Cookie Policy Privacy Policy Due esecuzioni in Cina.... - Pagina 2



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 38 di 38
  1. #21
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    immaginiamo uno stato dove ognuno perpetra a modo suo la giustizia


    avremo l'impossibilit? del vivere insieme, credo che sia evidente a tutti


    allora conviene a tutti che si seguano delle regole,


    inalcuni stati le regole prevedono la pena di morte,in questo caso la cina ma anche gli usa per esempio


    perchè le applicano?


    forse per cedere alle pressioni emotive della popolazione?


    forse per dare l'esempio ad altri potenziali delinquenti?


    forse per capricci di un dittatore?


    ma uccidendo un condannato a morte lo stato non compie a sua volta un delitto?


    e senza motivazione alcuna che non sia la vendetta, visto che l'impossibilit? di nuocere viene garantita dalla detenzione perpetua


    pertanto in nessuno di questi casi sembra esserci un fondamento di civiltà giuridica, ed aggiungo etico religioso


    ora secondo me diverso è il caso che lo stato compia questo delitto in taluni circostanze dove mantenere in vita un persona incolpata di reato potrebbe nuocere infine alla stabilit? del sistema, del patto originario dicono i contrattisti


    ecco perchè altri paesi ancora riconoscono la validit? della pena di morte in condizioni di criticit? dello stato, per esempio in tempo di guerra


    e infine quando un tiranno deve essere deposto per il bene supremo della collettivit?, l? secondo me la pena di morte assume particulare validit?


    robertoEdited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri


  2.      


  3. #22
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    oltre l'ergastolo il beneficio per i familiari della vittima è nullo (come dice Lorenzo, non torna in vita) e diventa vendetta, quindi scatta la tutela del colpevole.




    Bh? ......questa f? proprio ridere!
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  4. #23
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Far? ridere a te...
    Claudio



  5. #24
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    E c'hai ragione ......perchè se legge qualcuno a cui hanno ucciso brutalmente una persona cara........viene solo rabbia e voglia di piangere!
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  6. #25
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    qualcuno a cui hanno ucciso[...] una persona cara
    A me è successo...Edited by: Ellecu



  7. #26
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Tu Cristiana hai il senso di giustizia della Sharia islamica nonostante ti professi cristiana L'islam ha come senso di giustizia la vendetta della famiglia della vittima, noi cristiani dovremmo avere il perdono cristiano. Siete ben strani molti di voi che ce la state sempre a menare con le radici cristiane e poi invocate l'applicazione della Sharia islamica....Decidetevi volete seguire i Vangeli o volete seguire il Corano, oppure saltare un po' qua e un po' la a seconda di come vi piace di più? La religione è un dogma, prendere tutto o lasciar tutto, non potete ridurla a un menu a la carte....

    Comunque questioni religiose a parte, nell'Europa Occidentale la giustizia non è punitiva, ma rieducativa. Cio? il fine della condanna nel sistema giuridico europeo non è quello di punire il colpevole per soddisfare gli istinti di vendetta dei familiari della vittima (ti ricordo che la vendetta è un sentimento considerato sbagliato moralmente), ma quello di rieducare il condannato, cioè far si che possa venir reinserito nella società senza pericolo per la società stessa. Qualora invece il condannato non sia più rieducabile (ad esempio Angelo Izzo uno dei massacratori del Circeo), allora esiste l'istituto dell'ergastolo che consente benissimo di evitare che si ripeta il reato. Mi dirai che bisogna stare attenti all'applicazione delle leggi esistenti che qua da noi sono un po' lasse....Tra l'altro i grossi assassini come Izzo, si avvalgono di coperture politiche e sociali, quindi a morte lui Guido e Ghira non li avrebbero condannati comunque, mentre al patibolo finirebbe il poveraccio, come dimostrano gli USA dove nessun capo mafia è mai stato condannato a morte.

    Tu poi dai per scontato che siano tutti vendicativi, negli USA nei vari comitati per l'abolizione della pena di morte è pieno di familiari di vittime di omicidio che invocano la non esecuzione dell'assassino del proprio caro, come racconto sempre, la madre di una ragazza inglese violentata e uccisa da un branco di assassini qui in Thailandia, ha chiesto ai giudici thailandesi che gli assassini della figlia non venissero condannati a morte perchè la figlia era contraria alla pena di morte.

    Non dare per scontato che tutti siano animati da desiderio di vendetta a molti basta la "giustizia"....

    Ripeto poi che la giustizia non compete ai familiari della vittima, ma allo Stato che deve decidere secondo equit?.

    Claudio



  8. #27
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    si è detto mille volte che in tanti paesi al mondo è mancato il rinascimento e conseguentemente l'illuminismo aggiungo io


    ? per questo motivo sono ancora segnati da legislazioni fondamentaliste e comportamenti medioevali


    forse vero, per? anche io mi sorprendo ogni volta che leggo risposte integraliste di cittadini occidentali sui diversi temi, certo quello della giustizia è uno di questi


    la pena di mortecome vendetta è concettualmente antecedente al rinascimento, all'illuminismo, collocabile come appartenente al mondo integralista biblico o islamico poco conta, insieme alle motivazioni adotte, prima di tutto la vendetta


    ci sarebbe anche la negazione del pensiero cristiano, ma qui davvero siamo al paradosso


    cmq credo che il messaggio cristiano, il pensiero del rinascimento e il positivismo illuminista non sia stato per tutti metabolizzato


    qualcuno è fermo a prima, al medioevo, curiosamente dovespesso si si collocano con facilit? tutti quelli che non sono occidentali


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  9. #28
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    La religione è un dogma, prendere tutto o lasciar tutto, non potete ridurla a un menu ? la carte...

    Sottoscrivo. C'? troppa gente chelo fa. Comodo, eh?



  10. #29
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Si, ma poi stiamo parlando del dogma nr. 1 del cristianesimo : il perdono...Si pu? magare anche capire il peccatuccio (chessò, l'astinenza sessuale) che uno poi quando muore se la vedr? con San Pietro lui, ma qui stiamo parlando del cardine di tutto il cristianesimo, la novit? assoluta portata da Gesò Cristo, cioè il perdono, se si rinuncia a quello non ci si pu? definire cristiani...

    Se uno rifiuta di osservare il dogma principale, che ha stravolto la religione passando dall'occhio per occhio dell'Antico Testamento, al porgi l'altra guancia dei vangeli, deve mettersi in testa di non essere cristiano.

    Non è che dico che se a uno gli hanno ammazzato un fratello a coltellate si deve far dare un'altra coltellata pure lui, ma almeno non invocare vendetta, ma giustizia...




    Claudio



  11. #30
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito


    P.S.

    io in senso stretto non posso definirmi cristiano perchè non credo esista una entit? superiore n? che ovviamente Gesò Cristo fosse suo figlio, n? riconosco l'autorit? del Vaticano, ma i Vangeli e il loro messaggio, accidenti se mi piacciono....

    Edited by: buasaard
    Claudio



  12. #31
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    anche a me piacciono i vangeli, li trovo così di ...sinistra..( post volutamente scherzoso)


    roberto
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  13. #32
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    Si, ma poi stiamo parlando del dogma nr. 1 del cristianesimo : il perdono...Si pu? magare anche capire il peccatuccio (chessò, l'astinenza sessuale) che uno poi quando muore se la vedr? con San Pietro lui, ma qui stiamo parlando del cardine di tutto il cristianesimo, la novit? assoluta portata da Gesò Cristo, cioè il perdono, se si rinuncia a quello non ci si pu? definire cristiani...

    Se uno rifiuta di osservare il dogma principale, che ha stravolto la religione passando dall'occhio per occhio dell'Antico Testamento, al porgi l'altra guancia dei vangeli, deve mettersi in testa di non essere cristiano.

    Non è che dico che se a uno gli hanno ammazzato un fratello a coltellate si deve far dare un'altra coltellata pure lui, ma almeno non invocare vendetta, ma giustizia...



    Ohhh certo sei pazzesco........me pari il papa tanto predichi il vangelo


    Ma quale giustizia??? Nel ns paese NON ESISTE la GIUSTIZIA esiste LA LEGGE...e le sue attenuanti di cacca... chi uccide già è tanto se v? in galera per qualche anno!
    Perdono?????? Mi dispiace si vede Non sono una brava cristiana me la vedr? cnchi sta lassò......NON c'è perdono per chi uccide......io vorrei vedere a te se perdoneresti......ah già tanto tu nn sei cattolico!della serie......predicare senza credrci..





    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    P.S.

    io in senso stretto non posso definirmi cristiano perchè non credo esista una entit? superiore n? che ovviamente Gesò Cristo fosse suo figlio, n? riconosco l'autorit? del Vaticano, ma i Vangeli e il loro messaggio, accidenti se mi piacciono....

    ehehehe facile così.......
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  14. #33
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    io vorrei vedere a te se perdoneresti

    Non è certamente facile - anche se c'è chi lo ha fatto - e non è la prima cosa che viene in mente, ma la vendetta cosa risolve? Ribadiscoche la vittima non torna in vita. O sò?



  15. #34
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    3,294
    Thanked: 0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ellecu


    Citazione Originariamente Scritto da AriaCriss
    io vorrei vedere a te se perdoneresti

    Non è certamente facile - anche se c'è chi lo ha fatto - e non è la prima cosa che viene in mente, ma la vendetta cosa risolve? Ribadiscoche la vittima non torna in vita. O sò?


    Ma cosa vuol dire che "tanto nn torna in vita?"......perchè ...visto che nn torna in vita chi ha ucciso pu? pure farsi 6 mesi di galera?.....tanto nn torna....trovo assurda sta frase.....e anzi proprio perchè Non torna più chi ha ucciso è meritevole dei più aspri castighi.....
    Non è vendetta è sete di giustizia (non quella delle Ns leggi di cacca)........A me poi sinceramente o vivo o morto nn me ne fregherebbe una cippa.....basterebbe che vivesse il resto dei suoi giorni come un assassino merita chiuso in una cella 2 metri x 2 a pane e acqua.......altro che galere cn tv e pc
    La supposizione è la madre di tutte le cazzate

    Cri



  16. #35
    Junior Member L'avatar di Ellecu
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1,205
    Thanked: 0

    Predefinito

    Anche a me basta. Proprio per questo è inutile chiedere la pena di morte che altro non è se non un omicidio legalizzato quando basterebbe un ergastolo dato BENE senza troppi benefici di legge. Aboliamo la Legge Gozzini ed estendiamo il 41bis all'omicidio volontario, piuttosto!



  17. #36
    Senior Member
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Italy
    Messaggi
    6,230
    Thanked: 0

    Predefinito

    infatti basterebbero delle vere galere e punizioni eque non si arriverebbe nemmeno alla pena di morte



  18. #37
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Oct 2005
    Località
    Genova
    Messaggi
    227
    Thanked: 0

    Predefinito



    E io dico anche "MEGLIO UN COLPEVOLE VIVO CHE UN INNOCENTE MORTO"!


    oK, Datemi della stupida...!
    Maria Pia



  19. #38
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    158
    Thanked: 0

    Predefinito

    cHI CAZZO SE NE FREGA DELLA CINA !!!!!! ABBIAMO GIA' TANTI CASINI AD UN PASSO DA NOI, SENZA CHE CI OCCUPIAMO DI CAZZI LONTANI SECOLI DA NOI !!!!!!!!!
    Enrico



  20.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •