Cookie Policy Privacy Policy RESISTENZA STAMPELLE



Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: RESISTENZA STAMPELLE

  1. #1
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Verbano-Cusio-Ossola
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    Ciao sono Renato,
    approfitto di una risposta che ho dato ad Andrea (che voleva informazioni sulle stampelle "migliori")per porre una qualche domanda più in generale su questo prodotto e vi spiego il perchè:
    Ho letto nelle risposte date ad Andrea che a qualcuno non si sono mai rotte un paio di stampelle (io ne rompevo almeno un paio all'anno e non ho mai superato gli 80kg) e per questa ragione principale (oltre la rumorosit? e le fiacche alle mani) che mi sono scervellato per un sacco di tempo per progettare una stampella di qualit? superiore...ecco, volevo solamente sapere se esistono altre persone che sono soddisfatte di quel che offre il mercato o se ho inventato una nuova stampella che serve solo a me! ???????



  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito



    Faccela ved??????, faccela prov????!!


    NUN se apre quel link.



  4. #3
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Verbano-Cusio-Ossola
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sono una bestiaccia col computer, non so perchè il link non si apra...digita semplicemente: www.tompoma.com e risolvi il problema
    bye




  5. #4
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito



    http://www.tompoma.com

    Allora, ho visto la stampella. Innanzitutto tanto per capirci, tu che disabilit? hai? Cammini coi tutori? Cammini facendo passi o saltellando? Ah ecco, se sei quello del video hai una gamba buona e un ottimo equilibrio del tronco. In pratica a te servono solo per camminare e non anche per tenerti in equilibrio

    Io ho qualche perplessit? : perchè l'asta è inclinata all'indietro? Non si rischia che quando si da la spinta si cade? Ma anche da fermi, si rischia di cadere secondo me quando fai forza per sostenerti. Io che camminavo saltellando rischio che mi spinge in avanti, per? io non cammino più coi tutori, delego Paoletto a provarli visto che cammina come camminavo io

    Direi che pu? andar bene in qualche caso, ma ho qualche perplessit? per chi non si regge in piedi... Pensa sul bagnato liscio, che se non stanno perfettamente verticali si cade che è una meraviglia, quelli li secondo me sul pavimento bagnato non si sta in piedi....



    Edited by: buasaard
    Claudio



  6. #5
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Verbano-Cusio-Ossola
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    Che piacere queste perplessit?, mi consentono di spiegare bene il frutto del mio lavoro (anni).
    Io sono focomelico, per intenderci ho un abbozzo di gamba destra, quindi oltre che utilizzare le stampelle "normalmente", quando faccio cose in spazi non troppo ampi, appoggio la chiappa destra sulla manopola, attorciglio il gambino intorno all'asta della stampella e le uso come fossero una protesi, scaricandoci sopra tutto il mio peso in continuo...? facendo così che ho sempre rotto un sacco di stampelle!
    Veniamo alle perplessit? sulla forma:
    "Tompoma" è progettata perchè l'asta sia perfettamente verticale in posizione da fermo, è dunque più equilibrata delle normali stampelle che da fermo puntano già in avanti! è solo una percezione ottica che il baricentro sia spostato, ma gli angoli sono appositamente calcolati, l'equilibrio secondo me migliora, sicuramente non peggiora
    Il vantaggio ulteriore nell'avere l'asta davanti è che vedi molto meglio dove appoggi la stampella proprio perchè l'asta è una prosecuzione della mano, nelle stampelle classiche la mano copre visivamente (per l'utilizzatore) l'asta. In più l'asta davanti rende "Tompoma" naturalmente antiscivolo oltre a proteggere meglio la mano da accidentali urti frontali.






  7. #6
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    Io ti ho risposto dall'altra parte.. Annaggiaaaaa. Ma perchè hai fatto un nuovo 3d???



  8. #7
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Va be', c'è da provarli, tanto io non cammino più, delego Paolo, tanto se cade peggio per lui Va be' che lui è avvantaggiato, è secco secco, io sono più in carne
    Claudio



  9. #8
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Verbano-Cusio-Ossola
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    l'altro 3d è di Andrea, non volevo monopolizzare...



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    Ecco, ho bloccato il video con l'asta in posizione verticale. Per? in tal caso, la parte dell'avambraccio è troppo (per come serviva a me naturalmente) inclinata all'indietro, non mi avrebbe sostenuto....Il sostegno dell'avambraccio per me era basilare, contribuiva in maniera essenziale al dare la spinta in avanti e verso l'alto...

    Tieni presente come dicevo che io (e pure Paolo), dobbiamo fare affidamento alle stampelle non per camminare, ma proprio per tenerci in piedi...

    Forza Paole' provali, se caschi allora non vanno bene



    Edited by: buasaard
    Claudio



  11. #10
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Verbano-Cusio-Ossola
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    non so che dire...l'altezza della persona pu? spostare un poco più avanti o in dietro l'inclinazione, quello che credo indiscutibile è che fare forza su un asta verticale è più sicuro che su una inclinata (sia avanti che indietro) e "tompoma" ha in questo elemento la base della sua nuova forma.
    poi è chiaro che uno sceglie in base a esperienza e sensazioni




  12. #11
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di paoletto51
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    24,904
    Thanked: 24

    Predefinito

    Claudio io credo che COMUNQUE bisognerebbe abituarsi. Sarebbe come portare una macchina nuova. Al primo momento, non ti ci troveresti, ti sentiresti STRANO, come se quell'arnese NON facesse parte di te e potresti anche cadere. Poi una volta abituato.. ti chiederesti come hai fatto a portare per tanti anni quegli altri..



  13. #12
    New Entry del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Verbano-Cusio-Ossola
    Messaggi
    18
    Thanked: 0

    Predefinito

    Bella risposta comunque quando un mio amico è passato dalla sua vecchia fiat uno ad una mercedes ha detto che preferiva la fiat!

    Sono tranquillissimo della qualit? di questa stampella, non c'è manco bisogno di abituarsi, è naturalissimo l'adattamento...ma d'altra parte io sono "l'oste", non posso che parlar bene del mio vino




  14.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •