dei paesi col
    maggior numero di centrali nucleari e' il Giappone dove c'e' un
    terremoto quasi ogni giorno e dove la densita' di popolazione e' molto
    maggiore che in Italia.



    Sono tutti scemi e solo noi siamo furbi che non le facciamo? Oppure
    pensate il contrario che gli altri sono intelligenti e noi siamo
    talmente cretini da non riuscire a fare cio' che agli altri riesce?
    Beh, se siamo cosi' scemi chiamiamo dei tecnici giapponesi a farcele
    fare.



    Sui costi ovviamente va studiata la cosa, condizione essenziale e' che
    sia economica e sicura, poi il resto credo si possa superare.





    Claudio



  12. #11
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    E tra l'altro i giapponesi credo che abbiano un sacro rispetto per l'energia nucleare....






    Claudio



  13. #12
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    E bravo Claudio,ora chiediti?Chi sono i paesi con armamento nucleare?Lo sai che il governo Italiano aveva una convenzione con la Cina per mandargli le barre esaurite della centrale di Caorso?Convenzione saltata da quando la Cina a sue propie centrali.Lo sai che Caorso pur non avendo mai avuto incidenti di grossa portata a la piu alta incidenza di tumori alla tiroide?Lo sai che dal prossimo anno incominceranno a farsi sentire gli effeti di Cernobyl?O forse pensavi che fosse tutto finito 20 anni f??Lo sai che in Francia il governo ha detto chel'effeto Cernobyl non lo hanno avuto?Prova a chiederti il perchè e prova anche a chiederti cosa non ti hanno raccontato in tutti questi anni,conosco la centrale di Caorso come le mie tasche so il poco che vi hanno detto ed il molto che vi hanno nascosto,ma se le volete siamo in democrazia fate pure, pero io sicuramente non vi vivro piu vicino
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  14. #13
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    A quel punto,il problema era trovare energie alternative...


    Altri si son buttati sul solare o sull'eolico,noi nisba.Noi parliamo,parliamo,parliamo...


    E meno male che siamo il paese del sole,del mare,del vento anche in tante zone...


    Abbiamo continuato con il non inquinante petrolio,e le non tumurali raffinerie di Gela,Milazzo ed Augusta...


    Ciao
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  15. #14
    Guest

    Predefinito

    BRAVO
    LUNI
    HAI INQUADRATO BENISSIMO.
    COMUNQUE
    C''E'
    POI
    IL
    PROBLEMA
    DEI
    COSTI
    CHE
    RENDONO
    ATTUALMENTE
    IMPROPONIBILI
    LE CENTRALI NUCLEARI,
    DATI GLI ATTUALI COSTI DELL'ENERGIA.
    IN QUANTO AI GIAPPONESI
    MI PARE
    CHE,
    TERREMOTI
    A PARTE,
    HANNO
    AVUTO UN BEL PAIO DI INCIDENTI GRAVI NELI ULTIMI ANNI.
    SOTTOVALUTARE POI L'IMPATTO AMBIENTALE DI UNA CENTRALE NUCLEARE E' PURA FOLLLLIA.
    LA CHIUSURA DI UNA CENTRALE IDROELETTRICA O TERMOELETTRICA NONPRESENTA PROBLEMI.
    BEN ALTRA COSA E' CHIUDERE UNA CENTRALE NUCLEARE.
    COMUNQUE UNA BELLA CENTRALE NUCLEARE STAREBBE BENE VICINA A ROMA RAFFREDDATA DAL TEVEREA MONTE DELL'URBE.
    LA RADIOATTIVITA' DERIVANTE FAREBBE BENE AI RUDERI DEL COLOSSEO.



  16. #15
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    343
    Thanked: 0

    Predefinito

    CARA ANGELA SECONDO IL MIO PARERE LE CENTRALI NUCLEARI SE COSTRUITE PER SCOPI BUONI BENE SE NO E MEGLIO RIFIUTARE CMQ PER L'ELETTRICITA' VA BENE ANCHE PERCHE CON QUESTI CONSUMI RISCHIAMO IL BLACH HOUT NAZIONALE COME QUELLO DI QUALCHE ANNO FA CHE TENNE L'ITALIA IN GINOCCHIO UN PAIO DI GIORNI.
    CARMINE IL FRATELLO DI TUTTI.



  17. #16
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    4
    Thanked: 0

    Predefinito



    Io vorrei porre il quesito sui costi "occulti" del nucleare(naturalmente parlando di fissione).Ogni centrale infatti presuppone la produzione di scorie nucleari aventi un tempo di dimezzamento che pu? arrivare a diverse migliaia di anni,senza pensare al fatto che a fine campagna una centrale nucleare,quando viene demolita,porta alla necessit? di stoccare i materiali venuti a contatto con il nocciolo e quindi resi anch'essi radioattivi.Dovranno essere quindi posti,tutti questi rifiuti,in siti perennemente sorvegliati onde tenere sotto controllo le condizioni di stoccaggio ed evitare che il danneggiamento dei siti porti a inquinamenti ambientali.Sicuramente,dirrei che per un paese la convenienza del nucleare sta nel poter fabbricare l'uranio arricchito e il plutonio qualora decida di armarsi con ordigni atomici.


    Nessun privato pu? gestire tali costi che renderebbero il nucleare costosissimo a meno di scaricare i costi sulle future generazioni che si troverebbero un ambiente inquinato dagli avi che hanno goduto di energia a basso costo;non a caso negli Stati Uniti,lessi,dopo l'incidente di Three Miles Island nessun privato ha più costruito tali centrali.


    Per quanto riguarda gli impianti di "nuova" generazione,quelli a fusione,noti come Tokamac,ci stanno lavorando da anni e la cosa è ancora sperimentale.


    Dal punto di vista politico vorrei poi far notare che in un paese come il nostro,che non riesce spesso neppure a gestire l'ordinaria nettezza urbana,il ritorno al nucleare,al di l? dei sovraesposti problemi tecnici,mi sembrerebbe impresa alquanto ardua.


    Comunque,qualunque decisione venga o non venga presa dai poteri che governano questo pianeta temo che siamo andati già ben oltre e che le modifiche al clima che stanno avvenendo non porteranno nulla di buono ai nostri posteri.



  18. #17
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Bravo Carmine,dimmi dove abiti che vediamo di farne una vicino casa tua,per scopi buoni naturalmente,tanto l'uranio arrichito possiamo sempre venderlo a qualche potenza nucleare,con la benedizione di Gesu e tutti i suoi seguaci
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  19. #18
    Guest

    Predefinito

    AGGIUNGO
    CHE
    C'E'
    UN FATTORE NUOVISSIMO
    RELATIVO
    ALLE CENTRALI NUCLEARI.
    IL RISCHIO ATTENTATI.
    UNA CENTRALE NUCLEARE
    E'
    PRESSOCHE'
    INDIFENDIBILE DA ATTACCHI AEREI.
    IMMAGINATEVI UN KAMIKAZE CHE A BORDO DI UN AEREO IMBOTTITO DI ESPLOSIVO
    SI
    PRECIPITASE
    SU UNA CENTRALE.
    L'INQUINAMENTO RADIOATTIVO CHE NE CONSEGUIREBBE DUREREBBE MILLENNI.
    QUESTO NUOVO FATTORE DI RISCHIO RENDE ANCOR PIU' IMPROPONIBILE
    LA FABBRICAZIONE
    DI
    NUOVE
    CENTRALI NUCLEARI.
    Edited by: BANDITO



  20. #19
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    78
    Thanked: 0

    Predefinito



    se tutti i paesi avessero centrali nucleari la terra sarebbe un campo minato. fissione=scissione atomica(spezzare un atomo in pezzi), fusione=fondere 2 atomi in uno nuovo più pesante. tutti e due i casi sviluppano 1 milione di gradi se fossero bombe atomiche libere. dov'? la differenza se si perde il controllo delle operazioni?


    a dire il vero per fondere bisogna creare la temperatura sopraindicata e una volta fuso se ne crea altra di energia in temperatura e anche in radiazioni. perche due atomi fusi non sono esattamente un atomo con la somma degli elementi ma c'è uno scarto di materia degno di considerazione.


    bye



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,629
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ivaldo,



    io ovviamente sarei per le energie alternative (solare , eolica
    etc...), ma queste non credo bastino attualmente per poter ridurre il
    consumo di idrocarburi.

    Tu hai qualche postero a cui lasciare il mondo? Figli, nipoti etc....



    Io non ho figli, ma ho un nipote che spero abbia figli e vorrei che i suoi figli abbiano un mondo dove vivere.

    Sembra ormai certo che se non iniziamo SUBITO a ridurre drasticamente i
    consumi da idrocarburi entro il 2100 l'emisfero nord sara'
    completamente disabitato a causa di una glaciazione che avverra' in
    tempi rapidissimi (non cosi' rapidi come nel film "l'alba del giorno
    dopo"). Quando cio' avverra' si scateneranno guerre per il controllo
    dell'emisfero sud e delle terre a sud dei tropici che non bastano certo
    a contenere tutta la gente che abita l'emisfero nord.



    A quell'epoca l'esplosione di 10 Chernobyl saranno paragonabili ai fuochi d'artificio di Fine anno.



    Non abbiamo piu' molto tempo per ridurre i consumi da idrocarburi....



    E poi quanta gente pensi morira' per Chernobyl? 1000-10.000-100.000?

    Quanti ne sono morti di tumori per l'inquinamento da idrocarburi? Facciamo 10.000.000 in tutto il mondo?



    Quanti ne sono morti per le guerre scatenate dal petrolio? Facciamo 3.000.000 a voler essere prudenti?



    Chi uccide di piu', il petrolio o l'uranio?



    Torno a ripeterti la domanda Ivaldo : in Giappone so' scemi?




    Claudio



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •