E' dedicato ai sorcini io forse ci andr?.....


Musica: 'Live 8', anche Renato Zero sul palco
Il cantante: 'Al Circo Massimo solo vincitori'

(ANSAweb) - ROMA, 24 giu - ''Saro' anch'io su quel palco, affinch? anche la mia voce, unita a tutte le altre, possa servire a scoraggiare, tanta ostinata sofferenza'': cosi' Renato Zero annuncia la sua partecipazione al concerto Live 8 che si terra' al Circo Massimo di Roma il 2 luglio. ''Ho raggiunto il traguardo di un'eta' - spiega Zero - che mi consente di osservare la vita, con meno ansia ed insicurezza di un tempo... Ma non per questo mi sento di gioire quando si mette in discussione la professionalita' e l'impegno di tanti artisti 'Italiani' che come me hanno sacrificato buona parte delle loro risorse, al fine di difendere la qualita' del proprio lavoro, nella consapevolezza che ogni personale successo, possa servire a mantenere in buona salute la nostra musica, a farci sentire piu' vicini e piu' utili. Non voglio credere quindi, che a nessuno di noi non stiano a cuore le vicende del mondo. O che non ci si senta pronti, qualora si rendesse necessario, a mettersi a disposizione per una giusta causa''. ''Questa volta 'l'emergenza' passa da Roma - aggiunge l'artista - E quindi, il mio cuore romano, vuole dare prova, ancora una volta, della sua disponibilita'. Nessuna polemica, tranne il voler porre l'accento sulla naturale esigenza di sapere con un certo anticipo: tempi, termini e modalita' in merito ad un evento cosi' tanto nobile e percio' degno della massima attenzione. Chi ha paura di Sanremo, in questa particolare situazione, puo' e deve mettersi l'anima in pace... al Circo Massimo non ci saranno sconfitti, ma solo 'vincitori'.(ANSAweb).

"Cattura" n? l'ultimo concerto....


SEI miticooooooooo!!!!!!!!!!!


una sua sorcina....




"C'? fame..."


Una doccia ed un caff?
esco di casa che sono le sei
e con il traffico che c'è
alle nove sar? l? da te

Lo spazzolino e un po' di biancheriache tutto il resto non ci servir?siamo d'accordo niente nostalgialontani dai ricordiquesti erano gli accordi...
Chi vuoi che se ne accorga maisparire è facile in questa citt?ognuno preda dei fantasmi suoivite spogliate di una dignit?
Non si torna indietro più? l'occasione giusta per noi dueportare il cuore via da quiun cambio radicaleal sangue far? beneandare verso il solesenza più queste catene
fame... di nuova luce e di chiarezzafame... della bont? di una carezzafame... un'esigenza naturalefame... non si pu? vivere di solo panefame... più nutrimento per la mentefame... questo è un benessere apparentefame... che chi si abbuffa e chi digiunafame... si sazia solamente chi ha fortuna
Dovessi ritardare un po'non allarmarti non cambio ideamagari mi soffermer?rapito da una fotografia
Stagione che non torneraicosì capace di serenit?che grandi artisti che eravamo noi...rischiare questa facciapiegarsi non va benee presentarsi al mondoancora con queste catene

fame... piatti sconditi piatti vuotifame... questa la mensa degli idiotifame... un minestrone i sentimentifame... pensieri masticati e poi sputatifame... c'è ancora troppa indifferenzafame... discorsi privi di sostanzafame... il pasto dei privilegiatifame... gli avanzi ai cani ai vecchi e ai disperati...
Un cambio radicaleal sangue far? beneandare verso il solesenza più queste catene
fame... di tutto tranne che di vita fame... l'amore ormai si è messo a dietafame... com'? salata la violenzafame... e qui c'è ancora fame di speranzafame... noi no!fame... io ti riscatter?!fame... noi no!fame... non si pu? vivere di solo pane!fame..

Edited by: soleado