Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Novellino del Forum L'avatar di Sempreverde
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    ... In città.
    Messaggi
    200
    Thanked: 4

    Predefinito L'angolo della cucina...

    ... Per ricette facili e veloci.

    "O ruot' e patan" (Il tegame di patate)

    Ingredienti:
    1,500 gr di patate
    2/3 cipolle medie
    10 pomodorini
    sale e pepe
    origano
    olio

    Preparazione:
    Si affettano le patate non troppo sottili, si aggiungono le cipolline affettate e i pomodorini lavati e divisi per metà, sale, pepe e una spolverata di origano.
    Si condisce il tutto con abbondante olio, si mescola, e si inforna a 200° per circa 1 ora.


    Domani lo faccio!


  2.      


  3. #2
    Novellino del Forum L'avatar di Sempreverde
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    ... In città.
    Messaggi
    200
    Thanked: 4

    Predefinito

    Mi sono mantenuto la promessa e me lo sono cucinato... e gustato, e anche se credo che una volta fosse il cibo povero dei napoletani, io mi sono arricchito il palato.



  4. #3
    jasmin
    Guest

    Predefinito

    Sono ottime è vero, ieri mi hai dato l'idea ed ho eseguito questa ricetta tanto semplice quanto buona!



  5. #4
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Credo sia un piatto francese,lo cucinavo almeno una volta alla settimana quando facevo il militare,dall'otronde non è l'unico piatto farancese della cucina napoletana
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  6. #5
    Novellino del Forum L'avatar di Sempreverde
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    ... In città.
    Messaggi
    200
    Thanked: 4

    Predefinito

    Le pizzelle fritte napoletane.

    La classica pasta per pizza, che io per semplificare compro già pronta e lievitata va stesa in dischetti di 15 cm circa, i quali fritti in olio bollente possono essere poi conditi con pomodoro, aglio e basilico, oppure con un qualsiasi sugo a scelta, ma anche servite solo salate.

    Sono quelle del film con Sofia Loren "L'oro di Napoli": http://www.youtube.com/watch?v=mDJvI72PMXg&feature=related

    La storia delle pizzelle fritte è legata a Napoli, si dice infatti che queste pizzelle venissero vendute in particolare nei “bassi”, ovvero le piccole abitazioni dove vivevano le famiglie più povere della città che difficilmente potevano acquistare da mangiare. Il soprannome delle pizzelle fritte era infatti "a ogge a otte” ovvero “la mangio oggi e la pago tra otto giorni”, perché i pizzaioli erano soliti fare credito a questa povera gente.
    La tradizione vuole anche che fossero le mogli dei pizzaioli a preparare le pizzelle fritte, utilizzando gli impasti della pizza preparata dai mariti, che così arrotondavano i magri incassi della settimana.
    Se andate a Napoli non lasciatevi scappare l’occasione di gustare le pizzelle fritte per strada, appena fatte dai tanti ambulanti e pizzerie che le vendono da asporto.
    Ultima modifica di Sempreverde; 22-10-11 alle 19:30



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito

    Sempreverde, sapendo che hai un cognome milanesissimo, non cucini meneghino?
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  8. #7
    Novellino del Forum L'avatar di Sempreverde
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    ... In città.
    Messaggi
    200
    Thanked: 4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tersicore62 Visualizza Messaggio
    Sempreverde, sapendo che hai un cognome milanesissimo, non cucini meneghino?
    Io sono un oriundo e cucino pure qualcosa di meneghino (anche se non sono un gran cuoco) ma di ricette facili, veloci e particolari milanesi non me ne vengono in mente ora... ah, sì: michetta e salame ma ahimè le vere michette non si trovano quasi più.



  9. #8
    Junior Member L'avatar di mavialia
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Puglia
    Messaggi
    1,627
    Thanked: 1

    Predefinito

    PIZZETTE VELOCI E BUONISSIME.

    Bagnare velocemente nel latte delle fette di pan carrè ( o pane casereccio un po' raffermo).Disporle in una pirofila imburrata o oliata.Ricoprire con polpa di pomodoro,mozzarella a cubetti (o sottilette o altro formaggio). Condire con sale,origano e olio extravergine d'oliva. Infornare e poi.....gnam...buon appetito !!!
    Se poi vi piacciono i sapori un po' più ricchi, potete aggiungere: capperini, acciughine,olivette snocciolate e...tutto quello che vi va !!!

    ************************************************** ************
    mavialia
    Ultima modifica di mavialia; 26-10-11 alle 19:46
    mavialia




    \" Se fai del bene dimenticalo, se fai del male ricordalo \"



  10.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •