Cookie Policy Privacy Policy Paura della disabilità.



Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    94
    Thanked: 7

    Predefinito Paura della disabilità.

    Anche se cerco di alleggerire a volte non sto bene, sono giù. E' dura, ho le mie giornate no. Ma cerco di raccontare il lato positivo delle cose e sono riuscita a non incattivirmi. Di recente c'è stato uno spiacevole episodio mentre ero in spiaggia che mi ha fatto sentire "diversamente abile". Mentre ero sul lettino mi sono staccata le protesi e una bambina si è avvicinata per vedere cosa fossero quelle strane gambe e la madre l'ha portata via per un braccio coprendole gli occhi. E' stata come una pugnalata, penso che quella bambina crescerà con la paura della disabilità. Penso però che la disabilità sta negli occhi di chi la guarda. Forse da bambini è paradossalmente più facile adattarsi mentre da adulti bisogna fare i conti col "prima", come è capitato a me. Comunque cercando di essere in qualche modo di aiuto a qualcuno sta dando un senso alla mia disabilità, alla mia seconda vita.


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,671
    Thanked: 63

    Predefinito

    madre iperprotettiva, madre incapace. Probabilmente figlia di genitori incapaci e iperprotettivi.

    Se la bambina fosse stata lasciata libera avrebbe probabimente fatto delle domande ingenue ma precise, tu le avresti risposto in modo semplice, chiaro e senza nessun imbarazzo, e la piccola avrebbe avuto un'occasione in più per diventare un adulto equilibrato.
    Che peccato!
    Franco
    Democrazia per i cinesi, libertà per i tibetani

  4. The Following User Says Thank You to Colpo_Doppio For This Useful Post:

    Carniato (16-07-18)



  5. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    94
    Thanked: 7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Colpo_Doppio Visualizza Messaggio
    madre iperprotettiva, madre incapace. Probabilmente figlia di genitori incapaci e iperprotettivi.

    Se la bambina fosse stata lasciata libera avrebbe probabimente fatto delle domande ingenue ma precise, tu le avresti risposto in modo semplice, chiaro e senza nessun imbarazzo, e la piccola avrebbe avuto un'occasione in più per diventare un adulto equilibrato.
    Che peccato!
    I bambini non hanno pregiudizi, guardano con curiosità, se spieghi loro la disabilità come un fatto normale la percepiranno come tale. In quella occasione mi sono sentita un mostro ma non penso di dovermi vergognare. Vivo alla giornata ponendomi piccoli traguardi e nel complesso amo la vita che faccio, sono contenta di essere riuscita ad alzarmi dalla sedia a rotelle.



  6. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Prov di Treviso
    Messaggi
    1,425
    Thanked: 57

    Predefinito

    Vergognarsi di cosa? ma scherziamo
    un abbraccio
    Gianni



  7. #5
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    94
    Thanked: 7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Carniato Visualizza Messaggio
    Vergognarsi di cosa? ma scherziamo
    un abbraccio
    Ti ringrazio, i pregiudizi li ho persi insieme alle gambe ed è uno dei motivi per cui non maledico quello che mi è successo.



  8. #6
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Bologna
    Messaggi
    17
    Thanked: 1

    Predefinito

    a me capita che i bambini mi guardino incuriositi e poi se mi fanno domande cerco di spiegare loro nel modo più comprensibile possibile cos'è la spina bifida dicendo che ho la schiena rotta in quanto è una lesione spinale ma allontanare un bambino da un disabile non va bene, di solito si ha paura di ciò che non si conosce ma facendosi una cultura si esce dall'ignoranza



  9. #7
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    94
    Thanked: 7

    Predefinito

    Ho un ricordo del film "Nato il 4 Luglio" in cui il protagonista rimane in carrozzina. Quando vidi quella scena pensai che in quella situazione mi sarei uccisa. Ho fatto un ragionamento superficiale pensando che a me non sarebbe accaduto, poi quando è successo a me mi sono scoperta più dotata di quanto credessi anche se dopo la seconda amputazione riuscivo da sola soltanto a cambiare canale col telecomando.

  10. The Following User Says Thank You to Nolegs For This Useful Post:

    Redazione (04-08-18)



  11. #8
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    113
    Thanked: 2

    Predefinito

    noi siamo più forti



  12.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •