Cookie Policy Privacy Policy il ladro di password



Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 77

Discussione: il ladro di password

  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito


    E? successo anche questo. Non ci meravigliamo più ormai, dalla diffusione capillare dei social network e dell?utenza nella rete web che continui ad aumentare il numero dei cyber crimini. Questa volta, il terreno su cui si è consumato il misfatto è Windows Live Messenger.
    Questo client di messaggistica istantanea, utilizzato ormai da tanti anni e da moltissime persone, ha fatto la sua fortuna grazie alla semplicit? di utilizzo ed alle molteplici funzioni integrate che hanno permesso a molti utenti di scoprire il vantaggio dell?instant messaging. I protagonisti di questa spiacevole vicenda che ha colpito il software, sono due giovanissimi ragazzi che a seguito del crimine commesso, hanno acceso nuovamente una lampadina sul problema di protezione delle password e della privacy.
    La storia è questa. Uno dei due ragazzi, un minorenne siciliano di cui i dati non sono stati diffusi per ovvie ragioni, è riuscito tramite gli strumenti di ripristino della nota applicazione a cambiare la password di Messenger di un proprio coetaneo, direttamente on line.











    Fin qui, nessun problema grave, nel senso che il ragazzo avrebbe potuto carpire tutti i dati del coetaneo ed il proprietario originale dell?account avrebbe perso tutto. Invece la storia non si è fermata qui. Il ?ladro di account?, non si è limitato a rubare, bensò in secondo momento ha contattato il titolare originale dell?account e chiesto un riscatto di 150 euro per restituire l?account al legittimo proprietario.


    Il furto virtuale è una delle pratiche più diffuse nel mondo dell?hacking. Una volta rubati i dati personali di una persona, si possono fare atti disastrosi per l?utente, ad esempio vendere in blocco i dati personali degli utenti amici, o ancora rendersi colpevole di reati quali lo stalking o la diffamazione a nome di qualcun?altro.
    Ebbene ora sta ai realizzatori dei sistemi il tutelarci. Internet è alla merc? di tutti e di conseguenza, ci vuole sicurezza per evitare che la vita virtuale abbia delle seconde medaglie ?reali? che possano influire negativamente sulla società


    da:www.iochatto.com/.../<WBR>3330/


    conclusione rubare una password è reato!!!!

    non si fa...no...no...no!Edited by: ermione


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,847
    Thanked: 6

    Predefinito

    Accidenti, come si è allargato il tuo post Paola! Edited by: ericamoscati
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Lecce
    Messaggi
    2,839
    Thanked: 0

    Predefinito

    EMIONE SEI GRANDEEEEEEEEEEEEEEEEEEE,bellissima la vignetta che rappresenta :SANTA PAZIENZA !!
    desdy



  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Località
    Lecce
    Messaggi
    2,839
    Thanked: 0

    Predefinito

    Mi avvano detto che Angelo fosse carino,quello al PC che ruba chi e'? sua moglie Rena?
    desdy



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito

    Desdy....ogni riferimento è puramente casuale...



  7. #6
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito

    <H1 id=title>Rubare nel virtuale è un reato reale </H1>
    Un adolescente nei guai con la giustizia per aver hackerato le password degli utenti del mondo virtuale di Habbo Hotel per rubare i loro oggetti.
    <DIV id=text>


    Ha solo 17 anni ed è uno dei sei milioni di persone di oltre 30 Paesi del mondo che ogni mese giocano tra i pixel di Habbo Hotel, uno dei tanti mondi virtuali online in cui è possibile fare amicizia, divertirsi e spendere soldi (reali) nell'acquisto di tutti quegli oggetti (virtuali) di cui gli avatar necessitano per condurre la propria esistenza nel metaverso di turno.


    Parliamo di un ragazzino olandese, finito nei guai proprio a causa delle attivit? da lui condotte all'interno di Habbo.


    Ieri infatti la polizia locale ha bussato alla porta di casa dell'adolescente per trarlo in arresto, con l'accusa di hackeraggio e furto. Proprio così: con l'intento di far vivere la bella vita al proprio personaggio all'interno del gioco multiplayer senza per? dover spendere un quattrino, il ragazzino ha pensato bene di violare gli account di altri giocatori al fine di rubare loro tutti ciò che gli serviva per arredare come si deve la propria stanza nell'Hotel Habbo. Ad aiutarlo nell'impresa, cinque suoi amici, tutti 15enni, anch'essi contattati dalle autorit? olandesi.


    In pratica, entrando in possesso delle password di chissò quanti giocatori, i ragazzi hanno potuto accedere ad altrettanti account e trasferire nelle proprie camerette di pixel tutti i mobili che hanno trovato. Per un valore complessivo di circa 4 mila euro, realmente spesi dalle vittime dell'imbroglio per l'acquisto dei beni in questione.


    Si tratta di un furto in piena regola, quindi, che riguarda sia gli oggetti virtuali sia le informazioni personali degli utenti: ci si pu? stupire del fatto che qualcuno possa essere arrestato per aver rubato qualcosa che non è fisicamente tangibile, ma di certo non sorprende nessuno il fatto che la polizia (perlomeno quella olandese?) intervenga qualora ravvisi la messa in atto di uno scam (un business realizzato tramite pratiche fraudolente) da parte di un internauta.


    Come dichiarato da un portavoce di Sulake, la società che gestisce il gioco per teenager, "in Habbo, come in molti altri mondi virtuali, le pratiche di scam per il furto di informazioni personali è come username e password è sono un problema. Ci sono stati molti casi come questo, in passato, ma è la prima volta che la polizia interviene. Del resto si tratta di un furto reale perchè i beni rubati sono stati pagati con denaro reale. E l'unico modo per impossessarsi di oggetti altrui in Habbo è rubare i dati di accesso all'account di altri giocatori". Il portavoce ha poi spiegato che tale violazione degli account è stata possibile tramite la creazione di falsi siti web Habbo, presso i quali gli ignari utenti effettuavano (invano) il log in al proprio account, permettendo così alla banda di ragazzini olandesi di impossessarsi dei dati privati.


    Quello dei furti all'interno dei mondi virtuali è un fenomeno sempre più frequente, un problema da cui non sono immuni nemmeno i più popolari World of Warcraft e Second Life e che spesso gli uomini della giustizia non sanno come affrontare o risolvere. Ora probabilmente il caso di questo intraprendente ragazzino servir? come precedente.








    pazzesco....cmq nei due articoli riportati gli artefici sono sempre dei ragazzini....non che li voglia giustificicare...ma alla loro etàcon la passione per il virtuale è facile farsi prendere un po' dalla mano...la vedo piu' come una ragazzata.....ma un adulto che fa' una cosa del genere non ha giustificazioni...</DIV>



  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    [QUOTE=ermione]

    E? successo anche questo. Non ci meravigliamo più ormai, dalla diffusione capillare dei social network e dell?utenza nella rete web che continui ad aumentare il numero dei cyber crimini. Questa volta, il terreno su cui si è consumato il misfatto è Windows Live Messenger.
    Questo client di messaggistica istantanea, utilizzato ormai da tanti anni e da moltissime persone, ha fatto la sua fortuna grazie alla semplicit? di utilizzo ed alle molteplici funzioni integrate che hanno permesso a molti utenti di scoprire il vantaggio dell?instant messaging. I protagonisti di questa spiacevole vicenda che ha colpito il software, sono due giovanissimi ragazzi che a seguito del crimine commesso, hanno acceso nuovamente una lampadina sul problema di protezione delle password e della privacy.
    La storia è questa. Uno dei due ragazzi, un minorenne siciliano di cui i dati non sono stati diffusi per ovvie ragioni, è riuscito tramite gli strumenti di ripristino della nota applicazione a cambiare la password di Messenger di un proprio coetaneo, direttamente on line.











    Fin qui, nessun problema grave, nel senso che il ragazzo avrebbe potuto carpire tutti i dati del coetaneo ed il proprietario originale dell?account avrebbe perso tutto. Invece la storia non si è fermata qui. Il ?ladro di account?, non si è limitato a rubare, bensò in secondo momento ha contattato il titolare originale dell?account e chiesto un riscatto di 150 euro per restituire l?account al legittimo proprietario.


    Il furto virtuale è una delle pratiche più diffuse nel mondo dell?hacking. Una volta rubati i dati personali di una persona, si possono fare atti disastrosi per l?utente, ad esempio vendere in blocco i dati personali degli utenti amici, o ancora rendersi colpevole di reati quali lo stalking o la diffamazione a nome di qualcun?altro.
    Ebbene ora sta ai realizzatori dei sistemi il tutelarci. Internet è alla merc? di tutti e di conseguenza, ci vuole sicurezza per evitare che la vita virtuale abbia delle seconde medaglie ?reali? che possano influire negativamente sulla società


    da:www.iochatto.com/.../<WBR>3330/


    conclusione rubare una password è reato!!!!

    non si fa...no...no...nose il topic è riferito ad Angelo e Rena| *Credo che questo sia un accanimento inutile e assurdo perchè il tutto è da dimostrare senza ombra di dubbio. e poi mi piacerebbe sapere per quale motivo Angelo avrebbe fregato la password(con quale utile?(conosco personalmente Renata ed è una donna molto fine ci metterei la mano sul fuoco che non sarebbe capace di fare ciò di cui la si accusa meditate bene prima di prendere fischi per fiaschi!perchè sarebbe stata rubata solo la password di Patrick? e non la mia od altre?Edited by: Nembokid



    Uploaded with ImageShack.us



  9. #8
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Milano
    Messaggi
    19,492
    Thanked: 2

    Predefinito



    Gianni....capisco la tua posizione...ma in questo caso meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio....anche se in questo caso..per come scrivi...sei tu che dai dello stupido a me e a tutti gli altri...mettendo di mezzo Renata....e scrivendo "perchè sarebbe stata rubata solo la password di Patrick? e non la mia od altre?
    "





  10. #9
    Senior Member L'avatar di magicwoman
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    5,461
    Thanked: 91

    Predefinito



    Gianni ,il topic aperto da Rena non era l'unico topic in quale si riferiva alla posta diPatrik.C'erano altri 2 topic postati circa una settimana prima,nel senso,le sue uscite improvvise per sfottere Patrik e guarda caso,Patrik mi ha contattato qualche giorno prima dicendomi che qualcosa non quadrava.Infatti le informazioni postate da Rena si riferivano tutte ai messaggi di Patrik,i nomi delle utenti,pure un nome di una utente da facebook...sono entrata nell'account di Patrik,ho controllato personalmente e ho capito che Rena leggeva le sue mail.
    Arrivare alla password di Patrik non era difficile,Rena ci avr? provato ad inserire il suo nome ed ecco l'account aperto.
    Spero che tutti coloro cheusano il proprio nomecome password la cambianoil piu' presto possibile.


    Cmq,che sia la password quella che sia,a nessuno è permesso entrare nell'accuont di un altro utente senza il suo consenso.Edited by: magicwoman



  11. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    b? se c'è la certezza non scrivo più. il mio post valeva se c'era il dubbio. chiedo scusa per l'intervento



    Uploaded with ImageShack.us



  12. #11
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    cosa si dovrebbe fare per chiruba unapassword?


    Bisogna passare in osservato oppure si paga io ho pagato ricordo


    TERSY CONTENTA ECCO LE PROVE LE VOLEVI ECCOLEEdited by: Patrik1



  13. #12
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito



    Sono molto amico di Angelo e ho ricevuto la sua parola che non ha mai letto i P.M. di Patrichk. quindi resto in attesa di prove concrete e non di "bla bla"per quanto tanta sia la simpatia e l'affetto per Faustonon intendo fidarmi solo della sua parolail suo ultimo post denuncia la soddisfazione di essere stato creduto! e la cosa mi ha turbato.



    Uploaded with ImageShack.us



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    Gianni non dico niente so perchèvredi alui ma anche tu hai avuto le prove


    cmq attendi altre prove le avrai


    e poi metti in dubbio le parole di Anita


    credi al tuo amico



  15. #14
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    chiaro! che amico sarei se non credessi?non capisco il tornaconto a carpirti la password e se i destinatari dei tuoi P.M. avessero contattato Angelo! tu che ne sai?? risaputo che a tutte le nuove entrate donna mandi P.M.! e se qualcuna non avesse gradito?troppi sono stati i tuoi errori in questo forum e non tanto tempo fa i casini di password tra te e enza1Edited by: Nembokid



    Uploaded with ImageShack.us



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    Gianni il fatto e gia stato discussusso e chiuso ti ricordi


    io ti ricordo che non contatto amiche di Angelo ammesso che ne abbia


    non dire che hai affetto per me


    poi tu dici che io contatto le ragazze, sar? anche vero come dici tu anche se non e vero ma non commetto reato vabb? tanto tu credi ancora ad Angelo quindi ci rinuncio e so perchè gli credi



  17. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito



    Fausto! pu? essere che tu creda che non abbia amiche,ma ti assicuro che riceve P.M anche da tue amiche!e non usare la parola "reato" è una terminologia troppo forte e non si usa quasi più nemmeno nei tribunali(quel pranzo in Brianza ti portai con me per affetto)


    ( in questa foto eri al pranzo con me e mia moglie in Brianza)Edited by: Nembokid



    Uploaded with ImageShack.us



  18. #17
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    Poi io non faccio casini


    il tuo amico a sempre offeso le persone lo sai sse vuoi inomi a sempre offeso persone deboli adesso per? a esagerato


    e stato buttato furoi da tutti i forum pure da linx dove li a chiesto scusa


    Tersy che ha offeso un distrofico


    e io avrei fatto casini





  19. #18
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    lo so che mi rortasti con te ma e ti ringrazio per questo


    quello che ha fatto lui e reato


    se lui riceve pm da amiche anche io li ricevo ma non sono in comune eccerto te


    Gianni io con te non ho niente ti ho sempre rispettato ma Angelo no me ne a fatte non poche ricordi quando io avevo mal di testa lui ha fatto una battutta bruttissimaEdited by: Patrik1



  20. #19
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Patrik1


    lo so che mi rortasti con te ma e ti ringrazio per questo


    quello che ha fatto lui e reato


    se lui riceve pm da amiche anche io li ricevo ma non sono in comune eccerto te
    azz! sono diventato amica?



    Uploaded with ImageShack.us



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di tersicore62
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Milano - città -
    Messaggi
    26,214
    Thanked: 119

    Predefinito



    Credo che Nembo volesse dire, ed è fattibile tecnicamente, che chiunque riceve un PM lo pu? inviare ad altre persone.


    Cosò facendo, si viene a conoscenza di scritti che, teoricamente, dovrebbero rimanere nell'alveo del privato tra coloro che inizialmente se li erano inviati.
    Maria Laura

    Citazione: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. (Albert Einstein)



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •