Cookie Policy Privacy Policy 3 dicembre giornata disabilitā



Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito



    Dall'Unione Sarda del 2 dicembre 2009:
    <DIV ="articolo_ h_ht-space" id=_titolo>
    <DIV ="times font16 grigio404 interlinea16" id=us_Col&#111;nnaCentrale__occhiello>Domani si celebra la giornata delle persone con disabilit? </DIV>
    <DIV ="times blu font34 hht-space interlinea36" id=us_Col&#111;nnaCentrale_titolo>Buone leggi non applicate Per i disabili una battaglia al giorno</DIV></DIV>
    <DIV ="articolo bordo_sup_grigio ht-space grigio404 font16 interlinea24 georgia" id=_testo>
    <DIV ="blu arial font12 bold hhb-space " id=us_Col&#111;nnaCentrale__pubblicazi&#111;ne>Mer coled? 02 dicembre 2009</DIV>
    <DIV =ht-space>D omani, 3 dicembre, si celebra la Giornata della disabilit?. Qualcuno dice che č una ricorrenza inutile, io invece penso il contrario. Per la disabilit? si sono fatte tante lotte e tante se ne faranno ancora. In Italia abbiamo leggi che tutelano i disabili (per esempio, č bellissima la 104 del '92), peccato che dobbiamo sempre controllare che vengano attuate.
    Sarebbe bello andare a scuola e trovare gli insegnanti di sostegno, senza dover ricorrere al Tar. Sarebbe bello anche trovare tutti gli ausili per certi bimbi: banchi, statiche e quant'altro... La comunicazione facilitata, senza dover fare ventimila raccomandate. Sarebbe bello che una persona in carrozzina arrivasse a prelevare dal bancomat, che riuscisse a passare sui marciapiedi, dove le fioriere ostacolano chi non pu? scansarle. Sarebbe bello poter accedere alle agevolazioni della Legge 162/98 senza decurtazioni in base al reddito. Solo in Sardegna č stata posta questa norma, e il Tar ha dato ragione ad una famiglia di Capoterra esclusa perchč superava la cifra stabilita. Sarebbe bello poter fare tutti i dosaggi del sangue per tutti i tipi di antiepilettici: per tanti di ultima generazione non č possibile, se non fuori dalla Sardegna. Ma quanto costeranno questi Kit? Cifre astronomiche? Sarebbe bello riuscire a fare subito una risonanza magnetica senza aver fatto prima centomila indagini, soprattutto quando alla fine scopri che la risonanza era risolutiva per certi problemi. Quanti soldi spesi inutilmente? Tanti. L'elenco delle osservazioni da fare č lunghissimo... Tanti i diritti negati... Ma io sono soltanto una mamma, una rompiscatole mamma tosta... Provate a mettermi un bavaglio. Permettetemi di esternare i problemi anche il 3 dicembre, perchč io lotto anche i restanti 364 giorni! Speriamo che da quest'anno il 3 dicembre non passi inosservato.
    MARISA MELIS - QUARTU SANT'ELENA
    Genitori tosti in tutti i posti
    Cara mamma tosta, a cui nessuno riuscir? a mettere il bavaglio, grazie per le sue battaglie. Prima di tutto perchč, battendosi per i diritti della sua creatura, contribuisce a rendere la Sardegna un'Isola pių civile. E poi perchč ci sprona tutti a non arrenderci, a non accettare ingiustizie e inefficienze come una realt? immutabile. Anche per questo verr? il giorno che il 3 dicembre sar? davvero una giornata di festa, non di protesta.
    DANIELA PINNA </DIV></DIV>
    <DIV =t-space></DIV>
    senza ali tu lo sai...non si vola.


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito



    Come dice Daniela Pinna :


    verr? il giorno che il 3 dicembre sar? davvero una giornata di festa, non di protesta!!


    Questo č un bellissimo augurio!!
    senza ali tu lo sai...non si vola.



  4. #3
    Novellino del Forum L'avatar di papā Giulio
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Localitā
    La Spezia
    Messaggi
    165
    Thanked: 1

    Predefinito

    Spero che il 3 dicembre ci porti una bella notizia: la caduta del Governo e quindi la caduta dai rispettivi dicasteri di Brunetta e della Gelmini!



    Finchč sorge il Sole...c\'č sempre Speranza!



  5. #4
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Localitā
    Roma
    Messaggi
    206
    Thanked: 0

    Predefinito



    Oh mamma! Spero proprio di no! Non ora che inizia ad esserci qualche risultato se no si ricomincia da capo.


    http://beta.vita.it/news/view/98271
    <H2>disabili.La Gelmini sdoppier? le classi</H2>


    02 dicembre 2009


    Vittoria delle associazioni: via le sezioni troppo numerose e con troppi alunni con disabilit?





    L'incontro tecnico del 1 dicembre, secondo quanto annunciato il 19 novembre scorso, dopo l'incontro con il ministro Gelmini in persona (non era mai successo prima, motivo per cui le associazioni avevano minacciato di abbandonare la Consulta), doveva essere quello "decisivo". E lo č stato, anche se i dettagli verranno definiti nel nuovo appuntamento del 22 dicembre.


    La vittoria delle associazioni Fish e Fand per? č giā sul tavolo, con il capo dipartimento del ministero della Pubblica istruzione, Giuseppe Cosentino, che ha acconsentito a sdoppiare giā da subito, ad anno scolastico in corso, le classi in cui il sovraffollamento rispetto al numero di alunni disabili č pių eclatante. Quante classi saranno e quali caratteristiche saranno individuate per decidere questo livello eclatante, ancora non č dato saperlo (il monitoraggio nazionale della situaizone č in corso, per ora gli unici dati certi sono quelli della Campania), sar? appunto oggetto dell'incontro del 22 dicembre, ma intanto c'č un punto fermo. Verosimilmente si dovrebbe cominciare dalle classi che hanno pių di 30 alunni e pių di due alunni disabili.


    L'altra conclusione a cui si č giunti ieri č l'avvio di alcuni tavoli tecnici ristretti per affrontare gli altri punti problematici connessi all'inlcusione scolastica degli alunni con disabilit?, sintetizzati ancora prima dell'incontro di ieri in un documento della Fish.


    Il documento del Cnel


    A dare ancora pių forza alla battaglia delle associazioni di disabili č arrivato, il 26 novembre scorso, il documento "Integrazione scolastica degli alunni con disabilit?", apporvato dall'assemblea del Cnel (in allegato). Questo documento avanza alcune proposte per migliorare la qualit? dell'inlcusione scolastica, poich? ?l?Italia che č stata la prima e l?unica al mondo ad attuare l?inclusione generalizzata, non pu? non cogliere questa occasione per mostrare come non solo ha anticipato la normativa in tale campo, ma anche si impegna seriamente ad attuarla e farla rispettare?.


    Tra le richieste avanzate la presa in carico degli alunni disabili da parte di tutti i docenti currriculari, l'eliminazione - via circolare - della cattiva prassi di utilizzare i docenti di sostegno per supplenze in classe, il diritto delle famiglie a partecipare alla formulazione del progetto educativo individualizzato; la necessit? di grantire l'assistenza igienica agli alunni disabili da parte degi collaboratori, rispettando il genere dell'alunno; l'accesso alla foprmazione profesisonale anche di chi non č in possesso di diploma di terza media come giā avviene per le scuole superiori; la possibilit? di frequentare le scuole professionali anche oltre i 18 anni di etā; il limite di 2 o 3 alunni con disabilit? in ciascuna classe, mentre oggi si assiste a classi con un concentramento di 4 o 5 alunni con disabilit?.Edited by: domiziana
    MarinamammadiMartina

    Ģ Trattate le persone come se fossero quali dovrebbero essere, e le aiuterete a diventare quali sono capaci di essereģ. (Goethe)



  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    4,194
    Thanked: 0

    Predefinito

    <H1>Disabili, Napolitano:C'? molto da fare, Italia non torni indietro</H1>
    <DIV id=testo_articolo>


    Roma, 3 dic. (Apcom) - Monito del Capo dello Stato, in occasione della Giornata internazionale delle disabilot?, affinch? l'Italia non faccia passi indietro ma in avanti sul fronte dell'integrazione e della solidarietā verso i diversamente abili, anche a fronte delle ristrettezze di bilancio imposte dalla situazione di crisi economica.


    "In Italia - scrive Napolitano in un "messaggio di vicinanza" a tutti coloro che si trovano in condizioni di disabilit? e alle loro famiglie, e ringraziando quanti, nei pių diversi settori della vita economica, sociale e civile operano, professionalmente o come volontari, per rendere migliore la loro vita - sono stati fatti passi importanti sul terreno dell'inclusione, pur se molto resta da fare. In particolare č necessario non tornare indietro rispetto al cammino percorso, nonostante le difficolt? di bilancio provocate dalla crisi economica manifestatasi quest'anno in tutta la sua gravit? perchč la scarsit? di risorse non pu? colpire coloro che sono giā in situazione di debolezza".


    "Mi auguro - sottolinea ancora il Presidente della Repubblica- che tutte le istituzioni diano a tal fine il proprio fattivo contributo, nel segno di quella solidarietā che rappresenta una caratteristica della storia e della civiltā del nostro Paese e un principio fondamentale della Costituzione repubblicana".



    <DIV =firma>diApcom</DIV></DIV>
    senza ali tu lo sai...non si vola.



  7. #6
    Novellino del Forum L'avatar di papā Giulio
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Localitā
    La Spezia
    Messaggi
    165
    Thanked: 1

    Predefinito

    Bhe, queste sono notizie incoraggianti...almeno ci togliessero Brunetta, colui che non perde occasione per attacare la legge 104!
    Finchč sorge il Sole...c\'č sempre Speranza!



  8.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •