Cookie Policy Privacy Policy La bufala della Prima Pietra del Ponte



Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    "...? stata annunciata dal premier Silvio Berlusconi come la prima pietra del Ponte
    sullo Stretto. In realt? il cantiere che dovrebbe essere inaugurato il 23
    dicembre prossimo in Calabria, altro non è che lo spostamento del tratto di
    ferrovia tra Cannitello e Villa San Giovanni. E più precisamente della parte di
    binario che da nord verso sud consente l' ingresso dei treni in stazione. Un'
    opera non strettamente legata al Ponte - la ferrovia che si dovr? collegare ad
    esso è un' altra [...]


    ...per
    piacere, qualcuno ne ha saputo niente? perchè anche se il premier giace
    temporaneamente lesionato ad Arcore, avr? pure un ministro delle
    Infrastrutture, un sottosegretario, o al limite una Brambilla da
    mandare in giro a tagliar nastri...

    http://iltafano.typepad.com/il_tafan...off-topics-del -25-dicembre.html
    </span>

    Edited by: SkaTTa
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    CALABRIA
    Messaggi
    2,015
    Thanked: 12

    Predefinito

    Da calabrese dico.!!!!!...MENO MALE...che ancora sto pericolo è scongiurato
    crederci sempre, disperare mai...prima o poi arriverà la luce



  4. #3
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Rosamaria
    Da calabrese dico.!!!!!...MENO MALE...che ancora sto pericolo è scongiurato
    Non sarei tanto sicuro.

    Del Ponte sullo stretto, poi, al berloskone non interessa più di tanto, ma interessa molto all'impresa Gavio (primo in lizza per la costruzione del Ponte)</span> che è il maggiore finanziatore del PDL</span> e................. quando ci sono i soldini di mezzo.....................
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    CALABRIA
    Messaggi
    2,015
    Thanked: 12

    Predefinito



    Sai un p? cosa mi lascia sperare, anche se un p? diciamo immorale..


    Che dietro le flotte si sono dei bei interessi economici, il ponte farebbe mangiare tantissimo, ma diciamo per un breve periodo, le flotte sono per sempre...


    Forse è la prima volta che dico meno male che ci sono degliiinteressi economici ben consolidati e poi mettere d'accordo la ndrina calabrese con la mafia siciliana non è certo cosa facile


    Per? che tristezzaa sperare sulla mafia..ma guarda un p? dove siamo arrivati per questo lazzarane
    crederci sempre, disperare mai...prima o poi arriverà la luce



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    10,058
    Thanked: 0

    Predefinito

    Di bufala in bufala il partito dell'ammore si sbrodola('')


    La beffa atomica della Lega
    Sar? che il Carroccio di Legnano non è una Ferrari all?idrogeno e che l?elmo e la cotta medievali di Alberto da Giussano sono d?impaccio.
    Con la modernit? la Lega ha sempre avuto un rapporto difficile: dalla Tav al Ponte sullo stretto, dal Mose di Venezia agli ogm, al nucleare. Luca Zaia, il ministro dell?agricoltura leghista candidato del centrodestra a governatore del Veneto, l?altro giorno è stato chiaro: ?Non conosco il dossier nucleare che è di competenza di Galan. Certo se dovessi occuparmene valuter? a fondo, tenendo conto della volont? del popolo?. Decider? il territorio, anche con un referendum regionale.
    Intendiamoci. La Lega su questa burletta del piano nucleare, che finir? nel nulla, fa a sua volta propaganda. Come dice Cota è l?altro candidato leghista, lui nuclearista da sempre, in corsa per il governo del Piemonte è ?la localizzazione delle centrali non è per ora all?ordine del giorno?. Per questo la Lega potr? ciurlare nel manico in tutta sicurezza, differenziandosi in campagna elettorale dal Pdl e occhieggiando alle paure delle popolazioni senza dover pagare il prezzo di una vera rottura con la maggioranza. Intanto a fare le spese dell?ultima mossa della Lega, una beffa atomica, sono Scajola e Berlusconi. I leghisti in consiglio dei ministri gli votano il piano nucleare, poi sul territorio suonano un?altra musica: furbizie bossiane, alimentate da un effetto Nimby (Not in my backyard, non nel mio cortile) padano spalmato sul modello autonomista del ?nuovo? Veneto leghista è alla sudtirolese è che già sòintravede nelle parole di Zaia. La cui linea non è un fulmine a ciel sereno: il campanello d?allarme era già suonato quando alla regione Veneto la Lega sò? astenuta su un odg antinucleare del Pd (facendolo passare) contro Galan, nuclearista convinto.
    Politicamente l?ultima tattica leghista è una grana imbarazzante per la maggioranza. Il governo punta a costruire quattro centrali in tre siti del nord. Le localit? in ballo sarebbero è condizionale d?obbligo perchè il governo ha fifa di elencare i siti è in Veneto (Chioggia ), Piemonte (Trino Vercellese), Friuli Venezia Giulia (Monfacone), Emilia Romagna (Caorso). Ma propaganda elettorale e contorsioni della Lega a parte, l?ultima parola sul pasticcio atomico del governo Berlusconi la dir? la corte costituzionale.
    L?energia è materia costituzionale di competenza concorrente stato-regioni, ma Scajola nel decreto sviluppo (legge ordinaria) ha espropriato le regioni delle loro prerogative: ne è scaturita una raffica di ricorsi per conflitto d?attribuzione alla Consulta. Tutto lascia pensare che la Corte dar? torto a Scajola, ridando voce alle regioni (e alle popolazioni locali). I ?no? fioccheranno. Cosò si concluder? il kolossal-fiction nucleare prodotto da Berlusconi e Scajola: e la Lega, ancora una volta, potr? festeggiare il successo del proprio tatticismo acrobatico.
    Francesco Lo Sardo
    \"Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo\" (Ernesto Guevara)Che
    Accessibilità?



  7.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •