Cookie Policy Privacy Policy parcheggio per disabili



Risultati da 1 a 14 di 14
  1. #1
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    potrebbe essere una soluzione?


    http://genova.repubblica.it/dettagli...i-per-disabili :-elettronica-a-caccia-degli-abusivi/1783067


    Un sensore collocato in ogni posto auto riservato ai portatori di handicap e un bollino da applicare sulla loro auto. Con questo sistema elettronico, a Sestri Levante i vigili urbani avranno sotto controllo in tempo reale la situazione dei parcheggi riservati ai disabili. E potranno colpire gli abusivi. L'innovativo sistema di gestione elettronica dei parcheggi riservati ai diversamente abili, il primo in Italia, è stato realizzato dalla Volo spa, con sede a Sestri Levante, su incarico della Regione Liguria.

    Questa mattina è stata effettuata in diretta, nel grande parcheggio di Cantine Mulinetti a Sestri Levante, una simulazione con due auto, una munita di bollino e una priva, che hanno occupato due parcheggi per disabili attivati con sensori: luce rossa per l'abusivo e segnalazione sui monitor dei vigili urbani.

    Al test hanno presenziato l'assessore ligure Enrico Vesco, l'assessore provinciale Anna Maria Dagnino, il sindaco di Sestri Andrea Lavarello, Renato Barcucci della Consulta handicap Tigullio e il presidente della Volo spa Franco Oliv
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it


  2.      


  3. #2
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    non è cosi che si risolve in problema.



  4. #3
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    12,509
    Thanked: 0

    Predefinito

    per? è un primo passetto avanti che per? in termini monetari è oneroso
    Massimo



  5. #4
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito



    ci vogliono:


    1) visto che ora sono a pagamento , e dalla cassazione giudicato giusto perchè parchegiare gratis non da una mano a trovare posto , mettere più parcheggi per disabili almeno 1 ogni 50 posti ( secondo me ) metterli davanti alle banche agli uffici postali e in tutti quegli uffici pubblici.


    2) le sanzioni li dovrebbero fare quelli preposti al controllo delle strisce blu che sono più zelanti dei vigili urbani , non come mi è capitato a me che un parcheggio per disabili era occupato abbusivamente mi rivolgo a quello delle srisce che mi dice io non ci posso far niente chiami i vigili urbani , i vigili urbani che arivano se va bene dopo un ora.



  6. #5
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Messaggi
    19,847
    Thanked: 6

    Predefinito

    S?, vabb?, ma il problema del parcheggio per disabili quelli in carrozzina deve essere, eccome,risolto il problema.
    Erica

    \"Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze!\"
    (Giuramento degli Atleti degli Special Olympics Italia)

    http://www.specialolympics.it



  7. #6
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    erika il problema non si risolvera mai , anzi a noi disabili tendono a toglierci e a toglierci.



  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,687
    Thanked: 4

    Predefinito



    Ma vale anke x un'auto di un disabile che arriva da fuori citt? o no?


    Altrimenti vale poco... X max: il codice della strada già prevede che siano 1 ogni 50
    Paolo



  9. #8
    Junior Member L'avatar di max585
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    4,543
    Thanked: 2

    Predefinito

    iberpc dammi gli estremi della legge che faccio la causa al mio comune , perchè non ci sono 1 ogni 50 dove risiedo io.



  10. #9
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    477
    Thanked: 0

    Predefinito



    secondo me non è male il sistema elettronico di Sestri, ?un qlcs in più,io abito li..vi sapr? dire se cambier? qlcs, ovvio che finch? sar? ristretto ai soli disabiliresidenti, cambier? poco, ma per ora è ancora una fase di test


    http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/p...009/11/20/AM5G jh7C-posteggi_titolari_disabili.shtml


    Posteggi per disabili: card per i titolari dei pass


    Si difende a colpi di chip, sensori e archivi informatici il diritto alla sosta dei portatori di handicap.
    <DIV id=banner_little_>
    < = =text/>
    <!--
    OAS_RICH('Video_180x150');
    //-->

    </DIV>


    Per stanare chi occupa i posti auto riservati pur non avendone titolo, impedire le contraffazioni dei pass disabili, l?azienda sestrese Volo cardmultiservice spa ha realizzato un progetto sperimentale, unico in Italia, che individua gli abusi, allerta i gestori della sosta e monitora, in tempo reale, la situazione dei parcheggi individuando quali sono liberi e quali occupati. Il sistema funziona attraverso una carta elettronica personale, consegnata ai disabili in possesso dei necessari requisiti, che attiva un ?reader?, ovvero un dispositivo posizionato sull?auto. Il sensore installato sotto il manto stradale riconoscer? poi il segnale e verificher?, attraverso gli archivi comunali, l?effettiva titolarit? del diritto alla sosta nel parcheggio per disabili. Il segnale sar? inviato a un centro di controllo, ad esempio il comando di Polizia municipale, che, attraverso un computer, potr? visualizzare sulla mappa della citt? i parcheggi liberi, quelli occupati regolarmente da un possessore della carta magnetica e quelli invece occupati irregolarmente. Da qui, poi, i controlli mirati e le eventuali sanzioni.


    ?Con questo sistema è spiega Franco Olivieri, presidente di Volo cardmultiservice spa è si rileva l?effettivo diritto ad occupare il posto auto riservato ai disabili e, nel contempo, si impediscono la contraffazione, la duplicazione e l?utilizzo dei permessi scaduti o non più validi. Inoltre pu? essere esteso a tutti i posti auto?.
    <DIV style="DISPLAY: n&#111;ne" id=z&#111;na_36 =artbanner>
    < = =text/>cr_banner('36');

    < = =text/ src="http://adv.ilsecoloxix.it/adjs.php?n=841318090&amp;what=z&#111;ne:36&amp;exc lude=,">
    <NO></NO></DIV>


    Il progetto per ora è sperimentale ed è stato confezionato sui suggerimenti della consulta del Tigullio dei portatori di handicap e su richiesta della Regione, che ne ha finanziato lo studio. ?Siamo soddisfatti del modello progettato - afferma l?assessore regionale ai Trasporti, Enrico Vesco è che tutela, in modo concreto, il diritto alla mobilit? e alla sosta dei diversamente abili. Ma che fare ora? Il nostro impegno è quello di trovare le risorse per dotare tutti i disabili della carta elettronica, ma spetter? poi ai Comuni investire nei dispositivi interrati (il costo è di circa 150 euro l?uno)?. La Provincia, con l?assessore ai Trasporti, Anna Maria Dagnino, ha confermato la disponibilit? dell?ente di promuovere il modello nelle pubbliche amministrazioni. Perch? la validit? del sistema si misura sul numero di Comuni che aderiranno al progetto e doteranno i propri cittadini della carta magnetica.


    ?L?obiettivo? ambizioso è aggiunge Vesco è ma se il modello fosse adottato sul territorio regionale, i disabili potrebbero utilizzare la propria carta in tutti i Comuni, e le garanzie di sosta e mobilit? sarebbero assicurate?.


    Inoltre, i portatori di handicap potranno visualizzare in tempo reale su un apposito sito web quali parcheggi sono liberi e quali occupati, e dire addio alla caccia al posto auto.Edited by: fede74



  11. #10
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jul 2005
    Messaggi
    477
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da max585
    iberpc dammi gli estremi della legge che faccio la causa al mio comune , perchè non ci sono 1 ogni 50 dove risiedo io.

    comma 5 dell'articolo 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 503 ,ma si riferisce ai parcheggi a pagamento che devono riservarne 1 su 50 gratuitamente.


    Il comma in questione prescrive:
    "5. Nell'ambito dei parcheggi o delle attrezzature per la sosta, muniti di dispositivi di controllo della durata della sosta ovvero con custodia dei veicoli, devono essere riservati gratuitamente ai detentori del contrassegno almeno 1 posto ogni 50 o frazione di 50 posti disponibili."





  12. #11
    Novellino del Forum
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    347
    Thanked: 0

    Predefinito

    Complicarsi la vita a volte è un hobby, secondo me. Basterebbe attivare un numero verde al quale risponde un vigile urbano che assieme ai suoi compiti quel giorno ha pure il compito di rispondere alla chiamata della persona che gli segnala l'occupazione abusiva del parcheggio. Il tutore dell'ordine arriva nel posto in tempi brevi, fa la contravvenzione, chiama il carro attrezzi e fa liberare il parcheggio. Se agissero sempre così e in tutta Italia non esisterebbe più il parcheggio abusivo di questi posti. Per quanto riguarda il numero dei posti riservati ogni tot posti bisognerebbe rivedere la legge.



  13. #12
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Jersey
    Messaggi
    2,749
    Thanked: 56

    Predefinito

    CALMA E DISTINGUIAMO

    i posti auto per disabili che (a quanto ne so) sono almeno di due tipi:
    1. Quelli generici arancioni con il simbolo della carrozzina, sui quali possono parcheggiare le auto dei disabili che espongono il contrassegno in regola (quindi originale e non scaduto);
    2. Quelli che, oltre ad avere il simbolo della carrozzina, sono anche numerati, quindi riservati al disabile che ne ha fatto richiesta al proprio comune di residenza. Questo parcheggio riservato e numerato viene concesso (non so se da tutti i Comuni) o sotto la casa del disabile o in prossimit? del posto di lavoro del disabile. Ed è comunque, ripeto, personale, cioè riservato ad un disabile (persona fisica).
    Il parcheggio cui fa riferimento mammamarina è probabilmente del tipo 2, cioè riservato specificatamente ad un disabile, perchè solo su quel tipo di parcheggio si pu? adottare il sistema del doppio bollino collegato con l'ufficio dei Vigili (o altre forze dell'ordine territoriali).

    Correggetemi se sbaglio.

    Cordialit? a tutti.

    marinotunger



  14. #13
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    14,450
    Thanked: 15

    Predefinito



    perchè Marino non potrebbe essere inserito su tutti i parcheggi anche quelli non numerati? non conosco i particolari che il dispositivo dell'articolo presenta ma non credo vi siano problemi , a parte i costi forse, a inserirlo su tutti i parcheggi.


    per? non sarebbe più semplice su quelli numerati mettere i dissuasori?


    http://www.dissuasori.com/
    la felicità non è avere il meglio di tutto ma trarre il meglio da tutto quello che si ha!
    http://tiraccontoclaudia.blogspot.com/

    www.claudiabottigelli.it



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,687
    Thanked: 4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fede74
    [comma 5 dell'articolo 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 24 luglio 1996, n. 503 ,ma si riferisce ai parcheggi a pagamento che devono riservarne 1 su 50 gratuitamente.


    Il comma in questione prescrive:
    "5. Nell'ambito dei parcheggi o delle attrezzature per la sosta, muniti di dispositivi di controllo della durata della sosta ovvero con custodia dei veicoli, devono essere riservati gratuitamente ai detentori del contrassegno almeno 1 posto ogni 50 o frazione di 50 posti disponibili."

    Secondo i vigili del mio comune iparcheggi muniti di controllo di sosta si intendono i parcheggi con disco orario senza alcuna forma dipagamento, quindi soggetti alla disposizione di 1 posto ogni 50; poi molti comuni x estensione, adottano questo parametroanche nei parcheggi liberi Edited by: iberpc
    Paolo



  16.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •