Cookie Policy Privacy Policy Privato è bello e sicuro?



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 29
  1. #1
    Senior Member L'avatar di luni
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,660
    Thanked: 39

    Predefinito

    <H1>Quella ferocia è ricerca del profitto</H1>di Jolanda Bufalinitutti gli articoli dell'autore
    <DIV =Text>


    Gli schizzi di fango arrivano ?fino a noi?, dove quel ?noi? sta percomune di Pistoia, precipitato nella bufera per quel video ?inconfutabile?. Immagini la cui ?ferocia?impone la domanda,come? potuto accadere inuna citt? civilissima? ?Vengono a visitarci da tutto il mondo, - dice l?assessore all?educazione Rosanna Moroni - lo posso dire, perchè io sono qui solo da sette anni ma è da quaranta che siamo un modello?. Per? bisogna rispondere, perchè l?asilo ?Cip e Ciop? era accreditato, aveva la fiducia del comune. E, precisa la dirigente comunale Anna Lia Galardini, capire bene ?chi sta dalla parte dei bambini?. Ivoucher.?Da quest?anno c?? un regolamento regionale che prevede un voucher di 3000 euro a bambino?, spiega Rosanna Moroni ?e i parametri richiesti sono logistico-formali: lo spazio, la cucina, il rapporto numerico fra educatrici e bambini, titolo di studio...?. C?era una pressione dei genitori per avere il voucher, ?Una richiesta con motivazioni strumentali ?, riflette la Galardini ?Nei nostri asili chiediamo la partecipazione dei genitori,- aggiunge - spieghiamo che non è bene lasciare i bambini troppo a lungo al nido?. Il baby-parking di via Galvani, amministratrice unica della società, la direttrice Anna laura Scurati, ora agli arresti e tenuta lontana dalle altre detenute, per sua salvaguardia, invece, rispondeva all?esigenza del parcheggio. Anna Laura, prima del video-choc, era molto apprezzata, mite, accomodante: ?Non ti preoccupare, ci penso io? era la rassicurante risposta a chi doveva lasciare il piccolo anche otto ore o a chi lo portava solo saltuariamente. E infatti, nella prima riunione dei genitori in assessorato, la gran parte era incredula. Solo dopo il video, in molti hanno cominciato a rileggere ?le crisi di pianto, i disturbi del sonno dei bambini ?. E a sentirsi in colpa. ?Ma io non voglio colpevolizzare nessuno?, dice Rosanna Moroni.

    Non è un segreto che ?i bilanci comunali sono stati taglieggiati, noi non siamo in grado di rispondere alle richieste di mamme e pap? che lavorano? e quindi si integra il pubblico con il privato. Impazzite. ?Ma io non posso credere che siano impazzite in due. Perch? facevano mangiare i bambini alle 10 e 30? Perch? dovevano correre anche all?altro asilo di Quarrata. L?interesse dei privati è il profitto e non è facile fare profitti con i servizi all?infanzia?, per questo ora Rosanna Moroni sorride amara pensando alle polemiche in consiglio comunale, dove il capogruppo di Forza Italia Alessio Bartolomei sosteneva che il 20% del bilancio comunale per questo tipo di servizi è troppo e ?pu? essere sostituito dal privato di qualit?. è stato proprio Alessio Bartolomei a ?sponsorizzare il ?Cip e Ciop? e a presentare in assessorato la signora Scurati ?. Per 30-35 bambini le educatrici dichiarate erano tre. Non troppo poche? ?Il problema - spiega Galardini - è che per l?accredito la struttura dichiara un minimo, poi prendono qualche bambino in più, poi fanno i conti sulle presenze?. E i controlli? I controlli non sono previsti dal regolamento ma, ?cosa avrebbe potuto vedere un ispettore, se i genitori che vanno tutti i giorni non si sono accorti di nulla??. Eppure una segnalazione c?era stato, il 31 ottobre una mamma aveva mandato una e mail per dire che non avrebbe iscritto l? il bambino, perchè circolavano brutte voci. Dall?assessorato era partita la verifica ma la signora non aveva saputo dir di più. La direttrice del ?Cip e Ciop? era stata richiamata e ciò aveva suscitato un intervento del suo avvocato.
    <DIV ="date t-space">05 dicembre 2009</DIV>
    <DIV =allarticle>Vedi tutti gli articoli della sezione "Italia"</DIV></DIV>
    "Comunque è vero, sono comunista. Non dimentico mai la Bibbia e il Vangelo. E non dimentico mai quello che ha scritto Marx." (Don Gallo)


  2.      


  3. #2
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    201
    Thanked: 0

    Predefinito



    Non ci sono scuse....


    non è un lavoro per tutti, e le due maestre se cosi possiamo chiamarle, non possedevano quei requisiti....


    spero che paghino com'? giusto che sia
    \" Tu vedi cose che esistono e ti chiedi: Perché ? Io sogno cose mai esistite e mi chiedo: perché no? \" (George Bernard Shaw)



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Privato pu? anche essere bello se il pubblico controlla e quando assegna le licenze fa un controllo anche preventivo.

    Da quel filmato a parte le botte ai bambini a me è saltato all'occhio che quella tizia stava dando da mangiare a decine di bambini da sola e non era difficile capire che non ce la poteva fare.

    Esiste uno standard che stabilisce un rapporto "maestre-bambini" negli asili o una da sola pu? badare a 100 bambini?

    Claudio



  5. #4
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    beh de rita nella sua analisi riporta in auge il collettivo


    cmq nel caso specifico, non si tratta solo di avere a che fare con due streghe


    bisogna, a mio parere, selezionare in maniera più selettiva il personale che tratta con bambini, non solo con titoli di studio, ma anche con test psicologici annuali


    poi severità nella concessione delle licenze, affidate alle regioni, o forse ai comuni


    bisogna unificare il tutto, da nord a sud


    che altro aggiungere, concordo con claudio, si fanno aprire asili privati ( convenzionati con i comuni n.d.r.) con troppa facilit?


    e nel contempo si tagliano i fondi ai comuni per aprire loro stessi asili comunali


    ci sar? una relazione?


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Perch? dovevano correre anche all?altro asilo di Quarrata. L?interesse
    dei privati è il profitto e non è facile fare profitti con i servizi
    all?infanzia?,
    </span>

    Ah ecco, ste due avevano anche un altro asilo in altro comune. E certo, era una catena di montaggio... </span>Io capisco che i genitori hanno risorse limitate, ma è così difficile da capire che due donne che gestiscono due asili con decine e decine di bambini non ce la fanno a garantire un servizio decente?
    </span>
    Claudio



  7. #6
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Messaggi
    2,869
    Thanked: 1

    Predefinito

    Qua il privato o il pubblico non c'entrano niente, qua si tratta solo se sono o non sono delle brutte baga-sce da mettere al muro!!</span><br style="font-weight: bold;"><br style="font-weight: bold;">solo questa è la questione.</span><br style="font-weight: bold;"></font>



  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Oct 2009
    Località
    CALABRIA
    Messaggi
    2,015
    Thanked: 12

    Predefinito

    crederci sempre, disperare mai...prima o poi arriverà la luce



  9. #8
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito

    Qui, a mio avviso, ancora prima che ragionare su privato o pubblico, c'è da mettere davanti l'ignobile gesto. Nemmeno se sei una persona stressata da tempi frenetici puoi picchiare i bambini, torturarli in quella maniera. Nessuna giustificazione c'è. Ci pu? essere solo il rimorso di avere rovinato per molti anni o per tutta la vita l'esistenza di questi bambini d'oggi, futuri uomini di domani.



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Va be', sempre senza giustificare, ma francamente "rovinare la vita" non vi sembra di esagerare...ma voi non avete mai preso sganassoni dai vostri genitori? Beati voi....A meno che naturalmente non gli abbiano provocato danni fisici, in quel caso sarebbe ancora peggio.

    Queste vanno mandate in galera e si è risolto il problema "maestre", non credete di farla un po' troppo tragica?

    Il problema degli asili invece resta, se lo sottovalutate ne arrivano altre due come loro e siamo daccapo...




    Claudio



  11. #10
    Senior Member L'avatar di magicwoman
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    5,461
    Thanked: 91

    Predefinito



    Io sono una persona calma,che odia la violenza,nonsopporto nemmeno guardare i film violentiin tv,ma dopo che ho visto i vari filmati in youtube di quello che facevano a queste povere piccole crature,ho capito che potrei diventare non solo violenta,ma anche qualcosa di più.
    Qui non si tratta di due maestre che non riuscivano a gestire 35 bambini,qui si tratta di due donne che "godono" maltrattare a chi non riesce o non ha la minima possibilit? di difendersi.Un conto è chiudere i bambini in una stanza e lasciarli da soli mentre corri in un'altro asilo,un'altro conto è violenza fisica e psicologica che hanno dovutosubire questi bambini.





  12. #11
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Messaggi
    874
    Thanked: 0

    Predefinito






    Io farei fatica a dare i miei figli a chicchessia persone solo per il fatto che si dichiarino maestre di asilo nido.... prima di tutto starei molto attento a vedere che persone sono... più che il problema degli asili starei attento alle singole persone.. .. in ogni caso le strutture pubbliche forse danno sicuramente maggiori garanzie ... ma non facciamo un problema politico universale.. la scuola è una opportunita e un servizio per i cittadini e sarebbe bene che la politica ne rimanesse fuori proprio per assolvere meglio ai propri compiti .. buona domenica a tutti..



  13. #12
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Va be', sempre senza giustificare, ma francamente "rovinare la vita" non vi sembra di esagerare...ma voi non avete mai preso sganassoni dai vostri genitori? Beati voi....A meno che naturalmente non gli abbiano provocato danni fisici, in quel caso sarebbe ancora peggio.

    Queste vanno mandate in galera e si è risolto il problema "maestre", non credete di farla un po' troppo tragica?

    Il problema degli asili invece resta, se lo sottovalutate ne arrivano altre due come loro e siamo daccapo...
    Lo sganassone si pu? anche prendere ma deve essere dato con logica, per fini educativi. E qui di educativo c'era ben poco mi pare di capire. La galera credo che in questo e in altri casi serva ben poco. Serve educare queste persone e fin tanto che non verranno educate devono non continuare a nuocere.



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Va be', certo che mi sembra che internet abbia un serio effetto collaterale, ma allora alla Franzoni cosa dovevano fare che ha ammazzato il figlio, scuoiarla viva? E andiamo...cerchiamo di avere il senso delle proporzioni....

    Poi a me ha fatto anche sorridere il "gli hanno rovinato la vita" esagerato!

    Lo sai qual'? la cosa? Che io le reazioni scomposte che leggo su internet, dai genitori di quei bambini non le ho viste, ho visto rabbia, ho visto pianto, al massimo uno giovane padre di un bambino ha detto che quando escono un paio di calci glieli da di sicuro, ma non ho visto reazioni isteriche....

    Claudio



  15. #14
    Senior Member L'avatar di magicwoman
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    5,461
    Thanked: 91

    Predefinito

    Chissò se Sergiostefano,che ama sua bambinatalmente tanto,( e lo si capisce perche posta le sue foto nel forum dal giorno della sua nascita),sarebbe capace di descriverti come si sentirebbe,se queste cose fossero fatte a sua figlia.
    Non sono le reazioni visibili che dimostrano la sofferenza di un genitore.Ho sofferto io guardando cosa facevano ai figli degli altri,figurati come soffrirei se fossero fatte queste cose ai miei figli.

    Edited by: magicwoman



  16. #15
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,847
    Thanked: 6

    Predefinito

    Anita, purtroppo anche noisiamo delle persone che odiano le violenze che vediamo davanti alla televisione per guardare i telegiornali, ora staremo a vedere se le mamme saranno in grado di occuparsi dei loro bambini, visto che le maestre sono già state arrestate. Loro sò che sono molto più attente delle maestre di asilo nido, ne sono più che certa.
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  17. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Cremona
    Messaggi
    8,839
    Thanked: 1

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da luni
    <H1>Quella ferocia è ricerca del profitto</H1>di Jolanda Bufalinitutti gli articoli dell'autore
    <DIV ="Text">


    Gli schizzi di fango arrivano ?fino a noi?, dove quel ?noi? sta percomune di Pistoia, precipitato nella bufera per quel video ?inconfutabile?. Immagini la cui ?ferocia?impone la domanda,come? potuto accadere inuna citt? civilissima? ?Vengono a visitarci da tutto il mondo, - dice l?assessore all?educazione Rosanna Moroni - lo posso dire, perchè io sono qui solo da sette anni ma è da quaranta che siamo un modello?. Per? bisogna rispondere, perchè l?asilo ?Cip e Ciop? era accreditato, aveva la fiducia del comune. E, precisa la dirigente comunale Anna Lia Galardini, capire bene ?chi sta dalla parte dei bambini?. Ivoucher.?Da quest?anno c?? un regolamento regionale che prevede un voucher di 3000 euro a bambino?, spiega Rosanna Moroni ?e i parametri richiesti sono logistico-formali: lo spazio, la cucina, il rapporto numerico fra educatrici e bambini, titolo di studio...?. C?era una pressione dei genitori per avere il voucher, ?Una richiesta con motivazioni strumentali ?, riflette la Galardini ?Nei nostri asili chiediamo la partecipazione dei genitori,- aggiunge - spieghiamo che non è bene lasciare i bambini troppo a lungo al nido?. Il baby-parking di via Galvani, amministratrice unica della società, la direttrice Anna laura Scurati, ora agli arresti e tenuta lontana dalle altre detenute, per sua salvaguardia, invece, rispondeva all?esigenza del parcheggio. Anna Laura, prima del video-choc, era molto apprezzata, mite, accomodante: ?Non ti preoccupare, ci penso io? era la rassicurante risposta a chi doveva lasciare il piccolo anche otto ore o a chi lo portava solo saltuariamente. E infatti, nella prima riunione dei genitori in assessorato, la gran parte era incredula. Solo dopo il video, in molti hanno cominciato a rileggere ?le crisi di pianto, i disturbi del sonno dei bambini ?. E a sentirsi in colpa. ?Ma io non voglio colpevolizzare nessuno?, dice Rosanna Moroni.

    Non è un segreto che ?i bilanci comunali sono stati taglieggiati, noi non siamo in grado di rispondere alle richieste di mamme e pap? che lavorano? e quindi si integra il pubblico con il privato. Impazzite. ?Ma io non posso credere che siano impazzite in due. Perch? facevano mangiare i bambini alle 10 e 30? Perch? dovevano correre anche all?altro asilo di Quarrata. L?interesse dei privati è il profitto e non è facile fare profitti con i servizi all?infanzia?, per questo ora Rosanna Moroni sorride amara pensando alle polemiche in consiglio comunale, dove il capogruppo di Forza Italia Alessio Bartolomei sosteneva che il 20% del bilancio comunale per questo tipo di servizi è troppo e ?pu? essere sostituito dal privato di qualit?. è stato proprio Alessio Bartolomei a ?sponsorizzare il ?Cip e Ciop? e a presentare in assessorato la signora Scurati ?. Per 30-35 bambini le educatrici dichiarate erano tre. Non troppo poche? ?Il problema - spiega Galardini - è che per l?accredito la struttura dichiara un minimo, poi prendono qualche bambino in più, poi fanno i conti sulle presenze?. E i controlli? I controlli non sono previsti dal regolamento ma, ?cosa avrebbe potuto vedere un ispettore, se i genitori che vanno tutti i giorni non si sono accorti di nulla??. Eppure una segnalazione c?era stato, il 31 ottobre una mamma aveva mandato una e mail per dire che non avrebbe iscritto l? il bambino, perchè circolavano brutte voci. Dall?assessorato era partita la verifica ma la signora non aveva saputo dir di più. La direttrice del ?Cip e Ciop? era stata richiamata e ciò aveva suscitato un intervento del suo avvocato.
    <DIV ="date t-space">05 dicembre 2009</DIV>
    <DIV ="allarticle">Vedi tutti gli articoli della sezione "Italia"</DIV></DIV>
    unipol insegna?a non fare profitto?



    Uploaded with ImageShack.us



  18. #17
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    io sono per la pena di morte , in questo caso a farle morire lentamente, ossia lasciandole nelle mani delle altre detenute , invece di proteggerle e metterle da sole.



  19. #18
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito



    se io verrei a sapere che i miei figli avessero subito violenza


    sarei andato io all'asilo prenderla per i capellli e buttarla già dallle scale o meglio al muro come ha detto dearth


    A ME UNA TRO,IA DI SUROA MI A SBATUTTO ALL'INDIETRO LA TESTA SUL TAVOLO PERCH? NON RIUSCIVO A INGOIARE LA CARNE avevo 4 anni


    non ho detto niente a casa a stato unno sbagliose lo dicievo mio padre andava l'ammazzava guai a mio padre chi mi toccava anche mia madre ma in un altro modo


    c,q al muro se succedesse a me gli farei tanto male



  20. #19
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,847
    Thanked: 6

    Predefinito



    A questo punto iovorrei che anche le altre persone potessero esprimersi le loro testimonianze per lanciare un appello di giustizia vera.
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO L'avatar di Patrik1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    33,592
    Thanked: 112

    Predefinito

    NON CAMBIER? NIENTE



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •