http://torino.repubblica.it/dettaglio/arriva-un-assegno-da-2 500-euro-per-chi-e-disoccupato-o-in-cassa/1836369
<H1>Arriva un assegno da 2500 euro
per chi è disoccupato o in cassa</H1>
<DIV ="sommario">Stanziato dalla Regione, ecco dove ritirare i moduli</DIV>
<DIV ="firma">di Marco Trabucco</DIV>


La crisi non si ferma, in particolare sono sempre di più anche in Piemonte, i lavoratori che si trovano senza lavoro o in cassa integrazione. Per questo la Regione ha stanziato altri 11,7 milioni di euro per sostenere il reddito dei lavoratori disoccupati o sospesi nel corso del 2009. è il secondo intervento di questo tipo avviato dalla giunta presieduta da Mercedes Bresso ed è stato presentato dall?assessore al Lavoro Angela Migliasso.

Il sussidio sar? di 2500 euro, erogati in un?unica soluzione: potranno lavoratrici e lavoratori in cassa integrazione ordinaria, straordinaria o in deroga che, nel periodo intercorrente dal 1 gennaio al 31 dicembre 2009, abbiano maturato almeno 180 giorni solari di sospensione dal lavoro, ovvero 129 lavorativi o 1.032 ore di lavoro; percettori di indennit? per mobilit? anche in deroga, sempre nel periodo intercorrente dal 1 gennaio al 31 dicembre 2009; percettori di indennit? per disoccupazione ordinaria o speciale per l?edilizia nello stesso periodo. Per richiederlo bisogna essere residenti o domiciliati in Piemonte, provenire da imprese situate in Piemonte e avere un indicatore Isee, relativo al 2008, (ricalcolato per tenere conto dei cambiamenti più recenti), non superiore a 13.000 euro.

Moduli e ulteriori informazioni si potranno reperire allo sportello dell?Agenzia Piemonte Lavoro, in via Belfiore 23/c, sul sito www. agenziapiemontelavoro.net, nei Centri provinciali per l?impiego e gli Uffici relazioni con il pubblico della Regione. è attivo anche il numero verde 800124345. L?Agenzia Piemonte Lavoro comunicher? poi l?esito delle domande con un messaggio di posta elettronica, un sms sul cellulare o l?invio di una lettera. Il sussidio regionale sar? erogato con bonifico sul conto corrente. Grazie alla collaborazione con Unicredit Banca sar? possibile percepirlo per? anche con una carta di credito prepagata Genius Card, che potr? essere ritirata nell?agenzia della banca, indicata via mail o sms. I moduli per richiedere il contributo di 2.500 euro saranno disponibili dal primo febbraio al 30 aprile all?Agenzia Piemonte Lavoro.
<DIV style="DISPLAY: n&#111;ne" id=adMiddle><!--
OAS_RICH('Middle');
//--></DIV>
Il 29 gennaio scadr? il termine per presentare le domande di sostegno al reddito relative al precedente bando, che era rivolto a lavoratori che hanno perso il lavoro e che non hanno avuto ammortizzatori sociali nel periodo dal 1 settembre 2008 al 31 dicembre 2009 (contratto a tempo determinato, contratto di collaborazione a progetto e lavoratori a tempo indeterminato licenziati). Dall?analisi dei primi risultati parziali risulta che sono pervenute 7.516 richieste di sussidio. Le domande sinora esaminate sono 2.202, di queste il 58,7 per cento ha avuto esito positivo e sono stati erogati contributi per 1.293 richieste accolte. Il 66 per cento delle domande è stato presentato da uomini, mentre il 34 per cento da donne. L?età media è stata tra i 30 e i 40 anni. <![C[
<!--
&lt;! var pCid="it_kataweb-it_0";var w0=1;var refR=escape(.referrer);if (refR.length&gt;=252) refR=refR.substring(0,252)+"...";// &gt;
// --><![C[
<!--
&lt;! var w0=0;// &gt;
// -->
<DIV ="">(22 gennaio 2010)</DIV>Edited by: mammamarina