Risultati da 1 a 13 di 13
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    1
    Thanked: 0

    Predefinito Badante......che rabbia!!!

    Ciao a tutti, vi leggo spesso e qui ho trovato tanti consigli che mi hanno aiutato, e per questo vi ringrazio, pero' oggi mi e' accaduta una cosa che devo raccontarvi per farmi sbollire la rabbia che ho........
    Vivo da sola e a causa di un grave incidente sono invalida al 100%, per questo tempo fa trovai una "signora", le virgolette non sono a caso, e mi misi d'accordo perche' mi aiutasse in casa, ci accordammo per 800 euro il mese, purtroppo ho dovuto fare al nero, io prendo 1280 euro di pensione, pago 300 euro di affitto, e piu' di 800 euro non potevo fare, avanzano 180 con i quali devo cercare di vivere, cosa impossibile, fortunatamente mi aiuta mio figlio, per quel che puo', e' un operaio e ha famiglia con una bambina di 12 anni che "costa" ogni anno di piu' ma ogni mese mi aiuta.
    La "signora" in questione abito da me per 8 mesi dopo trovo' un altro piu' remunerato lavoro e se ne ando'; oggi mi e' arrivata una lettera dal patronato acli in cui mi si dice che la "signora" in questione mi ha denunciata perche' non gli ho pagato ne tredicesima, ne tfr e ne la liquidazione..............e mi si chiede di regolarizzare la situazione altrimenti..........
    Ho lavorato tanto a servizio in qua e la e so che non e' giusto far lavorare a nero, ma io vivo solo della pensione non ho casa ne soldi in banca, come potevo pagare i contributi anche se bassi?
    Non me la sono sentita di chiedere a mio figlio un ulteriore sacrificio, che neppure so se avrebbe potuto fare......
    Non so che fare, spero di avere da voi un qualche consiglio, perche' davvero sono depressa, ho sempre trattato la "signora" in questione come un amica e mai come una lavorante, ed anche questo mi lascia tanto amaro in bocca.
    Grazie per aver ascoltato lo sfogo ma dovevo dirlo a qualcuno che capisse la mia situazione.

    Un salutone a tutti.

    Alfonsa


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,593
    Thanked: 46

    Predefinito

    guerra tra poveri, e intanto funzionari inetti, politicanti e mignotte se la passano bene
    hai provato almeno ad avere l'assegno di accompagnamento?
    Franco
    Democrazia per i cinesi, libertà per i tibetani
    www.AdozioniTibet.it



  4. #3
    Junior Member L'avatar di Lorena
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Reggio Emilia Italy
    Messaggi
    2,966
    Thanked: 19

    Predefinito

    Fidarsi è necessario quando ti porti in casa una persona che "dovrebbe" badare a te o ai tuoi cari, ma come dimostra la realtà non fidarsi è meglio, purtroppo.



  5. #4
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    851
    Thanked: 17

    Predefinito

    ormai è la norma per badanti e colf fare così, non sei la prima e se ti porta davanti ad un giudice gli danno pure ragione e devi pagare.



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Mi domando come avesse il permesso di soggiorno lavorando in nero.

    Come non ho mai scelto per mio figlio baby sitter straniere nemmeno un domani ci saranno badanti che non siano italiane.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,625
    Thanked: 50

    Predefinito

    Sarà stata rumena, libera circolazione di lavoratori nell'ambito dell'UE...
    Claudio



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,440
    Thanked: 15

    Predefinito

    purtroppo è l'errore in cui cadono molti, non regolarizzare una colf o "badante" porta a questo da sempre, oggi molto più di ieri e sono in molte che in cattiva fede accettano un lavoro in nero per poi al momento opportuno portare in tribunale il £datore di lavoro". Puoi fare poco ora se non pagare il dovuto. Però una domanda sorge spontanea, hai mai provato a chiede all'assistente sociale di avere un contributo per l'assistenza? se ci dici dove abiti forse qualche informazione in più siamo
    in grado di dartela.
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  9. #8
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Messaggi
    430
    Thanked: 6

    Predefinito

    io proprio un mese fa ho licenziato in tronco la tata che seguiva ilaria da ben 5 anni. ormai si era talmente installata nella mia vita che si prendeva confidenze inaccattabili, è persino andata dal mio ex, padre di ilaria fuggitivo, a raccontargli di tutta la mia vita personale ...più altre situazioni spiacevolissime che si sono verificate e che hanno reso necessario l'allontanamento immediato. fortunatamente ho sempre fatto tutto in regola, anzi, pagando persino più del dovuto. e pure se per giusta causa, le ho pagato comunque anche il mese di preavviso non lavorato. eppure, ha avuto anche il coraggio di dirmi che mi avrebbe fatto causa. ovviamente non temo nulla, poichè non c'è il benchè minimo appiglio, figurarsi se ci fosse stato, mi avrebbe rovinata. mai fidarsi! ora ho una signora polacca, sembra molto brava, ma dopo la scottatura che ho preso sono molto diffidente. che dire, cara amica??? ti consiglio di rivolgerti agli assistenti sociali del tuo comune, se ti serve un aiuto in casa e non un'assistenza continuativa, credo che posssano mandarti loro qualcuno ad ore, assumendosi loro i vari oneri legali e contributivi. anche per la situazione della causa penso possano darti un aiuto.



  10. #9
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    lodi
    Messaggi
    3
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alfonsa Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, vi leggo spesso e qui ho trovato tanti consigli che mi hanno aiutato, e per questo vi ringrazio, pero' oggi mi e' accaduta una cosa che devo raccontarvi per farmi sbollire la rabbia che ho........
    Vivo da sola e a causa di un grave incidente sono invalida al 100%, per questo tempo fa trovai una "signora", le virgolette non sono a caso, e mi misi d'accordo perche' mi aiutasse in casa, ci accordammo per 800 euro il mese, purtroppo ho dovuto fare al nero, io prendo 1280 euro di pensione, pago 300 euro di affitto, e piu' di 800 euro non potevo fare, avanzano 180 con i quali devo cercare di vivere, cosa impossibile, fortunatamente mi aiuta mio figlio, per quel che puo', e' un operaio e ha famiglia con una bambina di 12 anni che "costa" ogni anno di piu' ma ogni mese mi aiuta.
    La "signora" in questione abito da me per 8 mesi dopo trovo' un altro piu' remunerato lavoro e se ne ando'; oggi mi e' arrivata una lettera dal patronato acli in cui mi si dice che la "signora" in questione mi ha denunciata perche' non gli ho pagato ne tredicesima, ne tfr e ne la liquidazione..............e mi si chiede di regolarizzare la situazione altrimenti..........
    Ho lavorato tanto a servizio in qua e la e so che non e' giusto far lavorare a nero, ma io vivo solo della pensione non ho casa ne soldi in banca, come potevo pagare i contributi anche se bassi?
    Non me la sono sentita di chiedere a mio figlio un ulteriore sacrificio, che neppure so se avrebbe potuto fare......
    Non so che fare, spero di avere da voi un qualche consiglio, perche' davvero sono depressa, ho sempre trattato la "signora" in questione come un amica e mai come una lavorante, ed anche questo mi lascia tanto amaro in bocca.
    Grazie per aver ascoltato lo sfogo ma dovevo dirlo a qualcuno che capisse la mia situazione.

    Un salutone a tutti.

    Alfonsa
    la prima cosa da fare è sapere se hai fatto pagamenti con assegni o solo in contanti
    la signora in questione viveva con te o lavorara a ore o solo di giorno?
    che prove ha la signora che lavorava al tuo domicilio e non piuttosto prestava una attività in cambio di ospitalità anche solo diurna?
    una volta raccolti i dati dovresti recarti da un buon avvocato del lavoro e impostare con lui la linea difensiva in base alle risposte che hai dato alle domande qua sopra.
    le linee possibili sono due, la transazione amichevole, in base alla quale si deve raggiungere un compromesso con la persona e che non ha nulla a che vedere con la prestazione effettivamente prestata ma dipende solo dalla sua, della signora, testimonianza, che ovviamente si scontra con la tua testimonianza,
    altrimenti per ogni disabile che c'è in vita ci sarebbe una badante che va a chiedere il tfr per lavori mai fatti ma basati solo sulla loro dichiarazione, che non suffragata da prove non solo tesimoniali, non reggerebbero davanti al giudice.
    la persona in questione ha il permesso di soggiorno o è una clandestina oppure è una persona che è qua legalmente ma senza permesso di soggiorno lavorativo?
    sono tante le domande a cui occorre dare risposta, certo se fai opposizione con l'avvocato non è detto che perdi, ti dive far dare un preventivo dall'avvocato, per la sua opera, e le probabilità di successo a suo dire e vedi se ci stai dentro.
    tu vivi in affitto o sei in casa di proprietà?
    se vivi in affitto o la casa è dei tuoi o di tuo figlio che ti fa causa a fare se i soldi non li hai, le situazioni sono diverse, e c'è bisogno del consiglio di un legale
    in base alla situazione
    voglio dire, non basta che lei dica che ha lavorato da te per tot ore per tot anni mesi o giorni, lo deve provare, che prove ha a suo favore?



  11. #10
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Località
    lodi
    Messaggi
    3
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mammamarina Visualizza Messaggio
    purtroppo è l'errore in cui cadono molti, non regolarizzare una colf o "badante" porta a questo da sempre, oggi molto più di ieri e sono in molte che in cattiva fede accettano un lavoro in nero per poi al momento opportuno portare in tribunale il £datore di lavoro". Puoi fare poco ora se non pagare il dovuto. Però una domanda sorge spontanea, hai mai provato a chiede all'assistente sociale di avere un contributo per l'assistenza? se ci dici dove abiti forse qualche informazione in più siamo
    in grado di dartela.
    più che di errore parleri di mancanza di soldi, se pensi che per pagare uno stipendio di 1000 euro al mese io devo pagare altri 270 euro di contributi mensili + uno stipendio come tfr + uno stipendio come 13 esima + uno stipendio come vacanze + gli stipendi a tempo determinato dei sostituti + i relatvi contributi, mica sono un'azienda io, in totale assenza di qualsiasi aiuto dello stato che non sia l'accompagno quando te lo danno, o un posto in un qualche lager per anziani o per disabili gravi dove ti cambiano il pannolone se va bene due volte al giorno e una volta di notte e stai tutto il giorno nei tuoi escrementi.
    Andate a visitare le residenze socio sanitarie delle vostre città quando avete il tempo che potreste finirci dentro anche voi prima o poi, tanto per sapere come va la realtà.
    se la gente non ha i soldi come fa a pagare queste cifre qua?
    altro che errore



  12. #11
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    3
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao a tutti !
    Questo potrebbe interessarvi per trovare una badante affidabile:
    https://www.badante-noproblem.com/utenti/

    Buona giornata
    Ultima modifica di Redazione; 16-03-17 alle 09:30



  13. #12
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    3
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao! consiglio di non improvvisare il colloquio badante anche se la trovate tramite annunci gratuiti.

    Perché il modo migliore di trovare una persona di fiducia è la selezione tramite colloquio approfondito.
    Ultima modifica di Redazione; 22-03-17 alle 14:39 Motivo: link già messo precedentemente



  14. #13
    Apprendista del Forum L'avatar di stellinaa
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    541
    Thanked: 13

    Predefinito

    Puoi fare un esempio semplice?
    Orietta



  15.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti. Clicca su per accettare. Per negare il consenso e saperne di più Leggi qui.
Cliccando su "accetto", scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.