Buongiorno,grazie per il servizio che offrite.
Vado sui fatti.
Ho svolto un tirocinio exstacurriculare presso la P.T. di Taranto. Ha avuto inizio il 6 gennaio, per la durata di quattro mesi, e comunque si è protratto fino all'11 agosto per una interruzione dovuta al lockdown per covid. La selezione per tale tirocinio, finalizzato all'assunzione, è stata fatta attraverso il SISL di Taranto che mi ha assistito per l'intera durata dello stesso.
Sin da subito l'Azienda si è mostrata nei comportamenti e negli atteggiamenti non interessata al mio inserimento e comunque fino alla fine ho sperato. Penso che tutto ciò è certificato da relazioni presenti in un fascicolo a mio nome al SISl o all'ASL o al centro per l'impiego.
Al termine c'è stata una riunione tra i rappresentanti dell'azienda , me e il personale del SISL. Durante la riunione non è emersa alcuna lamentela da parte dell'azienda che comunque non è stata disposta a continuare. In seguito a ciò sono stato al SISL convocato da loro per fare il punto della situazione.
Ho chiesto di visionare la relazione che l'azienda ha dovuto allegare come motivazioni per il mancato esito positivo e non hanno voluto farmela vedere.
Adesso, a quasi un mese dal termine, non ho ricevuto l'ultimo STIPENDIO, cosa che mi preoccupa non solo per i soldi, che comunque servono, ma per quella relazione che non ho visto e che non hanno voluto farmi vedere.
Se, gentilmente, mi aiutate a sbrogliare questa situazione , grazie