Cookie Policy Privacy Policy montascale: agevolazioni per Fondazione



Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,738
    Thanked: 83

    Predefinito



    Dobbiamo installare un montascale, e fin quitutto bene, per? il committente e proprietario dell'immobile non è un privato, ma una fondazione riconosciuta.


    C'? qualche tipo di agevolazione fiscale, contributo comunale/regionale/comunitario, insomma un aiutino?Edited by: Colpo_Doppio
    Franco
    Democrazia per i cinesi, libertà per i tibetani


  2.      


  3. #2
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Forse rientra nel caso tipo condominio...Il condominio pu? chiedere lui il contributo per l'abbattimento delle barriere architettoniche nelle parti comuni. Ci si pu? provare.....

    http://www.handylex.org/schede/contr...d=5501,5502&am p;cf=5006


    Chi ne ha diritto


    Hanno diritto a presentare le domande di contributo:
    <ul>[*]i disabili con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti di carattere motorio e i non vedenti;[*]coloro i quali abbiano a carico persone con disabilit? permanente;[*]i condom?ni ove risiedano le suddette categorie di beneficiari;[*]i centri o istituti residenziali per i loro immobili destinata all'assistenza di persone con disabilit?.[/list]


    E' bene ricordare che i disabili in possesso di una certificazione
    attestante una invalidit? totale con difficolt? di deambulazione, hanno
    diritto di precedenza nell'assegnazione dei contributi.


    Su quali opere o edifici pu? essere richiesto il contributo


    Occorre innanzitutto precisare che le domande di contributo sono
    ammesse solo per interventi finalizzati all'eliminazione di barriere
    architettoniche e sono concedibili per interventi su immobili privati già esistenti ove risiedono disabili
    con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti e su immobili
    adibiti a centri o istituti residenziali per l'assistenza ai disabili.
    I comuni possono accertare che le domande non si riferiscano ad opere
    già esistenti o in corso di esecuzione.


    Se non è possibile, materialmente o giuridicamente, realizzare opere
    di modifica dell'immobile, i contributi possono essere concessi anche
    per l'acquisto di attrezzature che, per le loro caratteristiche
    risultino strettamente idonee al raggiungimento degli stessi fini che
    si sarebbero ottenuti se l'opera fosse stata realizzabile; l'esempio
    classico è quello del servoscala o della carrozzina montascale.


    Il contributo pu? essere concesso per opere da realizzare su:
    <ul>[*]parti comuni di un edificio (es. ingresso di un condominio);[*]immobili o porzioni degli stessi in esclusiva proprietà o in godimento al disabile (es. all'interno di un appartamento);[/list]

    Claudio



  4. #3
    Junior Member L'avatar di Colpo_Doppio
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Pisa
    Messaggi
    2,738
    Thanked: 83

    Predefinito

    grazie Claudio, ma mi sembra che non sia proprio applicabile
    Franco
    Democrazia per i cinesi, libertà per i tibetani



  5.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •