Cookie Policy Privacy Policy Intervista di Adelaide Ciotola - Pagina 33



Pagina 33 di 78 PrimaPrima ... 23313233343543 ... UltimaUltima
Risultati da 641 a 660 di 1551
  1. #641
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    701
    Thanked: 0

    Predefinito

    Grazie magicwoman per il chiarimento


  2.      


  3. #642
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    lorenzo,io resto convinta della tua buona fede in questa vicenda,per? forse adesso sarebbe il caso di prendere atto che se la madre non ti contatta,con tutta probabilit? è perchè non ha nulla da poter portare a sua difesa.N? la malattia ,che è probabile che ci sia,ma non è mortale n? rara come ti raccontava, n? l'amica stellina,che non è mai esistita (e la conferma arriva anche su fb da un'altra mamma che purtroppo per lei il gaslini lo frequenta assiduamente da 7 anni e sta stellina non l'ha mai vista,e ti posso assicurare che quando vai e vieni con un ospedale i bambini e e loro storie li conosci tutti) e soprattutto,quando hai una patologia polmonare,non stai a cantare in tv soprattutto se la notte hai una crisi.Mio figlio ha avuto un banale broncospasmo qualche giorno fa,anche lui ha delle attelettasie come Adelaide e ti assicuro che neppure riesce a parlare nonostante la crisi sia passata. Troppo occupato a respirare.E in confronto a un collasso polmonare si è trattato di una robetta.


    Non hanno preso in giro solo te, ci hanno creduto e donato persone che erano malate e disabili sul serio.E magari si sono private per aiutarla.E' questo che trovo di uno squallore incredibile.


    Ed altrettanto squallido trovo il tentativo di bloccare la messa in onda pretestando che la bambina potrebbe compiere un atto estremo.....


    hai solo da non lasciarla davanti alla tv.perchè onestamente,se è vero che la bambina legge tutto quello che sta venendo fuori e i commenti delle persone che si sentono raggirate,ancora una volta la colpa è di chi dovrebbe proteggerla.E apparentemente,come non si è fatto scrupolo di preservarla da una vita mediatica basata sul nulla,ancora una volta non si fa scrupolo di farsene scudo per potersi salvare il cosiddetto.....E non ti sembra anche questa una vergogna?



  4. #643
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    condivido in toto l'attenta analisi di Lennie



  5. #644
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito



    Grazie Anita. La domanda non riguardava FB ma il forum.


    S?, Lennie, puoi aver ragione mapregherei di aspettare oggi perchè come ho già detto mi stoscocciando anch'io. Per proteggere tua figlia (Se l'Adelaide è al corrente della situazione non credo che le cose possano andare moltopeggio di adesso) tu mandi al massacro uno informato solo parzialmente? Adesso basta!


    Per la cronaca, "Stellina" era il soprannome di unabambina che in realt? si chiamava Giulia...Edited by: Ellecu



  6. #645
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito



    Lo sappiamo ma NON E' MAI ESISTITA e non lo dico io ma il medico del Gaslini dicendo che nessuna persona con la malattia di Ade è mai morta IN ITALIA e non solo al Gaslini.


    Ma ancora la sostieni? Ti HA RAGGIRATO fattene un'idea.
    senza ali tu lo sai...non si vola.



  7. #646
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    vedi uno che si ostina..replicandoa Lennie" si Lennie "puoi avere ragione " sempre poi cosa ce da aggiungere?

    Vi ricordate la prima pagina il suo intervento?



    Postato: 14 Dicembre 2009 alle 12:39 | IP Salvato Riporta Ellecu

    Ho fatto bloccare la discussione precedente dalla Redazione su richiesta della famiglia che voleva evitare che l'Ade, pur molto forte caratterialmente, rimanesse turbata dalla lettura dei posts dato che lei ha comunque solo 10 anni.

    Per chiarire ogni dubbio potete contattare la Sig.ra Alice (amica di famiglia) al numero 3495224218, che segue il caso molto da vicino e potr? darvi informazioni approfondite. Lei stessa raccoglier? eventuali prenotazioni dei due libri qualora vogliate riceverli per voi e/o per altri (nessun obbligo).

    Non volevo più intervenire sul caso per i motivi suddetti ma questa discussione mi ha dato la possibilit? di darvi il modo di contattare un referente adeguatamente informato sul caso dato che sono state fatte domande legittime anche a ridosso della chiusura della discussione precedente.




    MHA



  8. #647
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    701
    Thanked: 0

    Predefinito


    ....che in realt? si chiamava Giulia...




    Stamattina su FB una persona ha parlato di una bambina il cui nome inizia con G....ed ecco 'spuntare' Giulia......ettepareva




    ..poi Giulia e' cosi' un bel nome, perche' allora Stellina....?

    Edited by: camomillo



  9. #648
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito

    camomillo io seguo questa bambina da moltissimo e non mi ha mai convinto ...e questa Ade dice che la bambina si chiamava Giulia ma lei la chiama Stellina perchè è una stellina.......certo che è sveglia ed è anche bugiarda questa Ade....addestrata benissimo per? parlando di una fantomatica Stellina SAPEVA di dire balle......dunque ...si possono trarre le conclusioni..... sfruttata mah..........molto bugiardella
    senza ali tu lo sai...non si vola.



  10. #649
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width=668 align=left bgColor=#ffffff><T>
    <T>
    <TR>
    <TD style="BORDER-RIGHT: #eeeeee 10px solid; PADDING-RIGHT: 7px; BORDER-TOP: #eeeeee 10px solid; PADDING-LEFT: 7px; PADDING-BOTTOM: 7px; BORDER-LEFT: #eeeeee 10px solid; PADDING-TOP: 7px; BORDER-BOTTOM: #eeeeee 0px solid">
    <H1 style="MARGIN-TOP: 0px" ="nero22">da LEGGO:</H1>
    <H1 style="MARGIN-TOP: 0px" ="nero22"></H1>
    <H1 style="MARGIN-TOP: 0px" ="nero22">ADELAIDE FINTA MALATA?
    IL LEGALE DIFFIDA LE "IENE"</H1>
    <TABLE cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%"><T>
    <T>
    <TR>
    <TD style="BORDER-TOP: #da0001 1px solid; PADDING-TOP: 10px" align=right> </TD></TR></T></T></TABLE></TD></TR>
    <TR>
    <TD style="BORDER-RIGHT: #eeeeee 10px solid; PADDING-RIGHT: 8px; BORDER-TOP: #eeeeee 0px solid; PADDING-LEFT: 8px; PADDING-BOTTOM: 8px; BORDER-LEFT: #eeeeee 10px solid; PADDING-TOP: 15px; BORDER-BOTTOM: #eeeeee 10px solid">
    <DIV style="CLEAR: left; MARGIN-TOP: 2px; FLOAT: left"> </DIV>
    <DIV id=testodim ="dim5">


    L'avvocato Sergio Pisani, difensore di Vincenzo e Luisa Ciotola, genitori di Adelaide, la bambina di dieci anni affetta da una malattia degenerativa, ha chiesto alla Procura di Napoli il sequestro del servizio televisivo delle 'Iene', per sua conoscenza previsto per questa sera, in cui sarebbero mosse ?insinuazioni? a carico dell'operato dei suoi assistiti che avevano raccolto fondi per fare operare la bambina a Houston. Il legale, con un ricorso d'urgenza, diffida anche 'le Ien? dal mandare in onda il servizio. Questo per via delle ?fragili condizioni in cui effettivamente versa la piccola?. Il legale spiega che ?la piccola Adelaide è in questi giorni già fortemente provata dai commenti dei compagni di scuola per quanto sta avvenendo su numerosi social Network e quanto pubblicato su diverse testate giornalistiche in tutta la penisola?. ?Al di l? dunque della veridicit? o meno di quanto si imputa ai genitori della minore - scrive l'avvocato nel ricorso - ... è immaginabile e indubbio l'effetto dirompente che potrebbe derivare alla psiche della minore già fortemente provata dalle offese pubblicate su numerosi social Network?. E non si pu? escludere che la bambina ?possa compiere eventuali gesti estremi? dopo la trasmissione del servizio. ?Al di la di quelli che saranno gli eventuali esiti giudiziari della vicenda - scrive Pisani - l'unica innocente vittima di una eventuale messa in onda del servizio televisivo in oggetto, sarebbe la piccola Adelaide e dopo nessuna trasmissione e/o rettifica potr? far riprendere la minore da un trauma simile?. Il legale ricorda che ?? di non pochi giorni fa la notizia di un gesto estremo compiuto da una minore per il solo fatto che la piccola era stata costretta dai genitori ad abbandonare la carriera artistica per dare maggior spazio agli studi (? accaduto in India, dove una bambina di 11 anni che aveva partecipato a un reality si è suicidata ndr.)?. Inoltre, il servizio ?conterrebbe addirittura notizie allo stato coperte da segreto d'ufficioè e la documentazione medica allegata al ricorso ?comprova la veridicit? dello stato di salute della minore e pertanto sussiste, al momento, anche il ?fumusò del reato di diffamazione a mezzo stampa?.

    CONIUGI CIOTOLA: "E' MALATA"?Adelaide è veramente ammalata, poi sar? la magistratura e non certo un servizio televisivo ad accertare eventuali responsabilit? che di certo non sono della bambina, unica vittima di un'eventuale messa in onda del servizio delle Iene?. Cosò l'avvocato Sergio Pisani facendosi portavoce dei coniugi Vincenzo e Luisa Ciotola, genitori di Adelaide, dopo la polemica. ?Non abbiamo mai detto - continua il legale che è in stretto contatto con la famiglia - che la bambina era in fin di vita e lo si evince benissimo dalle trasmissioni televisive in cui la stessa ha una vitalit? fuori dalla media. Non abbiamo mai truffato nessuno. I soldi raccolti sono depositati su un fondo e saranno utilizzati per accertare la diagnosi fuori dall'Italia?, conclude l'avvocato. ?Il servizio va bloccato?, come scrive il legale nell'istanza, ?per eventuali pericoli di gesti estremi da parte della bambina?.

    LO "SCOOP" DELLE IENE Ha raccontato, attraverso le tv, internet e libri, di avere una figlia gravemente malata e in fin di vita. Di vivere un inferno e di avere bisogno di soldi, tanti soldi, per potere portare la piccola a farla operare in America. La malattia che stava portando via la ragazzina era la sindrome del lobo sinistro. In poco più di due anni, la donna, Luisa Pollaro di Napoli, ha raccolto almeno 170mila euro. Salvo scoprire, in questi giorni, che la storia era tutta inventata. A svelare la truffa sono state le Iene che hanno presentato un esposto alla Procura di Genova. Il porcuratore capo Francesco Lalla e l'aggiunto Vincenzo Scolastico hanno aperto un fascicolo e hanno iscritto la donna per il reato di truffa, sequestrando i soldi trovati su alcuni conti correnti. Tutto è partito dalla lettera inviata agli autori del programma Mediaset (che si occuper? della vicenda nella puntata di domani sera) da una donna che si era interessata alle sorti della piccola. La donna si mette in contatto con un numero trovato sulla pagina di Facebook dedicato alla vicenda e dall'altra parte del filo le dicono di raccogliere fondi, servono 300mila euro, attraverso donazioni e la vendita di un libro scritto dalla stessa bambina. La donna si mette a disposizione per trovare i contatti con l'ospedale di Houston in Texas, dove la piccola avrebbe dovuto essere operata per un intervento di rigenerazione polmonare, ma quando chiede di vedere le cartelle cliniche si sente rispondere in maniera titubante. Scattano i primi sospetti e le prime ricerche. La donna telefona anche al medico del Gaslini di Genova che avrebbe avuto in cura la bambina, secondo i racconti della madre. Il medico conferma di avere visitato una volta la bambina ma di avere escluso la malattia mortale. Al magistrato che lo ha sentito come persona informata dei fatti ha detto anche di non avere mai avuto pazienti morti per quella malattia, come invece sarebbe riportato nel libro dalla bambina. Secondo quanto raccontato dagli inviati delle Iene, inoltre, la piccola era stata anche in visita dal Papa, aveva partecipato a inaugurazioni di padiglioni ospedalieri e ricevuta dal sindaco di Torino. Le indagini della procura di Genova sono ancora in corso per capire se dietro la truffa ci siano altre persone coinvolte. </DIV></TD></TR>
    <TR>
    <TD>
    <DIV style="PADDING-RIGHT: 12px; MARGIN-TOP: 15px; DISPLAY: block; PADDING-LEFT: 12px; PADDING-BOTTOM: 12px; PADDING-TOP: 12px; relative: "></DIV></TD></TR></T></T></TABLE>Edited by: nutella1
    senza ali tu lo sai...non si vola.



  11. #650
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da camomillo
    ....che in realt? si chiamava Giulia...




    Stamattina su FB una persona ha parlato di una bambina il cui nome inizia con G....ed ecco 'spuntare' Giulia......ettepareva




    ..poi Giulia e' cosi' un bel nome, perche' allora Stellina....?

    Il commento in questione non l'ho visto e so da molto prima di postare il caso qui di questa storia (vabb?, me ne sono ricordato tardi, ma forse in realt? non ne valeva la pena...) e della questione di Giulia/Stellina. Non è spuntata così improvvisamente.


    Truffatori? Gente onesta? Vedremo alla fine, non prima. Le Iene non mi sembrano una gran prova.


    Da FB:


    "E già! Era la cara Alice che mandava messaggi che Adelaide non stava bene, che aveva continuamente collassi! Secondo me è una ripicca, voleva qualcosa in cambio..Confidiamo nel Buon Dio!"


    COMMENTO INTERESSANTE! Avevo già idee simili su certi contatti rivoltatisi contro i Ciotola ed evidentemente non sono l'unico. Si tratta solo di un idea ma fa pensare: analizziamo la vicenda da questo punto di vista...



  12. #651
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    alloraanche rai 3 Liguria non doveva Trasmettere la
    Notizia...come mai ?

    dovevano censurare anche la televisione di stato?

    ahahahaha bella questa


    tutta tattica difensivanull'altro



  13. #652
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Interessante il passaggio: ?Al di l? dunque della veridicit? o meno di quanto si imputa ai genitori della minore ". quindi lo stesso legale mette in conto che l'accusa mossa ai genitori potrebbe avere veridicit?


    E ancor più interessante l'impianto della difesa.Dimostrare che la bambina è effettivamente malata.


    Ma non si è mai discusso sul fatto che non fosse malata, ma che fosse in pericolo di vita e che la sola speranza di salvarla fosse il raccogliere offerte per andare a sostenere un trattamento salvavita a Houston...


    Forse il legale è stato contattato solo dopo l'opera di accurata cancellazione che è stata fatta di tutti gli appelli che la davano in fin di vita e che quindi bisognava far presto a raccogliere la somma e non ha tutti gli elementi......


    Una cosa mi chiedo.La "famosa" Alice,che pubblicava gli appelli,a suo dire per conto della madre,senza sapere esattamente che si trattava quantomeno di esagerazioni,perchè una volta saltata fuori la magagna si è premurata di cancellare tutto? Spero per lei che la madre le avesse racontato qualcosa per iscritto e che l'abbia conservato,perchè senn? il rischio che sia lei a pagarne il prezzo più elevato è grosso



  14. #653
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito



    vista la maturit? che ha evidenziato questa bimba ...(viste le interviste effervescenti)....penso che un gesto inconsulto sia un esagerazione di adulti.......atto estremo di recintare uno scandalo nelle mure domestiche...Questa bimba ha sempre parlato dei valori della vita dicendo che la vita non è mai brutta...anche se si soffre!!
    senza ali tu lo sai...non si vola.



  15. #654
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito

    Vista la serietà che ha dimostrato, ne dubito...



  16. #655
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito

    Scusa Lennie se una persona scrive balle su mia figlia ....io smentisco .........ma subito ....e non quando conviene.
    senza ali tu lo sai...non si vola.



  17. #656
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Lorenzo,le jene sono l'ultimo tassello (anche se è loro interesse raccogliere prove sufficienti prima di trasmettere un servizio,senn? i loro stipendi se li mangerebbero in querele per diffamazione). C'? una denuncia alla procura della repubblica, ed evidentemente se il magistrato ha deciso di aprire un fascicolo e di sequestrare in via cautelativa i conti correnti vuol dire che proprio tutto limpido non era.


    Guarda,ipotizzo: mettiamo che Alice si appassioni come migliaia di persone,tra le quali ci sei anche tu, alla storia di questa bambina.mettiamo che voglia darle una mano e si metta a far da tramite tra i donatori e la famiglia.Mettiamo un p? di leggerezza nel prendere per buono senza verficare le informazioni che le vengono passate ,e se proprio vogliamo,mettiamo pure che abbia calcato un p? la mano facendo diventare un malessere un collasso polmonare quando nessuno le aveva detto così.Ma quale ragione avrebbe avuto? I soldi transitavano direttamente sul conto della madre.Non mi pare che abbia mai potuto approfittare delle "vacanze rigeneratrici" a Gardaland,Parigi o Dubai.... che diavolo ci guadagnava?


    Onestamente trovo che cancellare immediatamente tutto sia stata una mossa azzardata,che probabilmente dovr? spiegare al'autorit? giudiziaria,ma magari pu? essere stato solo il panico quando si è accorta che era rimasta col cerino in mano.... perchè la prima cosa che hanno fatto è stata quella di scaricarla.


    jene o non Jene, denuncia o non denuncia,un fatto è incontrovertibile. Adelaide Ciotola non ha mai rischiato di morire da un momento all'altro come tutti abbiamo avuto modo di leggere.Adelaide Ciotola non ha mai avuto bisogno di andare a Houston per salvarsi la vita perchè la clinica non esiste.Adelaide Ciotola non ha mai avuto bisogno di offerte per potersi curare in Italia perchè fino ad ora non hanno mai speso un euro,come del resto accade a tutti gli italiani che hanno bisogno di cure. E questo non lo dicono le Jene.Lo ha ammesso la madre stessa,dopo che era stata messa all'angolo.


    Io fossi in te o in chiunque abbia donato anche solo un euro per questa faccenda, troverei sufficiente la dichiarazione tardiva della madre per capire di essere stata presa in giro



  18. #657
    Senior Member L'avatar di sergiostefano
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    catania
    Messaggi
    5,280
    Thanked: 8

    Predefinito

    Lenniesempre attenta ad accurata analisi

    Lennie 1 Ellecu 0



  19. #658
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito

    Sta tranquilla che sono pronto a restituire i libri e a pretendere indietro i soldi in tutti i modiin caso di truffa accertata. Sta di fatto che la denuncia è partita da gente che avrebbe potuto avere motivo di agire per ripicca. Pregherei di considerare questo aspetto.Non secondario. A quando risalirebbe il post-confessione su FB?



  20. #659
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2005
    Messaggi
    3,881
    Thanked: 0

    Predefinito



    Non ricordo la data esatta, sicuramente dopo il 15 gennaio,ma se vai indietro con le pagine su questo topic lo trovi perchè era stato copiaincollato.Intendiamoci,non dice certo che si è inventata tutto,ma ringrazianco tutti quanti per le offerte si premura di precisare che in America non c'è nulla di definito e che le cure in Italia non le ha mai pagate.i soldi raccolti servono per gli spostamenti (mi chiedo con cosa si spostassero...) e per garantirle un futuro sereno. Beh,credo che ogni genitore voglia garantire un futuro sereno al proprio bambino,a maggior ragione i genitori dei bambini in difficolt?.Ma mica si sta tutti a far collette.....


    a te cosa aveva raccontato esattamente,dato che eravate in contatto diretto? ti aveva parlato della necessit? e dell'urgenza di andare a Houston?



  21. #660
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Messina
    Messaggi
    701
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da camomillo


    da facebook:



    <div><h3 -ft="{&quot;&quot;:&quot;msg&quot;}">
    </span>Ciao
    a tutti sono la mamma di Adelaide ci tenevo a precisare dopo avervi
    ringraziati tutti per il sostegno che sempre date alla bimba
    continuando a comprare i suoi libri che i soldi ci aiutano nei nostri
    continui spostamenti nei vari ospedali ed a permettere alla bimba una
    vita e un futuro sereno,ma sopratutto a far co...</span>noscere
    la sua storia e passare il suo messaggio d amore e coraggio,CONTINUA:
    non è affatto una corsa contro il tempo in quanto per le cure al estero
    non ce niente di confermato e quelle che sosteniamo in Italia non sono
    a pagamento grazie a tutti vi voglio bene!</span></span></h3></div></span> <abbr title="M&#111;n, 25 Jan 2010 08:03:52 -0800"></abbr></span></span></span>



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •