Cookie Policy Privacy Policy Aggravamento 104 ambigua , cosa faccio ora ?



Risultati da 1 a 7 di 7
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    9
    Thanked: 0

    Predefinito Aggravamento 104 ambigua , cosa faccio ora ?

    Buonasera scrivo sulforum per avere un consiglio in merito a una domanda di aggravamentodella 104,fatta da poco tempo.
    Nel 2007 mi era stata già riconosciuta una 104 comma1,non rivedibile,in cui mi veniva riconosciuto fra l’altro unadisabilità psichica o mentale , per depressione cronicizzata e unaridotta capacità motoria permanente, a causa di una gravemalformazione e ipotrofia dell’arto.
    Un annetto dopo acausa delle ridotte capacità motorie/deambulative,feci domanda eottenni il permesso speciale per auto , sempre non rivedibile .
    Ora dopo alcunediscopatie ,dietro consiglio dell’avvocato Uclai che era stupitodel fatto che non avessi richiesto un’aggravamento prima,rassicurandomi che nulla poteva essermi tolto,ho richiesto appuntol’aggravamento .
    Inutile dire che sulverbale nuovo,arrivato pochi giorni fà , secondo loro non ho maiavuto problemi di depressione , visto che la casella apposita non èspuntata(cioè disabilità psichica o mentale non riconosciuta) , nonho problemi di deambulazione e , per lo stesso motivo ,non ho dirittoal contrassegno.
    Tutte cose che loro,la stessa commissione ASL ,qualche anno prima mi aveva riconosciutosenza rivedibilità.
    Nel nuovo verbaleperò rientro nella situazione grave comma 3 a 12 mesi,quindi inun certo senso un’aggravamento c’è stato.


    Ora mi ritrovo conun vecchio verbale 104 che asserisce alcune cose permanenti nonrivedibili
    idem per ilcontrasegno auto
    Un nuovo verbale 104che smentisce i precedenti mi assegna 12 mesi di comma tre,per unpiano fisioterapico e non si sa se verrà rinnovato l’annoprossimo.




    Ora io mi domando :


    Come fanno acontraddirsi su due verbali diversi,fatti dalla stessa commissioneche,in precedenza, attestava la non rivedibilità ?


    Per legge,il verbalenuovo mangia quello precedente ? Cioè se nell’ultimo verbale èscritto che non ho diritto al contrassegno , questo mi verrà tolto ?


    L’avvocato che ioho ricontattato e visto di persona continua a dire di nò che va benecosi’.
    La mia paura è cheil contrassegno mi venga tolto e mi rode visto che ne ho pienodiritto .
    Stavo considerandol’idea di impugnare e andare in causa visto che ho sei mesi .
    Grazie a tutti eogni consiglio è ben accetto .


  2.      


  3. #2
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    814
    Thanked: 13

    Predefinito

    prova a chiedere a chi si occupa dei contrassegni di circolazione nel tuo comune. Comunque se l'altra volta tel''hanno dato permanente non devi far altro che farti fare un certificato da tuo medico curante dopo 5 anni dalla prima emissione e doo altri 5 dalle successive e farti fare un certificato che attesta il persistere delle ridotte capacità motorie

  4. The Following User Says Thank You to elisa1 For This Useful Post:

    Redazione (12-09-18)



  5. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    9
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao Elisa e grazie per la risposta.
    no in realtà il permesso non mi è stato mai tolto ; se viene riconosciuto permanentemente non c'è bisogno neanche di fare la richiesta al medico curante : c'è proprio scritto sul fronte , Senza Scadenza .
    Il mio cruccio era perchè su un verbale di 104 dicono una cosa e sull'atro , cioè quello nuovo , la smentiscono. Cmq grazie !



  6. #4
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    814
    Thanked: 13

    Predefinito

    a Roma funziona come hai detto tu, non so se anche gli altri comuni d'Italia si sono adeguati. Comunque stai sereno il contrassegno non telo tologno



  7. #5
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    9
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao Elisa1 , come và , come stai ? spero tutto bene : ti scrivo dopo tanto tempo per dirti come poi è andata a finire ; praticamente in sostanza i miei timori erano fondati ossia parlando con un legale, anzi piu' di uno, qualche consulenza l'ho chiesta anche sul web, il nuovo verbale sostituisce per legge e a tutti gli effetti quello vecchio : non importa se nel verbale vecchio hai delle difficoltà non rivedibili se ti sottoponi a nuovo iter e ottieni un verbale nuovo , come nel mio caso per un aggravamento , nel nuovo possono toglierti quello che ti hanno dato nel precedente , è successo a me. In sostanza quello che rimane da fare è fare ricorso a un giudice e contestare anche solo parte del verbale ( a me dopotutto avevano concesso l'aggravante dei 3 gg e tolto il contrassegno ) una ridicola contraddizione in termini , che mi ha aiutato poi in sede di giudizio , difatti il giudice non ha nominato neanche una commissione tecnica mi ha dato direttamente ragione , e mi è andata bene . Siamo in Italia un paese che a volte sfiora il ridicolo .



  8. #6
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Località
    Roma
    Messaggi
    9
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao Elisa1 , come và , come stai ? spero tutto bene : ti scrivo dopo tanto tempo per dirti come poi è andata a finire ; praticamente in sostanza i miei timori erano fondati ossia parlando con un legale, anzi piu' di uno, qualche consulenza l'ho chiesta anche sul web, il nuovo verbale sostituisce per legge e a tutti gli effetti quello vecchio : non importa se nel verbale vecchio hai delle difficoltà non rivedibili se ti sottoponi a nuovo iter e ottieni un verbale nuovo , come nel mio caso per un aggravamento , nel nuovo possono toglierti quello che ti hanno dato nel precedente , è successo a me. In sostanza quello che rimane da fare è fare ricorso a un giudice e contestare anche solo parte del verbale ( a me dopotutto avevano concesso l'aggravante dei 3 gg e tolto il contrassegno ) una ridicola contraddizione in termini , che mi ha aiutato poi in sede di giudizio , difatti il giudice non ha nominato neanche una commissione tecnica mi ha dato direttamente ragione , e mi è andata bene . Siamo in Italia un paese che a volte sfiora il ridicolo .
    Citazione Originariamente Scritto da elisa1 Visualizza Messaggio
    a Roma funziona come hai detto tu, non so se anche gli altri comuni d'Italia si sono adeguati. Comunque stai sereno il contrassegno non telo tologno



  9. #7
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    814
    Thanked: 13

    Predefinito

    se nel nuovo ti hanno dato la 104 con il comma 3 vuol dire che non ti hanno tolo nulla. Ti hanno dato un aggravamento. con il coma 1 praticamente non potevi farci niente, era carta straccia. Certo se ti avessero barrato difficoltà motorie avresti potuto ottenere l'iva al % sugli ausili tecnici e informatici o sull'acquisto di auto. Oppure con difficoltà mentali ma con l'accompagno avresti potuto ottenere solo l'iva al . In oltre se tu non avessi già auto il contrassegno sarebbe bastato andare dal medio legale per un certificato medico appositamente redatto per il contrassegno. Ora consolo il comma 3 puoi ottenere i permessi lavorativi. Prima non potevi ottenere nulla.



  10.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •