/"In nome della politica italiana io ti condanno./


/Ti condanno a non avere insegnanti di sostegno specializzati./


/Ti condanno alla mancanza di continuit? didattica./


/Ti condanno ad avere dirigenti scolastici e insegnanti incompetenti e non aggiornati./


/Ti condanno alle barriere architettoniche che ti impediscono di frequentare la scuola ./


/Ti condanno a non avere l'assistenza igienica di cui avresti bisogno./


/Ti condanno a non avere assistenti all'autonomia e alla comunicazione./


/Infine. In nome della Politica Italiana, ti condanno ad essere dimenticato./


/E dunque a non esserci più". /


Il prossimo *mercoled? 24 febbraio 2010 dalle ore 10,00 *del mattino in *piazza Montecitorio* a *Roma*


l'associazione *tutti a scuola* e *disabilandia* promuovono una manifestazione denominata : "*l'ultimo taglio: la politica condanna i


disabili".*


Sarebbe straordinario se i disabili, i loro familiari e le associazioni trovassero le energie e la determinazione per "parlare"ad una sola voce ad una politica che continua a non riconoscere nella disabilit? una priorit? della nostra società. Ti aspettiamo!


*Associazione tutti a scuola onlus* e *disabilandia*


info:3358724337 o 3280835606