Cookie Policy Privacy Policy PERCHE’ NON DIVENTIAMO PIU’ GENTILI? - Pagina 3



Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 41 a 60 di 61
  1. #41
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tabo

    Mitezza:
    Forza o debolezza?
    COSA vi piace di più: una giornata di freddo pungente, temporalesca e burrascosa o una giornata primaverile, dolce e mite? Con chi preferite stare: con una persona aspra, tagliente nel parlare, facilmente irritabile o con una persona che in circostanze difficili si mantiene equilibrata ed è ragionevole nei suoi rapporti con altri? Con quale delle due potete lavorare ottenendo i migliori risultati?
    Quando godiamo il tempo mite, non lo consideriamo instabile, poco soddisfacente o in qualche modo inferiore al tempo burrascoso. Nello stesso modo, non è detto che la persona mite sia debole o meno capace della persona focosa di portare a termine un lavoro.


    La mitezza perciò non è sinonimo di debolezza. N? chi è mite mantiene sempre una calma imperturbabile o usa sempre parole dolci, ignorando l?importanza o l?urgenza di una questione. Infatti, la parola "mite", resa spesso "mansueto" nella Bibbia, traduce il greco praus. William Barclay, uno studioso di greco, dice: "Praus esprime gentilezza ma dietro la gentilezza c?? la forza dell?acciaio


    Quindi pensiamo attentamentenon soloa quello che diciamo ma anche a come lo diciamo, vero?


    Tabo





    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!


  2.      


  3. #42
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Romania
    Messaggi
    487
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Franci





    "Le ultime barriere mentali, (le fisiche sono un altro discorso), cadranno solamente se impareremo ad essere gentili. In un mondo maleducato, dove sempre più spesso il più forte non ha rispetto del più debole, dove la corsa verso il nulla travolge tutto e tutti, esiste la necessit? primaria di dare una lezione di stile, una lezione di vita, e chi meglio di noi pu? darla, abituati da sempre a prenderle sui denti???".
    E' quanto sostiene Valter, che di sò dice: "non mi considero disabile ma ho un deficit motorio, quindi appartengo alla categoria".
    "Noi che troviamo il parcheggio occupato dalla solita auto senza permesso, che scegliamo il ristorante non per la qualit? del cibo ma se c?? uno scivolo che ci consenta di entrare, noi che avremmo e abbiamo mille motivi per essere incazzati, sò, proprio noi dobbiamo essere gentili, educati con gli altri. Dobbiamo riuscire a regalare quel sorriso che nessuno sa più fare. Sono veramente stanco di vedere disabili che, pur avendo ragione da vendere, ce l'hanno con tutto e con tutti. Anche se comprensibile ? un comportamento da perdenti".

    E voi, cosa ne pensate?


    Io non la penso così. In un mondo maleducato, dove sempre più spesso il più forte non ha rispetto del più debole, dove la corsa verso il nulla travolge tutto e tutti, esiste la necessit? primaria di combattere per i propri diritti e per quelli dei più deboli, farsi valere edare una lezione a suon disberle ecalci nel c?lo alle persone disinteressate, insensibili e che hanno un comportamento da str?nze nei riguardi dei disabili! Una bella lezione di vita, e chi meglio di noi pu? darla, inkazzati neri perchèabituati da sempre a prenderle sui denti???Le ultime barriere mentali cadranno solo combattendo, "ma quale gentilezza??".."Dobbiamo riuscire a regalare quel sorriso che nessuno sa più fare. Sono veramente stanco di vedere disabili che, pur avendo ragione da vendere, ce l'hanno con tutto e con tutti."Sei stanco ?h? AVETE SENTITO, LUI è STANCO!!! Io invece sai di cosa sono stanco? Sono STANCOdi vedere i disabili trattati come bestie, persone deboli e scalognate private dallo Stato della loro dignit?,STANCO di sentire storie di diritti non rispettati, violatio non riconosciuti, sono STANCO delle storie di emarginazione, di sentire di chi si approfitta di persone con handycap, sono STANCO dell'indifferenza, del menofreghismo, delle storie di ordinaria arroganza e superficialità, sono STANCO della discriminazione dei più deboli, di sentire parlare di "fasce protette" che in realt? non sono protette per niente.. sono STANCO delle prese per il c?lo delle istituzioni, da parte di chi dovrebbe tutelare il malato, della noncuranzadei problemi dei più svantaggiati...sono STANCO diudire favolette "facciamo qua, facciamo l?,integrazione lavorativa per i disabili.." STANCO di ascoltare tutte quelle chiacchiere inutilidi Ileana Argentin,diassistere impotente a scenein cui deipezzi di m?rdanell'auto suonano al tizio su sedia a rotelle che attraversa la strada,sono STANCO di dover essere a tutti i costi educato e di dover trattenere l'ira ela violenzaquando da dietro mi sento suonare e gridare "muoviti!".."levate dalle palle!"mentrecarico un amicosu carrozzina nell'auto in doppia fila... Ma quale gentilezza!!!? ma quale sorriso!!!!!!!!?? CALCI NEL KULO EBASTONATE!! OCCHIO PER OCCHIO DENTE PER DENTE, altro che "gentilezza" e "galateo"..






    Edited by: KorVeleno



  4. #43
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    161
    Thanked: 0

    Predefinito

    io tengo una "spranga" telescopica in macchina , e la so` usare molto bene ))

    l`ultima volta che mi hanno suonato e insultato a gesti (pesantemente)sono sceso al primo semaforo e ,con tutta tranquillita` ho sferrato un colpo in mezzo al cofano ....dopo diche la domandina : problemi amico mio è ovviamente con tanta gentilezza .
    Secondo me`ha imparato una cosa molto importante : NON ROMPERE I COJONI A CHI NON CONOSCI .

    "Peace&Love" , ......ma non con tutti .



  5. #44
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,252
    Thanked: 0

    Predefinito

    IO SONO GENTILE CON TUTTI, PERO' NON VUOL DIRE CHE GLI ALTRI MI DEVONO SOTTOMETTERE PERCHE' SONO DISABILE?
    [IMG]Ama tutti, fidati di pochi, non fare torto a nessuno\\**



  6. #45
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Franci





    "Le ultime barriere mentali, (le fisiche sono un altro discorso), cadranno solamente se impareremo ad essere gentili. In un mondo maleducato, dove sempre più spesso il più forte non ha rispetto del più debole, dove la corsa verso il nulla travolge tutto e tutti, esiste la necessit? primaria di dare una lezione di stile, una lezione di vita, e chi meglio di noi pu? darla, abituati da sempre a prenderle sui denti???".
    E' quanto sostiene Valter, che di sò dice: "non mi considero disabile ma ho un deficit motorio, quindi appartengo alla categoria".
    "Noi che troviamo il parcheggio occupato dalla solita auto senza permesso, che scegliamo il ristorante non per la qualit? del cibo ma se c?? uno scivolo che ci consenta di entrare, noi che avremmo e abbiamo mille motivi per essere incazzati, sò, proprio noi dobbiamo essere gentili, educati con gli altri. Dobbiamo riuscire a regalare quel sorriso che nessuno sa più fare. Sono veramente stanco di vedere disabili che, pur avendo ragione da vendere, ce l'hanno con tutto e con tutti. Anche se comprensibile ? un comportamento da perdenti".

    E voi, cosa ne pensate?


    Penso che:


    se proprio questo sito ,


    che e' o dovrebbe essere(in apparenza dai media reputatotale?)il piu' famoso e simbolico rappresentante commerciale ufficiale della voce universale in senso lato delle persone italiane portatrici di disabilita'


    non ha moderatori ed e' pieno di persone "non portatrici di pensione di disabilita'"(eheh) che rompono sempre i "cosidetti",ha dei gestori che se ne fregano e fannoorecchi da mercanti alle giuste"lamentele"dei poveri utenti ingiustamente"malmenati",ecriticati se si ribellano e chiedono aiuto agli arbitri inesistenti


    questo sito riflette perfettamente la societa' in cui viviamo,senza arbitri,polizia e giudici,o meglio con queste ultime categorie corrotte od assenti.


    E' una situazione tragicomica e grottesca in cui i "malmenati" (se volete gli inermi ,buoni,giusti, "malati",ecc)chiedendo aiuto e giustizia a chi di dovere si sentono accusati di non sorridere mentre arrivano offese e botte nei denti a dx ed a manca.


    Ora mi domando e dico:ma provate a mettervi nei nostri panni e poi parlate!!!Ma anche se lo foste non capireste forse lo stesso,come un ateo ottuso che vedendosi miracolato da un cancro terminale il figlio con pochi giorni di vita e contemporaneamente apparire Padre Pio ad esempio,nega l'evidenza dei fatti ostinatamente.











  7. #46
    Senior Member L'avatar di Mr. Bean
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy, Italy
    Messaggi
    7,685
    Thanked: 3

    Predefinito

    Freedoms, la tua analisi non fa una grinza. Ricordi tempo fa quando chiedemmo alla redazione quanti (solo il numero quindi e non nome cognome, indirizzo e recapito telefonico... misura della biancheria intima, ecc...) componenti la redazione fossero disabili? la risposta fu che non potevano dircelo per motivi di privacy. Ma è mai possibile? Io stesso, se fossi redattore di una testata giornalistica che parla anche dei miei problemi, lo griderei a squarciagola al mondo intero. Se non altro a dimostrazione del fatto che qualcosa sta cambiando in fatto di cultura. Invece, ahim?, il fatto che nessuno (ma proprio nessuno) dei redattori affermi: "io sono disabile e sono fiero di lavorare in questa redazione", lascia l'amaro in bocca. I dubbi non sono sfatati. Restano! Cos'? dunque la gentilezza? Non credo sia sinonimo di sottomissione ad ogni persona, n? tantomeno la cristiana rassegnazione. sai che intendo vero?
    Fabrizio
    Quando si sta vivendo, si muore!



  8. #47
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    33
    Thanked: 0

    Predefinito

    Calpesta il paralitico

    Calpesta il paralitico
    molesta il paraplegico
    danneggia lo psicotico
    travolgi il catatonico
    Provoca l'ipocondriaco
    detesta il microcefalo
    investi il non-vedente
    non si accorger? di niente
    Scommetto non hai mai pensato
    di pestare un handycappato
    Scommetto non hai mai pensato
    di pestare un handycappato
    Calpesta il paralitico
    molesta il paraplegico
    danneggia lo psicotico
    travolgi il catatonico
    Negagli il posto in autobus
    Spingilo in mezzo al traffico
    segagli le bretelle
    della sua nova sedia a rotelle ...
    dai! dai! dai!
    Negagli il posto in autobus
    Spingilo in mezzo al traffico
    mangiagli le frittelle
    fregagli le stampelle ...

    By (mitici) SKIANTOS</font>

    Sempre gentili.... </font>

    saionara -__- redazione






  9. #48
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,230
    Thanked: 0

    Predefinito



    lasciando stare il sito, la redazione e i soliti discorsi tornando al tema del thread e riportandolo sulla realt? do ragione a Kor Veleno di cui riporto il post


    Io non la penso così. In un mondo maleducato, dove sempre più spesso il più forte non ha rispetto del più debole, dove la corsa verso il nulla travolge tutto e tutti, esiste la necessit? primaria di combattere per i propri diritti e per quelli dei più deboli, farsi valere edare una lezione a suon disberle ecalci nel c?lo alle persone disinteressate, insensibili e che hanno un comportamento da str?nze nei riguardi dei disabili! Una bella lezione di vita, e chi meglio di noi pu? darla, inkazzati neri perchèabituati da sempre a prenderle sui denti???Le ultime barriere mentali cadranno solo combattendo, "ma quale gentilezza??".."Dobbiamo riuscire a regalare quel sorriso che nessuno sa più fare. Sono veramente stanco di vedere disabili che, pur avendo ragione da vendere, ce l'hanno con tutto e con tutti."Sei stanco ?h? AVETE SENTITO, LUI è STANCO!!! Io invece sai di cosa sono stanco? Sono STANCOdi vedere i disabili trattati come bestie, persone deboli e scalognate private dallo Stato della loro dignit?,STANCO di sentire storie di diritti non rispettati, violatio non riconosciuti, sono STANCO delle storie di emarginazione, di sentire di chi si approfitta di persone con handycap, sono STANCO dell'indifferenza, del menofreghismo, delle storie di ordinaria arroganza e superficialità, sono STANCO della discriminazione dei più deboli, di sentire parlare di "fasce protette" che in realt? non sono protette per niente.. sono STANCO delle prese per il c?lo delle istituzioni, da parte di chi dovrebbe tutelare il malato, della noncuranzadei problemi dei più svantaggiati...sono STANCO diudire favolette "facciamo qua, facciamo l?,integrazione lavorativa per i disabili.." STANCO di ascoltare tutte quelle chiacchiere inutilidi Ileana Argentin,diassistere impotente a scenein cui deipezzi di m?rdanell'auto suonano al tizio su sedia a rotelle che attraversa la strada,sono STANCO di dover essere a tutti i costi educato e di dover trattenere l'ira ela violenzaquando da dietro mi sento suonare e gridare "muoviti!".."levate dalle palle!"mentrecarico un amicosu carrozzina nell'auto in doppia fila... Ma quale gentilezza!!!? ma quale sorriso!!!!!!!!?? CALCI NEL KULO EBASTONATE!! OCCHIO PER OCCHIO DENTE PER DENTE, altro che "gentilezza" e "galateo"..






    forse è stato esageratamente aggressivo per? ha espresso parecchi concetti giusti riguardo le ingiustizie con cui dobbiamo quotidianamente sbattere il muso, i denti e altre cose no non sta bene sempre e comunque!



  10. #49
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    "ESSERE, O NON ESSERE,


    questo è il problema; s'egli sia più nobile soffrire nell'animo le frombole ei dardi dell'oltraggiosa fortuna, o prender armi, contro un mare di guai, e contrastandoli por fine ad essi. Morire, dormire...nient'altro; e con un sonno dire che noi poniam fine alla doglia del cuore, e alle mille offese naturali, che son retaggio della carne; è un epilogo da desiderarsi devotamente, morire e dormire! Dormire, forse sognare, sò, è l? l'intoppo, perchè in quel sonno della morte quali sogni possan venire , quando noi ci siamo sbarazzati di questo terreno imbroglio? Deve farci riflettere; questa è la considerazione che d? alla sventura una sò lunga vita; perchè chi sopporterebbe le sferzate e gl'insulti del mondo, l'ingiustizia dell'oppressore, la contumelia dell'uomo orgoglioso, gli spasimi dell'amore disprezzato, l'indugio delle leggi, l'insolenza di chi è investito d'una carica, e gli scherni che il paziente merito riceve dagli indegni, quando egli stesso potrebbe fare la sua quietanza con un semplice pugnale? Chi vorrebbe portar fardelli, gemendo e sudando sotto una gravosa vita, se non che il timore di qualche cosa dopo la morte, il paese non ancora scoperto dal cui confine nessun viagggiatore ritorna, confonde la volont?, e ci fa piuttosto sopportare i mali che abbiamo che non volare verso altri che non conosciamo?..."


    AMLETO - W. SHAKESPEARE - 1564 - 1616


    Ecco un modo di analizzare i problemi in questione che già SHAKESPEARE, più di 400 anni fa, aveva riscontrato nella società in cui viveva. E non mi dite che questi problemi non c'erano: come avrebbe fatto l'autore a descriverli così dettagliatamente e minuziosamente se non li avesse riscontrati? La descrizione dell'autore sembra essere l'analisi crudain una citt? o paese contemporanei, in tutto il mondo.


    Credo che tutto quanto detto faccia parte della natura umana, a prescindere dalla disabilit?, e con tutto questo dobbiamo convivere, e contro certi aspetti dobbiamo necessariamente e quotidianamente lottare, a cominciare dal contesto in cui viviamo.


    Un'ultima cosa: cerchiamo di non confondere quello che è giusto con quelle che piacerebbe di più a noi. A volte sonocose diverse.


    Cordialit? a tutti.
    marinotunger



  11. #50
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,694
    Thanked: 0

    Predefinito

    PERCH? NON DIVENTIAMO PI? GENTILI?



    Perch? non diventi più intelligente?Edited by: Sugherina



  12. #51
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    182
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Sugherina
    PERCH? NON DIVENTIAMO PI? GENTILI?

    Perch? non diventi più intelligente?

    Perch? non inizi tu? pelatone mio
    carlo



  13. #52
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    1,564
    Thanked: 0

    Predefinito

    Azzzzzzz,pensate se la domanda era:"perche' non diventate piu' P.I.R.L.A?



  14. #53
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Romania
    Messaggi
    487
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da ()LiLiTh()
    Calpesta il paralitico

    Calpesta il paralitico
    molesta il paraplegico
    danneggia lo psicotico
    travolgi il catatonico
    Provoca l'ipocondriaco
    detesta il microcefalo
    investi il non-vedente
    non si accorger? di niente
    Scommetto non hai mai pensato
    di pestare un handycappato
    Scommetto non hai mai pensato
    di pestare un handycappato
    Calpesta il paralitico
    molesta il paraplegico
    danneggia lo psicotico
    travolgi il catatonico
    Negagli il posto in autobus
    Spingilo in mezzo al traffico
    segagli le bretelle
    della sua nova sedia a rotelle ...
    dai! dai! dai!
    Negagli il posto in autobus
    Spingilo in mezzo al traffico
    mangiagli le frittelle
    fregagli le stampelle ...

    By (mitici) SKIANTOS

    Sempre gentili....

    saionara -__- redazione




  15. #54
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    330
    Thanked: 0

    Predefinito

    Cosi' si fa!!!!
    vivere mi piace



  16. #55
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ()LiLiTh()
    Calpesta il paralitico

    ...

    By (mitici) SKIANTOS</font>

    [IMG]http://www.disabiliforum.com/prodotti/img/sorriso.jpeg[/
    IMG]Sempre gentili.... </font>

    saionara -__- redazione
    Ma che ci trovi di mitico in una canzone del genere?
    E non mi dire che è ironica perchè vuol dire che non conosci
    l'ironia...

    P.S. ho volutamente evitato di riporte tutta la canzone.
    Edited by: fair



  17. #56
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Romania
    Messaggi
    487
    Thanked: 0

    Predefinito

    me f? ammazz? dalle risate (un p? di senso dell'umorismo, signori!)



  18. #57
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    33
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fair
    Citazione Originariamente Scritto da ()LiLiTh()
    Calpesta il paralitico

    ...

    By (mitici) SKIANTOS</font>

    [IMG]http://www.disabiliforum.com/prodotti/img/sorriso.jpeg[/
    IMG]Sempre gentili.... </font>

    saionara -__- redazione
    Ma che ci trovi di mitico in una canzone del genere?
    E non mi dire che è ironica perchè vuol dire che non conosci
    l'ironia...

    P.S. ho volutamente evitato di riporte tutta la canzone.

    Fair, quello che voleva intendere Freak Antoni (vocalist degli Skiantos)nella canzone, è quello che la gente fa ai disabili, non di certo Freak vuole incitare le persone ma soprattutto i ragazzi (che hanno ben capito il concetto del testo) a far del male a un disabile, tutt'altro. Sono andata varie volte ai loro concert e nella scaletta c'era questa canzone, ma mai nessuno dei ragazzi mi ha calpestata e neppure ad altri disabili che erano l?. Freak Antoni se nn lo si conosce viene frainteso.

    Ho visto ora le risposte di questo Topic, scusate se rispondo in ritardo.

    Un caro saluto </font>






  19. #58
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    RICORDIAMOCI,


    fra le altre cose, anche quello che ci ha insegnato GANDHI.


    Personalmente considero la non violenza una delle più grandi lezioni di storia di tutti i tempi.


    E non mi dite che GANDHI era stupido, sottomesso, remissivo, incapace di vedere i problemi e di trovare le soluzioni, perchè non ci creder? mai.


    Ricordiamoci che il pensiero e l'azione di GANDHI hanno ottenuto dei risultatil? doveanni di guerre e milioni di morti nonerano riuscitiad arrivare, e che anche ai nostro giorni, questo pensiero? più che mai valido.


    Usiamo l'intelligenza e la volont? per motivi almeno leciti, se non validi, orientiamo la nostra aggressivit? verso traguardi costruttivi (e non distruttivi): otterremo sicuramente dei risultati più gratificanti. Per tutti.


    Cordialit? a tutti.
    marinotunger



  20. #59
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito



    DIMENTICAVO,


    una chicca, anzi una pietra preziosa, del pensiero di GANDHI:





    "OCCHIO PER OCCHIO,


    ED IN BREVE


    IL MONDO SARA' UN MONDO DI CIECHI"





    Cordialit? a tutti.
    marinotunger



  21. #60
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    5,143
    Thanked: 1

    Predefinito

    Lilith guarda che ci sono modi molto meno oltraggiosi per incitare le
    persone al rispetto.
    Il testo di quella canzone è oltraggioso ed offensivo, anche se è
    "mascherato" da una pseudoironia che rende ben poco allegri.
    Un p? come le barzellette razziste...sono innoque e tutti
    comprendono che sono "inoffensive"...ma il rispetto, quello, non
    sanno nemmeno dove st? di casa.....



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •