Cookie Policy Privacy Policy Paolo e l’euro a 1500.



Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 36
  1. #1
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito



    Apro questo nuovo 3d per rispondere a Paolo senza sporcare il 3d della lettera di Mammamarina con degli OT.


    -----------------------------
    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Di minkiate berloskoni ne ha dette tante ma questa del cambio della lira le supera tutte.[/B]

    Berloskoni: <I style="mso-bidi-font-style: normal">?Nel cambio lire/euro il governo ha svenduto la lira accettando un cambio inaccettabile, infatti doveva essere al massimo un euro uguale 1500 lire?.<?:namespace prefix = o ns = "urn:schemas-microsoft-comfficeffice" />[/I]

    2 ipotesi:

    1) berloskoni è talmente ignorante e crede davvero a una simile assurdit?, allora è pericoloso per il posto che occupa.
    Oppure:
    2) berloskoni l?ha sparata grossa solamente per colpire il suo nemico di turno (Prodi) consapevole dell?ignoranza dell?italiano medio.

    Intendiamoci dicendo IGNORANTE non intendo offendere nessuno, la gente ha ben altri pensieri che intendersi di cambi e monete.

    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Perch? il cambio dell?euro a 1500 è un?assurdit??[/B]

    In quel periodo c?era l?ECU, l?embrione dell?Euro.

    Ecco le quotazioni dell?ECU:

    1989 - 1511,30 lire x 1 ECU
    1990 - 1545,80
    1991 - 1539
    1992 - 1781,80
    1993 - 1912,50
    1994 - 1990,20
    1995 - 2090,93
    1996 - 1913,14
    1997 - 1936,78
    1998 - 1948,78

    Torniamo al periodo della trattazione del cambio:

    Lo scontro era tra :
    -i nostri partner europei che volevano un cambio pari a 950 lire per un marco
    - e gli italiani che avrebbero voluto 1050 (una forchetta che si aggirava tra <B style="mso-bidi-font-weight: normal">1850 e 2050[/B] lire per euro), per concludere poi a 990 lire per marco, cioè al cambio effettivo di 1936,27.

    UNA DOMANDA:

    CONSIDERANDO QUANTO ESPOSTO SAREBBE STATO REALMENTE POSSIBILE UN CAMBIO LIRA EURO A 1500 CONSIDERANDO LE QUOTAZIONI DEGLI ULTIMI 5 ANNI DELL?ECU?

    L?ECU A 1500 era la quotazione del 1989 periodo precende alla MEGASVALUTAZIONE della Lira del 1992 quando l?Italia era in pre-bancarotta.

    UN?ALTRA DOMANDA:

    Ora che abbiamo capito che l?Euro a 1500 è una castroneria megagalattica, ma anche fosse stato possibile?????????sarebbe stato veramente meglio?

    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">ASSOLUTAMENTE NO.[/B]

    Un Euro a 1500 avrebbe significato una <B style="mso-bidi-font-weight: normal">MEGARIVALUTAZIONE DELLA LIRA[/B] di circa il 30% con gravi conseguenze sull?economia, licenziamenti, un forte calo del turismo europeo e una forte crisi

    Per approfondire.
    http://newrassegna.camera.it/chiosco...b/immagineFram e.asp?comeFrom=search&amp;currentArticle=9LPYU

    ha citato un articolo di Carlo Gola, un economista della Banca d?Italia

    http://www.biblio.liuc.it/liucpap/pdf/77.pdf

    <B style="mso-bidi-font-weight: normal">Paolo, tu mi accusi di odiare berloskoni, in effetti odio tutto quello che rappresenta, odio la sua arroganza, la sua presunzione di impunit?, odio i suoi affari sporchi con la mafia, ma maggiormente odio il suo totale disprezzo per gli italiani con le sue manipolazioni della realt? consapevole che una menzogna ripetuta 10 100 1000 volte dai media a suo pieno servizio diventano realt? per i milioni di italiani che lo votano.[/B]


    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!


  2.      


  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Grazie per l'onore di avermi messo nel titolo del post... ma non era necessario.


    Prima cosa tra 1936,27 e 1500 c'è una bella differenza.


    Che la Lira è stata svenduta... è un fatto... e che questo convenga... pure.


    Nei vari periodi storici, la Lira è stata spesso svalutata, per rilanciare l'economia e l'esportazione, ma i vantaggi sono sempre stati a breve termine edalla fine si è creata una moneta debole, che ha determinato un'economia debole,nonostante siamo semprestati un Paese con una grossa produzione industriale e manufattoriera.


    Per? il cambio 'sbagliato' della Lira con l'Euro è stata la causa determinante dell'innalzamento dei prezzi.


    Un cambio più 'giusto' non avrebbe avuto alcun effetto sul turismo europeo, che utilizza comunque l'Euro.


    Io non ti accuso di odiare Berlusconi... è una mera constatazione.


    Semmai ti accuso di essere arrogante ed offensivo.


    Edited by: Paolo_



  4. #3
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_

    Grazie per l'onore di avermi messo nel titolo del post... ma non era necessario.


    Prima cosa tra 1936,27 e 15500 c'è una bella differenza.


    Che la Lira è stata svenduta... è un fatto... e che questo convenga... pure.


    Nei vari periodi storici, la Lira è stata spesso svalutata, per rilanciare l'economia e l'esportazione, ma i vantaggi sono sempre stati a breve termine edalla fine si è creata una moneta debole, che ha determinato un'economia debole,nonostante siamo semprestati un Paese con una grossa produzione industriale e manufattoriera.


    Per? il cambio 'sbagliato' della Lira con l'Euro è stata la causa determinante dell'innalzamento dei prezzi.


    Un cambio più 'giusto' non avrebbe avuto alcun effetto sul turismo europeo, che utilizza comunque l'Euro.


    Io non ti accuso di odiare Berlusconi... è una mera constatazione.


    Semmai ti accuso di essere arrogante ed offensivo.

    L'unico fatto accertato è che gli italiani sono facili prede di furbastri e filibustieri.</font>

    Se un discorso lungo ed articolato non ha produto effetto sulla tua convinzione errata ribadisco il concetto con poche parole:

    Come era possibile fissare un cambio a 1500 lire per euro in un periodo se il cambio Lira -Ecu dal 1993 al 1998 è stato come media circa 1950 lire per ecu?

    </span>La manovra (come ho già scritto) era minima e l'oscillazione era racchiusa tra 1850 e 2050</span>, quindi le 1500</span> lire berloskoniane sono solamente una quotazione che non esiste, pura buffonata per attaccare Prodi e fare demagogia. </font><br style="font-weight: bold;"></span></font>
    </span>

    <br style="color: rgb(153, 0, 0);">

    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    La mia convinzione è errata... perchè è diversa dalla tua... bravo continua così...


    Ho già scritto che c'è molta differenza tra 1.500,00 e 1.936,27.


    Non ho detto che andava cambiato a 1500... io non sono Berlusconi... svegliati!!!


    Non si pu? guradare solo il rapporto Euro/Lira perchè non dice assolutamente nulla ma questo (come diresti tu) non credo tu lo possa capire.


    La quotazione della Lira ha invece fissato il rapporto tra la Lira e le altre valute europee, fissando (per sempre):



    <TABLE style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" border=1 cellSpacing=0 borderColor=#000000 cellPadding=0 width="60%" height=98>
    <T>
    <TR>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: thin; BORDER-LEFT: thin; FONT-FAMILY: Arial; BORDER-TOP: thin; BORDER-RIGHT: thin" height=46 width="100%" colSpan=2 align=middle></TD></TR>
    <TR>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=24 width="50%" align=middle>Marco</TD>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=24 width="50%" align=middle>990,002</TD></TR>
    <TR>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=24 width="50%" align=middle>Franco Belga/Lux</TD>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=24 width="50%" align=middle>47,99</TD></TR>
    <TR>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=22 width="50%" align=middle>Peseta</TD>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=22 width="50%" align=middle>11,6372</TD></TR>
    <TR>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=24 width="50%" align=middle>Franco Fr.</TD>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=24 width="50%" align=middle>295,183</TD></TR>
    <TR>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=22 width="50%" align=middle>Sterlina</TD>
    <TD style="BORDER-BOTTOM: medium n&#111;ne; BORDER-LEFT: medium n&#111;ne; BORDER-TOP: medium n&#111;ne; BORDER-RIGHT: medium n&#111;ne" height=22 width="50%" align=middle>2458,56</TD></TR></T></TABLE>





    ed è qui che Prodi ha toppato... perchè la Lira valeva di più.


    C'? stato un deprezzamento della Lira, una speculazione, della quale il caro Prodi non si è accorto.


    Fino a poco prima dell'accordo, il Marco era a 850 lire, il Franco Francese a 220 e la Peseta non arrivava a 10 lire.





  6. #5
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Adesso poi ti faccio un esempio terra terra... con l'Euro a 1500.


    Se io prima dell'Euro avessi guadagnato due milioni al mese dopo l'Euro il mio stipendio sarebbe stato 1033 Euro al mese.


    Con l'Euro cambiato a 1500, il mio stipendio mensile sarebbe stato di 1333 Euro.


    E sti caxxi se venivano 4 autraliani in meno in vacanza in Italia...





  7. #6
    Senior Member L'avatar di connyok
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    5,514
    Thanked: 1

    Predefinito



    Piuttosto, l'inconveniente più grosso, per noi Italiani, è che dopo l'introduzione dell'Euro, non c'è stato un accurato controllo sui prezzi.


    Mentre la gente non capiva il valore dell'euro i commercianti e industriali han fatto man bassa.


    Ricordo che in un paio d'anni, in Italia,l'euro valeva il doppio della nostra bella liretta.


    Altro che cambio, ci siamo fottuti noi stessi e con le nostre mani.


    Non fosse stato così, l'Italia sarebbe al 3 o 4? posto tra i paesi economicamente più evoluti del mondo, altro che chiacchiere !!





  8. #7
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito

    <TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=0 width=680 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top width=10 align=middle>
    <DIV align=center></DIV>
    <DIV align=center></DIV>
    <DIV align=center></DIV>
    <DIV align=center></DIV></TD>
    <TD vAlign=top width=656 align=left>
    <TABLE border=0 cellSpacing=0 cellPadding=1 width="100%">
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top align=left>
    <H2>La griglia delle parit?</H2>


    I tassi centrali fissati per ciascuna moneta comunitaria nei confronti dell'ECU permettono di determinare una serie di parit? bilaterali tra le valute componenti l'ECU.
    Riprendendo, ad esempio, i valori dell'ECU contro lire al 12 marzo 1979 (Tavv. 2 e 3) è possibile determinare la parit? di cambio del marco e del franco francese nei confronti della nostra moneta:
    <TABLE border=1 align=center>
    <T>
    <TR>
    <TD vAlign=top>


    cambio LIT/ECU</TD>
    <TD vAlign=top>


    = 1148,15;</TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top>


    cambio marco/ECU</TD>
    <TD vAlign=top>


    = 2,51064;</TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top>


    cambio franco francese/ECU</TD>
    <TD vAlign=top>


    = 5,79831;</TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top>


    cambio LIT/marco</TD>
    <TD vAlign=top>


    = 1148,15:2,51064 = 457,314;</TD></TR>
    <TR>
    <TD vAlign=top>


    cambio LIT/franco francese</TD>
    <TD vAlign=top>


    = 1148,15:5,79831 = 198,015.</TD></TR></T></TABLE></TD></TR></T></TABLE>


    I criteri di parit?, fissati con l'ECU 12 anni prima dell'Euro, ponevano il Marco alla metà de valore riconsciuto con l'Euro ed il Franco a due terzi.


    </TD></TR></T></TABLE>



  9. #8
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito

    L'aumento dei prezzi è stata la logica conseguenza dell'accordo economico che mettava laLira al di sotto del suo valore, si chiama Svalutazione.



  10. #9
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito






    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_

    Grazie per l'onore di avermi messo nel titolo del post... ma non era necessario.


    Prima cosa tra 1936,27 e 1500 c'è una bella differenza.


    Che la Lira è stata svenduta... è un fatto... e che questo convenga... pure.


    Nei vari periodi storici, la Lira è stata spesso svalutata, per rilanciare l'economia e l'esportazione, ma i vantaggi sono sempre stati a breve termine edalla fine si è creata una moneta debole, che ha determinato un'economia debole,nonostante siamo semprestati un Paese con una grossa produzione industriale e manufattoriera.


    Per? il cambio 'sbagliato' della Lira con l'Euro è stata la causa determinante dell'innalzamento dei prezzi.


    Un cambio più 'giusto' non avrebbe avuto alcun effetto sul turismo europeo, che utilizza comunque l'Euro.


    Io non ti accuso di odiare Berlusconi... è una mera constatazione.


    Semmai ti accuso di essere arrogante ed offensivo.

    Abbi pazienza Paolo. Come puoi dire che non avrebbe avuto conseguente sul turismo?

    Mettiamo che io sono un francese. Siamo nel 2001 e per venire in Italia spendo 100.000 lire una stanza di hotel. Nel 2002 passo in Euro, al cambio di 1.500 lire = 1 euro, le 100.000 lire diventano 67 euro, al cambio di 1936,27 sono 51 euro. Quindi il francese avessimo avuto l'euro a 1.500 avrebbe pagato 16 euro in più la camera d'albergo e quindi se ne andava da un'altra parte. L'Italia avrebbe perso competitivit?.

    E questo vale per qualsiasi bene esportato, le importazioni di beni dall'Italia sarebbero state meno convenienti e quindi ne avrebbe risentito negativamente l'economia. Certamente questo ha reso meno conveniente le importazioni in Italia che son costate di più, ma si trattava di bilanciare la cosa.

    A 1.936 abbiamo avuto una inflazione maggiore (comunque limitata, speculazioni a parte), a 1.500 sarebbe stato un disastro per le esportazioni e per il turismo.

    Aggiungiamoci il debito pubblico, per ogni milione di lire di debito pubblico a 1.936, 27 abbiamo trasformato il debito in 516 euro, con il cambio a 1.500 il debito pubblico sarebbe stato a 666 euro.

    E ricordati che molto del debito pubblico è in mano a stranieri....

    Non guardare solo dal punto di vista degli stipendi, che sono solo una parte del quadro complessivo. Certamente con l'Euro a 1.500 avremmo guadagnato sulle importazioni, ma poi rischiavamo di perdere il lavoro visto che i nostri prodotti sarebbero diventati ancor meno competitivi. E tra l'altro questo potrebbe anche aver spinto ad un consumo più diretto a beni prodotti in Italia, mentre a 1.500 essendo più favorevoli i prezzi delle merci importate, magari gli italiani avrebbero comprato ancor di più beni prodotti all'estero mettendo ancor più in crisi l'industria italiana.

    Guarda ste cifre, pensaci e dimmi se sei ancora convinto che sarebbe stato meglio a 1.500....E soprattutto pensa se all'estero non si sarebbero leccati le dita a un cambio a 1.500, avrebbero aumentato la competitivit? dei loro prodotti rispetto ai nostri mettendo fuori gioco l'industria italiana.

    Che vantaggio hanno avuto all'estero con un cambio a 1936 invece che a 1.500? Al contrario a 1.500 francesi, tedeschi, spagnoli etc, ne avrebbero avuto tutto da guadagnare...



    Edited by: buasaard
    Claudio



  11. #10
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Tutti i vantaggi che hai elencato sono quelli tipici di una Svalutazione monetaria, e cioè agevolazione delle esportazioni e contenimento del debito pubblico.


    Ma gli svantaggià Le importazioni dove le mettiamo?


    L'Italia è povera di materie prime... che deve importare e manca soprattutto di energia (sempre materie prime sono), queste cose ci sono (e ci costano) di più.


    Gli stipendi? Oggi sono tra i più bassi in Europa.


    Vediamo l'esempio che fai della stanza d'albergo a 100 mila lire:


    rapidamente quella stanza è passata da 100 mila lire a 100 euro... ed i turisti vengono lo stesso, perchè in Italia c'è Roma, Venezia, Firenze, il Vaticano, il mare, la montagna, la collina, il vino, il mangiare, il folklore, l'ospitalit?, la moda etc etc.


    Certo il cambio a 1500 è forse esagerato (e detto a posteriori anche un po' demagogico), ma un cambio intorno ai 1800 forse sarebbe stato meglio.





  12. #11
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Il fatto che sia passato da 100.000 lire a 100 euro si chiama speculazione e il governo Prodi che ha trattato il cambio non aveva nessun potere al momento del cambio da lira a euro, quindi semmai dovremmo domandare a Berlusconi perchè è stata permessa sta speculazione (anche se in parte credo che abbia ragione che i prezzi li fa il mercato).

    I turisti non vengono lo stesso, tanto è vero che l'Italia è scesa di molto nelle gradutorie del turismo internazionale, siamo in difficolt? nel campo turistico.....

    E scusa Paolo, non me ne volere, ma stai facendo un discorso nazionalistico sulla cucina, ormai nel mondo le cucine più apprezzate son quelle asiatiche (che a me non piacciono a parte quella giapponese) e la cucina spagnola. Il problema è che la nostra cucina ha pochi contrasti di sapore che sono apprezzati.

    Una volta scrivevo su un forum in lingua inglese, magnificavo la cucina italiana e 9 su 10 mi dicevano che a loro non piaceva che preferivano le cucine asiatiche. Le eccezioni erano le persone più avanti con l'età, ma fra i giovani la cucina italiana è crollata come appeal....Abbiamo degli ottimi prodotti, ma la cucina intesa come accostamento di sapori stiamo scivolando , tant'? che le cucine asiatiche cominciano ad usare olio d'oliva (in particolare in Giappone), ma diventano sempre più popolari nel mondo.

    Comunque ritornando a bomba, in ogni caso le altre nazioni avrebbero avuto tutto da guadagnare e niente da perdere con l'Euro a 1.800 perchè le nostre merci avrebbero perso competitivit?, le nazionia avrebbero avuto più credito verso l'Italia, perchè non avrebbero dovuto concedercelo a chiederglielo? La verità è che le altre nazioni premevano per un cambio ancor più basso dei 1.800 perchè se ne sarebbero avvantaggiate le loro esportazioni nei confronti delle merci italiane.



    Claudio



  13. #12
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    Sulla convenienza o meno di un Euro a 1500 si pu? discutere ed ognuno porta le sue idee e argomentazioni .........? quello che state facendo.

    Ma il senso del mio post NON era sulla convenienza o meno di quel cambio MA NELLA IMPOSSIBILITA' DI PRATICARLO.</span></span><br style="color: rgb(255, 0, 0);">
    Perch? era impossibile praticare il cambio lira -euro a 1500?</span></font>

    Semplicemente perchè erano anni che il mercato oramai quotava</span> la lira circa 1950 lire per ECU</span> che era l'embrione dell'Euro e quindi i margini di trattativa erano molto stretti.</font>

    C'? molta gente che è rimasta fregata da questa falsa e indegna propaganda contro Prodi che è rimasto, nell'immaginario collettivo, come il colpevole principale dell'ingiustificato aumento dei prezzi all'atto della conversione.

    L'indegna accusa a Prodi di aver SVENDUTO LA LIRA è quindi totalmente falsa, una operazione di propaganda (non l'unica) per colpire l'avversario del momento.</span>

    Ha approfittato della ignoranza in materia degli italiani (e questa Paolo non è un offesa perchè è normale che la maggioranza dei cittadini non ha le conoscenze minime per capire l'inganno) confermando ancora una volta CHE UN POLITICO NON PUO' AVERE IN MANO IL MONOPOLIO DELL'INFORMAZIONE.

    Quando berloskoni ha accusato a reti unificate Prodi di AVER SVENDUTO LA LIRA, ha fatto un'operazione di propaganda indegna perchè basata su un fatto inesistente. </span></font>

    Edited by: SkaTTa
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  14. #13
    Apprendista del Forum
    Data Registrazione
    May 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    818
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da buasaard
    I turisti non vengono lo stesso, tanto è vero che l'Italia è scesa di molto nelle gradutorie del turismo internazionale, siamo in difficolt? nel campo turistico.....

    ....se poi in europa siamo rappresentati da un Di Pietro che va in europa dicendo che l'italia c'è solo mafia e vorrebbe far processare Berlusconi anche in europa........chi ci rimette non è il solito ...ma anche skatta luni venexiano rosamaria ecc.



  15. #14
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Ricapitoliamo...


    Il 12/03/1979 (ECU) il Marco valeva 457 lire ed il Franco 198 lire.


    Il 31/12/1998 (Euro) il Marco valeva 990 lire ed il Franco 295 lire.


    E' vero che sono passati vent'anni... e che c'è stata la svalutazione della lira... e che siamo usciti e rientrati nell'ECU... ma non è che in Italia c'è stata la Guerra e in Germania hanno trovato il petrolio... anzi hanno avuto la riunificazione che certamente gli è costata.


    E' secondo me evidente (anche per chi è accecato dall'odio per Berlusconi) che la Lira non ha avuto una svalutazione naturale... ma si è indebolita a causa di una speculazione che è avvenuta negli anni precedenti gli accordi per l'Euro.


    Prodi (il dormiente) non se n'? accorto... ha visto qual'era il cambio del giorno... ed ha accettato... senza rendersi conto che la Lira stava intorno al minimo storico nei confronti di quelle valute alle quali si stava legando per sempre.








  16. #15
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_


    Ricapitoliamo...


    Il 12/03/1979 (ECU) il Marco valeva 457 lire ed il Franco 198 lire.


    Il 31/12/1998 (Euro) il Marco valeva 990 lire ed il Franco 295 lire.


    E' vero che sono passati vent'anni... e che c'è stata la svalutazione della lira... e che siamo usciti e rientrati nell'ECU... ma non è che in Italia c'è stata la Guerra e in Germania hanno trovato il petrolio... anzi hanno avuto la riunificazione che certamente gli è costata.


    E' secondo me evidente (anche per chi è accecato dall'odio per Berlusconi) che la Lira non ha avuto una svalutazione naturale... ma si è indebolita a causa di una speculazione che è avvenuta negli anni precedenti gli accordi per l'Euro.


    Prodi (il dormiente) non se n'? accorto... ha visto qual'era il cambio del giorno... ed ha accettato... senza rendersi conto che la Lira stava intorno al minimo storico nei confronti di quelle valute alle quali si stava legando per sempre.


    Quando ero piccolo e leggevo Topolino, ricordo che erano necessarie 600 lire per 1 dollaro, ricordo questo perchè facevo mentalmente i conti dei miliardi di dollari di Paperon dei Paperoni.


    Da queitempi la lira è arrivata a quoatare pure oltre 2000 lire per un dollaro.


    Questo per dire che negli anni le situazioni cambiano.


    L'Italia ha svalutato la moneta per anni da allora, fino alla grossa svalutazione del 1992 quando fu sbattuta fuori dallo SME.


    Riprendendo lo schemino già da me postato:


    Ecco le quotazioni dell?ECU:<?:NAMESPACE PREFIX = O /><O:P></O:P>
    <O:P></O:P>1989 - 1511,30 lire x 1 ECU
    1990 - 1545,80
    1991 - 1539
    1992 - 1781,80
    1993 - 1912,50
    1994 - 1990,20
    1995 - 2090,93
    1996 - 1913,14
    1997 - 1936,78
    1998 - 1948,78

    Sideduce che la lira ha subito una grossa svalutazione tra il 91 e il 92 e, durante gli anni di Prodi 96-97-98, al contrario di quello che affermi, lalira è stata molto stabile.

    ACCUSARE PRODI DI AVER DORMITO MENTRE I MERCATI SI DIVERTIVANO A MASSACRARE LA LIRA è UNA SONORA MINKIATA.

    MI SPIACE PAOLO DELUDERTI MA PRODI E CIAMPI HANNO FATTOCOSE OTTIME PER L'ITALIA E COME RINGRAZIAMENTO HANNO SUBITO UNA FEROCE PROPAGANDA (SOPRATTUTTO PRODI) INFARCITA DI FALSIT? DA PARTE DEI FALSIMEDIA AL SOLDO DI BERLOSKONI E NON MI STANCHERO' MAI DI SCRIVERLO.

    ----------



    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  17. #16
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Gi? , m'ero dimenticato dell'ECU....In effetti la trattativa non era fra 1936 e 1800, ma fra 1.950 e 1.920 visto che c'era l'ecu intorno a quei prezzi che già determinava il valore della lira nei confronti della valuta europea.

    Scusa Paolo, ma tirami fuori marco e franco dell'anno prima non di 20 anni prima...

    Questo è nel 1998 .

    http://athos.mi.camcom.it/valute/ric...?Cambio=2&amp; Anno=1998

    nel 1998 è variato fra 982 e 990, con l'euro riportandolo alla lira è diventato 1936,27/1,95583 quindi appunto 990....

    Ti ricordi della differenza fra le due economie? Soprattutto nel campo del debito pubblico, era quello che ci faceva perdere valore alla lira...

    Comunque se vedi in quella tabella nel 1995 il marco stava pure più alto.....quindi una qualche "guerra" dev'essere successa intesa come catastrofe economica, ricordo la "svalutazione" Amato di luglio 1991, che eravamo sul rischio della catastrofe economica.

    20 anni in economia sono una eternit?, pensa all'Argentina che negli anni '50 era il quarto paese più industrializzato del mondo, negli anni '70 un paese in miseria.

    Claudio



  18. #17
    Senior Member L'avatar di bai
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Messaggi
    7,403
    Thanked: 5

    Predefinito



    non entro nella discussione monetaria, già diverse volte trattata, rilevo che la discussione tecnica è di livello


    per questo sono sicuro che una convergenza si trover?


    robertoEdited by: bai
    volete far fruttare i vostri risparmi?
    piantate alberi di noce, farete ricchi voi e altri



  19. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Due indagini sono state aperte sul conto del finanziere internazionale George Soros, una dalla Procura della Repubblica di Roma e l'altra dalla Procura della Repubblica di Napoli, per accertare il suo ruolo nell'attacco speculativo contro la lira e contro altre monete europee avvenuto nel settembre del 1992. La notizia è stata diffusa dal quotidiano romano Il Tempo che il 3 febbraio ha scritto con molto risalto in prima pagina "Soros, l'ammazzalira, nel mirino dei giudici." La notizia è stata ripresa tra gli altri anche da Il Giornale.


    http://www.movisol.org/soros1.htm


    Qualche anno prima c'è stata questa speculazione sulla Lira che ne ha determinato l'ulteriore indebolimento le cui conseguenze sono durate anni.


    La Lira è stata convertita in Euro quando ancora non aveva terminato il processo di recupero verso un valore più reale.








  20. #19
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_

    Due indagini sono state aperte sul conto del finanziere internazionale George Soros, una dalla Procura della Repubblica di Roma e l'altra dalla Procura della Repubblica di Napoli, per accertare il suo ruolo nell'attacco speculativo contro la lira e contro altre monete europee avvenuto nel settembre del 1992. La notizia è stata diffusa dal quotidiano romano Il Tempo che il 3 febbraio ha scritto con molto risalto in prima pagina "Soros, l'ammazzalira, nel mirino dei giudici." La notizia è stata ripresa tra gli altri anche da Il Giornale.


    http://www.movisol.org/soros1.htm


    Qualche anno prima c'è stata questa speculazione sulla Lira che ne ha determinato l'ulteriore indebolimento le cui conseguenze sono durate anni.


    La Lira è stata convertita in Euro quando ancora non aveva terminato il processo di recupero verso un valore più reale.


    Anche qui devo smentirti.
    Ti rimando al mio ultimo post del 3d:
    LETTERA APERTA ALL?ON. BERLUSCONI

    Gi? immagino una tua probabile obiezione:
    <br style="font-weight: normal;"></span>Cosa c'entrano il BTP e il BUND con la valutazione della lira?
    Quindi ti anticipo, c'entrano .....eccome se c'entrano, sono ambedue legate al debito pubblico, all'operato del governo sulla correzione del debito, alla percezione sui mercati dell'operato del stesso............................a prescindere da svalutazioni della moneta pilotate per recuperare competitivit? sui mercati esteri per l'esportazioni.</span>
    </span>
    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  21. #20
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito

    Io per? insisto Paolo, che convenienza avevano le altre nazioni europee ad alzare il cambio della lira?

    Da una lira più bassa avevano tutto da guadagnare facendo perdere competitivit? alle merci italiane, avevano da guadagnare in quanto detentrici di debito pubblico italiano (che sarebbe aumentato in Euro), non c'era proprio alcun motivo per cui dovessero premere per alzare la Lira .

    E infine non mi puoi dire che il recupero della Lira non era ancora completato, e allora? A quella data bisognava stabilire il cambio non dopo 5 anni o 10 anni....

    L'alternativa era rinviare l'ingresso nell'Euro, ma poi pagavamo gli interessi sul debito pubblico ad un tasso più alto, perchè i tassi sui BOT (di nuova emissione), in Euro son stati decisamente inferiori....E comunque ribadisco che ne avrebbe sofferto l'economia con esportazioni (ma anche consumo domestico di provenienza nazionale) in difficolt?....




    Claudio



  22.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •