Cookie Policy Privacy Policy revoca assegno di cura e sostegno (gracer - Pagina 2



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 29 di 29
  1. #21
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    inoltre una riduzione economica così importante compromette le risorse per continuare a fare fisioterapia a pagamento, visto che in convenzione non possiamo più usufruirne (dicono è rigido perchè ha dolore e quindi niente sedute in palestra! senza considerare che piu' sta fermo, piu' si irrigidisce!!!! e chi lo muove piu'???!!!)


    E chiedere una consulenza??????????????


    anche in questo caso credo ci siano gli elementi per un'opposizione , la fisioterapia è a carico della sanit?, il diritto alla salute anche se pu? sembrare un paradosso per alcuni , esiste anche per le gravi disabilit? e i risparmi che devono fare per far tornare i conti non è ccettabile siano fatti sulla pelle delle persone più gravi , CHE METTANO PER SCRITTO LE MOTIVAZIONI PER CUI HANNO ELIMINATO LA RIABILITAZIONE , andate avanti, credete , ner vale la pena , pagarsi la fisio Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #22
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Parma
    Messaggi
    17
    Thanked: 0

    Predefinito



    MAMMA MARINA


    considera che solo la dottoressa della commissione è contraria alla fisioterapia, tutti gli altri (neurologo, neurochirurgo, fisioterapisti, interpellati, privatamente e a pagamento, dopo la risonanza magnetica, la ritengono necessaria)


    e proprio la dott.sa mercoled? scorso mi ha ribadito che essendo medico, oltre che fisiatra e neurologo, lei non ha intenzione di sottoporre un paziente che accusa dolore (anche se non parla e non lo riferisce, verissimo!!!) a fisiot.!!


    certo lui dolore lo ha, lo abbiamo capito tutti, e lo portiamo anche in terapia antalgica, ma diventa, se sta fermo, sempre + rigido, e non riusciamo piu' a muoverlo!!


    ma sembra non interessi a nessuno!! provassero loro con un uomo di 85 kg


    mia sorella si è praticamente rotta la schiena...ha appena finito un ciclo di cure (a pagamento!!!!!!!!!!)


    Giovi



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    scusa ma, accusa dolore dove? si sono preoccupati di cercarne la causa? come capite che ha dolore? il sollevatore lo avete per gli spostamente carrozzina letto, letto - carrozzina ?


    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #24
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Parma
    Messaggi
    17
    Thanked: 0

    Predefinito



    si, alla dimissione dopo 9 mesi di ricovero, il sollevatore ce lo hanno dato, parlo del 2006, e ancora lo abbiamo, ma ora lo muoviamo noi


    il dolore è alla schiena,lo abbiamo capito dalla mimima facciale e lo confermano i terapisti in palestra


    dalla risonanza non ci sono ernie, ma artrosidovute a parere degli specialisti alla postura in carrozzina, egli hanno prescritto in terapia antalgica delle infiltrazioni.


    beh guarda un casino: la dottoressa del ns distretto lo vuole fermo (e non prescrive!!!), gli altri dicono 6 sedute a settimana (a pagamento!)


    e noi facciamo tutto quanto possiamo: sedute fisio.,moxa, agopuntura,piscina, ma tutto di nostro!


    Giovi



  6. #25
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    artrosi o possibili fratture o crolli vertebrali? si possono curare , mio cognato si è già sottoposto 2 volte nel giro di circa 10 anni. ora è quasi routine ,


    http://iltempo.ilsole24ore.com/2009/04/17/1014108-danni_alla _colonna_vertebrale_plastica_stent_titanio_molise. shtml


    Il paziente, un uomo di 58 anni con osteoporosi soggetto a crolli vertebrali da trauma, che necessitava di una ristrutturazione vertebrale per la stabilizzazione del rachide, ha camminato senza dolore poche ore dopo l'intervento. L'operazione, prima in Italia, è stata eseguita dall'equipe medica di neuroradiologica diretta dal dott. Marcello Bartolo in collaborazione con i tecnici statunitensi della Alphatec Spine, Larry Greenberg e Peter Kohlbecher. ?La procedura - spiega Bartolo - permette al neuroradiologo di alleviare il dolore dei pazienti sofferenti per crollo vertebrale, riparando il segmento fratturato in poco tempo, senza anestesie totali e, soprattutto, con una tecnica di intervento mini invasiva. Consiste nell'introdurre nel corpo della vertebra fratturata uno/due stent espandibili in titanio, fenestrati, con secondaria iniezione di cemento semifluido auto solidificante. La combinazione cemento dentro stent permette il rialzamento della vertebra crollata, la solidificazione del cemento e la stabilizzazione del corpo vertebrale con immediata risoluzione del dolore?. L'intervento in anestesia locale, eseguito al Neuromed, è durato circa quarantacinque minuti.


    ps, io la butto l?, fare vedere la risonanza al Rizzoli?Edited by: mammamarina
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  7. #26
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Parma
    Messaggi
    17
    Thanked: 0

    Predefinito



    oh


    mille grazie


    giro tutto a mia sorella!


    buona giornata
    Giovi



  8. #27
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Parma
    Messaggi
    17
    Thanked: 0

    Predefinito



    ciao a tutti,


    volevo informarVi che siamo stati chiamati per la rivalutazione..


    sar? dura ma intanto ci proviamo: abbiamo fatto fare valutazioni motorie-cognitive all'ambulatorio gracer dell'ospedale e abbiamo intenzione di consegnarle al momento del nuovo incontro con la commissione.


    grazie a tutti e soprattutto a Mamma Marina, che qui ho avuto modo di conoscere, che ora "seguo" anche su f.b., alla quale mando un abbraccio e un bacio a Claudia.


    Con sincero affetto


    baci Giovi


    Giovi



  9. #28
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    Grazie Giovi, un abbraccio anche a te
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  10. #29
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Parma
    Messaggi
    17
    Thanked: 0

    Predefinito



    buongiorno a Tutti,


    ecco come è finita: esito rivalutazione: assegno gracer addio!!!!


    per? l'assegno di cura è passato di livello: da 10,33 a 15,49 euro a giorno...meglio di niente!!!!!!!!!!!


    purtroppo riabilitazione zero...ma ci hanno concesso una mattina in piscina (solo acquaticit?)


    almeno abbiamo tentato


    grazie a tutti


    bacioni Giovi
    Giovi



  11.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •