Cookie Policy Privacy Policy Giornate UILDM



Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Giornate UILDM

  1. #1
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito



    per aiutare noi distrofici:


    Tra le iniziative legate alla Sesta Giornata Nazionale UILDM
    che si terr? dal 12 al 14 marzo 2010,
    vi è anche la possibilit?

    <BIG>dal 6 al 14 marzo

    </BIG>
    di inviare un sms al numero <BIG>45504 </BIG>dal proprio cellulare Tim, Vodafone, Wind, 3 e CoopVoice.

    In questo modo si contribuir? automaticamente con 2 euroalla lotta contro le distrofie e le altre malattie neuromuscolari.

    Oppure, chiamando lo stesso numero <BIG>45504</BIG> dal proprio telefono fisso Telecom Italia o Fastweb, si contribuir? a scelta con 5 o 10 euro.

    GRAZIE PER IL TUO SMS
    E PER TUTTI QUELLI CHE FARAI INVIARE!


    <BIG>DA SABATO 6 MARZO A DOMENICA 14 MARZO
    INVIA UN SMS CONTRO LE DISTROFIE E LE ALTRE MALATTIE NEUROMUSCOLARI!</BIG>


    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di Akela
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,159
    Thanked: 44

    Predefinito



    Cari tutti,


    ? logico pensare, anche sulla base di affermazioni fatte in altra discussione, quella aperta dal maestro yoda,





    Io sono socio della uildim di Legnano prov. Milano


    mi hanno dato una farfa??a


    i soldi vanno all'ospedalee San Raffaele


    cmq Maestro ha ragione se uo non e dentro non far? niente




    __________________
    Fausto


    Volevo specificare una cosa.
    Prima di tutto i soldi che si raccolgono con la vendita delle farfalline, del miele, del cioccolato,vanno alla ricerca e al reparto Nemo, presso l'ospedale di Niguarda, per la cura della distrofia muscolare e della SLA.
    Io sar? presente con un banchetto, sabato 13, presso un piccolo centro commerciale.
    Se passate a Milano, io sar? all'UNICENTER in via Bovisasca.
    Poi, non voglio entrare in merito a storie molto dolorose. Ne ho vissuta una in prima persona, con il mio primogenito...e non riesco a parlarne, per lo meno non adesso.
    Ma, la maggior parte di voi,la storia la conosce già.




    __________________







    che i soldi raccolti dalla UILDM vadano a disperdersi in diverse iniziative. Questa dispersione non tutela i pazienti distrofici. La UILDM, associazione nazionale, raccoglie fondi per garantire sostentamento a ricerche non meritevoli, sul piano temporale, rispetto ad altre che sono, dal punto di vista della conoscenza e sperimentazione, molto più all'avanguardia con risultati stupefacenti dal punto di vista clinico.


    Dal punto di vista logico, nonch? pratico, i soldi raccolti tramite le raccolte fondi dovrebbero finanziare le ricerche più meritevoli, non quelle individuate per dare pubblicit? a vari enti, telethon compreso.


    Desidero sappiate che in Italia, l'unica sperimentazione umana con cellule staminali autorizzata dal ministero della salute, è iniziata tre anni fa con una prima fase, di cui la seconda dovr? iniziare a breve, al Policlinico di Milano, senza ricevere un euro da Telethon o la UILDM che continuano a sperimentare ancora su animali.


    L'unico progetto italiano, tra i migliori al mondo, è sovvenzionato solo dalla partecipazione del Ministero e grazie alle donazioni di privati e associazioni di piccolo calibro, ma che lavorano con una finalit? precisa.


    A mio parere, la UILDM, dovrebbe preoccuparsi del bene dei malati distrofici orientando i fondi in maniera oculata e allo stesso tempo portare avanti battaglie dedicate a garantire l'assistenzialismo da parte degli organi preposti (le ASL) anzich? sopperire alle loro carenze.


    Vi consiglio di visitare questo sito www.fondodmd.it per cominciare a capire qualcosa.


    Un abbraccio, Bruno



  4. #3
    Senior Member L'avatar di April
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    8,501
    Thanked: 0

    Predefinito



    Bruno, sei sicuro che la UILDM sperimenti ancorasu animali?
    Avevo letto, proprio lo scorso anno, un volantino della LAV che, indicava la UILDM come una delle asspciazioni che non sperimentano su animali.
    Devo ammettere che la cosa mi ha lasciato dello scetticismo, visto che, pochi anni fa, avevano fatto vedere dei cani (di razza labrador) guariti dalla distrofia..che, sappiamo, non è una malatia canina, quaindi per guarirli, prima, li si era fatti ammalare.
    Adesso intendo documentarmi di più e, se la UILDM sperimenta davvero su animali...mi dissocio, nonostante tutte gli aiuti che mi danno nei trasporti.
    Un'altra cosa, la sperimentazione con le staminali è stata fatta anche da un medico di Bosiso Parini (che, dopo tantissimi anni, aveva ricevuto un finanziamento da Telethon o, per lo meno, così mi è stato detto), su bambini distrofici, precisamente avevano impiantato delle cellule staminali nella manine...purtroppo, questa cellule hanno degenerato in cellule tumorali.
    Penso che siamo lontanissimi da una cura...Edited by: April


    -vola in alto solo chi osa farlo-
    -per arrivare all\'alba non c\'è altra via che la notte-



  5. #4
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito

    io ho ho seguito un documnetario promasun topo dopo 10 aani sun cane funzionava



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito

    <BLOCKQUOTE style="MARGIN-RIGHT: 0px" dir=ltr>


    cmq fatto</BLOCKQUOTE>



  7.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •