Cookie Policy Privacy Policy è dislessico salterà la gita



Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    inaudito , che capperi , ma si svegliasero un po'



    <DIV ="occhiello">E' in prima media. La famiglia protesta</DIV>
    <H1>E? dislessico. ?Salterai la gita?</H1>


    CAVA MANARA. La professoressa gli ha detto che non potr? andare in gita perchè deve prendere dei farmaci e gli insegnanti non possono somministrarglieli. E ora il bambino che va in prima media, anche se il rischio di saltare la gita di marzo ora sembra rientrato, si rifiuta di prendere i farmaci per non sentirsi diverso. Lui ha undici anni, ha tanti problemi, anche un deficit dell?attenzione per il quale ogni 4 ore deve prendere un farmaco.

    Il bambino è dislessico, discalculico, disortografico, disgrafico (ovvero ha un disturbo che gli rende leggere, scrivere, far di conto e disegnare cento volte più difficile che agli altri) ed è iperattivo. Rischia anche di restare senza educatore comunale perchè il padre, lavoratore autonomo, ha risentito della crisi, e la famiglia ha difficolt? a pagare i 7,5 euro all?ora, cinque ore la settimana. La storia di Fabio, un nome di fantasia, è comune a tanti, non sono nel Pavese: trasferimenti da una scuola all?altra nell?attesa di trovare gli insegnanti giusti, che vedessero nelle sue difficolt? il sintomo di un disturbo, non svogliatezza. Incidenti di percorso che abbassano l?autostima, come la richiesta di una tabella della bella scrittura, quasi impossibile per chi, come lui, ha difficolt? a distinguere le lettere e disegnarle.

    Il problema, spiega la mamma, è che la scuola non è sempre attrezzata per affrontare i bambini con deficit specifici di apprendimento come la dislessia che non sono nemmeno riconosciuti come handicap e non danno diritto nemmeno all?insegnante di sostegno. E le famiglie restano sole.
    ?Dato che i disturbi specifici dell?apprendimento non sono riconosciuti come handicap - spiega la dirigente dell?istituto comprensivo Alessandro Manzoni di Cava Manara Piera Capitelli -, non c?? una formazione specifica dell?insegnante, che si deve attrezzare da sola?.
    <DIV style="DISPLAY: n&#111;ne" id=adMiddle><!--
    OAS_RICH('Middle');
    //--> </DIV>



    A Cava, per esempio, di bambini dislessici ce ne sono tre, e a tutti si deve assicurare la possibilit? di seguire le lezioni con strumenti di compensazione (ad esempio computer con correttore ortografico per scrivere), ?a seconda del bisogno?, specifica la preside. Ovvero: il computer non va bene sempre, a volte è più pratico scrivere in stampatello.

    Quanto le scuole della provincia sono attrezzate per affrontare la dislessia al meglio? Risponde Paolo Manfredi, neuropsichiatra infantile del Dosso Verde, centro di psicoterapia dell?età evolutiva al Vallone: ?La situazione è a macchia di leopardo - conferma lo specialista -, ci sono scuole come il Terzo Circolo molto attente, con corsi per insegnanti specifici, e altre dove tutto è lasciato alla buona volont? dell?insegnante, che deve formarsi da sò.

    Il problema principale è che manca una legge in materia. Spiega Manfredi: ?C?? un progetto di legge, ma è fermo alla Camera da giugno. E la competenza dei corsi per insegnanti verrebbe delegata alle Regioni e alle scuole, senza stanziare fondi?. Fondi che, al momento, arrivano solo dalle associazioni dei genitori: ?Con strumenti giusti e buona volont? i bambini dislessici possono raggiungere ottimi risultati?.
    <DIV ="">(09 febbraio 2010)</DIV>
    <DIV =""></DIV>
    <DIV ="">FONTE</DIV>Edited by: redazione2


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    cioè ha un dsa e prende il ritalin? O ha un disturbo pervasivo dello sviluppo o qualcos'altro? titolare è dislessico e salter? la gita mi pare un p? fuorviante.La dislessia fa parte delle dsa, ma un dislessico non prende farmaci e i suoi problemi sono limitati alla lettura.Mio figlio grande è dislessico,ma non ha mai preso un farmaco in vita sua, e non ha mai avuto il minimo problema scolastico (tanto che sta alla seconda laurea ed è borsista negli Usa,ma la scioltezza nella lettura è la stessa di suo fratello che sta in seconda elementare). Un disturbo pervasivo dello sviluppo trattato farmacologicamente è un'altra faccenda.... Lo dico perchè la dislessia è comunissima,e magari uno si piglia un accidente ....



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    credo che i farmaci li prenda per l'iperattivit? ammesso che poi la diagnosi sia esatta , non sarebbe la prima volta che.................


    comunque :non si è fatto mancare nulla, e la scuola non è proprio senza responsabilit? , perlomeno per le poche informazioni date .


    dislessico, discalculico, disortografico, disgrafico ed è iperattivo
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    20
    Thanked: 0

    Predefinito



    Il problema, spiega la mamma, è che la scuola non è sempre attrezzata per affrontare i bambini con deficit specifici di apprendimento come la dislessia che non sono nemmeno riconosciuti come handicap e non danno diritto nemmeno all?insegnante di sostegno. E le famiglie restano sole.



    Il problema è proprio questo : la dislessia non è riconosciuta come handicap e quindi questi ragazzi e ragazze non hanno diritto al sostegno. Forse dovrebbero creare un associazione questi genitori per tutelare i loro diritti ma forse esiste già.Le famiglie non devono restare sole....
    __________________________
    se accendi una laterna per qualcuno la sua luce illuminerà il tuo cammino
    pensiero buddista



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da mammafabri
    Il problema è proprio questo : la dislessia non è riconosciuta come handicap e quindi questi ragazzi e ragazze non hanno diritto al sostegno. Forse dovrebbero creare un associazione questi genitori per tutelare i loro diritti ma forse esiste già.Le famiglie non devono restare sole....

    Questa NON la sapevo!! E CHI dovrebbe "riconoscerla"?? Cosa si pu? fare per aiutare queste persone??? Chedo scusa, purtoppo (o per fortuna), non so cosa sia la dislessia (mi aggiorner?) quindi non so i "problemi" ed i "sintomi" che ha questo bambino ma VIETARGLI la gita è DISUMANO. Ci avranno pensato di fare andare uno dei genitori con lui che gli diano le medicine di cui necessita?? CI avranno pensato oppure possiamo suggerirglielo NOI???


    Voi che ne pensate??



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito

    Paoletto, la dislessia è solo una delle problematiche di questo bambino, che non ti vieta nessuna gita dato che è semplicemente una difficolt? nella lettura. problematiche comportamentali di tipo iperattivo, sopratutto se non c'è un sostegno o una figura che possa badare al bambino per evitare ogni rischio di incidente sono a mio avviso un'altra cosa. In classe con mio figlio c'è un bambino con queste problematiche.Ha una persona dedicata per tutto l'orario scolastico, anche perchè il rischio che lanci all'improvviso una sedia contro un compagno che loha fatto arrabbiareo si faccia male è tutto meno che remoto (non ha il senso del pericolo e non sa gestire l'agressivit?).



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •