Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 30 di 30
  1. #21
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Maria, ma io non ho mica negato il fatto in sé, non ho nemmeno pensato che il senegalese stesse fingendo.

    Ho fatto considerazioni di altra natura e per me c'è un evidente strumentalizzazione politica anche perché, come ho scritto, l'iter per i soccorsi ha una sua precisa procedura anche se in questo caso si fosse trattato di "codice rosso".
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)


  2.      


  3. #22
    Junior Member L'avatar di SittingBull1
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Pavia - città - centro storico -
    Messaggi
    3,136
    Thanked: 29

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bai Visualizza Messaggio
    intanto condoglianze alla famiglia e rammarico per la morte di un giovane, poi l'auspicio che sia fatta chiarezza e se emergessero delle responsabilità che siano punite severamente

    poi una ulteriore considerazione, si potrebbe dire che la vita umana è sacra e che tutto vada fatto per mantenerla ...in vita.. e basterebbe questo per chiudere ogni discorso tra credenti e persone per bene
    però esiste un altro elemento, diciamo laico, ma sempre per persone per bene, che è fondante dello stato di dirtitto, quando ad una persona viene impedita la libertà con un atto coercitivo, quale caratterizza l'uso della forza tipico dello stato ( solo dello stato) e dei suoi rappresentanti, in quel preciso momento la persona diventa inviolabile, e ripeto inviolabile
    pertanto non si risponde alle farneticazioni di chi cerca unicamente platee mediatiche per avere considerazione, si osserva un minuto di silenzio
    roberto
    ben riletto Roberto... ciao (faccina col pollice in su).
    Paolo M.



  4. #23
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Messaggi
    275
    Thanked: 35

    Predefinito

    l'italia ha dei precedenti in materia,basti pensare a cucchi,il romano vittima di percosse e violenze.Troppi casi si stanno registrando in italia,ed è preoccupante.Mi associo a quanti chiedono giustizia per questo ragazzo
    le cose sono senza speranza,ma faro' di tutto per cambiarle



  5. #24
    Senior Member L'avatar di magicwoman
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    5,461
    Thanked: 91

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maestro_Yoda Visualizza Messaggio
    Strumentalizzazione un corno! Ho visto il video, e - da persona che soffre d'asma - mi son sentita male solo a guardarlo! Credetemi è terribile rimanere senza aria, credo sia peggio di qualsiasi dolore o tortura. Chi non l'ha aiutato è colpevole e crudele: che gli costava fare una telefonata al 118?
    Anche se avessero chiamato il 118,sarebbe stato troppo tardi.Questo ragazzo aveva una forte asma,lo si capisce dal filmato.

    Anni fà siamo andati in vacanza al mare con i miei genitori.Appena siamo saliti nelle nostre stanze,mia madre mi ha chiamato al telefono dicendomi che mio padre non sta bene e che dobbiamo tornare subito a casa.E' vero che siamo andati in vacanza in Croazia e c'erano solo 3 ore di strada da fare per tornare a casa,pero' quando sono arrivata nella stanza dei miei genitori e ho visto mio padre faticare a respirare e lo vedevo visibilmente diventare blu in faccia,l'ho caricato in macchina e l'ho portato direttamente dal medico,anche se in un'altro stato,costi quel che costi,chi se ne frega di soldi!!.Appena arrivati nell'ambulatorio è uscita l'infermiera e gli è bastato vedere il viso di mio padre,ci ha messo 2 secondi a chiamare il medico che è uscito in sala di attesa con la siringa in mano.Eh,già,bastava una semplice puntura e mio padre si è subito ripreso.Il medico ha detto che per fortuna siamo arrivati in tempo.Immagina se ascoltavo mia madre e lo avessi portato a casa...mi moriva in macchina.Mio padre nemmeno sapeva di avere l'asma!Sapeva soltanto che dopo l'influenza non stava bene come prima.Ovvio,andava a lavorare con influenza e l'asma era la conseguenza di questa stupidagine.

    Cmq,mi pare strano che nel carcere non c'era presente un medico che poteva subito intervenire e salvare la vita di questo povero ragazzo.



  6. #25
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Anita, il video riporta come ora 08:42 (W)

    Non so cosa significhi il (W) e potrebbe essere che l'ora non sia quella del mattino ma, come nei paesi anglosassoni, che corrisponda alle 08:42 PM, ovvero le 20,42

    Il che giustificherebbe che nella sala medica non fosse presente né un infermiere né un dottore.
    Ultima modifica di tersicore62; 11-11-11 alle 04:47
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  7. #26
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,645
    Thanked: 17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da buasaard Visualizza Messaggio
    Io non ho ancora capito cosa vuoi dire TErsi.

    Rispondi semplicemente : se l'avessero lasciato morire senza intervenire, avrebbero commesso il reato di omissione di soccorso? Si o no?
    Se fosse così, devono andare in galera, si o no?

    Tutto qua, poi lasceremo decidere ai magistrati come si sono svolti i fatti, ma se si fossero svolti in questo modo, dovrebbero essere puniti o no? un immigrato clandestino deve essere lasciato morire in carcere o no? A prescidere se questo sia effettivamente avvenuto o no.

    Questo voglio capire. Poi se è avvenuto o meno in questo modo lo deciderà la magistratura.

    Come sua abitudine non risponde a imbarazzanti domande dirette. Che ti credevi?



  8. #27
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Ovviamente Tersi non risponde alla domanda....

    Se non l'hanno soccorso, sono colpevoli di omissione di soccorso o no?
    Se scientemente l'hanno lasciato morire, vanno puniti per omicidio o no?

    Se...

    E con la Lega non c'entra niente, non mi risulta che la polizia sia al soldo della Lega. La polizia è una istituzione statale, non regionale.
    Claudio



  9. #28
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Io ho risposto, se poi non vi sta bene la mia risposta e fate finta di non capirla...

    Per me, su un fatto realmente accaduto, la morte di questo tizio, è stata creata ad hoc una montatura con mera finalità di strumentalizzazione politica, e pertanto non credo all'accusa mossa al personale carcerario.

    Ribadisco che, essondoci a suo carico da tempo un provvedimento di espulsione, nemmeno doveva trovarsi più in Italia ed è finito in galera per causa sua che non se n'era andato.

    Fuori dal carcere le tempistiche per i soccorsi sono indubbiamente più veloci ma è indubbio che la posizione di clandestino, fatta salva la presenza di medici compiacenti che non ottemperano al dovere di legge di denuncia di chi lo é, non porta alla decisione di rivolgersi ad un medico ed alle cure.

    Poi chiunque è libero di "ricamarci" quanto vuole e di credere colpevoli chi per me non lo è.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  10. #29
    Junior Member L'avatar di Marachella
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    4,542
    Thanked: 36

    Predefinito

    Eh! quanto corri tersi!!!

    Intanto, il signore senegalese non era in carcere ma in stato di fermo presso la caserma dei carabinieri e presumo, che le procedure di soccorso in caso di emergenza siano notevolmente più snelle rispetto a chi si trova detenuto presso un carcere.
    Essere rinchiusi in una cella presso il comando dei carabinieri non implica necessariamente poi la detenzione.... dovrà essere il giudice a definire la posizione della persona messa in stato di fermo.
    La logica e il buon senso, dovrebbe supporre che vedendo la persona che si sentiva male e non respirava di chiamare immediatamente il 118 e l'autorizzazione a tale procedura in teoria doveva avvenire attraverso il comandante della stazione di quel comando dei carabinieri, presumo sempre reperibile!
    Quindi, se Gadiaga, come descrive l'articolo non è stato soccorso, è stato condannato a morire ancor prima di subire da parte del giudice un provvedimento!
    Strumentalizzazione o meno, il dato di fatto è che una persona è morta in una caserma dei carabinieri e mi sembra giusto che vengano accertate eventuali responsabilità!
    Straniero o clandestino che sia, la vita di ogni persona deve essere messa al di sopra di ogni pregiudizio.


    qui la prima parte dell'articolo:



    E’ l’11 dicembre 2010, Gadiaga, 37 anni, senegalese viene arrestato dai carabinieri perché sprovvisto del permesso di soggiorno e già raggiunto da provvedimento di espulsione. Il senegalese viene rinchiuso nella caserma Masotti a piazza Tebaldo Brusato, sede del comando provinciale dei carabinieri di Brescia. Gadiaga è asmatico e i carabinieri lo sanno......
    ... anche se non vedo i tuoi occhi, posso ascoltare il tuo cuore...

    Monica



  11. #30
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,645
    Thanked: 17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62 Visualizza Messaggio
    Io ho risposto, se poi non vi sta bene la mia risposta e fate finta di non capirla...

    Per me, su un fatto realmente accaduto, la morte di questo tizio, è stata creata ad hoc una montatura con mera finalità di strumentalizzazione politica, e pertanto non credo all'accusa mossa al personale carcerario.

    Ribadisco che, essondoci a suo carico da tempo un provvedimento di espulsione, nemmeno doveva trovarsi più in Italia ed è finito in galera per causa sua che non se n'era andato.

    Fuori dal carcere le tempistiche per i soccorsi sono indubbiamente più veloci ma è indubbio che la posizione di clandestino, fatta salva la presenza di medici compiacenti che non ottemperano al dovere di legge di denuncia di chi lo é, non porta alla decisione di rivolgersi ad un medico ed alle cure.

    Poi chiunque è libero di "ricamarci" quanto vuole e di credere colpevoli chi per me non lo è.
    Brava Tersi SVICOLA SVICOLA!!!



  12.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •