Cookie Policy Privacy Policy Interruzione prestazioni di fisioterapia



Risultati da 1 a 18 di 18
  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2009
    LocalitÓ
    Lombardia
    Messaggi
    10
    Thanked: 0

    Predefinito


    Ciao a tutti, ho provato a cercare nel forum ma non riesco a trovare nulla...scusatemi se l'argomento Ŕ giÓ stato trattato. Espongo la mia storia: sono il papa di Anna,una splendida bimba di 6 anni purtroppo affetta da una,ancora non precisata, malattia genetica, che dalla nascita le provoca un grave ritardo psicomotorio. Anna Ŕ invalida punto 5 ed ha riconosciuta anche la legge 104. Cammina con difficolt?, a causa di una spasticita che le colpisce i muscoli delle gambine. Purtroppo non ha equilibrio per riuscire a stare in piedi da sola, ma da seduta riesce ad alzarsi autonomamente. All'etÓ di 3 anni riusciva a compiere alcuni tratti da sola ma ora cresciuta, necessita di un intervento di release muscolare per poter sperare di recuperare con la funzionalit? motoria.
    Da anni, attraverso la neuropsichiatria infantile del territorio usufruisce di 2 sedute di fisioterapia settimanali da 45 minuti l'una, presso una struttura pubblica e ne svolge altre 2 presso una fisioterapista privata. Preciso che la fisioterapia, soprattutto da quando abbiamo aggiunto le 2 sedute private, all'oscuro della neuropsichiatra infantile, le reca enorme giovamento. All'oscuro perchŔ quando avevamo annunciato di introdurre queste 2 sedute di fisioterapia a nostre spese</span>, la "dottoressa" aveva ventilato l'ipotesi di togliere le 2 sedute pubbliche, perchŔ a suo dire poteva essere uno stress troppo grande per la bambina. Il problema Ŕ che ormai da 2 anni questa "dottoressa" responsabile del distretto territoriale di neuropsichiatria infantile, spinge perchŔ la bimba riduca o addirittura interrompa queste 2 sedute a carico dell'asl, motivando la cosa con frasi del tipo "Ormai la bimba ha 6 anni e non ci sono pi¨ margini di miglioramento..." quando invece, a mio parere, si tratta soltanto di un problema di riduzione dei costi per l'asl territoriale.
    Anche il fisiatra che ha in cura la bimba presso la struttura "La Nostra Famiglia" si meraviglia quando le spieghiamo la volont? della neuropsichiatra di togliere la fisioterapia e anzi ad ogni sua visita scrive che la bambina necessita di tale attivita.
    La struttura dista 80 km da dove abitiamo, per cui non Ŕ possibile portare Anna a fare la fisioterapia in questo centro e dobbiamo basarci sulla neuropsichiatria del territorio.
    Purtroppo non siamo in condizioni economiche per aumentare le sedute private a pagamento, e non Ŕ possibile a nostre spese far svolgere alla bambina ulteriori sedute oltre alle 2 che giÓ sostiene.
    La mia domanda ?: esiste una legge o norma, aldil? del buon senso che questa "dottoressa" evidentemente non ha, per costringere la neuropsichiatria infantile del mio territorio a continuare con la prestazione di queste sedute di fisioterapia a loro carico?
    Chiedo in previsione anche dell'intervento di release muscolare che Anna sosterr? a breve, al quale, per un migliore risultato, dovrebbe seguire un aumento dell'attivita fisioterapica e non una riduzione.

    Mi scuso se sono stato prolisso, ma giÓ la vita di Anna Ŕ piena di difficolt? se poi anche chi dovrebbe in qualche modo aiutarla le rema contro...

    Ringrazio tutti per i preziosi consigli che vorrete darmi per far valere le mie ragioni.

    Ciao

    Edited by: Asy03


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    LocalitÓ
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    mahhhhh, e poi parlano della sicilia io 35 anni ( adesso ) a 31 anni ho avuto un incidente stradale con relativa ischemia ( ictus ) faccio terapia giornaliera compresa il sabato , quindi 6 volte la settimana dal 2007 , la terapia per chi Ŕ disabile non si interrompe mai , diglielo a quell'ignorante di dottoressa se miglioamenti non ce ne sono pi¨ serve a fare in modo che non si peggiori....



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    esistono le linee guida sulla riabilitazione che devono essere messe in atto


    http://www.edscuola.it/archivio/handicap/linee.html


    http://www.accaparlante.it/cdh-bo/documentazione/pci/linee%2 0guida%20aggiornate.pdf





    puoi trarre spunto per scrivere una bella lettera raccomandata al direttore ASL E all'assessore alla sanit? regionale denunciando i fatti chiedendo che venga riconosciuto il diritto alla riabilitazione Edited by: mammamarina
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  5. #4
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Apr 2009
    LocalitÓ
    Lombardia
    Messaggi
    10
    Thanked: 0

    Predefinito

    Max, credo che aldil? della regione di appartenenza il problema dipenda sempre dalla persona con cui hai a che fare...con questa dottoressa ci ho giÓ discusso parecchie volte, proprio per i problemi di cui sopra, ma Ŕ tempo perso...dopo qualche mese si ripresenta con le sue idee strampalate. Meriterebbe di presentarsi ogni volta con un avvocato, ma purtroppo non sono in condizione di poterlo fare.

    Mammamarina grazie per i link. Una domanda: per obbligare la neuropsichiatria infantile a fornire queste prestazioni di fisioterapia, non basterebbe che il fisiatra che ha in cura mia figlia, certifichi che la bimba necessita di fisioterapia continuativa, proprio per evitare che la sua situazione peggiori ulteriormente?





  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    Asy, purtroppo in Italia nulla Ŕ riconosciuto anche se vi sono leggi con serenit? e purtroppo noi genitori dobbiamo essere corazzati e scontrarci ogni giorno con l'ottusit? e cecit? degli Enti pubblici, in un normale Paese probabilmente sarebbe sufficiente presentare il certificato come dici tu, da noi no e il NPI di riferimento spesso ostacola invece che aiutare .


    quindi ti consiglio di scrivere al direttore generale asl , assessore regionale sanit? spiegando la situazione allegando la certificazione ( che sia di presedio pubblico) in tuo possesso dicendo che speri sia sufficiente per garantire il diritto alla salute a tua figlia e che nessuno pu? negare (anche in forza delle linee guida ecc ecc che ti ho inviato)in caso contrario sarai obbligato a rivolgerti a un legale per ristabilirlo.


    se vuoi inviiami la tua lettera che ti aiuto a strutturarla , ciao auguri, non cedere.Edited by: mammamarina
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  7. #6
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2010
    LocalitÓ
    Treviso
    Messaggi
    19
    Thanked: 0

    Predefinito



    sono una ragazza di 33 anni a cui Ŕ stata sospesa la riabilitazione in quanto ha superato i 30 anni.


    Mi danno 10 sedute di fisioterapia ogni 6 mesi presso la asl di treviso


    e a voi????





    Cristina



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,509
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da max585
    mahhhhh, e poi parlano della sicilia io 35 anni ( adesso ) a 31 anni ho avuto un incidente stradale con relativa ischemia ( ictus ) faccio terapia giornaliera compresa il sabato , quindi 6 volte la settimana dal 2007 , la terapia per chi Ŕ disabile non si interrompe mai , diglielo a quell'ignorante di dottoressa se miglioamenti non ce ne sono pi¨ serve a fare in modo che non si peggiori....</font></font>
    che k...fortunasi vede la differenza nord - sud: a me, con medesima situazione, hanno detto che oramai....tutto stabilizzati quindi non serve a nulla
    Massimo



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    10 sedute ogni sei mesi non servono a nulla ,


    non c'Ŕ scritto da nessuna parte che dopo i 30 anni la riabilitazione non Ŕ pi¨ utile, fai richiesta scritta e sigi motivazione scritta del rifiuto a continuare con pi¨ frequenza.
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  10. #9
    Apprendista del Forum L'avatar di stellinaa
    Data Registrazione
    Jul 2007
    LocalitÓ
    Treviso
    Messaggi
    586
    Thanked: 14

    Predefinito



    Vero Marina per? "la ginnastica di mantenimento" sembra una bestialit? x molti fisiatri e noi disabili adulti ci troviamo parecchie barriere davanti; propongono iniezioni al botulino che comunque hanno eventuale risposta temporanea......
    Orietta



  11. #10
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    opponiti per scritto presso l'assessorato alla sanit? esponendo le difficolt? ecc,ecc.


    la fisioterapia non Ŕ ginnastica per?. comunque puoi se vuoi andare negli istituti di riabilitazione che le ASL riconoscono , ce ne sono parecchi in Italia.
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  12. #11
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2010
    LocalitÓ
    Treviso
    Messaggi
    19
    Thanked: 0

    Predefinito



    ma c'Ŕ scritto che il mio prblema Ŕ stabilizzato


    col cavolo!


    Edited by: cristy77



  13. #12
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,509
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da cristy77

    ma c'Ŕ scritto che il mio prblema Ŕ stabilizzato

    e non si pu? sempre peregrinare per lo stivale in largo e in lungo
    Massimo



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    dov'? che Ŕ scritto che Ŕ stabilizzata la patologia? poi fai come credi, io non mi arrenderei
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  15. #14
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2010
    LocalitÓ
    Treviso
    Messaggi
    19
    Thanked: 0

    Predefinito



    ok ma il fisiatra ha scritto che la mia patologia Ŕ stabilizzata e la regione veneto passa per le patologie stabilizzate 20 sedute all'anno!


    A chi mi devo rivolgere



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito

    chiedi il numero della delibera e consultala , spesso le delibere non dicono chiaramente il comportamento da seguire e sono interpretate a piacimento, prenota un'altra visita fisiatrica da un altro fisiatra di struttura pubblica o convenzionata e fatti rilasciare una relazione che certifichi le tue condizioni e le tue necessit? fisioterapiche , poi si scrive in assessorato e direzione ASL dicendo e chiedendo ecc, ecc
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  17. #16
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2010
    LocalitÓ
    Treviso
    Messaggi
    19
    Thanked: 0

    Predefinito



    DELIBERA E DOVE LA POSSO TROVARTE





  18. #17
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    LocalitÓ
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    devi guardare sul bollettino delle leggi della regione Veneto, chi ti ha detto che la Regione Veneto passa solo 20 sedute all'anno ti dovrebbe anche sapere dire il numero e la data della delibera


    www.regione.veneto.it


    www.venetosociale.it Edited by: mammamarina
    la felicitÓ non Ŕ avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  19. #18
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Mar 2010
    LocalitÓ
    Treviso
    Messaggi
    19
    Thanked: 0

    Predefinito

    stellina scusa te dove vai a far fisioterapia e quante sedute ti danno?



  20.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •