Risultati da 1 a 14 di 14
  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    7,270
    Thanked: 0

    Predefinito

    </span></font>il ministro della Cultura bulgaro, Vejdi Rashidov. Intervistato
    dall'emittente Btv-mediagroup, il collega di Bondi racconta che
    all'attrice - "un'amica molto cara al primo ministro bulgaro e a
    Berlusconi", già coinvolta nel caso intercettazioni Sacc?, con l'ex
    direttore generale della Rai che la impone al Dopofestival di Sanremo -
    l''invito per la gita veneziana arriv? con una lettera spedita dal
    nostro titolare della Cultura al suo omologo di Sofia: la missiva è del
    25 agosto 2010.


    In Bulgaria o in Italia non fa differenza, nessuno ha visto il film
    premiato da Bondi. Michelle Bonev sognava l'Oscar, ma nessuno ha
    distribuito il film.
    Dragomira-Michelle Bonev, produttrice e attrice, sognava l'Oscar. Ma
    nessuno ha distribuito la pellicola. In compenso ha incassato il premio
    fasullo a Venezia, organizzato dal ministero della Cultura
    Ministri e sottosegretari, alloggio al Cipriani di Venezia per tre
    giorni dal 3 al 6 settembre (?Ci dispiace?, dicono dalla direzione
    dell?albergo, ma chi abbia pagato il conto è un?informazione che proprio
    non possiamo dare?), charter privato decollato dalla Germania con 32
    persone di delegazione. Obiettivo, il Festival di Venezia, teatro
    dell?omaggio fasullo a Dragomira-Michelle Bonev
    e al suo film Goodbye Mama, inserito surrettiziamente in una sala del
    Lido per una grottesca parata governativa. Il problema e il mistero sono
    la stessa faccia di una semplice constatazione. Il film che nelle
    parole del ministro della Cultura di Sofia Vlady Rashidov
    avrebbe dovuto portare ?alla Bulgaria la fama mondiale che ottenne la
    Serbia con Underground di Emir Kusturica? è un?opera fantasma. A parte
    il pomeriggio veneziano in cui Carlo Rossella la abbracciava e Galan, Carfagna e il vice di Bondi, Francesco Giro, si affacciavano con la targa inventata in piena estate, ma nel quale la stampa rimase fuori dalla proiezione, il nulla.


    In patria non l?ha visto nessuno. Non una misera proiezione di
    cortesia, un incontro con la stampa locale (imbarcata sul charter e
    prona nelle recensioni post-veneziane). Il nulla. Non è stato
    distribuito, neanche per un giorno, nonostante la Bonev sognasse la
    candidatura all?Oscar per il miglior film straniero e
    sui divani dell?Excelsior rilasciasse dichiarazioni survoltate: ?Ho
    altri 12 progetti nel cassetto e aspetto con fiducia la selezione di
    Hollywood?. I commissari locali deputati alla scelta, dopo averlo visto,
    sono usciti mesti dalla proiezione organizzata dalla National Film
    Center Executive Agency, il luogo dove il ministero della Cultura
    indirizza i film in cerca di finanziamento. Cosò a sperare nella notte
    di Los Angeles è rimasto il 35enne Kamen Kalev, che con la Bonev divide
    solo il luogo di nascita, Bourgas e che con il suo Eastern Plays era
    passato tra gli applausi alla Quinzaine dello scorso Cannes.


    Michelle Bonev ha frustrato l?aspettativa megalomane e gli spettatori
    bulgari non hanno potuto neanche vedere se i denari elargiti dalla
    collettivit? (circa tre milioni di euro di costo è la cifra complessiva
    dichiarata quando con la sua Romantica Enterteinment è in cui figura
    come produttore l?avvocato calabrese Giuseppe Maria Corasaniti,
    che aveva un?agenzia di modelle russe con Dragomira è Bonev cercava
    denari dalla parti di Bondi che gli ha concesso per ora soltanto il
    patrocinio) hanno avuto un esito di qualche genere. Mentre
    Dragomira-Michelle nell?intervista concessa a Roncone del Corsera si paragonava al Papa, in patria teneva banco il caso diplomatico.

    Una faccenda prosaica, terrena, sulla quale la più importante tv del Paese, la Btv (ex network di Rupert Murdoch)
    ha aperto il telegiornale. Il cinema locale è in crisi anche a Est, i
    finanziamenti erogati sulla carta non sono stati ancora pagati, le
    troupe si lamentano e permanendo l?incertezza su chi abbia pagato
    l?allegra gita veneziana, ci si chiede chi abbia foraggiato l?avventura
    per immagini cui nessuno ha assistito. Tra il 2 e l?8 ottobre, subito
    dopo la farsa veneziana, Goodbye Mama era atteso a in concorso al Golden
    Rose Festival di Varna. Nella terza citt? della Bulgaria tira un?aria
    salata. I cineasti protestano per i fondi bloccati, inscenano
    manifestazioni e rinfacciano i fondi concessi alla Bonev. Dragomira
    fiuta la situazione e a un tratto senza una spiegazione plausibile,
    Dragomira-Michelle sostiene l?impensabile. Manca la copia. Niente
    proiezione. Nel pressbook, sotto una foto della Bonev (Una mania, la
    pretese anche per il suo libro pubblicato da Mondadori, Alberi senza radici),
    la storia della pellicola che del libro è una trasposizione. Un
    melodramma incentrato su quattro donne (due sorelle, una madre e una
    nonna) che parte da quest?ultima ricoverata in un ospizio, picchia sul
    regime comunista e infine racconta la catarsi della protagonista che
    sbarca in Italia dove, neanche a dirlo, riconquister? la libert?. Una
    storia che il premier, da anni, racconta con pochissime variazioni.

    La tradizione è l\'illusione della perpetuità...


  2.      


  3. #2
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    se il fatto presentato da lullo 74 fosse vero sarebbe grave


    certo non configurerebbe profili penali ma scantona come ultimamentesuccede spesso nella sfera etica e morale


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  4. #3
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    7,270
    Thanked: 0

    Predefinito

    ha assunto l'ex marito della sua compagna per una consulenza ed è stato pagato 25'000 euro. Ha fatto assumere</span> </span>dal suo ministero </span>il figlio della compagna</span> come dirigente.
    Ha restaurato il teatrino di Novi Ligure, la cittadina della sua compagna.

    E' senza pudore
    </span>
    La tradizione è l\'illusione della perpetuità...



  5. #4
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    ancora nepotismo


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  6. #5
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Ma non ha fatto un caxxo per la Lunigiana sua terra natale che sta cadendo a pezzi,ma iLunigiani sono gente tosta con la memoria lunga sanno aspettare e colpire quando è il momento giusto
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  7. #6
    Junior Member L'avatar di SittingBull1
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Pavia - città - centro storico -
    Messaggi
    3,136
    Thanked: 29

    Predefinito

    Il fatto parrebbe vero, una cifra non indifferente pagata dal contribuente italiano a favore dell'ennesima amichetta del premier. Naturalmente, dato che anche i soldi pubblici, le raccomandazioni, il nepotismo hanno colorazioni politiche il fatto in questione non è stato minimamente preso in considerazione, se non per una difesa d'ufficio, da quella parte di stampa sempre attenta nel denunciare le malefatte altrui, dei propri solamente quando questi voltano le spalle al loro padrone, in quel caso, come per incanto, gli fanno saltano fuori tutti quegli scheletrucci, che un po' tutti hanno, che conoscono , ma che in tempi di pace vengono tenuti volontariamente nascosti per essere utilizzati alla bisogna, e quindi: i contratti in Rai della suocera di Fini, della moglie di Bocchino o l'episodio legato all'ex viceministro Urso e a quel consulente, suo socio in affari, lasciato in eredit? al ministero per un corrispettivo di 54 mila euro.
    Naturalmente Bondi, già travolto dalle vicende del crollo di Pompei e della parentopoli di famiglia, l'altro giorno ha smentito: "nessun viaggio pagato". Ma ora a metterlo in fuori gioco è la versione del collega bulgaro. "Pag? l'Italia, certo, ma non ho chiesto lo scontrino".
    Brutto momento per Sandrino. La rivolta del mondo del cinema e del teatro. La figuraccia mondiale del crollo della casa dei gladiatori dovuti all'incuria. L'imbarazzo derivato dalla disinvoltura con cui ha risolto i suoi affanni familiari: un posto al ministero per il figlio della compagna, e 25mila euro di Fondi Fus per l'ex marito, tal Roberto Indaco.
    Insomma, un'ulteriore dimostrazione che non solo il nostro patrimonio archeologico culturale versa in cattive acque, ma anche chi ne dovrebbe garantire la loro sopravvivenza e valorizzazione, questo ministro che con pervicacia si ostina a rimanere saldamente aggrappato alla propria poltrona dovrebbe avere la decenza di rassegnare le dimissioni ed occuparsi d'altro.
    Paolo M.



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Bunga bunga con Dragomiraaa



    Claudio



  9. #8
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lullo74
    ha assunto l'ex marito della sua compagna per una consulenza ed è stato pagato 25'000 euro. Ha fatto assumere dal suo ministero il figlio della compagna come dirigente.
    Ha restaurato il teatrino di Novi Ligure, la cittadina della sua compagna.

    E' senza pudore
    Si dice, pare che, forse chissò....le notizie non sono verdetti.
    Tu dai tutto per scontato, hai già emesso un verdetto, l'hai già condannato.
    Dipendesse da te i tribunali sparirebbero dal Mio paese ma per fortuna le persone sempliciotte come te non comandano una ceppa e saranno sempre costrette a giudicare e condannare le persone sotto l'effetto dell'eccitazione estasiata.
    Ma non sei il solo qui dentro.



  10. #9
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bai


    ancora nepotismo


    roberto
    La riforma Gelmini non l'hai letta, il nepotismo subir? un colpo durissimo e le cattedre non si tramanderanno per tre generazioni.....equattro gatti di studenti viziati dalla sinistra con in testa Bersani che si arrampica sui tetti, la contestano.
    Ho l'impressione, caro il mio faziosissimo Rob, che ti contraddici spesso e questo non depone affatto a tuo favore.
    Dovresti misurare meglio le cose che dici, sei ondivago...non si pu? essere a favore di una cosaa giorni alterni.



  11. #10
    Junior Member L'avatar di SittingBull1
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Pavia - città - centro storico -
    Messaggi
    3,136
    Thanked: 29

    Predefinito

    E vai! Altro denaro pubblico gettato nel cesso per compiacere le amichette del premier. E così che spunta un bel milioni di euro pagato dalla Rai per finanziare il capolavoro di questa cineasta bulgara, un obiettivo raggiunto dal ministro Bondi che tanto si era speso in favore della causa.
    La direzione di viale Mazzini chiamata in causa spiega che il finanziamento rientra in un accordo strategico di coproduzione televisiva Italia-Bulgaria fortemente voluto e firmato dai rispettivi ministri dei due paesi e che quindi non si poteva sottrarre.
    Se alla cifra spesa per questo film aggiungiamo quella della trasferta a Venezia dell'intera delegazione bulgara convocata per ritirare il premio farlocco al capolavoro il conto sale a quasi 1,5 milioni di euro pagati da noi.
    Ecco, se qualcuno ieri si fosse domandato insieme a Berlusconi chi paga per le mignotte che allietano i suoi festini selvaggi ne potr? trarre da questa squallida vicenda una risposta chiara, inequivocabile ed esauriente, chi sono o sarebbero questi fantomatici benefattori? SEMPLICISSIMO: NOI!!
    Paolo M.



  12. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    7,270
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Citazione Originariamente Scritto da lullo74
    ha assunto l'ex marito della sua compagna per una consulenza ed è stato pagato 25'000 euro. Ha fatto assumere</span> </span>dal suo ministero </span>il figlio della compagna</span> come dirigente.
    Ha restaurato il teatrino di Novi Ligure, la cittadina della sua compagna.

    E' senza pudore
    </span>
    Si dice, pare che, forse chissò....le notizie non sono verdetti.
    Tu dai tutto per scontato, hai già emesso un verdetto, l'hai già condannato.
    Dipendesse da te i tribunali sparirebbero dal Mio paese ma per fortuna le persone sempliciotte come te non comandano una ceppa e saranno sempre costrette a giudicare e condannare le persone sotto l'effetto dell'eccitazione estasiata.
    Ma non sei il solo qui dentro.
    il figlio della compagna è stato assunto dal suo ministero è un fatto reale</span> e documentato.
    E' un fatto reale e documentato anche la consulenza di 25'000 euro affidata all'ex compagno della moglie.
    Fatto documentato è pure il finanziamento per restaurare il teatrino di Novi Ligure, la cittadina della sua compagna.

    Non capisco cosa c'entrino i tribunali in queste vicende incontrovertibili, si tratta di comportamenti che non costituiscono reato ma che certo sono molto sconvenienti per un ministro.
    </span>
    La tradizione è l\'illusione della perpetuità...



  13. #12
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    7,270
    Thanked: 0

    Predefinito


    </span><h1 id="watch-line-title">Il ministro bulgaro in tv: "Ha pagato l'Italia"</span></h1>

    http://www.youtube.com/watch?v=4zXue...;feature=chann el</span>
    La tradizione è l\'illusione della perpetuità...



  14. #13
    Junior Member L'avatar di SittingBull1
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Pavia - città - centro storico -
    Messaggi
    3,136
    Thanked: 29

    Predefinito

    e intanto interviene la corte dei conti per far luce su questo ambiguo impiego di denaro pubblico.
    Paolo M.



  15. #14
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    dunque, sempre nel merito delle questioni


    la rai ha pagato 1.000.0000 di euro per accappararsi i diritti di un film di dubbia fattura, film che non verr? mai trasmesso in nessun cinema al mondo


    allora due considerazioni, la prima è perchè la rai paga un acifra così colossale per un opera dubbia


    la seconda ....la lascio a voi..


    roberto


    ah giusto il significato di nepotismo ha naturalmentealtre accezioni oltre quelle rappresentate in questo 3d
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  16.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •