Cookie Policy Privacy Policy sistema sanitario e diritto alle cure



Risultati da 1 a 18 di 18
  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ho appena finitodi parlae con un'amica e quello che mi ha raccontato ha dell'incredibile. Ecco la storia:


    ? la solita storia del bambino che nasce prematuramente, riporta delle sequele e viene inserito direttamente dall'ospedale in cui è nato nel icrcuito della riabilitazione ospealiero.Poi per carit?, fanno quello che possono, quindi l'intensiva si riduce a 4 sedute di fisioterapia il primo anno, 3 il secondo, 2 il terzo e 1 il quarto.Il quinto sono sempre a 1 seduta ,la differenza è che diventa una seduta ogni tanto,perchè una volta la terapista non c'è, l'altra è a un corso, un mese va bene e si fanno 4 sedute..... Nel 2009 le sedute sono 4.In tutto, perchè nel frattempo vengono avviate le pratiche per passarlo dall'ospedale al territorio. Da qui il grottesco: le pratiche vengono avviate ad aprile 2009.La prima chiamata per una valutazione neuropsichiatrica arriva a settembre. I genitori soddisfatti della npi che lo prende in carico... in teoria, perchè era una sostituzione maternit? e questa npi finisce le consulenze a dicembre.Intanto a novembre 2009 si fa viva la terapista che lo prender? in carico,per iniziare le valutazioni.3/4 incontri a base di test e nessuna seduta riabiitativa. Prima di impostare un programma, occorre la valutazione npi (dalla npi tornata nel frattempo dalla maternit?.il lavoro fato dall'altra? non serve evidentemente) viene fissato un appuntamento a inizio marzo (2010!) poi disdettoe posticipato a oggi. oggi la mamma si reca all'appuntamento e non trova nessuno perchè la npi ha avuto un impegno e nessuno l'ha avvisata.riposticipato a fine aprile e intanto non si fa nulla.Intanto sto bambino ha gli stessi tutori da oltre un anno e sono ovviamente inadeguati, le scarpe si stanno aprendo in due dato che cammina un pochino trascinando ed è il secondo paio che la famiglia si compra da sò e da un anno non lo segue ufficialmente nessuno (non è così perchè i genitori hanno assunto un terapista privato e fanno cicli all'estero, parte con rimborso asl e parte a spese proprie).


    Si chiedeva la mamma (e io lo chiedo a voi ).Ma è obbligatorio essere seguiti da un servizio asl per avere gli ausili necessari col rimborso? Visto che l'asl se ne disinteressa completamente, possono chiedere di essere seguiti eventualmente dalla npi che faceva la sostituzione maternit? e che adesso ha vinto il concorso in ospedale (di altra provicia ahim? per?).


    A me la prima cosa che è venuta in mente è che dovrebbe fare causa per danni (non puoi lasciare un piccolo paziente certificato 1 anno senza alcuna cura a mio avviso), a lei basterebbe poterlo fare seguire dalla npi che lo aveva preso in carico provvisoriamente e che se ha bisogno di cambiare scarpe e tutori, le facciano la prescrizione.Il caso non è gravissimo, da quello che ha visto in quella asl sono una manica di gelatai e non si fida a mettere loro in mano il bambino,manco se un giorno dovessero finalmente decidersi a impostare un programma,ma il terapista privato che segue il pargolo le ha detto che non le conviene inimicarsi l'asl senn? poi la fanno trovare eterno per qualunque prescrizione.....


    ah, se volete ridere, la terapista,che ha sostituito la npi assente, voleva organizzare una riunione con le maestre di scuola per fare il punto della situazione "fra tutti quelli che seguono il bambino" .la mamma ha detto chiaramente che prima di una riunione con le maestre, dato che il bambino in detta asl non lo conosce nessuno, servirebbe una prescrizione per nuovi tutori piuttosto.... eh,no, lo deve vedere la npi, e poi il fisiatra, se ne riparla verso maggio..........


    E non sto parlando di un'asl del centrafrica, ma di un'asl piemontese....Edited by: Lennie


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,391
    Thanked: 2

    Predefinito

    non credo sia necessariamente l'asl del tuo territorio a dover prescrivere gli ausili.
    da quello che ne so io, chiunque abbia titolo a prescrivere, quindi chiunque abbia tale qualifica in qualsiasi asl nazionale, possa richiedere i tutori per il bambino.

    poi con il preventivo dell'officina si va all'ufficio ausili della propria asl e si avvia la pratica....

    quindi anche la npi che lavora in un'altra provincia, e di cui mi fido oltretutto, pu? far arrivare a qual bambino i benedetti tutori.....

    il modo migliore per accelerare le prese in carico è quello di fargliela fare un p? addosso, facendoli sbeffeggiare da qualche giornalista....vedi poi come si attivano....

    la musicoterapia non è guarire con la musica.



  4. #3
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Novara
    Messaggi
    627
    Thanked: 0

    Predefinito



    lennie il piemonte è il terzo mondo dal punto di vista riabilitativo





  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    Musico, stavo parlando di qualcuno che conosci . Che vuol dire asl nazionale? va bene anche una che lavora in un ospedale pediatrico? perchè l'amica comune si è un p? rotta la scatole, ma teme per l'autorizzazione all'estero se comincia a scocciarli....



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,391
    Thanked: 2

    Predefinito

    a me erano disposti a farmi una prescrizione un fisiatra che lavorava al don gnocchi di milano, e posso farmi prescrivere gli ausili dall'asl 3, dal prescrittore del policlinico di catania.
    alla fine quello che devono fare è quello di fare una richiesta con i codici del nomenclatore.
    poi sar? la tua asl di appartenenza a fare i controlli su codici, costi etc.. in base alla prescrizione e al preventivo.

    qualsiasi prescrittore sul territorio nazionale pu? farti il certificato, certo se poi non ne hanno voglia per non pestarsi i piedi a vicenda è un'altro discorso....
    puoi dire alla persona che conosco di chiedere a Mauro, se sono ancora in contatto, di dargli il nominativo del prescrittore che ha fatto loro l'invio.
    e mentre che ci sei dai un bacio agli annessi e connessi familiari....


    la musicoterapia non è guarire con la musica.



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    intendi al chiacchiero? Mi sa che nel caso preferisca un bacio inviato da una bionda che per sfortuna sua è nata un p? troppo prima di lui e solo per questo l'hai fregato sul tempo..... secondo te se passo il messaggio del prescrittore e dell'invio capisce?. Non è che ci siano avvisaglie strane per il momento, ma da come sembra stia andando,di rinvio in rinvio mi sa che a settembre sar? ancora l? che aspetta un'appuntamento....


    comunque è vergognoso che un bambino resti ufficialmente un anno senza alcuna presa in carico....



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    ? vergognoso Lennie, ma in Piemonte è prassi , quando dico che quì ..................... lo dico con cognizione di causa, i bambini non vedono se non in casi rarissimi la npi la fisioterapista viene delegata per tutto , salvo la firma, sapessi.......


    comunque lei pu? farsi prescrivere ciò di cui ha bisogno da qualsiasi medici di struttura pubblica, è capitato recentemente che a un bambino che seguiamo la npi rifiutasse la prescrizione del letto ortopedico , ho detto alla mamma di rtivolgersi a un altro medico, ortopedico tra l'altro, che senza problemi ha fatto la prescrizione oltretutto come extratariffario e che è stata autorizzata dall'ASL, vuoi rider? la dottoressa ha telefonato alla mamma chiedendo come aveva fatto?


    non sono le npi che autorizzano per cui subire per cosa?
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    Marina, ho un'altra domanda per quest'amica.Ha scoperto da poco (il bambino ha quasi 9 anni ) che avrebbe diritto all'esenzione per patologia su determinati esami (tipo lastre, rmn ecc).Non gliel'ha mai detto nessuno ma quando ha chiesto alla pediatra la stessa le ha detto che deve essere la npi a fare richiesta di esenzione e a parte che la npi è una primula rossa, la npi precedente le aveva detto che era la pediatra di base che doveva farle la richiesta da portare all'asl... Intanto loro hanno sempre pagato tutti i tickets per le prestazioni prescritte al bambino, che nonostante la 104 in gravit? risulta non esente.....



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    Lennie, questo fa parte della nostra "buona sanit?" piemontese, nesuno sa mai nulla , io stessa sto cercando di capire come funziona , perchè in ogni ASL forniscono notizie differenti, non credo di riuscire a avere la documentazione , ma cercher? come posso di informarmi, lo spesso risolvo scrivendo direttamente al direttore generale chiedendo lumi, si preoccupa poi lui o lui a indirizzare ai canali giusti le mie domande, credo ci siano dei moduli appositi per chiedere l'esenzione ,ma sapere chi li ha è ancora mistero Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,963
    Thanked: 0

    Predefinito



    ciao lennie, potrebbe tornare utile alla tua amica e a chi risiede nel piemonte in genere, questo?


    http://www.comune.torino.it/servizio...de/userTorinoE .php?context=torinoE&submitAction=dettaglio&am p;refSched a=429&m=&t=


    non ho capito una cosa.... quando hai il certificato di invalidit? vai all'asl (distrtto, sportelli amministrativi)con copia del verbale e richiedi l'esenzione; in base alla patologia etc ti affibbiano un codice; non capisco quindi che certificazione serva a questa tua amica - magari ho capito male oppure hanno cambiato tuttonegli ultimi due anni?


    GenitoriTostiBlog
    <a href=\"http://firmiamo.it/numeroverdepermamme</a target=\"_blank\">




  12. #11
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    124
    Thanked: 0

    Predefinito



    Noi abbiamo fatto la richiesta dell'esenzione al pagamento per patologia fin da subito indirizzati dalla TIN visto che è stato ricoverato.


    Subito hanno dato il codice esenzione 040 che permane fino ai 3 anni di età successivamente con il verbale della 104 ci siamo recati all'ASL nello sportello dedicato, e hanno cambiato codice.



  13. #12
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    bettina sai dirmi il codice dopo i 3 anni? E' per la mamma dell'amichetto del girotondo di gabri



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Lennie che dice il certificato d'invalidit?? sta tutti l?,


    bettina il codice 040 è quello per i prematuri non per la disabilit?, che codice ti hanno dato ora ?


    questi sono i codici nazionali che il Piemonte ha messo in atto (almeno alcune ASL , perchè come ho scritto prima ciò che è scritto nelle norme non è per nulla scontato.provare x credere


    http://www.claudiabottigelli.it/ticket.htmEdited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  15. #14
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    124
    Thanked: 0

    Predefinito



    Giusto Marina, il codice 040 per i prematuri copre i 3 anni di vita del bambino.


    Lennie, ora il codice è 02, ed è bastato presentarci al'ASL allo sportello dedicato alle esenzioni ticket con il verbalee ti rilasciano subito il foglio con il codice da specificare al medico ogni volta che ti fa un 'impegnativa.



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Codice C02 , è per gli invalidi con indennit? d'accompagnamento, e da diritto a tutte le esenzioni su esami, visite e farmaci, a esclusioni di quelli in fascia C


    Lennie mi era sembrato di capire per? che il bambino in questione non percepisca l'accompagnamento vero?
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  17. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    no marina, il bambino percepisce l'accompagnamento perchè ha la 104 con gravit?.il problema è che nessuno le aveva deto dell'esenzione e da quando l'ha scoperto la npi dice che è comitodella pediatra e la pediatra dice che deve essere l'npi. dunque basta andare all'asl col verbale e fanno tutto loro?



  18. #17
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    avevo capito che avesse una disabilit? lieve , allora senza dubbio certoficato d'invalidit? da presentarsi allo sportello ASL che si occupa di esenzioni per patolgia , questo è sufficiente affinch? le riconoscano l'esenzione totale .


    e ripeto pu? rivolgersi a qualunque medico specialista per la prescrizione degli ausili , non è necessario aspettare il ritorno della NPI, anche perchè con l'aria che tira potrebbe aspettare ancora a lungo, non abbia timore .................................


    ps. attenta per?, non è scontato che chi ha la 104 come handicap grave abbia anche l'accompagnamento Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  19. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    disabilit? lieve in senso lato ovviamente, ha comunque una diagnosi di pci e ha cominciato a camminare da solo da un paio d'anni e con difficolt?. sono sicura che ha l'accompagnamento perchè me l'ha detto la mamma



  20.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •