Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    6
    Thanked: 0

    Predefinito Abbigliamento modificato

    Ciao a tutti, sono Rosanna e sono mamma di un bambino acondroplasico (l'acondroplasia è una forma di nanismo che colpisce principalmente braccia e gambe riducendo la statura finale e creando asimmetria tra busto e arti). Mi sono iscritta in questo forum perchè, partendo dalla mia esperienza personale, sto cercando di portare avanti un progetto che riguarda l'abbigliamento per persone disabili e vorrei avere il vostro parere a riguardo. So benissimo che il roblema del vestire non è certo il principale nella vita di una persona disabile, però come tutte le piccole cose quotidiane credo possa avere il suo peso. Mio figlio è ancora piccolo, ma penso spesso che quando sarà adolescente probabilmente vorrà vestire come tutti i suoi coetanei, con marchi alla moda ecc, cosa che per lui sarà difficile. Non impossibile, perchè basterà comprare ciò che vuole e portarlo dalla sarta per fare le dovute modifiche. Però mi chiedo, non sarebbe utile poter trovare i modelli dei marchi noti già modificati per facilitare la vestizione di bambini/ragazzi disabili? Forse parlo di qualcosa che non conosco, forse non è una vera esigenza, per questo nessuno produce questi abiti, però mi piacerebbe avere la vostra opinione a riguardo...


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,606
    Thanked: 48

    Predefinito

    questo sito ti può interessare Vestirsi Diversamente - LYDDAWEAR

    Quanto al bisogno di vestirsi con marchi alla moda... tuo figlio sarà sempre diverso dai compagni, questa è una buona occasione per mostrarsi superiore
    Franco
    Democrazia per i cinesi, libertà per i tibetani
    www.AdozioniTibet.it



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Messaggi
    6
    Thanked: 0

    Predefinito

    Si, la Lyddawear la conosco. La mia idea era di replicare il loro modello utilizzando però prodotti di marchi noti (ovviamente avviando delle partnership con i brand). Lo so che mio figlio sarà sempre diverso dai compagni, ma poter vestire come loro potrebbe eliminare una piccola barriera tra lui e gli altri. Solo un piccolo incoraggiamento insomma, per sentirsi un po meno diverso...avere le stesse possibilità degli altri almeno nella scelta dell'abbigliamento. L'idea poi non è solo rivolta agli acondroplasici, ma a tutti quelli che hanno un problema fisico che non gli permette di indossare i capi sul mercato così come sono, ma li devono modificare. Le persone su sedia a rotelle ad esempio. Magari introdurre alcune modifiche, tipo pantaloni più alti dietro e chiusure in velcro, potrebbe rendere il pantalone più accessibile a tutti. Però non me ne intendo molto a riguardo, per questo cercavo suggerimenti e consigli con chi si confronta con questo problema tutti i giorni....



  5.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Clicca su per accettare. Per negare il consenso e saperne di più Leggi qui.
Cliccando su "accetto", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.