Cookie Policy Privacy Policy IL DISABILE ABILE - Pagina 3



Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 109

Discussione: IL DISABILE ABILE

  1. #41
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito

    Salvo sei grande!

    Sono molto orgogliosa di essere una delle tue 40 mogli!

    Smackkkkkkkkkkkkkkk!




    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-


  2.      


  3. #42
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    838
    Thanked: 0

    Predefinito



    kite sei forte


    finalmenteho l'occasione di dire anzi urlare tutta la rabbia accumulata in questi ultimi tre anni....


    La cosa che mi fa andare in besti...mi trasformo com hulk divento verde di rabbia è l'atteggiamento di pietismo della gente o alcontrario il completo menefreghismo.


    In mensa al lavoro a momenti metto in testa per cappello la teglia alla cuoca ignorante : premesso che devo usare gli occhiali scuri per evitare di essere abbagliata dalla luce e poter usare il mio ventesimo di residuo visivo, e quindi se non sei proprio stordito dovresti capire che ho qualche difficolt?, premesso che anche chi ci vede spesso non riesce a capire cosa offre il convento come pasto perchè le teglie sono un insieme di ingredienti non meglio definiti, se ti chiedo cos'? la cosa verde che c'è dentro la pentola mi aspetto che mi si risponda adeguatamente invece la cuoca ha iniziato a fare una filippica e nonostante le colleghe gli abbiano fatto notare che avevo problemi di vista lei per tutta risposta ha commentato per? la roba verde l'ha vista .....io mi sono azzittita e sono passata oltre perchè purtroppo ancora non riesco ad avere la risposta pronta


    Comunque poco o tanto ogni giornomi scontro con questo tipo di viiolenza, e per ora la cosa mi fa molto male e il risultato è che tendo a evitare luoghi o persone che possano mettermi in difficolt?....
    nb



  4. #43
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    68
    Thanked: 0

    Predefinito

    non credo sia violenza bensò ignoranza. mia madre dice sempre a ragione che se nn s vive la disabilita nn la si puo capire. io sn disabile dalla nascita e ho 19 anni ma spesso i miei genitori nn capiscono cosa posso o nn posso fare. penso sia normale e sia compito nostro armarci di santa pazienza e spiegare loro fino alla nausea sempre le stesse cose!!!!
    biondina



  5. #44
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    251
    Thanked: 0

    Predefinito



    una mia amica l'altro giorno: ma Robi ha la patente? ma potete fare sesso? ma gli funziona? ma come fate??? e io ridendo gli ho detto:ma ci sei o ci fai?? ti fare un racconto dettagliato di quello che facciamo???


    invece una volta, una signora anziana al super mercato, per stare a guardare me che prendevo il cioccolato nello scaffale in alto con le stampelle,ha inciampato contro lo scaffale a fianco ed è caduta!!!
    Jessica
    le lacrime sono il ghiaccio dell\'anima che si scioglie...




  6. #45
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    1,742
    Thanked: 0

    Predefinito



    BISOGNA DIRE UNA COSA A ME MI HANNO SEMPRE DATO CONTRO TUTTI SOPRATTUTTO I COETANEI.





    HO CAPITO CHE BISOGNA IGNORARE CERTE PERSONE INGRORANTI.





    MANOLO5





  7. #46
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    15
    Thanked: 0

    Predefinito



    Uhuh... molti episodi raccontati sono veramente buffi... credo che la cosa migliore, come qualcuno ha già detto, sia prenderla con ironia. Non serve a nulla arrabbiarsi, perchè non sono cose dette in malafede, ma solo per ignoranza. Io ho imparato a riderci, e vi assicuro che si sta molto meglio! anzi, ci si diverte...


    con le vecchiette poi, ce ne sono tante...
    <UL>
    <LI>Una vecchia suora -sconosciuta- mi ferm? per strada, mi accarezz? e disse: "coraggio... hai un grande sacrificio da fare...."............bwuhauhauhahaahu... feci fatica a non riderle in faccia e me ne andai...</LI>
    <LI>ero seduta accando a una panchina con gli amici, quando arriva una vecchietta e mi fa: "Oh... io quando vedo una così... &lt;con aria commossa&gt; perchè anche mia sorella era malata... si ammal? a tre anni e mor? a ottantadue... ecco, aspetta che ti faccio vedere una foto..." &lt;tira fuori il portafoglio ed estrae la foto ingiallita mentre ioe i miei amici facciamo di tutto per trattenere le risate&gt;</LI>
    <LI>per strada: "ma tu ce li hai i genitori?"</LI>
    <LI>sento due vecchiette che parlano tra loro passandomi accanto: "per? è bellino" "poveretto"... (pure scambiandomi per maschio -.-)</LI>
    <LI>All'uscita da messa, sventolando diecimila lire di allora: "Tieni... per comprarti le caramelle..." </LI>[/list]


    ...and so on...



  8. #47
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito

    Altra cosa che mi da noia il fatto che, vedendomi sulla carrozzina,
    cominciamo a raccontarmi le varie sventure dei parenti (come la
    vecchietta raccontata da airali).

    Oppure, altra cosa che mi da fastidio, è quando mi commiserano,
    preferisco quelli che mi dicono, quasi con invidia "sei bella comoda
    con questa" indicando la mia carrozzina elettrica.

    Anche stamattina, un'anziana signora mi dice "ah, quando vedo un giovane come te...e sei così carina..." seeeeeeeee!

    Ho sgommato davanti a lei e via, come un razzo (si fa per dire, velocit? 3 su 4)...

    Ma, ribadisco, la cosa che mi da più fastidio e sentirmi dire"poverina"
    o quando dicono a mio figlio, che è un bambino bravissimo "fa minga
    arrabiar la mamma, che, poverina, l'? malada" (non fare arrabbiare la
    mamma che è malata).

    Gli unici che mi fanno arrabbiare sono loro, mica il mio meraviglioso bambino!




    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  9. #48
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,668
    Thanked: 63

    Predefinito



    Mi rivolgo a kite, che ha aperto questo thead


    Nel tuo post hosentito dell'amarezza, spero che questa raccolta di episodi in cui la gente si mostra buffa, maldestra, ignorante ma non cattiva ti abbia fatto sorridere un po'.


    Franco



  10. #49
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    21
    Thanked: 0

    Predefinito



    io sono disabile dalla nascita e a me fa rabbia quando sminuiscono il mio 'dolore' o 'disagio' confrontandomi con uno che disabile lo è diventato in seguito...intendiamoci, anche a me non piace affatto essere compatito, ma non mi piace quando si viene in qualche modo ghettizzato come se 'tu non sei mai stato come noi (uno di noi) non sai cosa ti perdi'...per fortuna non sono come loro!!!!



  11. #50
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito


    Io sono diventata disabile poi...ma credo che il dolore e il disagio sia diverso, ma uguale.

    Nel senso, chi pu? dire sia minore o maggiore il dolore e il disagio di
    chi ha provato a vivere da normo piuttosto che uno che non sa nemmeno
    cosa vuol dire?

    L'unica cosa ?, che chi lo è da sempre, ha sicuramente imparato certe
    astuzie (per esempio usare la carrozzina elettrica) che io sto
    imparando adesso...

    Quindi, brizio, secondo me, fra te e me, non esiste questa differenza...siamo disabili. Questo è quanto.


    Edited by: April


    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  12. #51
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    21
    Thanked: 0

    Predefinito



    condivido il tuo pensiero April...











  13. #52
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    838
    Thanked: 0

    Predefinito



    cari amici,


    grazie


    oggi, ma anche ieri, sono un po' già, è un periodo un po' grigio, si accumulano un po' di cose, compreso che è ormai quattro anni che la mia mamma se ne è andata.......


    Inoltre, a volte, e un po' spesso ultimamente, ho la sensazione di non essere capita, o meglio, gli amici che mi circondano sò, ma dai parenti, dai quali ti aspetti quel filo in più di comprensione.....bho... sono latitanti, o meglio forse non sanno cosa fare.....effettivamente il problema? mio e sono io che devo disfarmene.


    Rileggendo per? i vostri post, sono scoppiata a ridere, alla fine sono sempre gli stessi problemi che ci accomunano, solo che io ancora non sono così brava a dare la risposta pronta, e per ora l'unica cosa che ottengo è quella di corrodermi il fegato dalla rabbia....


    Per fortuna Lilly e Birba mi capiscono, e alla fine risolvono tutto con una leccata e un pollo di gomma.....


    un grosso bacione ninfa
    nb



  14. #53
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito

    Lilly e Birba sono i tuo cagnolini immagino.

    Loro si sanno come consolarci!

    Avevo un labrador...era il mio sostegno (anche fisicamente, mi stava vicino e mi aiutava a non cadere).

    Adesso non ho più cani...e non hai idea di come mi manchi un amico a 4 zampe.

    Ma...per adesso non posso.




    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  15. #54
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    838
    Thanked: 0

    Predefinito



    si sono le mie due guardie del corpo:la birba è la più piccola e pensa a rallegrare la giornata, la lilly è la più grande e nonostante non abbia mai fatto un corso di addestramento, ha imparato a portarmi alcuni oggetti: telefono, scarpe, e naturalmente il pollo per giocare....


    tra l'altro, all'inizio della lotta, avevo problemi di orientamento quando mi trovavo in spazi aperti tipo parco, ma grazie a lilly e al suo fiuto sono presto passati fino ad arrivare ad oggi che sono ormai quasi completamente autonoma.....


    un grosso bacione a tutti
    nb



  16. #55
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Venezuela
    Messaggi
    4,210
    Thanked: 0

    Predefinito



    VI SIETE MAI SENTITI DIRE :


    TU NN TI INTROMETTERE FAI LA MALATA?.................


    ------------------------------------------------------------ ------


    MADRI DI FIGLI DISABILI: KISTA è NOSTRA CRUCI DOBBIAMO SOPPORTARLA.....


    (LA TRADUZIONE LA FARA' IL CALLO (COSI IMPARI A FARMI ))
    iosonoio sempre è x sempre..
    nn giudicare se nn vuoi essere giudicato



  17. #56
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito

    Si capisce anche senza traduzione....
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  18. #57
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,668
    Thanked: 63

    Predefinito



    Cicacy3 ha scritto: VI SIETE MAI SENTITI DIRE : TU NN TI INTROMETTERE FAI LA MALATA?.................


    Quando ero bambino mi dicevano: stai zitto tu che sei piccolo! Mi è venuto unn dubbio: l'infanzia è una disabilit??


    Franco





  19. #58
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,383
    Thanked: 0

    Predefinito



    Tutto ciò che non è conforme al nostro pensiero è diverso e quindi disabile.Tutti i diversi da noi sono disabili,e noi lo siamo per gli altri...


    Alla fine siamo tutti disabili per qualcun altro!
    State calmi se potete...
    Salvo

    Redazione rendiamo accessibile il sito.Grazie!



  20. #59
    jasmin
    Guest

    Predefinito






    Ieri ero in un centro commerciale, al reparto pc e vari, c'era un uomo di circa 50 anni sulla carrozzina che chiedeva informazioni ad un commesso, il quale alle altre persone dava del "LEI" ed invece all'uomo in carrozzina (oltretutto piu' "anziano" di lui) che era in fila, una volta scattato il suo turno dava del "TU" ,ora voi mi direte e allora? Allora niente di male, ma secondo me non è un atteggiamento corretto, una volta al Maurizio Costanzo c'era un extracomunitario che faceva casino e si lamentava perchè gli italiani agli extracomunitari danno del tu!! A volte lo si fa con loro credo per semplificare il linguaggio a chi forse non capisce la nostra lingua e tenendo conto che gli inglesi usano sempre "You".


    Ma nel caso del disabile perchè secondo voi?





    Jasmin



  21. #60
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,668
    Thanked: 63

    Predefinito



    Dare del tu agli extracomunitari è un'arrogante cafoneria che non sopporto proprio.


    Per principio do sempre del lei, a meno che siano dei ragazzini o che siamoalmeno un po' inconfidenza, esattamente come si fa con gli italiani (o con gli svizzeri, canadesi ecc che sono pure extracomunitari, ma nessuno si sognerebbe di trattarli dall'alto in basso, perchè sono bianchi e hanno i soldi)


    Se poi vedo che hanno difficolt? a capirmi, passo all'inglese o al francese usando il voi, oppure all'italiano col tu. Ma a questo punto è un rapporto paritario, tra due che si danno del tu per facilitare la comunicazione.


    Franco





  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •