Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 92
  1. #1
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Io parto sempre dal principio che invecchiare a casa propria è la cosa più bella che una persona possa realizzare ma....ma un conto è l'auspicio, un altro conto è la realt? del momento e non sempre le due cose combaciano.
    Tutti dicono.....io mio padree mia madre non li mander? mai all'ospizio o casa di cura perchè gli voglio bene e li terr? sempre con me.....
    Belle parole, tutti dicono così per?.....poi le situazioni cambiano e che succede?


  2.      


  3. #2
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Succede che i figli lavorano e sono presi tutti dagli impegni familiari, e l'alternativa al ricovero si fa sempre più concreta.
    Ma il guaio non sarebbe neanche questo, il vero problema nasce proprio qui.....i figli quasi sempre litigano e nessuno se la sente di cacciare i soldi per la retta dei genitori.
    Non è sempre così ma spesso è così.....
    Su ...ditemi come la pensate, siete anche voi del parere che il futuro della vecchiaia sar? per tutti l'ospizio?
    "Il vecchio spesso d? fastidio, brontola, ha bisogno di cure continue, lavarlo, pulire dove sporca, svuotargli il pappagallo etc troppo lavoro un impegno continuo..."......molte persone nel loro subconsciola pensano così e si rifiutano di tenerlo a casa. Ma allora....cosa bisogna fare?



  4. #3
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Certo, il ricovero non è proprio una bella cosa per? l'alternativa ci sarebbe.....la badante?
    Quanto costa il ricovero in una casa di riposo e quanto costa una badante ?
    Mi sa che stiamo l?....



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Biella
    Messaggi
    93
    Thanked: 0

    Predefinito

    Io non parto dal principio che sia la cosa più bella che si possa realizzare, dipende sempre</span> dal tipo di situazione che si vive.
    Non metto in dubbio che vi siano diversi ausilii ed aiuti (telesoccorso e via dicendo), ma ahim? non sempre sono così efficaci.

    Io penso a diverse situazioni che conosco di anziani che abitano ancora a casa loro, ma che a casa loro non sono completamente al sicuro, ad esempio una signora ha 87 anni, vive a casa propria, è sorda (e non vuole, nonostante l'abbia, mettere l'apparecchio), ha diversi dolori ma non c'è verso di farle prendere l'antidolorifico e spesso cade perchè vuole magari salire sulla scaletta oppure fare movimenti che non è saggio che lei compia.
    E' sola il figlio abita distante da dove abita lei, spesso per sport e dilletto (l'ultima volta era New York ed il telesoccorso l'ha chiamato, per fortuna lei s'era appoggiata ad ha schiacciato l'apparecchio), ma è corsa mia mamma mica nessun altro (e non siamo comunque parenti, anzi, il figlio ha chiamato mia mamma lui er l? a fare spese).

    Dipende dalle situazioni, ne conosco diverse, non sempre casa propria è la miglior soluzione quando si è magari da soli o lontani da tutti.
    Non discuto che la propria casa è pur sempre la propria casa, per? è sempre tutto da valutare ed osservare.

    Per il discorso "io non far? mai..." ecco qui credo sia più corretto non dire nulla e vedere cosa è possibile realmente fare quando sar? il momento

    J.Chiara

    <font color=LIME GREEN>...con la voglia di cambiare il mondo!</font>

    http://www.josteingaarder.netsons.org



  6. #5
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Secondo me Ivaldo questo problema dovrebbe incominciare a porselo.
    Caro Ivaldo....se ti ficcano in un ospizio la prima cosa che ti tolgono è la pensione, dopodich? ti fanno ascoltare diciassette Messe al giorno e...passi la giornata.



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,846
    Thanked: 6

    Predefinito

    Mia nonnna, prima che morisse due anni e mezzo fa, era sempre stata ricoverata in ospedale e mia madreaveva pensato di mandarla insieme ai suoi due fratelli, che sono i miei zii, in una casa di riposo, ma mia nonna non ci voleva andare e si lamentava sempre in continuazionegiorno e notte che voleva morire quando era ancora a casa sua, a Livorno prima ancora che si ricoverasse in ospedale.
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  8. #7
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Biella
    Messaggi
    93
    Thanked: 0

    Predefinito

    Guarda, dove sto io, ci sono liste di attesa troppo lunghe e quindi non è quasi possibile pensare di mettere il proprio anziano presso una casa di riposo, quindi è quasi una scelta obbligata la badante.

    Che poi è tutto da vedere cosa faccia questa badante, ne conosco alcune che fanno questo lavoro per spirito e bisogno anche di lavorare, altre che lo fanno solo per occupare quelle orette, per poi fuggire, oppure non pensare alle medicine, oppure alla cura ed all'igiene.

    Sono tante le pecche di questo sistema, l'ho già detto, ma basterebbe che venissero garantite diverse cosa e diversi diritti che forse anche gli anziani avrebbero vita migliore.

    J.Chiara

    <font color=LIME GREEN>...con la voglia di cambiare il mondo!</font>

    http://www.josteingaarder.netsons.org



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,213
    Thanked: 119

    Predefinito



    Io sono per il concetto "residenza anni azzurri".


    Finch? mia madre avr? le piene facolt? cognitive e sar? in grado di badare a se stessa, che stia a casa sua.


    Se un domani dovesse dare cenni ed averecomportamenti pericolosi per se stessa e per i condomini (tipo dimenticare il rubinetto del gas aperto, non accorgersi dell'avvisatore acustico rischiando di far saltare in aria il condominio), volente o nolente se andr?... a villeggiare.


    Pochi giorni fa le ho detto... quasi quasi mando te e Robert insieme a Villa ******* così tu sei contenta di averlo con te nel lettone ed io, finalmente, riacquisto la mia agognata libert?.


    Non è detto che non finisca proprio così.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,846
    Thanked: 6

    Predefinito

    Comunque, anche per me, era meglio che mia nonna si tasferisca in una casa di riposo, ma ormai era troppo tardi per convincerla. Aveva la quarta e l'ultima badante che viene dalla Romania e che vive ancora qui, in Italia, a Livorno.Edited by: ericamoscati
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito

    Avere una badante costa all'incirca sui 500,00 euri </span><br style="font-weight: bold; color: rgb(102, 102, 255);">Se viene poi,messa in regola sono 300 euri aggiunti alle 500,00 euro</span><br style="font-weight: bold; color: rgb(102, 102, 255);">Una casa di riposo,costa a partire da un minimo di 800,00 euro al mese.</span>

    Alessandra



  12. #11
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Chiara....? vero quello che dici e bisognerebbe valutare bene tutte le situazioni per?, al di l? di casi del tutto particolari, le alternative non sono poi tante e spesso accade che i figli vivono lontano.....



  13. #12
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da favola
    Avere una badante costa all'incirca sui 500,00 euri <BR style="COLOR: rgb(102,102,255); FONT-WEIGHT: bold">Se viene poi,messa in regola sono 300 euri aggiunti alle 500,00 euro<BR style="COLOR: rgb(102,102,255); FONT-WEIGHT: bold">Una casa di riposo,costa a partire da un minimo di 800,00 euro al mese.
    Cooooosa 800 euro?
    Ma quella è una casa di riposo...eterno.
    Con quella cifra ci fai ben poco, alla pensione mediamente 700/800 euro, i figli devono mettercene altrettanti.



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,846
    Thanked: 6

    Predefinito

    Vedi Valter, anche mia madre viveva qui,a Padova con me e con mio padre, per cui come faceva arimanere a Livorno24 ore su 24 per stare vicino a mia nonna?
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    1,580
    Thanked: 4

    Predefinito


    La gente onesta del Sud dell'Italia,chiede generalmente 800,00 per assistere un anziano in tutto e per tutto,in una casa di riposo che mi sembra un importo,più che modesto e ragionevole.</span>
    Edited by: favola
    Alessandra



  16. #15
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Osservo che la discussione è interessante.......auguriamoci di restare tutti in tema.
    Sono ovviamente graditele esperienzevissute...raccontate pure quello che sapete, costi, pulizie, lamentele, assistenza sanitaria, etc....



  17. #16
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da favola
    La gente onesta del Sud dell'Italia,chiede generalmente 800,00 per assistere un anziano in tutto e per tutto,in una casa di riposo che mi sembra un importo,più che modesto e ragionevole.
    Favola, questo non pu? che farmi piacere, 800 euro sono davvero pochi. Qui da me esiste una casa di riposo che non è niente di eccezionale costa 45 euro al giorno e, per chi non lo sapesse, queste strutture comunque prendono il contributo dallo Stato o regione....
    Come vedi......il ricovero costa davvero tanto ma daltronde nessuno pu? permettersi di pagare una cifra così grande ed ecco che....i figli devono fare la loro parte......pagare la differenza.



  18. #17
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ericamoscati
    Vedi Valter, anche mia madre viveva qui,a Padova con me e con mio padre, per cui come faceva arimanere a Livorno24 ore su 24 per stare vicino a mia nonna?
    ...quindi come avete risolto?



  19. #18
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,213
    Thanked: 119

    Predefinito



    800 euro??????????????


    Nemmeno nel meridione, te l'assicuro.


    Favola, vivi fuori dalla realt?!


    Retta giornaliera per Ospiteresidente in Lombardia, in camera singola, è 108,44 ma in altre strutture del medesimo gruppo si va oltre i 150,00 euro.


    http://www.anniazzurri.it/residenza-mirasole
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,213
    Thanked: 119

    Predefinito



    Nell'ormai lontano 1998, mia zia Noemi, all'epoca 88enne, dopo 2 TIA ed essendo vedova e senza figli, venne inserita in un pensionato per anziani non autosufficienti a Milano dove pagavamo (i soldi per? erano di mia zia, noi li gestivamo) ben 6.000.000 al mese di vecchie e rimpiante lire.


    Sinceramente non eravamo contente in considerazione del rapporto qualit? dei servizi/prezzo e ci siamo adoperate per trovarle un'altra soluzione, sempre a carattere residenziale, e l'avevamo trovata ma... mor? poco prima del trasferimento.


    La mia nonna paterna, per sua scelta, decise di andare a vivere in un pensionato per anziani gestito da suore, a Loano, dove si trov? benissimo e ci rimase 5 anni fino a quando mor?91enne.


    Mi ricordo che all'epoca, era il 1977, mio padre pagava 500.000 lireal mese.Edited by: tersicore62
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  21. #20
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    In effetti Tersi mi sembrano un p? pochini 800 euro, vabb? comunque meglio così.
    A pochi passi dal mio paese esiste una struttura analoga ma se la considero un Lager non dico una eresia.
    L'ho visitata è una vera e propria offesa alla dignit? di quelle persone che ci vivono, ciò che ti lascia stupido appena entri è il piscio, una puzza che tagli col coltello....per non parlare di tutto il resto.
    Si paga poco, non esiste una tariffa fissa, conosco chi la gestisce e mi dice che accoglie anche chi pu? permettersi di pagare solo 400/500 euro.....ma l? dentro non c'è niente in regola.
    Tutti sono al corrente di come si viva, sopravviva, ma...prevale sempre la tesi che......"se chiudono, dove vanno a finire tutti quei poveracciò..."
    E' deprimente sta cosa, quello è un lager a tutti gli effetti.
    Stiamoci attenti.....il risparmio per queste cose è pericoloso.



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •