Cookie Policy Privacy Policy Brava, brava America - Pagina 2



Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 21 a 40 di 53

Discussione: Brava, brava America

  1. #21
    valter2003
    Guest

    Predefinito



    Ahahahah.,...grandissimo Madech?.....ahahah
    Tu sai quante liste di candidati sono ammesse alle elezioni a suffragio universale a Cuba?
    Non lo sai lo so....quindi discorso finito.
    E scommetto che non sai neanche che l'industria più fiorente a Cuba è quella relativa allo sfruttamento della prostituzione infantile?
    Non sai neanche questo....ma allora non sai niente.


  2.      


  3. #22
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Conny Connyyyyyyyyyyyyyy?

    E ora come la metti, con chi ti schieri?



    Frattini: sbagliate frasi Bertolaso
    Per capo protezione civile e' 'patetica' situazione aiuti
    25 gennaio, 09:43


    (ANSA) - WASHINGTON, 25 GEN - ''Il Governo italiano non si riconosce in alcune delle dichiarazioni'' rilasciate da Bertolaso. Lo ha detto Frattini. Il ministro degli Esteri incontra oggi Hillary Clinton. Il capo della Protezione civile aveva definito 'patetica' la situazione degli aiuti ad Haiti ed aveva attaccato Usa e organizzazioni internazionali.
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005

    Ahahahah.,...grandissimo Madech?.....ahahahTu sai quante liste di candidati sono ammesse alle elezioni a suffragio universale a Cuba?Non lo sai lo so....quindi discorso finito.E scommetto che non sai neanche che l'industria più fiorente a Cuba è quella relativa allo sfruttamento della prostituzione infantile?Non sai neanche questo....ma allora non sai niente.
    Io lo so certo che lo so, ma vedi Cuba è povera lo sai no?

    A Cuba c'è una dittatura lo sai no?

    Invece voi siete una granda putenza, emancipata, ricca, evoluta, civile, democratica,.......o no?

    ci dovr? essere una differenza o no?

    La più grande industria criminale dove risiede valter?
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  5. #24
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito



    Madeche, mi schiero con Bertolaso.


    Il Ministro fa il ministro, fa il diplomatico e non PUO' inimicarsi nessuno.


    Bertolaso è andato di persona ad Haiti e ha visto di persona quello che stanno combinando.


    Oltretutto, ieri ho visto la trasmissione della Lucia Annunziata 'in 1/2 ora' girata proprio a Haiti; mi ha colpito molto quallo che ha detto, spero che diano una svolta, senn? la vedo male per quella povera gente.





  6. #25
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Quindi i tuoi amici mericani?

    Devi cambiare il titolo del 3D?Edited by: Madeche
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  7. #26
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Madeche
    Citazione Originariamente Scritto da valter2005


    Ahahahah.,...grandissimo Madech?.....ahahahTu sai quante liste di candidati sono ammesse alle elezioni a suffragio universale a Cuba?Non lo sai lo so....quindi discorso finito.E scommetto che non sai neanche che l'industria più fiorente a Cuba è quella relativa allo sfruttamento della prostituzione infantile?Non sai neanche questo....ma allora non sai niente.
    Io lo so certo che lo so, ma vedi Cuba è povera lo sai no?

    A Cuba c'è una dittatura lo sai no?

    Invece voi siete una granda putenza, emancipata, ricca, evoluta, civile, democratica,.......o no?

    ci dovr? essere una differenza o no?

    La più grande industria criminale dove risiede valter??
    Chiedi a me dove risiede la più grande industria criminale?
    Ma lo dovresti sapere considerato che quell'industria del crimine è a partecipazione statale e tu la difendi pure....



  8. #27
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Senza l'America non si va da nessuna parte....



  9. #28
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Citazione Originariamente Scritto da Madeche
    Citazione Originariamente Scritto da valter2005


    Ahahahah.,...grandissimo Madech?.....ahahahTu sai quante liste di candidati sono ammesse alle elezioni a suffragio universale a Cuba?Non lo sai lo so....quindi discorso finito.[img]alt=[/img]E scommetto che non sai neanche che l'industria più fiorente a Cuba è quella relativa allo sfruttamento della prostituzione infantile?Non sai neanche questo....ma allora non sai niente.
    Io lo so certo che lo so, ma vedi Cuba è povera lo sai no? A Cuba c'è una dittatura lo sai no? Invece voi siete una granda putenza, emancipata, ricca, evoluta, civile, democratica,.......o no? ci dovr? essere una differenza o no? La più grande industria criminale dove risiede valter??
    Chiedi a me dove risiede la più grande industria criminale?Ma lo dovresti sapere considerato che quell'industria del crimine è a partecipazione statale e tu la difendi pure....
    Stai parlando della mafia?('')
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  10. #29
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Ma perchè Cuba pullula di mafiosi?



  11. #30
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Madeche....ma a Marzo per chi voti?



  12. #31
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Madeche
    Quindi i tuoi amici mericani?

    Devi cambiare il titolo del 3D?

    ahahah !! ... e io dovrei cambiare titolo al 3D ??? e per checcosa ?


    Gli Americani, caro mio, sono stati i primi ad arrivare con tutto il corpo d'armata.


    Aho! hanno mandato 10/15 mila militare con il doppio servizio : militare e civile.


    A bello !! ... Guarda che Bertolaso critica l'organizzazione e non gli Americani.





  13. #32
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    E l'organizzazione di chi ?? a sveglioneeeeee
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  14. #33
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Senza l'America non si va da nessuna parte....
    Perch? sei arrivato da qualche parte?
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  15. #34
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    PRIORITA? USA AD HAITI: BLOCCO AERONAVALE E OCCUPAZIONE MILITARE PER IMPEDIRE L?ESODO VERSO LA FLORIDA
    di Lucio Manisco

    Incapacit? degli Stati Uniti d?America di gestire l?assistenza umanitaria ad Haiti? A questo interrogativo si rifanno le critiche mosse dai mass media al governo di Washington per il caos del dopo terremoto che in due settimane ha aggiunto qualche decina di migliaia di morti ai 200.000 del sisma.

    I fatti, non le opinioni, dimostrano che le priorit? degli Stati Uniti sono ben diverse, sacrificano anche se non azzerano gli intenti umanitari e si articolano su una mobilitazione di mezzi bellici senza precedenti in tempi di pace.

    Al 24 gennaio erano 12.000 i militari statunitensi sbarcati nella seconda più antica repubblica indipendente del continente americano; a fine mese saranno 15.000 e entro la prima metà di febbraio si arriver? a 20.000.

    Non si tratta di riservisti della Guardia nazionale, agenti di polizia o altri corpi della difesa civile, bensò di truppe da combattimento e di pronto impiego: ?marinesò, 82ma aero trasportata, paracadutisti, corpi speciali come i ?sea beesò, marinai e corpi da sbarco.

    Tutti militari addestrati ad uccidere e non a distribuire medicinali, viveri ed acqua potabile.

    Basta guardare all?imponente armada navale e aeronavale che entro il 21 gennaio aveva raggiunto le acque di Haiti: portaerei Carl Wilson, due porta-elicotteri è la Bataan e la Nassau -, due incrociatori lanciamissili è la Normandy e la Bunker Hill -, il cacciatorpediniere lanciamissili Higgins, cinque unit? per il trasporto di mezzi da sbarco è la Messa Verde, la Ashland, la Gunston Hall, la Fort McHenry, la Carter Hall -, la fregata Underwood, tre navi porta contenitori di materiali militari che non richiedono moli di attracco, unit? appoggio sommergibili e recuperi sottomarini, navi cisterna e da rifornimento, altre undici unit? minori. Ed infine una nave ospedale da 1.000 letti.

    Tutto quanto serve, secondo i materiali del Pentagono, per mantenere sul piede di guerra e in combattimento per 90 giorni un corpo di spedizione di 20.000 uomini.

    Sotto questo aspetto non ci sono state disorganizzazioni, situazioni caotiche, interruzioni della catena di comando, carenze di altro tipo: tutto ha funzionato a meraviglia anche se ha richiesto di bloccare o dirottare 1.340 voli umanitari dall?Europa, ritardare l?arrivo di 5.800 uomini delle ONG dall?America Latina, la distribuzione di generi di prima necessit?, l?allestimento della sua struttura logistica su un suo territorio di 27.000 chilometri quadrati (2.000 in più del Piemonte) con 9 milioni di abitanti (600.000 meno della Lombardia).

    Le priorit? sottaciute di una sò vasta operazione militare sono altre. Prima tra tutte rendere impenetrabile un blocco aero-navale che impedisca l?esodo in massa dei sopravvissuti al terremoto dell?11 gennaio ed alla fame ed allo spietato sfruttamento economico di due secoli. E? un fenomeno ricorrente degli ultimi settanta anni: l?ultima volta alla fine del secolo scorso questa politica dei respingimenti applicata con un certo ritardo port? alla deportazione temporanea a Guantanamo ed al rimpatrio coercitivo ad Haiti di 21.000 profughi approdati con mezzi di fortuna e con centinaia di vittime in mare sulle spiagge della Florida. Sotto traccia i pregiudizi razziali, sociali e storici: gli haitiani hanno la pelle più scura degli afro-americani, un livello intellettivo uguale se non più alto (sono altamente competitivi come ogni altra minoranza etnica). E poi ci sono le realt? e i miti storici dei cosiddetti ?giacobini neri? guidati nel 1791 da Toussaint Louverture e da Jean-Jacques Dessalines che portarono al successo una rivolta di schiavi, la difesero dalla guerra scatenata da Napoleone con 30.000 soldati francesi guidati dal famoso generale Leclerc e proclamarono nel 1804 l?indipendenza della prima repubblica nera del continente americano e forse del mondo intero. Non c?? dubbio che delle atrocit? contro i bianchi vennero perpetrate in quei tredici anni e subito dopo, ma quelle atrocit? vennero elevate all?ennesima potenza da una propaganda accanita di chi vedeva nell?abolizione della schiavit? un colpo mortale all?economia americana ed europea. Selvagge e senza fine le rappresaglie degli Stati Uniti, della Francia, della Gran Bretagna e degli altri paesi Europei: sanzioni economiche ammontanti a risarcimenti per 98 milioni di dollari di quei tempi, pari all?incirca al debito pubblico dell?Italia di oggi (l?ultima quota è stata pagata dalla Repubblica di Haiti nel 1947), blocco delle esportazioni agricole e quattro protratte invasioni militari.

    E poi altre priorit?: il controllo di un paese troppo vicino alla Cuba di Fidel Castro (1.200 i medici cubani che operano da anni ad Haiti i cui abitanti non sono certo insensibili ai fermenti progressisti dell?America Latina è come dimostrato dal duplice avvento al potere del teologo della liberazione Aristide, due volte vittima dei colpi di stato allestiti dai servizi segreti USA). Ed infine il pericolo di una rivolta popolare contro condizioni di vita inaccettabili in qualsiasi altro paese del mondo, una rivolta che nelle fantasie dei dottor Stranamore di Washington potrebbe seguire la falsariga gi quella guidata dai leggendari Toussaint Louverture e Jean-Jaques Dessalines.
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  16. #35
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Ma non facevi prima a dire che il terremoto l'ha provocato l'America?



  17. #36
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Madeche
    Citazione Originariamente Scritto da valter2005
    Senza l'America non si va da nessuna parte....
    Perch? sei arrivato da qualche parte?
    Evidentemente tu stai ancora fermo alla dittatura, io mi trovo bene qui e grazie soprattutto all'amico popolo degli Stati Uniti che se non fosse intervenuto in Italia adesso saremmo tutti recintati col filo spinato russo.



  18. #37
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    E già l'intervento dei mericani senza il quale bla bla bla

    Quindi mi chiedo: è giusto allora dire che il popolo italiano è un incapace?('')
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  19. #38
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ma che bravi sti mericani, milioni di dollari migliaia di vittime per fare cosa?('') i mericani



    25 gennaio 2010
    Aspettando il vertice di Londra
    Comprare la guerra a Kabul
    McChrystal parla della pace negoziata con i Talebani


    Ieri il generale americano Stanley McChrystal ha detto al Financial Times che l?arrivo in Afghanistan di altri 30 mila soldati potrebbe portare a una pace negoziata con i guerriglieri e ha anche concesso che i capi dei talebani potrebbero avere in futuro un ruolo politico dentro il governo di Kabul. L?intervista di McChrystal conferma le parole del segretario alla Difesa americano, Robert Gates, che in visita a Islamabad venerd? scorso ha detto che i talebani fanno parte della ?stoffa politica? dell?Afghanistan.
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  20. #39
    valter2003
    Guest

    Predefinito

    Dov'? che vuoi arrivare, parla chiaro compagno....



  21. #40
    valter2003
    Guest

    Predefinito



    Il popolo italiano non è incapace e lo sta dimostrando anche adesso col terremoto nonostante una parte del popolo, questa certamente incapace, gli remi contro.
    L'America e l'Italia sono una sola nazione, uan nescion uan stescion..



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •