Cookie Policy Privacy Policy quale valenza ha l'attestato di frequenza ai fini dell'inserimento nel mondo del lavo



Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    1
    Thanked: 0

    Predefinito quale valenza ha l'attestato di frequenza ai fini dell'inserimento nel mondo del lavo

    Scusate l'intrusione ma forse non ho ancora capito bene come funziona il forum.
    la mia domanda nasce dal fatto di avere un figlio di anni 15 che ho scoperto avere una problematica genetica di tipo traslocazione che determina problemi di tipo neurologico e neuropsichiatrico.
    Il ragazzo frequenta adesso il 2 anno di superiore, pur avendo grosse difficoltà di concentrazione e di apprendimento siamo riusciti contro il parere dell'insegnante di sostegno ma in accordo con la commissione medico psicologica della asl a portarlo alla fine dell'anno scolastico con una programmazione ad hoc con il raggiungimento di requisiti minimi.
    Tutto questo, anche perchè non avevamo ancora indagato da un punto di vista genetico.
    Ora sappiamo la causa dei suoi problemi, ma mi chiedo: se dovessimo dichiarare alla asl il problema, certamente cambierebbe la diagnosi funzionale che oggi è lieve ritardo della concentrazione e dell'apprendimento, ma questo imporrebbe una programmazione differenziata che permetterebbe a mio figlio, alla fine del corso di studi di aver diritto solo alla attestazione e non al diploma.
    Il non essere in possesso del Diploma di licenza media sup cosa comporterebbe in termini lavorativi? quale valenza ha nel mondo del lavoro?
    Quale assistenza è dovuta a questo figlio? Assegno di frequenza? o sussidio a vita? possibilità di far valere l'attestato di frequenza per concorsi etc?
    In definitiva, quando i genitori non ci saranno più questo figlio come vivrà se non potrà lavorare perchè senza diploma?
    Grazie a chi potrà rispondermi.


  2.      


  3. #2
    Administrator
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Messaggi
    1,592
    Thanked: 56

    Predefinito

    Salve, abbiamo interpellato la nostra esperta sull'argomento scuola, ecco la sua risposta:

    Sì in effetti una programmazione differenziata porta al raggiungimento di un
    attestato e non del diploma, valido sul piano dei crediti formativi ma non
    avente valore di esame di stato. Non potrà quindi essere usato al pari di un
    diploma.
    È pur vero che nella ricerca di un lavoro un ragazzo in situazione di
    disabilità accede alle riserve dei posti.
    Comprendo le paure di un genitore ma non aggiornare la diagnosi funzionale nel
    timore della segnalazione di una situazione più grave di quella indicata in
    precedenza espone il ragazzo a maggiori difficoltà ...
    Il tipo di assistenza che riceverà dipenderà dalla percentuale di invalidità
    che gli accorderanno.

    Tina
    Ultima modifica di Redazione; 26-09-14 alle 17:09
    Redazione Disabili.com
    www.disabili.com
    on-line dal 1999!
    insieme oltre le barriere!



  4.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •