Cookie Policy Privacy Policy Rinnovo patente valido 10 anni per invalidita' "stabilizzate" - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 41
  1. #21
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    37
    Thanked: 0

    Predefinito

    non dico che non si risolva.... ma è solo una peripezia burocratica per far perdere tempo e soldi alle persone


  2.      


  3. #22
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    1
    Thanked: 0

    Predefinito Rinnovo patente per 10 anni

    Salve sono nuovo del forum.
    Ho appena letto su questo Forum appunto, che per i disabili stabilizzati, in base alla legge Stando alla Circolare - 22/09/2014 - Prot. n. 20366 - chi ha una minorazione stabile può ottenere' il rinnovo della patente a 10 anni e di non dover più' passare da commissioni mediche.

    Premesso, che non sapevo dell'esistenza i questa legge, nel 2018 ho rinnovato presso la commissione medica la mia patente, e il presidente di commissione, mi ha comunicato a voce che al prossimo rinnovo, vista la stabilità della mia condizione, avrei potuto rinnovare la patente B speciale presso una semplice scuola guida.

    Ora avendo appena scoperto l'esistenza di questa legge o guardato la scadenza della mia patente ed ho visto che scadrà nel 2023 come posso fare, per farsi che i rinnovo sia ogni 10 anni e non più ogni 5.

    In pratica visto ciò che mi stato detto in commissione, come posso fare per farsi che il prossimo rinnovo avvenga non nel 2023l come scritto sula patente, ma avvenga nel 2028.
    Saluti Andrea
    Ultima modifica di andrea gaspari; 22-11-19 alle 19:27 Motivo: errore



  4. #23
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Varese
    Messaggi
    297
    Thanked: 62

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andrea gaspari Visualizza Messaggio
    Salve sono nuovo del forum.
    Ho appena letto su questo Forum appunto, che per i disabili stabilizzati, in base alla legge Stando alla Circolare - 22/09/2014 - Prot. n. 20366 - chi ha una minorazione stabile può ottenere' il rinnovo della patente a 10 anni e di non dover più' passare da commissioni mediche.

    Premesso, che non sapevo dell'esistenza i questa legge, nel 2018 ho rinnovato presso la commissione medica la mia patente, e il presidente di commissione, mi ha comunicato a voce che al prossimo rinnovo, vista la stabilità della mia condizione, avrei potuto rinnovare la patente B speciale presso una semplice scuola guida.

    Ora avendo appena scoperto l'esistenza di questa legge o guardato la scadenza della mia patente ed ho visto che scadrà nel 2023 come posso fare, per farsi che i rinnovo sia ogni 10 anni e non più ogni 5.

    In pratica visto ciò che mi stato detto in commissione, come posso fare per farsi che il prossimo rinnovo avvenga non nel 2023l come scritto sula patente, ma avvenga nel 2028.
    Saluti Andrea


    La possibilità di allineare la patente speciale a quella ordinaria è stata introdotta attraverso una modifica del codice della strada. Ma deve essere certificato dalla Commissione. Pertanto, se ho ben compreso il tuo caso dovrai prima ritornare in Commissione ed in quella sede farti certificare la stabilità della patologia.
    Comunque, se ti leggi tutta la chat dovresti trovare le indicazioni corrette!!!
    Sonia www.autoscuolalamotta.it - Patenti - Patenti Speciali - Corsi di Guida



  5. #24
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Milano d
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    .....beato te, ho scritto la mia storia e guai circa due anni fa qui sul forum, nel frattempo la questione 'patente'
    per me è ulteriormente peggiorata, in quanto lo scorso luglio ho ricevuto (dopo un anno e mezzo dalla prima sospensione della mia patente) una Raccomandata dal mio distretto ASL/Motorizzazione che mi intimava di restituire alla mia Polizia Locale il mio documento di guida, tagliata in 2 come ritiro definitivo (non conosco nemmeno il motivo di tale imposizione: peggio che una.pericoolosa criminale stradale!)

    E pensare che non ho mai avuto un sinistro né mai ricevuto alcuna contravvenzione in vita mia!

    Ora mi sta venendo un'idea corretta per aggirare il problema che oltre la mia patologia, riduce maggiormente
    la mia libertà di movimento , ovvero tra un anno dovrebbe essere in commercio l'auto con la guida totalmente automatica, anche voi convenite che non servirà essere 'patentati' per poter usufruire di tale geniale autovettura? Secondo me questa è la soluzione 'regina' per risolvere il mio problema comune a molti di voi(
    Chi potesse avere notizie più aggiornate o altro, potrebbe tenerci informati?
    Orazie, buona serata.
    ------------------
    QUOTE=iberpc;851896]Ciao a me l'anno scorso in sede di visita presso la commissione medica hanno messo appunto che alla scadenza dei cinque anni posso fare la visita dal medico senza passare ancora in commissione perché ormai invalidità stabilizzata[/QUOTE]



  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Prov di Treviso
    Messaggi
    1,579
    Thanked: 68

    Predefinito

    Credo che bisogna avere la patente anche per guidare quel tipo di veicolo.

    Altro problema sicuramente sarà il costo che sicuramente sarà elevatissimo sicuramente impèossibile per tanti
    Gianni



  7. #26
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Milano d
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito Da precedente 'aiut,patente ritirata per l'eternita' come vendetta nei miei confronti

    Citazione Originariamente Scritto da Carniato Visualizza Messaggio
    Credo che bisogna avere la patente anche per guidare quel tipo di veicolo.

    Altro problema sicuramente sarà il costo che sicuramente sarà elevatissimo sicuramente impèossibile per tanti
    Un caro saluto a Gianni,
    che ringrazio per avermi risposto immediatamente al mio ultimo post volutamente scritto in modo provocatorio/infantile.

    Certo che sono consapevole sia dei costi che dei documenti necessari per poter perseguire in pratica la mia sognata soluzione
    come se fossi caduta dalle nuvole.

    Forse volevo fare una premessa a quests mia 'novella lamentazione greca', perché?

    Perché sono vittima di un'ingiustizia alla quale hanno dato condanna eterna senza possibilità di riscatto:

    - all'ultima stramaledetta visita di rinnovo io ero in condizioni che dire ottime è proprio riduttivo, quindi dico 'splendide'
    - mi hanno fatto la visita senza esprimere alcun commento
    - io prima di uscire dalla stanza ho chiesto se - visto le condizioni perfette in cui mi trovavo - potevano darmi un termine
    più lungo di scadenza (3/5 anni)

    - non vi potete nemmeno minimamente immaginare la mia violentissima reazione quando mi hanno comunicato la
    loro decisione di revoca di 6 mesi della mia patente : sono esplosa come una bomba H, mi hanno trattenuta dal passare
    ad una reazione fisica per usare le mani, ero come impazzita e non ho firmato il verbale né accettato nulla, sono uscita sbattendo la porta ed
    urlando improperi irripetibili coN sorpresa degli altri astanti in attesa ..urlando per le scale che avrei cambiato cittadinanza..ecc ecc.

    Amo talmente tanto guidare che è come se avessero detto a Louis Hamilton che non avrebbe guidato mai più!

    Beh io da quel giorno sto così male che quando penso a quel gruppo di maledetti della cosiddetta Commissione Medica, mi viene sempre
    un attacco di nervi....

    Lo scorso Luglio poi, facendomi restituire il mio documento di guida tagliato in due alla mia Polizia Locale, mi hanno fatto capire che la
    mia condanna era per l'eternità...

    E' UNA COSA CHE NON POSSO SOPPORTARE !! VEDO IN GIRO VECCHIETTI ULTRA 85ENNI CHE GUIDANO!! E PERCHE' INVECE IO NON POSSO????


    IO CI STO TALMENTE MALE CHE DA ALLORA SONO PIOMBATA IN STATO DI ESAURIMENTO NERVOSO CON ANNESSI E CONNESSI
    NONCHE' CON NOTEVOLE PEGGIORAMENTO DELLA MIA PATOLOGIA INVALIDANTE!


    NON SO PIU' CHE FARE, SE VADO AVANTI COSI' ARRIVERO' AL PUNTO DI NON RITORNO!!

    CHIEDO A CHI MI POSSA DARE DEI CONSIGLI PER RISOLVERE QUESTA SITUAZIONE CHE STA DIVENTANDO PER ME INVIVIBILE,
    ALTRIMENTI L'UNICA SOLUZIONE CHE VEDO COME POSSIBILE E' QUELLA DI SPORGERE QUERELA A QUELLA COMMISSIONE DI ESAME DELLA MOTORIZZAZIONE CIVILE, PERCHE', SO CHE HO RAGIONE ED HO RICEVUTO SOLO TORTI ED INGIUSTIZIE !

    NON POSSO TOLLERARE CHE 'LORO' LA PASSINO LISCIA!

    VOGLIO DIFENDERE I MIEI DIRITTI ED OTTENERE GIUSTIZIA PER ME.

    GRATA DI POTER RICEVERE SUGGERIMENTI VALIDI A PARTE DI CHI POSSA FORNIRMELI, PER IL MOMENTO VI SALUTO,



  8. #27
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Messaggi
    99
    Thanked: 1

    Predefinito

    Ciao lella ti ho lasciato un messaggio



  9. #28
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    7
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao Lella, hai provato a recarti presso un centro in cui tu possa fare una prova con un simulatore? Ti sapranno dire i migliori adattamenti per te e ti redigono una relazione che puoi presentare in commissione.
    https://www.fcaautonomy.com/centri-mobilita/
    Potresti anche cambiare commissione, in una provincia vicina.



  10. #29
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Milano d
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito invalidità stabilizzate - Dipende solo dalla 'magnaminità' delle Commissioni mediche

    Ciao Paolo.

    come ti capisco ...

    ....anche la mia commissione medica si è comportata allo stesso modo però poi
    LORO - sulla base delle loro presunzioni a livello 'medico' (il che è tutto dire tranne che quello...) mi
    hanno sospeso la patente a 'data da destinarsi'; cosa che in un anno e mezzo non è mai giunta ad un
    punto definitivo ma a molto peggio, in quanto lo scorso Agosto ho ricevuto una Raccomandata, dove
    mi intimavano di tagliare e restituire la mia patente alla Polizia Locale del mio Municipio di residenza!

    Ho dovuto farlo per obbligo legale ma credo che significhi che mi abbiano tolto qualsiasi possibilità
    di poter rifare la patente (e intendo da '0', ovvero scuola guida ed esami come i neo patentati) su tutto
    il territorio nazionale!

    Una cattiveria estrema!

    Quando penso che il drogato che 4 anni fa investì ed uccise, fuggendo e senza dare nemmeno uno sguardo né
    soccorso, la figlia. di una mia amica che aveva 21 anni....è in giro come se niente fosse e non ha fatto 1
    solo giorno di galera!

    Ma che Giustizia è questa???

    Buon Natale....



  11. #30
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Milano d
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marioiandolo80 Visualizza Messaggio
    Ciao Lella, hai provato a recarti presso un centro in cui tu possa fare una prova con un simulatore? Ti sapranno dire i migliori adattamenti per te e ti redigono una relazione che puoi presentare in commissione.
    https://www.fcaautonomy.com/centri-mobilita/
    Potresti anche cambiare commissione, in una provincia vicina.
    Caro Mariolandolo,

    Grazie per il gentile consiglio ed interessamento, ma credo che con me il discorso della mia commissione locale sia estremamente diverso.

    Come scrivevo poco fa a Paolo, questa è la mia situazione:


    ....anche la mia commissione medica si è comportata allo stesso modo però poi
    LORO - sulla base delle loro presunzioni a livello 'medico' (il che è tutto dire tranne che quello...) mi
    hanno sospeso la patente a 'data da destinarsi'; cosa che in un anno e mezzo non è mai giunta ad un
    punto definitivo ma a molto peggio, in quanto lo scorso Agosto ho ricevuto una Raccomandata, dove
    mi intimavano di tagliare e restituire la mia patente alla Polizia Locale del mio Municipio di residenza!

    Ho dovuto farlo per obbligo legale ma credo che significhi che mi abbiano tolto qualsiasi possibilità
    di poter rifare la patente (e intendo da '0', ovvero scuola guida ed esami come i neo patentati) su tutto
    il territorio nazionale!

    Una cattiveria estrema!

    Quando penso che il drogato che 4 anni fa investì ed uccise, fuggendo e senza dare nemmeno uno sguardo né
    soccorso, la figlia. di una mia amica che aveva 21 anni....è in giro come se niente fosse e non ha fatto 1
    solo giorno di galera!

    Ma che Giustizia è questa???

    Buon Natale....



  12. #31
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Località
    Milano d
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fabio255 Visualizza Messaggio
    Ciao lella ti ho lasciato un messaggio
    l'unica risposta che ti posso dare è 'NO COMMENT'. !!!!



  13. #32
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    37
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lella315 Visualizza Messaggio
    .....beato te, ho scritto la mia storia e guai circa due anni fa qui sul forum, nel frattempo la questione 'patente'
    per me è ulteriormente peggiorata, in quanto lo scorso luglio ho ricevuto (dopo un anno e mezzo dalla prima sospensione della mia patente) una Raccomandata dal mio distretto ASL/Motorizzazione che mi intimava di restituire alla mia Polizia Locale il mio documento di guida, tagliata in 2 come ritiro definitivo (non conosco nemmeno il motivo di tale imposizione: peggio che una.pericoolosa criminale stradale!)

    E pensare che non ho mai avuto un sinistro né mai ricevuto alcuna contravvenzione in vita mia!

    Ora mi sta venendo un'idea corretta per aggirare il problema che oltre la mia patologia, riduce maggiormente
    la mia libertà di movimento , ovvero tra un anno dovrebbe essere in commercio l'auto con la guida totalmente automatica, anche voi convenite che non servirà essere 'patentati' per poter usufruire di tale geniale autovettura? Secondo me questa è la soluzione 'regina' per risolvere il mio problema comune a molti di voi(
    Chi potesse avere notizie più aggiornate o altro, potrebbe tenerci informati?
    Orazie, buona serata.
    ------------------
    QUOTE=iberpc;851896]Ciao a me l'anno scorso in sede di visita presso la commissione medica hanno messo appunto che alla scadenza dei cinque anni posso fare la visita dal medico senza passare ancora in commissione perché ormai invalidità stabilizzata
    ma non ho capito cosa ti è successo? sospesa perchè?



  14. #33
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    May 2019
    Messaggi
    7
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mi accodo a lucTSI: sospesa per quale motivo? non ho mai sentito di raccomandate che intimassero di tagliare la patente nè di commissioni che per partito preso decidono di non rinnovare/revisionare una BS. Se ne hai le capacità fisiche residue, così come quelle psichiche, non vedo perchè ti debbano privare della aptente. Io ad esempio non riesco a portare l'auto con i comuni ausili (cerchiello, centralina, leva) ma se decidessi di usare il joystic la commissione anche domattina mi da l'ok



  15. #34
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    37
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mah guarda a me fa talmente schifo guidare che se abitassi in un posto dove ci fossero i mezzi rinuncerei al rinnovo e alle peripezie burocratiche di andare in commissione da quei 4 farabutti a mostrargli che so leggere 4 lettere in croce, con 1 che scrive e 3 che guardano... che non fanno nulla di piu' di quanto si potrebbe fare in una normale autoscuola, e invece, almeno nella mia provincia hanno la bella abitudine di dare l'appuntamento tutti alla stessa ora e non scaglionati...... cosi entri alle 14.40 ed esci alle 16.30 per 5 minuti di visita, ritardi esclusi, mi risparmierei 20 mila e passa di auto e in + i tempi morti per allestire gli ausili di guida....



  16. #35
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    116
    Thanked: 2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da iberpc Visualizza Messaggio
    Ciao a me l'anno scorso in sede di visita presso la commissione medica hanno messo appunto che alla scadenza dei cinque anni posso fare la visita dal medico senza passare ancora in commissione perché ormai invalidità stabilizzata
    .....ok ma che patologia hai ? Io ictus e sembra non se ne parli proprio di "sconti di pena"



  17. #36
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Catania
    Messaggi
    2
    Thanked: 0

    Predefinito

    Buongiorno a tutti, ho bisogno di un consiglio e vi scrivo essendo più sintetico possibile la mia esperienza. Nel 2013 mi è stato diagnosticato il disturbo schizoaffettivo e ho richiesto l'invalidità civile che mi è stata riconosciuta al 46% senza possibilità di revisione. Dal 2015 mi sono sottoposto sempre alla commissione medica locale per il rinnovo della patente che è stata rinnovata sempre ma soltanto per un misero anno alla volta dandomi la limitazione di non bere alcol. L'anno scorso addirittura quando mi sono sottoposto in commissione medica locale, dopo 4 anni di rinnovo regolare mi dicono che non posso guidare in autostrada, non posso guidare di notte, non posso superare il limite di 50 km orari e non posso bere alcol rinnovandomi ancora una volta la patente per un anno. Io non ci sto e faccio ricorso che ha l'esito di rinnovarmi la patente senza le suddette limitazioni, ( neppure il no alcol). Inoltre mi sottopongo nuovamente a visita medica per far cancellare la mia invalidità, visto che sto bene anche a detta anche dalla mia psichiatra, e il risultato di tale visita è positivo. Infatti mi hanno abbassato l'invalidità dal 46% al 40% concedendomi la revisione che prima non avevo e che devo fare proprio nel mese di gennaio 2020 dove spero che l'invalidità venga revocata in quanto mi da proprio problemi con la patente. Nel 2017 mi sono sposato e nel 2018 è nato mio figlio. Sono un insegnante di ruolo nella scuola secondaria di primo grado. Quest'anno la patente mi scade ad aprile e ho già effettuato la prenotazione della visita presso un'altra commissione medica locale che come documentazione da presentare mi ha chiesto esclusivamente la visita psichiatrica e un certificato anamnestico da fare presso il medico di base a fronte della precedente commissione medica locale che voleva: a) visita psicologica; b) visita psichiatrica; c) tempi di reazione. Non vi dico il calvario che ho dovuto affrontare ogni anno per fare queste certificazioni. Grazie a questo forum ho appreso che se l'invalidità è stabilizzata, come il mio caso anche a parere della mia psichiatra che mi segue ormai da 7 anni. Infatti non ho avuto più problemi da quel remoto ricovero. Conduco infatti una vita normale. Ogni mese faccio una fila di un antipsicotico, da sempre, da 7 anni a questa parte e non ho più problemi. Questo antipsicotico si chiama Clopixol e mi fa stare bene. Adesso sulla base di quello che leggo la mia psichiatra di azienda sanitaria pubblica è disposta a farmi un certificato dove si evidenzia che la patologia è stabilizzata e non suscettibile di aggravamento così come dice la legge qua citata nei vari post. Posso aspirare con tale certificato di avere quest'anno la patente rinnovata per 10 anni visto che ho ancora 39 anni? Grazie gentilmente per la risposta.



  18. #37
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Località
    Varese
    Messaggi
    297
    Thanked: 62

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cataliszt Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti, ho bisogno di un consiglio e vi scrivo essendo più sintetico possibile la mia esperienza. Nel 2013 mi è stato diagnosticato il disturbo schizoaffettivo e ho richiesto l'invalidità civile che mi è stata riconosciuta al 46% senza possibilità di revisione. Dal 2015 mi sono sottoposto sempre alla commissione medica locale per il rinnovo della patente che è stata rinnovata sempre ma soltanto per un misero anno alla volta dandomi la limitazione di non bere alcol. L'anno scorso addirittura quando mi sono sottoposto in commissione medica locale, dopo 4 anni di rinnovo regolare mi dicono che non posso guidare in autostrada, non posso guidare di notte, non posso superare il limite di 50 km orari e non posso bere alcol rinnovandomi ancora una volta la patente per un anno. Io non ci sto e faccio ricorso che ha l'esito di rinnovarmi la patente senza le suddette limitazioni, ( neppure il no alcol). Inoltre mi sottopongo nuovamente a visita medica per far cancellare la mia invalidità, visto che sto bene anche a detta anche dalla mia psichiatra, e il risultato di tale visita è positivo. Infatti mi hanno abbassato l'invalidità dal 46% al 40% concedendomi la revisione che prima non avevo e che devo fare proprio nel mese di gennaio 2020 dove spero che l'invalidità venga revocata in quanto mi da proprio problemi con la patente. Nel 2017 mi sono sposato e nel 2018 è nato mio figlio. Sono un insegnante di ruolo nella scuola secondaria di primo grado. Quest'anno la patente mi scade ad aprile e ho già effettuato la prenotazione della visita presso un'altra commissione medica locale che come documentazione da presentare mi ha chiesto esclusivamente la visita psichiatrica e un certificato anamnestico da fare presso il medico di base a fronte della precedente commissione medica locale che voleva: a) visita psicologica; b) visita psichiatrica; c) tempi di reazione. Non vi dico il calvario che ho dovuto affrontare ogni anno per fare queste certificazioni. Grazie a questo forum ho appreso che se l'invalidità è stabilizzata, come il mio caso anche a parere della mia psichiatra che mi segue ormai da 7 anni. Infatti non ho avuto più problemi da quel remoto ricovero. Conduco infatti una vita normale. Ogni mese faccio una fila di un antipsicotico, da sempre, da 7 anni a questa parte e non ho più problemi. Questo antipsicotico si chiama Clopixol e mi fa stare bene. Adesso sulla base di quello che leggo la mia psichiatra di azienda sanitaria pubblica è disposta a farmi un certificato dove si evidenzia che la patologia è stabilizzata e non suscettibile di aggravamento così come dice la legge qua citata nei vari post. Posso aspirare con tale certificato di avere quest'anno la patente rinnovata per 10 anni visto che ho ancora 39 anni? Grazie gentilmente per la risposta.

    Sicuramente, da quanto mi scrivi, è possibile. Dipende però dalla valutazione della Commissione medica. Questa valutazione dovrebbe tener conto della proiezione della tua situazione nel futuro. Forse ti converrebbe chiedere alla tua psichiatra se il farmaco che assumi potrebbe avere effetti collaterali in qualche modo negativi per la guida.
    In bocca al Lupo !!!!
    Sonia www.autoscuolalamotta.it - Patenti - Patenti Speciali - Corsi di Guida



  19. #38
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    3
    Thanked: 0

    Predefinito

    Buonasera, sono Michele. Sono affetto da poliomielite, ho un auto con modifica (acceleratore da dx a sx e cambio automatico). Ho sempre rinnovato la patente B speciale presso la commissione ASL di competenza. Mi sono accorto peró che su un verbale vecchio rilasciato dalla commissine per il rilascio della legge 104, c'è scritto infermità "stabilizzata". Povrei fare la visita presso un medico monocratico o per forza dalla commissione? Grazie



  20. #39
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Catania
    Messaggi
    2
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lamotta Visualizza Messaggio
    Sicuramente, da quanto mi scrivi, è possibile. Dipende però dalla valutazione della Commissione medica. Questa valutazione dovrebbe tener conto della proiezione della tua situazione nel futuro. Forse ti converrebbe chiedere alla tua psichiatra se il farmaco che assumi potrebbe avere effetti collaterali in qualche modo negativi per la guida.
    In bocca al Lupo !!!!


    Ciao lamotta. Allora, vi ricordate di me e di quello che avevo scritto prima? Allora, dopo un'attesa interminabile dovuta al covid-19 finalmente mi sono sottoposto alla CML portando il certificato psichiatrico di azienda ospedaliera pubblica e un certificato anamnestico del medico curante, dove si evince, ma non a chiare lettere, a chiarissime lettere che il mio disturbo bipolare è STABILIZZATO E NON SUSCETTIBILE DI AGGRAVAMENTO da 7 anni in riferimento esplicito alla legge varata dalla Lorenzin di cui ho appreso l'esistenza da questo forum. Perciò, vi voglio raccontare come sono andate le cose. Parto dalla fine: 1) patente rinnovata ancora una volta per un anno senza nessuna limitazione o adattamento al veicolo. Poi, come sono andata le cose:2) mi hanno sottoposto a visita optometria e rilasciato il certificato in soli 2 minuti, forse anche meno e alla mia domanda di avvalermi della legge sulla stabilizzazione mi hanno risposto per solo via orale senza nessuna dimostrazione legale che per le patologie psichiatriche non vale la legge.( lo possono fare? e vero? qual è la normativa di cui si sono avvalsi?) Dopodiché senza fare nulla mi sono alzato e me ne sono andato con il certificato in mano. Io sono incredulo ancora oggi. Da la Motta apprendo che l'articolo 126 del codice della strada (ed è veramente così) parla di patologie in GENERALE e quindi deduco che anche la mia patologia sia compresa nella legge della stabilizzazione. Faccio delle ricerche su internet e non trovo nulla ma dico proprio nulla che avvalora la tesi della CML alla quale mi sono sottoposto. Lamotta o chi vorrà aiutarmi vi faccio una domanda. In base a quanto detto è lecito che la CML non abbia tenuto conto della legge varata dalla Lorenzin? Mah, per me no! Penso solo che mi abbiamo detto una emerita cavolata inventata in quella sede allo scopo di fregarmi solo soldi. Per non essere ne carne ne pesce ho presentato ieri ricorso alle RFI citando la legge. Ora voglio vedere che cosa succede. La Motta tu che ne pensi di tutto ciò? ah dimenticavo, quando cercavo di parlare mi facevano chiarissimi gesti che me ne dovevo andare perché mi dicevano che si dovevano sbrigare. Questo è il trattamento che ho ricevuto. Giuro, è la verità. Buona giornata a tutti.



  21. #40
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Messaggi
    1
    Thanked: 0

    Predefinito

    buongiorno sono nuovo non sapevo dell'esistenza di sto forum spero mi possiate ancora rispondere. io ho detto della legge 114/2014 al mio medico che ovviamente pero non ne sapeva nulla essendo il suo primo caso e dunque mi ha chiesto un fac simile almeno di come fare tale certificato. non trovandolo sono andato direttamente alla asl a chiedere a un medico di commissione il quale dopo averli detto cosa volevo fare e averli elencato tale legge, mi ha risposto che sapevano dell'esistenza e che avevano già mandato altri al rinnovo normale con tale legge ma, il ministro dopo un po' gli ha tolto tale scelta dai tabulati e dunque non possono piu( è già mi sempra un po una scemenza). dopo mi ha detto anche che io non avrei potuto comunque farlo perché avendo una cardiopatia congenita ( anche quella ferma da 30 anni), dai tabulati per legge le cardiopatie per forza solo ogni 2 anni vi è il rinnovo... dunque non avendo trovato nulla in internet su tutto ciò chiedo a voi; è tutto vero quello che mi ha detto o voleva solo sbarazzarsi di me??? e della cardiopatia è vero che la legge non prevede rinnovo più di due anni???

    spero mi rispondiate..
    grazie



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •