Mi presento, ho 37 anni e sono di Roma. Sono laureato, abito da solo da qualche anno, lavoro in proprio e sono, credo, abbastanza autonomo. Sono sulla sedia a rotelle, affetto da una forma lieve di tetraparesi spastica. Mi permetto di dire lieve perché, ad esempio, guido la macchina con le gambe (cambio automatico) e comunque riesco ad alzarmi in piedi e a fare forza sopra. Sicuramente però ho i miei problemi, questo non lo nego. Nel mio piccolo cerco di praticare sport con una certa costanza. Cerco una compagnia femminile, più giovane o comunque non troppo più grande di me, che conosca e che sia sensibile al mondo della disabilità, o perché la vive in prima persona o per altri motivi. Partendo da una conoscenza per dar la possibilità ad entrambi di valutare se ci siano dei presupposti ulteriori, vorrei costruire un rapporto duraturo e vedere assieme dove si può arrivare. Esteticamente credo di essere un tipo, che può piacere oppure no, comunque ci tengo a curarmi e guardo al particolare. Nei rapporti interpersonali sono una persona semplice, diretta e spontanea. Non mi piacciono troppi giri di parole, sono abituato a parlare apertamente con una donna e anzi mi piace il dialogo, per capirmi e per capirsi. Sono inoltre per i passatempi classici, una cena, un cinema, un aperitivo. Insomma un tipo abbastanza classico.
Lascio la mia email perché non leggo spesso qui sul forum, un saluto.

unaottimannata@yahoo.it