Ho 57 anni, invalidità riconosciuta all'80%, costituisco unico componente nel mio stato di famiglia(nucleo di un adulto in condizione di disabilità).
Leggo che L’ADI è riconosciuto ai nuclei familiari che abbiano almeno un componente "in una delle seguenti condizioni":



  • con disabilità, come definita ai sensi del regolamento di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 159;
  • minorenne;
  • con almeno 60 anni di età;
  • in condizione di svantaggio (grave disagio bio-psico-sociale) e inserito in programma di cura e assistenza dei servizi socio-sanitari territoriali certificato dalla pubblica amministrazione.

L’inquadramento di “disabilità” a cui si fa riferimento è il quello contenuto nell’allegato 3 del citato DPCM, che stabilisce la “Definizione ai fini ISEE della condizione di disabilità media, grave e di non autosufficienza”, così come viene riportata nella tabella di seguito.
Non capisco, questo vuol dire che avrei i requisiti per richiedere anche l'ADI compatibilmente con la mia pensione d'invalidità civile pur non avendo compiuto i 60 anni?

Immagine tabella
allegato 3 del citato DPCM
https://ibb.co/XbzCWwn