Buongiorno a tutti,
mi occupo di progettazione di impianti funiviari e la ditta per la quale lavoro intende realizzare una veicolo chiuso per consentire anche alle persone in sedia a rotelle (possibilmente utilizzando la propria) di usufruire degli impianti di risalita. Sfortunatamente la normativa tecnica di settore è proprio misera in materia, limitandosi a fornire solo la larghezza di accesso minima pari a 0.80m (porte del veicolo) e a dire che i veicoli devono essere provvisti di almeno un punto di fissaggio (resistenza minima 1000N).
Sapreste indicarmi se eistono normative e/o leggi (di taglio tecnico) più esaustive? Mi riferisco in modo particolare alle dimensioni minime che deve avere un veicolo (pensando al trasporto di un singolo viaggiatore con la propria sedia a rotelle), i sistemi di fissaggio della sedia a rotelle alla struttura del veicolo, se è consentito il trasporto senza accompagnatore, etc. tutto nell'ottica di una progettazione del veicolo che sia sicura e al tempo stesso consenta a tutti di usufruire degli impianti di risalita.
Al di la della normativa, che comunque deve essere rispettata sempre che ci sia, sarei molto interessato anche alle vostre esperienze personali e consigli in merito.

Ringraziando anticipatamente per la collaborazione, porgo distinti saluti.

Giorgio Maria Demichelis.