Cookie Policy Privacy Policy LETTERA APERTA ALL’ON. BERLUSCONI - Pagina 2



Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 21 a 28 di 28
  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da SkaTTa
    Ahahahah
    siete proprio tutti uguali, ancora con la bulafa del cambio sfavorevole.
    Roba da matti
    Proprio vero, la forrza di berloskoni è l'ignoranza della gente e che non gli sputa in faccia ogni volta che dice una minkiata.

    Ora non ho tempo, poi ti spiegher? quest'altra ennesima bufala del cambio sfavorevole.
    Intanto studia su google.

    Skatta... cominci (o continui) ad essere offensivo... o fai meno lo strafottente o ti ci mando...


    Tutti uguali sarete voi, senza idee ma uniti nell'odio per Berlusconi.


    Ancora non ti sei accorto che il comunismo ha fatto danni enormi ovunque è stato applicato.


    Se non hai tempo... non scrivere e soprattutto non offendere che la gente non è ignorante... ignorante sarai tu, soprattutto nei modi.




  2.      


  3. #22
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_

    Citazione Originariamente Scritto da SkaTTa
    Ahahahah
    siete proprio tutti uguali, ancora con la bulafa del cambio sfavorevole.</span>
    Roba da matti
    Proprio vero, la forrza di berloskoni è l'ignoranza della gente e che non gli sputa in faccia ogni volta che dice una minkiata.

    Ora non ho tempo, poi ti spiegher? quest'altra ennesima bufala del cambio sfavorevole.
    Intanto studia su google.

    Skatta... cominci (o continui) ad essere offensivo... o fai meno lo strafottente o ti ci mando...


    Tutti uguali sarete voi, senza idee ma uniti nell'odio per Berlusconi.


    Ancora non ti sei accorto che il comunismo ha fatto danni enormi ovunque è stato applicato.


    Se non hai tempo... non scrivere e soprattutto non offendere che la gente non è ignorante... ignorante sarai tu, soprattutto nei modi.

    IGNORANTE significare ignorare</span> quindi, non devi offenderti Paolo se ti dico che ignori</span> </span></font>i motivi per cui il cambio a 1500 per EURO non esiste, ed è una cosa fuori dal mondo.

    Poi mi spieghi cosa c'entra l'essere comunista?

    Forse hai poco frequentato la sezione Politica del Forum.
    Ho più volte spiegato che non sono mai stato comunista, addirittura fino al 1992 ho votato MSI-DN ed ho fatto pure politica attiva nella seconda metà degli anni 70.


    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  4. #23
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    La sezione politica la frequento poco, per un periodo ho smesso di frequentarla e credo che smetter? di frequentarla del tutto, visto i modi in uso.


    Dare dell'ignorante a qualcuno è comunque offensivo.


    E' inutile che fai il saputello spiegando che si tratta di un participio presente.


    Non hai ancora accettato il fatto che si possano avere idee diverse e questo è proprio un campo dove non esistono le certezze assolute.


    Scusa se mi sei sembrato Comunista (forse per l'odio per Berlusconi) e scusa se mi sembri Fascista nel voler imporre a tutti i costi le tue idee.





  5. #24
    MEMBRO ONORARIO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Messaggi
    27,627
    Thanked: 50

    Predefinito



    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_

    A me invece non è piaciuta... senza offesa mammamarina, ma la trovo piena di banalit? e demagogia... un elenco di richieste economiche che l'Italia non pu? permettersi, indipendentemente dal Governo.


    Non vedo la gente che raccoglie cibo dai cassonetti.


    Il nostro sistema sanitario, gratis per tutti, è pura eccellenza.


    Sulla ricchezza, il Berlusca si riferisce al PIL (prodotto interno lordo) che è il valore complessivo dei beni e servizi prodottie siamo sesti (non quinti) e non è male.


    Sulla crisi ha dettoche il peggio è passato... non che è finita.

    Appunto. Se l'Italia è al sesto posto come ricchezza di PIL, perchè in quanto a servizi ai cittadini non siamo almeno al sesto posto?

    Le cose son due : o non è vero che siamo così ricchi, oppure la ricchezza è mal ripartita e della ricchezza ne usufruiscono solo alcuni ceti sociali.

    La verità è l'una e l'altra, non siamo al sesto posto perchè calcolare il PIL totale ha poco senso ma va calcolato il PIL pro capite PPA

    http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_d...r_PIL_%28PPA%2 9_pro_capite

    Nel quale siamo al 28 esimo posto. E la ricchezza è mal distribuita....

    Ora un governo naturalmente pu? fare fino ad un certo punto per migliorare la classifica del PIL procapite (ci sono nazioni piccole indubbiamente avvantaggiate per motivi contingenti ad esempio il petrolio), ma pu? sicuramente far meglio per ripartire la ricchezza della nazione in modo più equo.

    La verità è che siamo dietro l'Irlanda che fino a 20 anni fa era considerato il paese più povero d'Europa, ci ha scavalcato la Grecia che era considerata un paese povero. Noi siamo al palo, mentre gli altri avanzano.

    E gli stipendi italiani sono fra i più bassi dell'OCSE ,23esimi su 30...non c'è da andarne fieri.

    http://www.ilsole24ore.com/art/SoleO...nomia%20e%20La voro/2009/05/stipendi-italiani-ricerca-ocse-23-posto.shtml

    Queste sono le cose che un governo pu? e deve fare, migliorare la distribuzione della ricchezza della nazione. Perch? se aumenta il PIL ma questo va tutto a gente già ricca, non migliora il benessere dei cittadini.


    Edited by: buasaard
    Claudio



  6. #25
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,953
    Thanked: 39

    Predefinito

    ehhhhhhhhhhhhhh, ma paolo vede offese dappertutto, basta dirla in maniera leggermente diversa che subito si sente offeso!
    Poi sta cosa che chiunque abbia qualcosa da ridire sul silvietto nazionale (anche solo che la canzone scritta per apicella fa abbastanza cagare) che subito si è comunisti disfattisti ed altri epiteti del genere (quando va bene)!
    Skatta, vecchio comunista bolscevico, stai attento a ciò che dici!!




  7. #26
    Junior Member
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Messaggi
    1,655
    Thanked: 0

    Predefinito



    Non mi offendo quando qualcuno la pensa diversamente da me...





  8. #27
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    Italy
    Messaggi
    1,953
    Thanked: 39

    Predefinito

    ok, allora scusa ma l'impressione che ho avuto, sbagliando evidentemente, è proprio questa!



  9. #28
    Senior Member L'avatar di SkaTTa
    Data Registrazione
    Oct 2006
    Località
    Italy
    Messaggi
    8,428
    Thanked: 4

    Predefinito


    Citazione Originariamente Scritto da Paolo_

    La sezione politica la frequento poco, per un periodo ho smesso di frequentarla e credo che smetter? di frequentarla del tutto, visto i modi in uso.


    Dare dell'ignorante a qualcuno è comunque offensivo.


    E' inutile che fai il saputello spiegando che si tratta di un participio presente.


    Non hai ancora accettato il fatto che si possano avere idee diverse e questo è proprio un campo dove non esistono le certezze assolute.


    Scusa se mi sei sembrato Comunista (forse per l'odio per Berlusconi) e scusa se mi sembri Fascista nel voler imporre a tutti i costi le tue idee.

    Allora se il termine "ignorante"</span> è offensivo, suggerisci un'altra parola con lo stesso significato che non offende.

    Posso assicurarti che io sono il PRIMO degli ignoranti, sono un semplice ragioniere e diplomato neanche col massimo dei voti.

    Sono sempre stato appassionato di finanza e dopo che un incidente in moto mi ha costretto in carrozzella, ho molto studiato ed approfondito la materia.

    Perch? quando dico che Prodi e Ciampi hanno fatto un lavoro ottimo?

    Non è una questione politica, ma perchè l'ho toccato direttamente con mano.

    Dal 1996 al 2000 ho tradato i future BTP e BUND.

    Per un periodo ho frequentato l'Area Finanza di una banca (praticamente dove viene gestita la liquidit? della banca stessa) naturalmente sono uffici chiusi al pubblico, ma con me hanno fatto una eccezione (ero amico del capostruttura) ed ho anche un pochino sfruttato il fattore handycap.

    Ho conosciuto validi trader che mi hanno insegnato tanto.

    Torniamo a Prodi e Ciampi dopo questa doverosa premessa.

    L'argomento principe era l'imminente entrata dell'Euro e la speculazione più facile era tradare lo spread BTP-BUND.

    Praticamente si acquistava il BTP e si vendeva il BUND e si guadagnava quando il BTP saliva di più o perdeva di meno del Bund.

    Cosa significa?

    Che in quel periodo lo spread si restringeva sempre di più ed i motivi erano

    IL NETTO MIGLIORAMENTO DEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA,
    DEL RISCHIO PAESE CHE ANDAVA MIGLIORANDO E
    DEL PRESTIGIO RITROVATO NEI MERCATO ESTERI.</span>

    Ho guadagnato tantissimo con questo semplice giochetto.

    Per questo posso parlare con cognizione di causa perchè ho vissuto pienamente quel periodo e posso assicurarti che ne ho sentite tante di falsit? su Prodi e Ciampi sparate a raffica dai falsimedia di berloskoni con l'intento di colpire l'avversario di turno del loro padrone ed</span>ancora sento le risate di scherno dei trader della banca</span> quando è venuta fuori la buffonata delle 1500 lire per Euro. </span>

    Silvio! Aiuta i poliziotti anche se sono maggiorenni!!!



  10.      

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •