Cookie Policy Privacy Policy altro scandalo sanitÓ



Risultati da 1 a 20 di 20

Discussione: altro scandalo sanitÓ

  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    http://napoli.repubblica.it/cronaca/.../news/barelle_ killer-2778143/





    LE barelle per il trasporto dei malati in ambulanza hanno le gambe d'argilla. Si spezzano le giunture per il peso del paziente, le forcelle interne ai tubi di alluminio si rompono. E chi viene trasportato cade, batte la testa per terra. A volte muore, altre volte resta ferito. Barelle assassine, si sospetta adesso. Un dubbio che prevale sugli altri per i carabinieri del Nas. Che pur avendo la delega della Procura della Repubblica su un caso di malasanit? al Nuovo Policlinico con la morte del paziente, decidono di agire di iniziativa e sequestrare le lettighe sotto accusa. Ne trovano 14 su 15 che risultano in dotazione, una Ŕ scomparsa. Non solo. La marca e il modello riportati sulla documentazione dell'appalto non corrispondono: Ŕ frode nelle pubbliche forniture. Accusa verbalizzata all'ultimo momento, durante il sequestro.


    Mentre vengono denunciati dagli uomini del tenente colonnello Ernesto Di Gregorio i vertici del Nuovo Policlinico e il responsabile della ditta fornitrice di barelle. Ipotesi d'accusa pesanti per l'amministratore della Spenser di Collecchio (Parma) e per il direttore generale del Nuovo Policlinico Giovanni Canfora, il direttore sanitario Luigi Quagliata e il suo omologo amministrativo Vincenzo Viggiani. Oltre alla frode, il concorso in omicidio colposo, lesioni, omissione di atti d'ufficio.


    Si dovranno inoltre analizzare le forniture della Spenser negli altri ospedali cittadini ed eventualmente in Italia: le barelle "assassine" potrebbero essere usate in altre strutture, vista l'importanza dell'azienda nel settore "Soluzioni per l'emergenza".
    10 marzo scorso: al Nuovo Policlinico muore Raffaele Luis˛. Il paziente deve essere trasportato in ambulanza da un reparto all'altro, ma quando la barella viene scaricata dal mezzo le gambe si piegano e il malato cade battendo la testa per terra.


    Qualche giorno dopo muore in Rianimazione. L'indagine viene seguita in un primo momento dal nucleo di polizia giudiziaria della Procura, ma poi i magistrati affidano approfondimenti ai carabinieri del Nas, conduce le indagini il capitano Roberto Vergato. Cominciano le dichiarazioni a verbale, la raccolta di informazioni e salta fuori inatteso l'elenco di casi in cui i malati sono caduti dalle barelle difettose. Oltre alla vicenda di Luis˛, in sei mesi due persone cadute e rimaste ferite, una terza - un portantino - pure ferito perchŔ la lettiga gli cade addosso. Difetto di fabbricazione?


    Mancanza di collaudo? Oppure manutenzione inesistente delle lettighe? Ieri il Nas trova all'autoparco del Nuovo Policlinico sette barelle "autocaricanti" impilate e messe da parte perchŔ rotte. Tutte nello stesso punto: le forcelle di congiunzione con le gambe. Altre usate regolarmente sono state riparate alla meno peggio, con saldature artigianali, instabili.


    Ne viene sequestrato solo un campione di 14 pezzi, la quindicesima non si trova. Ma, sorpresa, le lettighe non sono quelle indicate nell'appalto al prezzo di 2 mila euro per lettiga. Altro modello, altra qualit?. Cos˛ all'accusa di omicidio colposo (il caso Luis˛) e lesioni (i due feriti con il portantino), si aggiungono l'omissione di atti di ufficio e la frode nelle pubbliche forniture.
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    marinama sto scandalo Ŕ successo in campania?



  4. #3
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    almeno a catania ci possiamo lamentare di altre cose
    ma non delle barelle ....



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Milano - cittÓ -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    2.000 euro per una lettiga???????????


    Un furto legalizzato!
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupiditÓ umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  6. #5
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    sergio neppure delle strutture sanitarie ci possiamo lamentare noi, almeno io, e io ho avuto molto a che fare in questi ultimi anni con gli ospedali....



  7. #6
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    hai ragione Massimo

    l'ho vissuto per mio padre e per mio madre

    io ho avuto ottime esperienze al Cannizzaro e al garibaldi
    di piu con il cannizzaro

    possiamo ritenerci molto Fortunati ,davvero




  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,509
    Thanked: 0

    Predefinito

    e allora perchŔ nel mio peregrinare nell'alta padania ho trovato molti residenti laggiÓ nell'arizona? (troppi per raccontare che avete ospedali efficienti al sudde)
    Massimo



  9. #8
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    Massimo (serpentello)


    palermo e messina (che ha avuto molti morti ) non Ŕ fiore all'occhiello

    poi a palermo ce stato anche il cardiochirurgo che aveva le manine lunghe con i bambini


    Edited by: sergiostefano



  10. #9
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2010
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    431
    Thanked: 0

    Predefinito

    Carlo Marcelletti, il noto cardiochirurgo.... visitava privatamente anche qui in Calabria, diversi poliambulatori lo ospitavano per consulenze ai bambini ...



  11. #10
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito

    bella roba



  12. #11
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sergiostefano
    Massimo (serpentello)


    palermo e messina (che ha avuto molti morti ) non Ŕ fiore all'occhiello

    poi a palermo ce stato anche il cardiochirurgo che aveva le manine lunghe con i bambini

    stai andando fuori tema



    Uploaded with ImageShack.us



  13. #12
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    e questo..............



  14. #13
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    scusa Max ma che c'entrala storia manine lunghe con le lettighe difettose?



    Uploaded with ImageShack.us



  15. #14
    Novellino del Forum L'avatar di sasino
    Data Registrazione
    Mar 2010
    LocalitÓ
    Napoli
    Messaggi
    402
    Thanked: 3

    Predefinito



    Serpentello, ti dico la mia opinione inerente agli ospedali almeno di Napoli in base alla mia esperienzae premetto che non difendo nessuno.


    il problema principale Ŕ che ci sono medici bravi, ma hanno pochi mezzi e poche attrezzature e questo dipende dalla regione e dalla sua organizzazione. Per cui i tempi diventano lunghissimi


    Passerotto che non voli, che non muovi le tue ali, che non senti il tuo equilibrio



  16. #15
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    Le barelle hanno unaleva che permette di abbasare le gambe con le ruote,non sempre questo succede, sta all'operatore fare in modo di farle scendere prima di estrare totalmente la barella dal mezzo.
    "Comunque Ŕ vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)



  17. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    1,687
    Thanked: 4

    Predefinito

    Concordo con Luni; le barelle se non vengono utilizzate nel giusto modo succede quel che Ŕ capitato a Napoli sopratutto con pazienti pesanti. Per giusta informazione la ditta Ŕ Spencer ed Ŕ una delle pi¨ gettonate del mercato in fatto di attrezzature x ambulanze. Poi se c'Ŕ chi non Ŕ capace di utilizzare ci˛ che vi Ŕ su un'ambulanza....questo Ŕ un altro discorso. Comunque non credo che si tratti di malasanit? Marina, piuttosto aver operatori capaci sulle ambulanze; se quelle barelle fossero difettose all'origine, mezza Italia sarebbe senza ambulanze Edited by: iberpc
    Paolo



  18. #17
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Paolo se un paziente muore perche caduto dalla barella che si spezza io credo sia malasanit? , perchŔ chi entra in ospedale deve essere tutelato da questi rischi e non solo dall'operato dei medici , che tra l'altro credo debbano anche evidenziare queste carenze a chi di dovere,


    forse Ŕ sfuggito che


    10 marzo scorso: al Nuovo Policlinico muore Raffaele Luis˛. Il paziente deve essere trasportato in ambulanza da un reparto all'altro, ma quando la barella viene scaricata dal mezzo le gambe si piegano e il malato cade battendo la testa per terra.


    Qualche giorno dopo muore in RianimazioneEdited by: mammamarina
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  19. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    1,687
    Thanked: 4

    Predefinito

    Marina vorrei far presente che il concetto di malasanit? forse deve essereapplicato nei casi in cui un paziente non riceve le cure adeguate o in insufficienti alla sua patologia. In questo caso invece mi sembra si configuri un' imperizia da parte del personale dell'ambulanza, forse non ben addestrato nell'uso delle barellee non una causa legata alla malattia. E come quando un'ambulanza viene coinvolta in un incidente ed il paziente muore, in questo caso non Ŕ malasanit?
    Paolo



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    non Ŕ colpa del portantino, il dubbio Ŕ che sia stato un appalto irregolare e chele barelle fossero non in regolacon il capitolato , erano insomma scadenti, non Ŕ un errore medico, ma una grande responsabilit? da parte di chi doveva controllare s˛, e l'ospedale ne Ŕ comunque responsabile visto che le barelle sono le sue .
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  21. #20
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    1,687
    Thanked: 4

    Predefinito

    Che gli appalti siano irregolari Ŕ un'altra cosa; se le barelle non sono in regola con il capitolato la colpa in primis Ŕ di chi fornisce le ambulanze ed in secondo luogo dell'ente appaltante, che deve vigilare. Ma sai come funzionano questi appalti? Quando si deve far vedere che le ambulanze fornite sono corrispondenti all'appalto si portano le pi¨ belle, poi.....si fanno girare quelle scadenti. Se le ambulanze sono fornite da ditte esterne, le barelle non sono di proprietÓ dell'ospedale. Edited by: iberpc
    Paolo



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •