http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/p/basso_piemonte/2010/02/ 21/AMiju8OD-accordo_diabete_artrosi.shtml



<H1>Accordo tra Asl e terme
per artrosi, ictus e diabete</H1>



<DIV id=articolo_artc&#111;ntent>


Il progetto si chiama ?Afa?, ovvero attivit? fisica adattata. è rivolto a bambini, adulti e anziani con particolari patologie. è il frutto di un accordo sottoscritto dalle Terme di Acqui e dalla Asl di collaborazione fra i due enti. L?iniziativa si configura come un programma integrato di prevenzione delle malattie croniche.
<DIV id=banner_little_></DIV>


Sar? possibile accedere al centro per i servizi che rientrano nell?accordo tramite il pagamento di normali ticket, sempre che non sia addirittura prevista un?esenzione per determinate categorie di pazienti, in quanto collegate al miglioramento di stili di vita ed alla tutela della salute.


Proprio il concetto di miglioramento a tutto tondo sta alla base del progetto messo in atto dall?Asl e dalle Terme. ?La scommessa - spiega Gabriella Pistone, presidente delle Terme spa - è soddisfare una richiesta di prestazioni che non è tanto riabilitativa, quanto piuttosto di gestione della cronicit? attraverso il movimento e l?insegnamento di comportamenti salutari?.
<DIV style="DISPLAY: n&#111;ne" id=z&#111;na_38 ="artbanner">&lt; = =text/&gt;cr_banner('38'); &lt; = =text/ src="http://adv.ilsecoloxix.it/adjs.php?n=091482165&amp;what =zone:38&amp;exclude=,&amp;referer=http%3A//ilsecoloxix.ilso le24ore.com/basso_piemonte/"&gt; <NO></NO></DIV>


Attori del progetto, che sar? presentato, con dovizia di particolari, marted? prossimo, saranno i medici di famiglia, gli specialisti del servizio di recupero e rieducazione funzionale diretto da Giancarlo Rovere e uno specialista laureato in Scienze motorie.


Il luogo prescelto per la sua vocazione salutistica e riabilitativa saranno le Terme di Acqui, ed in particolare, la piscina dello stabilimento Nuove Terme e la piscina e la palestra dello stabilimento Regina in zona Bagni. Qui i pazienti che hanno avuto ictus, paralisi cerebrali infantili, sclerosi multipla e morbo di Parkinson, o chi ha patologie degenerative come artrosi e artriti, diabete, obesit? e patologie cardiovascolari, potranno essere avviati ad un progetto personalizzato.


?Adattata? come specifica il titolo del progetto proprio a sottolineare lo studio e l?analisi effettuata per ogni paziente. La data di avvio dell?iniziativa e le modalit? operative, come è già stato accennato, saranno illustrati marted? prossimo, alle 17, presso gli stabilimenti termali attigui al Grand Hotel Nuove Terme. Nell?occasione sar? anche inaugurata la nuova hall dello stabilimento termale recentemente ristrutturata.


Saranno presenti all?appuntamento, cui è invitata tutta la cittadinanza, il presidente delle Terme e il direttore generale della Asl Gian Paolo Zanetta. Proprio il manager ha più volte ribadito l?importanza dell?intesa.


?Sar? l?occasione- ha aggiunto Gabriella Pistone - per presentare le novit? delle terme, punto forte dell?economia territoriale. Sar? inoltre l?occasione per presentare i nuovi criteri di benessere e di wellness che hanno soppiantato il tradizionale concetto di termalismo?.


Ora l?obiettivo, in piena sintonia con l?Asl, sar? la salute del corpo, fatta di prevenzione ancor prima che di cura. </DIV>Edited by: mammamarina