Cookie Policy Privacy Policy Premio ricercatrice x l’epilessia



Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    http://beta.vita.it/news/view/98592



    <H2>RICERCA.Un'italiana vince il premio dell'American Epilepsy Society</H2>


    10 dicembre 2009


    Si chiama Annamaria Vezzani ed è a capo del Laboratorio di Neurologia Sperimentale del Mario Negri





    E' Annamaria Vezzani la prima ricercatrice italiana a vincere il premio internazionale dell'American Epilepsy Society, conferito ogni anno a uno scienziato che si e' distinto nella ricerca contro l'epilessia. La Vezzani e' capo del Laboratorio di neurologia sperimentale dell'Istituto Mario Negri di Milano, da molti anni impegnato in ricerche scientifiche sull'epilessia e che nel corso 2009 ha ricevuto due riconoscimenti importanti per questi suoi studi.


    L?equipe della ricercatrice ha in particolare scoperto che l'infiammazione e' uno dei meccanismi che predispone alla comparsa di crisi epilettiche, e i suoi studi hanno aperto la strada alla possibilita' di controllare le crisi con nuovi farmaci anti-infiammatori. Inoltre, il gruppo del Mario Negri ha sviluppato una nuova strategia terapeutica basata sulla terapia genica, che permette di produrre proteine capaci di proteggere il cervello in quei punti in cui si origina la crisi epilettica. Questa terapia, sperimentata su animali di laboratorio, ha permesso di inibire la comparsa delle crisi.


    In Italia soffrono di epilessia circa cinquecentomila persone, e almeno cinquantamila ogni anno presentano crisi isolate o causate da danni neurologici acuti: i bambini e gli anziani sono le fasce di eta' a maggior rischio. I farmaci oggi disponibili possono controllare interamente le crisi nel 70-80% dei casi mentre il 20-30% invece non risponde in modo soddisfacente. La terapia genica studiata dalla dottoressa Vezzani e dai suoi colleghi potra' in futuro essere applicata proprio ai pazienti che non rispondono ai farmaci oggi a disposizione, come alternativa al trattamento chirurgico.
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Località
    Verona
    Messaggi
    146
    Thanked: 0
    mark74



  4.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •